No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



No al prolungamento della Primaria

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da elirpe Sab Feb 20, 2021 6:12 pm

Promemoria primo messaggio :

Buonasera,
vorrei esprimere un parere in merito al prolungamento della scuola primaria fino al 30 Giugno; io sono nettamente contrario per le seguenti ragioni:
1.La scuola deve essere rigida e impegnativa, ma deve prevedere un termine, l'esercizio fisico è altrettanto importante, specialmente d'Estate.
2.Studenti e personale non devono pagare le responsabilità della politica: se la DAD non ha funzionato ovunque allo stesso modo è stato per la mancanza di interventi concreti durante questa Estate.
3.Si apre un pericolosissimo precedente: il calendario scolastico viene legato all'arbitrio e alla percezione spesso distorta di chi non lavora nella scuola.
4.E' un atto in evidente continuità con l'azione politica intrapresa in questo decennio per dimostrare quanto la scuola possa essere modificata a piacere.

elirpe

Messaggi : 1041
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso


No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da caesar753 Dom Feb 21, 2021 11:27 am

Cozza ha scritto:I bambini hanno bisogno di socializzare? A scuola si fa lezione. Non si socializza certo al 100%. A questi bambini forse serve poter giocare all'aperto (in sicurezza!). Le scuole che conosco non hanno nemmeno cortili decenti dove poter stare tutti fuori contemporaneamente e si fanno i turni... Servono centri estivi, non prolungamenti di scuole. Spazi dove giocare ma all'aperto perché il covid mica sparisce dall'8 giugno in poi...

Ma infatti: visto che vogliono tenere aperte le scuole per socializzare non possono impiegare i percettori del reddito per fare la guardiania?? Almeno questa pioggia di assistenzialismo servirebbe a qualcosa, bisognerebbe suggerirlo ai PentaBalle...

caesar753

Messaggi : 1059
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da Miao Dom Feb 21, 2021 12:48 pm

caesar753 ha scritto: "baby parking aggratiss " (come dico sempre: dove le trovi delle baby sitter che lavorano a 0.70 eur/h*regazzino?)

Proprio così!

Miao

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 06.11.11

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da Aristideprof Dom Feb 21, 2021 12:55 pm

...ma a giugno gli assembramenti saranno ammessi? è stato già stabilito che la pandemia finirà a giugno?

Aristideprof

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da Ellie* Dom Feb 21, 2021 1:00 pm

caesar753 ha scritto:
Cozza ha scritto:I bambini hanno bisogno di socializzare? A scuola si fa lezione. Non si socializza certo al 100%. A questi bambini forse serve poter giocare all'aperto (in sicurezza!). Le scuole che conosco non hanno nemmeno cortili decenti dove poter stare tutti fuori contemporaneamente e si fanno i turni... Servono centri estivi, non prolungamenti di scuole. Spazi dove giocare ma all'aperto perché il covid mica sparisce dall'8 giugno in poi...

Ma infatti: visto che vogliono tenere aperte le scuole per socializzare non possono impiegare i percettori del reddito per fare la guardiania?? Almeno questa pioggia di assistenzialismo servirebbe a qualcosa, bisognerebbe suggerirlo ai PentaBalle...
Non basta sorvegliarli, bisogna anche intrattenerli e intervenire alla bisogna!

Ellie*

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 02.12.17

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da caesar753 Dom Feb 21, 2021 1:16 pm

Ellie* ha scritto:
caesar753 ha scritto:
Cozza ha scritto:I bambini hanno bisogno di socializzare? A scuola si fa lezione. Non si socializza certo al 100%. A questi bambini forse serve poter giocare all'aperto (in sicurezza!). Le scuole che conosco non hanno nemmeno cortili decenti dove poter stare tutti fuori contemporaneamente e si fanno i turni... Servono centri estivi, non prolungamenti di scuole. Spazi dove giocare ma all'aperto perché il covid mica sparisce dall'8 giugno in poi...

Ma infatti: visto che vogliono tenere aperte le scuole per socializzare non possono impiegare i percettori del reddito per fare la guardiania?? Almeno questa pioggia di assistenzialismo servirebbe a qualcosa, bisognerebbe suggerirlo ai PentaBalle...
Non basta sorvegliarli, bisogna anche intrattenerli e intervenire alla bisogna!

Vabbè, qualche percettore con velleità attoriali o artistiche in generale ci sarà, e qualcun altro che nel suo tempo libero pagato ha guardato tutto CSI e tutto dottor House anche...

caesar753

Messaggi : 1059
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da Seconda_Linea Dom Feb 21, 2021 1:27 pm

Immagino che tutti questi colleghi qui sopra cheparlano di " lo scandalo della scuola baby sitting" da minorenni siano sempre stati a casa ed abbiano seguito un' educazione parentale..
Non vorrete mica dirmi che anche i vostri genitori abbiano sfruttato il servizio di babysitteraggio della scuola per poter andare a lavorare vero?

Seconda_Linea

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 12.01.21

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da caesar753 Dom Feb 21, 2021 1:32 pm

In realtà quand'ero piccolo alle elementari per mancanza di aule di facevano i doppi turni (un mese la mattina e uno il pomeriggio) e il mese del pomeriggio, visto che ambedue i miei genitori erano insegnanti, era un bel problema perché la mattina dovevano chiamare una babysitter "privata" (a, mi pare, 10000 o 15000 lire/h)

caesar753

Messaggi : 1059
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da paniscus_2.1 Dom Feb 21, 2021 1:48 pm

non possono impiegare i percettori del reddito per fare la guardiania??

Penso che la maggior parte dei percettori di reddito di cittadinanza siano persone che vivono nella marginalità e nel disagio perenne, o che vivono di espedienti irregolari, senza titoli di studio, o con titoli di studio che non hanno niente a che fare con il settore, e quindi pochissimo adatte a prendersi la responsabilità della sorveglianza di bambini.

Poi, è chiaro, tra i percettori di reddito di cittadinanza potrà anche esserci l'eccezione, tipo il venticinquenne laureato in psicologia e disoccupato ma pieno di ideali, o la mamma casalinga scrupolosa che aveva un vecchio diploma magistrale ma non ha mai insegnato e che è rimasta vedova prematuramente e non ha introiti... ma non credo che sia una cosa generalizzabile.

Per cui, benissimo affidare questi incarichi a tali persone, ma ci vorrebbe quantomeno un filtro con prove attitudinali e analisi dei titoli.

A me personalmente non farebbe affatto piacere che mio figlio (un mio figlio ipotetico, perché quelli veri sono già fuori dal tunnel del babysitteraggio e dei centri estivi) venisse affidato per 5, 6 o 8 ore al giorno a un semianalfabeta di mezza età che ha  perso il lavoro da manovale o da magazziniere e che non ha mai accudito un bambino in vita sua, o a una giovane svampita strafatta di canne e di piercing che potrebbe avere la bella pensata di intrattenere i bambini con video horror e serie televisive violente tirate giù sull'ipad.

paniscus_2.1

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da Seconda_Linea Dom Feb 21, 2021 1:53 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
non possono impiegare i percettori del reddito per fare la guardiania??

Penso che la maggior parte dei percettori di reddito di cittadinanza siano persone che vivono nella marginalità e nel disagio perenne, o che vivono di espedienti irregolari, senza titoli di studio, o con titoli di studio che non hanno niente a che fare con il settore, e quindi pochissimo adatte a prendersi la responsabilità della sorveglianza di bambini.

Poi, è chiaro, tra i percettori di reddito di cittadinanza potrà anche esserci l'eccezione, tipo il venticinquenne laureato in psicologia e disoccupato ma pieno di ideali, o la mamma casalinga scrupolosa che aveva un vecchio diploma magistrale ma non ha mai insegnato e che è rimasta vedova prematuramente e non ha introiti... ma non credo che sia una cosa generalizzabile.

Per cui, benissimo affidare questi incarichi a tali persone, ma ci vorrebbe quantomeno un filtro con prove attitudinali e analisi dei titoli.

A me personalmente non farebbe affatto piacere che mio figlio (un mio figlio ipotetico, perché quelli veri sono già fuori dal tunnel del babysitteraggio e dei centri estivi) venisse affidato per 5, 6 o 8 ore al giorno a un semianalfabeta di mezza età che ha  perso il lavoro da manovale o da magazziniere e che non ha mai accudito un bambino in vita sua, o a una giovane svampita strafatta di canne e di piercing che potrebbe avere la bella pensata di intrattenere i bambini con video horror e serie televisive violente tirate giù sull'ipad.
Perfettamente d accordo
E comunque non dobbiamo cercare un lavoro a nessuno. Il reddito di cittadinanza va tolto e ognuno si cerchi un lavoro per conto suo
Per quanto riguarda le babysitter, non ne ho mai usufruito ma immagino che livello ci sia in giro.
I centri estivi sono totalmente diversi, le attivuta proposte interessanti e nel mio caso il gestore ha una fattoria didattica, è una guida alpina ed organizza un sacco di attività con gli animali ed escursioni, per cui non posso che parlarne bene


Ultima modifica di Seconda_Linea il Dom Feb 21, 2021 1:57 pm, modificato 1 volta

Seconda_Linea

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 12.01.21

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da paniscus_2.1 Dom Feb 21, 2021 1:56 pm

Seconda_Linea ha scritto:Immagino che tutti questi colleghi qui sopra cheparlano di " lo scandalo della scuola baby sitting" da minorenni siano sempre stati a casa ed abbiano seguito un' educazione parentale..
Non vorrete mica dirmi che anche i vostri genitori abbiano sfruttato il servizio di babysitteraggio della scuola per poter andare a lavorare vero?

Non so come sia andata per te, ma ai tempi miei la scuola elementare durava quattro ore al giorno, sabato compreso ma quattro ore al giorno. Niente mensa e niente pomeriggi. La diffusione di massa del tempo pieno è arrivata dopo. Da mezzogiorno e mezzo in poi, erano tutti stracavoli della famiglia, la quale si organizzava, o con i nonni (che all'epoca erano mediamente più giovani e più energici di quelli attuali), o con babysitter pagate, o con gruppi di "auto-aiuto" di diverse famiglie che facevano a turno a ospitare per qualche ora al giorno alcuni compagni dei figli.

E non vale nemmeno il luogo comune secondo cui negli anni settanta e ottanta "le mamme stavano tutte a casa". Col cavolo. Nei piccolissimi centri di provincia non lo so, ma in città lavoravano quasi tutte. Forse con orari meno pesanti di adesso e con meno pendolarismo di adesso, ma lavoravano.

paniscus_2.1

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da Seconda_Linea Dom Feb 21, 2021 2:10 pm

Io feci le elementari tra il 84 e il 89.
Ma esisteva già in una scuola vicina il tempo pieno.
Io uscivo alle 1230 mi pare, mia madre era casalinga ma in ogni caso c era una rete intraclasse di mamme nonni zie ecc per cui chi aveva problemi trovava sicuramente qualche nonno o parente che ti veniva a prendere e si passava il pomeriggio con il compagno.
Um giorno ricordo venne mio zio con il Ciao e portò a casa me e un mio compagno
Di sicuro erano altri tempi , io dalla 4 elementare andavo a scuola da solo con la saltafossi. E comunque lo stato deve fornire a tutte le famiglie il servizio scolastico come diritto fondamentale della collettività, il che significa oggi non solo dad ma scuole aperte per tutti

Seconda_Linea

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 12.01.21

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da caesar753 Dom Feb 21, 2021 2:12 pm

paniscus_2.1 ha scritto:

Poi, è chiaro, tra i percettori di reddito di cittadinanza potrà anche esserci l'eccezione, tipo il venticinquenne laureato in psicologia e disoccupato ma pieno di ideali, o la mamma casalinga scrupolosa che aveva un vecchio diploma magistrale ma non ha mai insegnato e che è rimasta vedova prematuramente e non ha introiti... ma non credo che sia una cosa generalizzabile.

Per cui, benissimo affidare questi incarichi a tali persone, ma ci vorrebbe quantomeno un filtro con prove attitudinali e analisi dei titoli.

Bravissimo/a!! Hai appena descritto il lavoro che dovrebbero fare i famosi navigator, per i quali lo stato spende altri soldi sempre nell'indotto del reddito (che poi io mi accontenterei anche della "mamma casalinga scrupolosa" anche senza diploma magistrale, (e magari anche senza che sia rimasta vedova, povero marito), dubito però che detta casalinga voglia andare a guardare altri regazzini oltre i suoi, visto che almeno l'introito del reddito è assicurato...)

caesar753

Messaggi : 1059
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da giataffi Ieri alle 9:55 am

Scuola70 ha scritto:Il prolungamento della Primaria secondo me rappresenta il primo passo per poi estendere questi provvedimenti anche agli altri cicli, in realtà si sta approfittando del Covid per allungare il periodo scolastico arbitrariamente andando incontro all'opinione pubblica che considera gli insegnanti come scansafatiche dalle ferie troppo lunghe, sono decenni che si ripete la tiritera delle ferie troppo lunghe dei docenti ed ora il Covid ha fornito la scusa per mettere mano al calendario. Se il provvedimento passa, non si torna più indietro, e anzi verrà poi esteso nei prossimi anni anche agli altri cicli scolastici.

Non è forse vero che siamo una categoria di privilegiati? Smettiamola una volta per tutte di fare gli ipocriti e riconosciamolo: i vantaggi che hanno gli insegnanti (su tutti le ferie e le festività e l'orario lavorativo ridotto...) poche altre categoria li hanno! Poi vi posso assicurare che molti altri lavoratori sono stati "in prima linea" (come ha scritto qualcuno...) e correndo rischi ben più alti. Inoltre, non dimentichiamoci che siamo in un periodo particolare e i provvedimenti non hanno carattere definitivo. Non facciamo le "vittime" lamentandoci già adesso di un possibile prolungamento e di un sicuro mancato ritorno al calendario canonico! Lo so che vado contro corrente e che susciterò le ire di molti, ma, ribadisco, siamo una categoria di privilegiati.

giataffi

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 24.02.12

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da hypernova Ieri alle 10:14 am

Condivido molte cose che avete scritto, la cosa che più mi preoccupa è che se passa, come ha già detto Scuola70, lo estenderanno anche agli altri gradi di scuola e non si tornerà più indietro.

Sono anni che viene seminato odio e disprezzo per tutte le categorie di salariati statali, non solo per gli insegnanti. Non ci vuole molto a capire che viene fatto orientare l’opinione pubblica a favore delle privatizzazioni, sul modello USA.

giataffi ha scritto:Non è forse vero che siamo una categoria di privilegiati?

Ma ben venga il “privilegio”, ho lavorato circa 20 anni nel privato ed ero praticamente schiava, senza orari, perennemente precaria e quando non sono servita più (perché troppo vecchia) mi hanno licenziata... preferiresti questo? Diciamo che siamo una delle categorie che hanno ancora un contratto di lavoro in Italia “decente” e tutelato... sarebbe bello che questo ci fosse per tutti i lavoratori e invece si va sempre più nella direzione di togliere diritti e impoverire.


Ultima modifica di hypernova il Ven Feb 26, 2021 10:28 am, modificato 2 volte
hypernova
hypernova

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 26.05.14

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da Seconda_Linea Ieri alle 10:25 am

giataffi ha scritto:
Scuola70 ha scritto:Il prolungamento della Primaria secondo me rappresenta il primo passo per poi estendere questi provvedimenti anche agli altri cicli, in realtà si sta approfittando del Covid per allungare il periodo scolastico arbitrariamente andando incontro all'opinione pubblica che considera gli insegnanti come scansafatiche dalle ferie troppo lunghe, sono decenni che si ripete la tiritera delle ferie troppo lunghe dei docenti ed ora il Covid ha fornito la scusa per mettere mano al calendario. Se il provvedimento passa, non si torna più indietro, e anzi verrà poi esteso nei prossimi anni anche agli altri cicli scolastici.

Non è forse vero che siamo una categoria di privilegiati? Smettiamola una volta per tutte di fare gli ipocriti e riconosciamolo: i vantaggi che hanno gli insegnanti (su tutti le ferie e le festività e l'orario lavorativo ridotto...) poche altre categoria li hanno! Poi vi posso assicurare che molti altri lavoratori sono stati "in prima linea" (come ha scritto qualcuno...) e correndo rischi ben più alti. Inoltre, non dimentichiamoci che siamo in un periodo particolare e i provvedimenti non hanno carattere definitivo. Non facciamo le "vittime" lamentandoci già adesso di un possibile prolungamento e di un sicuro mancato ritorno al calendario canonico! Lo so che vado contro corrente e che susciterò le ire di molti, ma, ribadisco, siamo una categoria di privilegiati.

Non solo non si ammette il privilegio dell essere docenti, ma ci si indigna se si chiede ai docenti stessi di adempiere ad obblighi che in altre categorie sono assodati.
L apice dell ipocrisia però si tocca sulle chiusure: chiudiamo le scuole, chiudiamo tutto, zona rossa permanente fino al 2024, tanto io sto a casa sul divano ad accarezzare il gatto e lo stipendiuccio arriva sempre. Pazienza se attorno a me le partite iva sono alla disperazione: l empatia non me l hanno insegnata alla sissse

Seconda_Linea

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 12.01.21

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da giataffi Ieri alle 10:39 am

Seconda_Linea ha scritto:
giataffi ha scritto:
Scuola70 ha scritto:Il prolungamento della Primaria secondo me rappresenta il primo passo per poi estendere questi provvedimenti anche agli altri cicli, in realtà si sta approfittando del Covid per allungare il periodo scolastico arbitrariamente andando incontro all'opinione pubblica che considera gli insegnanti come scansafatiche dalle ferie troppo lunghe, sono decenni che si ripete la tiritera delle ferie troppo lunghe dei docenti ed ora il Covid ha fornito la scusa per mettere mano al calendario. Se il provvedimento passa, non si torna più indietro, e anzi verrà poi esteso nei prossimi anni anche agli altri cicli scolastici.

Non è forse vero che siamo una categoria di privilegiati? Smettiamola una volta per tutte di fare gli ipocriti e riconosciamolo: i vantaggi che hanno gli insegnanti (su tutti le ferie e le festività e l'orario lavorativo ridotto...) poche altre categoria li hanno! Poi vi posso assicurare che molti altri lavoratori sono stati "in prima linea" (come ha scritto qualcuno...) e correndo rischi ben più alti. Inoltre, non dimentichiamoci che siamo in un periodo particolare e i provvedimenti non hanno carattere definitivo. Non facciamo le "vittime" lamentandoci già adesso di un possibile prolungamento e di un sicuro mancato ritorno al calendario canonico! Lo so che vado contro corrente e che susciterò le ire di molti, ma, ribadisco, siamo una categoria di privilegiati.

Non solo non si ammette il privilegio dell essere docenti, ma ci si indigna se si chiede ai docenti stessi di adempiere ad obblighi che in altre categorie sono assodati.
L apice dell ipocrisia però si tocca sulle chiusure: chiudiamo le scuole, chiudiamo tutto, zona rossa permanente fino al 2024, tanto io sto a casa sul divano ad accarezzare il gatto e lo stipendiuccio arriva sempre. Pazienza se attorno a me le partite iva sono alla disperazione: l empatia non me l hanno insegnata alla sissse

Appunto. Forse, se ognuno di noi si guardasse un po' intorno, certe cose non solo non le scriverebbe, ma non arriverebbe nemmeno a pensarle!!! Io ho familiari che lavorano a partita iva e familiari che sono costretti a lavorare con mascherina e visiera (sottolineo: mascherina+visiera contemporaneamente!) per 8 (otto) ore al giorno a stretto contatto con bimbi con problemi di ogni tipo. Quindi non ci lamentiamo e impariamo a guardare un po' oltre il nostro orticello!!!

giataffi

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 24.02.12

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da Aristideprof Ieri alle 1:09 pm

hypernova ha scritto:Condivido molte cose che avete scritto, la cosa che più mi preoccupa è che se passa, come ha già detto Scuola70, lo estenderanno anche agli altri gradi di scuola e non si tornerà più indietro.

Sono anni che viene seminato odio e disprezzo per tutte le categorie di salariati statali, non solo per gli insegnanti. Non ci vuole molto a capire che viene fatto orientare l’opinione pubblica a favore delle privatizzazioni, sul modello USA.

giataffi ha scritto:Non è forse vero che siamo una categoria di privilegiati?

Ma ben venga il “privilegio”, ho lavorato circa 20 anni nel privato ed ero praticamente schiava, senza orari, perennemente precaria e quando non sono servita più (perché troppo vecchia) mi hanno licenziata... preferiresti questo? Diciamo che siamo una delle categorie che hanno ancora un contratto di lavoro in Italia “decente” e tutelato... sarebbe bello che questo ci fosse per tutti i lavoratori e invece si va sempre più nella direzione di togliere diritti e impoverire.

Condivido tutto ciò che hai scritto. I diritti dei lavoratori sono sempre più sotto attacco e la lotta "tra poveri" cioè tra categorie di lavoratori, magari del pubblico contro quelli del privato, serve solo a danneggiare tutti i lavoratori. Bisognerebbe chiedere più diritti per quelle categorie che ne hanno meno e non al contrario togliere diritti a chi ne ha di più.

Il livellamento verso il basso danneggia tutti i lavoratori e favorisce solo lo "sfruttamento" tanto caro a certe frange del potere colluse con chi mira ai grossi profitti economici sulle spalle dei lavoratori.  Nel passato abbiamo avuto stagioni di lotta sociale che hanno sottratto i lavoratori allo sfruttamento garantendogli dignità; ma anche in quelle stagioni purtoppo, mentre le masse lottavano per la dignità e il benessere di un'intera categoria, si assisteva al disdicevole e triste fenomeno di qualche infido crumiro che si schierava zelantemente col padrone.

Aristideprof

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da hypernova Ieri alle 2:02 pm

Aristideprof ha scritto:la lotta "tra poveri" cioè tra categorie di lavoratori, magari del pubblico contro quelli del privato, serve solo a danneggiare tutti i lavoratori. Bisognerebbe chiedere più diritti per quelle categorie che ne hanno meno e non al contrario togliere diritti a chi ne ha di più.

Condivido, infatti la lotta tra poveri serve a distogliere l’attenzione dal vero nemico. L’imprenditore o il banchiere senza scrupoli non sono presentati come sciacalli sfruttatori, ma come figure virtuose e vincenti, da imitare (il trionfo del mito del self made man americano)... il nemico è il poveraccio come te che ha uno stipendio migliore del tuo.
hypernova
hypernova

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 26.05.14

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da balanzoneXXI Ieri alle 3:59 pm

giataffi ha scritto:
Scuola70 ha scritto:Il prolungamento della Primaria secondo me rappresenta il primo passo per poi estendere questi provvedimenti anche agli altri cicli, in realtà si sta approfittando del Covid per allungare il periodo scolastico arbitrariamente andando incontro all'opinione pubblica che considera gli insegnanti come scansafatiche dalle ferie troppo lunghe, sono decenni che si ripete la tiritera delle ferie troppo lunghe dei docenti ed ora il Covid ha fornito la scusa per mettere mano al calendario. Se il provvedimento passa, non si torna più indietro, e anzi verrà poi esteso nei prossimi anni anche agli altri cicli scolastici.

Non è forse vero che siamo una categoria di privilegiati? Smettiamola una volta per tutte di fare gli ipocriti e riconosciamolo: i vantaggi che hanno gli insegnanti (su tutti le ferie e le festività e l'orario lavorativo ridotto...) poche altre categoria li hanno! Poi vi posso assicurare che molti altri lavoratori sono stati "in prima linea" (come ha scritto qualcuno...) e correndo rischi ben più alti. Inoltre, non dimentichiamoci che siamo in un periodo particolare e i provvedimenti non hanno carattere definitivo. Non facciamo le "vittime" lamentandoci già adesso di un possibile prolungamento e di un sicuro mancato ritorno al calendario canonico! Lo so che vado contro corrente e che susciterò le ire di molti, ma, ribadisco, siamo una categoria di privilegiati.

Ma figurati, provocatore più provocatore meno, cosa vuoi che sia?

balanzoneXXI

Messaggi : 3899
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da giataffi Ieri alle 4:14 pm


Ma ben venga il “privilegio”, ho lavorato circa 20 anni nel privato ed ero praticamente schiava, senza orari, perennemente precaria e quando non sono servita più (perché troppo vecchia) mi hanno licenziata... preferiresti questo? Diciamo che siamo una delle categorie che hanno ancora un contratto di lavoro in Italia “decente” e tutelato... sarebbe bello che questo ci fosse per tutti i lavoratori e invece si va sempre più nella direzione di togliere diritti e impoverire.[/quote]

Condivido tutto ciò che hai scritto. I diritti dei lavoratori sono sempre più sotto attacco e la lotta "tra poveri" cioè tra categorie di lavoratori, magari del pubblico contro quelli del privato, serve solo a danneggiare tutti i lavoratori. Bisognerebbe chiedere più diritti per quelle categorie che ne hanno meno e non al contrario togliere diritti a chi ne ha di più.

Il livellamento verso il basso danneggia tutti i lavoratori e favorisce solo lo "sfruttamento" tanto caro a certe frange del potere colluse con chi mira ai grossi profitti economici sulle spalle dei lavoratori.  Nel passato abbiamo avuto stagioni di lotta sociale che hanno sottratto i lavoratori allo sfruttamento garantendogli dignità; ma anche in quelle stagioni purtoppo, mentre le masse lottavano per la dignità e il benessere di un'intera categoria, si assisteva al disdicevole e triste fenomeno di qualche infido crumiro che si schierava zelantemente col padrone.[/quote]

Forse è vero che i diritti dei lavoratori privati andrebbero elevati e tutelati maggiormente, ma a maggior ragione dobbiamo considerarci dei privilegiati. Non confondiamo diritti e privilegi: per me, 2 mesi di ferie retribuiti d'estate sono un privilegio, non un diritto... Per quanto riguardo il precariato, gli orari, eccetera, tutto ciò dovrebbe servire a farci riflettere ancora di più su ciò che gli insegnanti di ruolo hanno e spingerci a non lamentarci e, scusate se insisto, e a considerarci PRIVILEGIATI.

giataffi

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 24.02.12

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da paniscus_2.1 Ieri alle 4:52 pm

Scusate la malfidenza, ma si ammetterà che è abbastanza curioso...

... che un nick registrato nel 2012 e che aveva un solo messaggio da allora, si sveglia solo oggi per spedirne 3 tutti di seguito, solo per rivogare l'idea che "gli insegnanti siano dei privilegiati" e che dovrebbero sentirsi in dovere di fare dei sacrifici per solidarietà con i lavoratori a partita iva?

paniscus_2.1

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da giataffi Ieri alle 5:04 pm

paniscus_2.1 ha scritto:Scusate la malfidenza, ma si ammetterà che è abbastanza curioso...

... che un nick registrato nel 2012 e che aveva un solo messaggio da allora, si sveglia solo oggi per spedirne 3 tutti di seguito, solo per rivogare l'idea che "gli insegnanti siano dei privilegiati" e che dovrebbero sentirsi in dovere di fare dei sacrifici per solidarietà con i lavoratori a partita iva?

Quindi???

giataffi

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 24.02.12

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da lucetta10 Ieri alle 6:00 pm

paniscus_2.1 ha scritto:Scusate la malfidenza, ma si ammetterà che è abbastanza curioso...

... che un nick registrato nel 2012 e che aveva un solo messaggio da allora, si sveglia solo oggi per spedirne 3 tutti di seguito, solo per rivogare l'idea che "gli insegnanti siano dei privilegiati" e che dovrebbero sentirsi in dovere di fare dei sacrifici per solidarietà con i lavoratori a partita iva?

non condivido per nulla l'espressione "privilegiato" e non mi sento assolutamente tale per mille ragioni che non mi interessa approfondire, ma ammettiamo anche che il tema sollevato esiste.
La situazione è estrema e unica, il tema del "sacrificio", direi meglio dell' "impegno straordinario" si pone anche se non nei termini del sollievo a chi sta peggio (come quando mamma dice a Pierino "mangia che in Africa muoiono di fame!").

Trovo però anche io certe polemicucce sollevate ultimamente dai docenti veramente avvilenti per la categoria e perfino speciose: mi si deve avvertire della quarantena in accordo col diritto alla disconnessione, devo avere la mattinata retribuita per fare il vaccino (senza contare che altre categorie, anche a rischio, non hanno proprio il vaccino...), se sono equiparato a ricovero ospedaliero mi comporto da ricoverato.
E in questi mesi abbiamo assistito a: non igienizzo la tastiera perchè non sono una sguattera, non misuro la febbre perchè non sono un'infermiera, non mi mostro in video perchè non voglio mostrare la buffetta...
Il tutto poi si giustifica spesso e volentieri adducendo il fatto che un cedimento oggi (senza contare quanto abnorme sia questo oggi) potrebbe consolidarsi domani.

Insomma, tra buttarsi eroicamente nelle fiamme per salvare la gioventù nazionale e combattere il coviddi a mani nude (o presidiare la scuola vuota per sentirsi l'ultimo giapponese sull'atollo); e prevedere la possibilità di offrire gratuitamente un contributo straordinario in una situazione straordinaria, in virtù, non di un privilegio, ma di una posizione sociale e di un ruolo che richiede un impegno e comportamenti all'altezza dei tempi che si vivono, ci sarà pure una via di mezzo!

Possibile che non si intraveda una terza alternativa tra Santa Maria Goretti e Fantozzi?

Vado avanti nella provocazione: non avrei nulla da ridire se ci fosse, in virtù dell'eccezionalità della situazione, una patrimoniale, o diciamo un. prelievo "di solidarietà" che colpisse anche gli insegnanti. E non perchè siamo dei privilegiati, il privilegio è qualcosa di odioso che va a chi non lo merita, ma in virtù della straordinarietà della situazione
La cosa curiosa è che sono contrari alla patrimoniale proprio quelli che invece perorano la causa delle partite iva e di chi ha perso il lavoro

lucetta10

Messaggi : 8856
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da Seconda_Linea Ieri alle 6:19 pm

Non avrei nulla da eccepire su una patrimoniale ragionata se fossimo a Berna o ad Osaka.
Purtroppo siamo in italia, ed anche le buche della Cristoforo Colombo sanno che il prelievo fiscale non viene mai convertito in servizi , ma finisce nell immenso buco nero della corruzione, dell appropriazione indebita e, in sostanza, sui conti esteri di amministratori ad ogni livello.
In italia nessuno sa che fine facciano gli 840 miliardi e fischia di euro di prelievo fiscale complessivo. A guardare le condizioni delle infrastrutture si direbbe che gli italiani non paghino le tasse dal '32. La superficie di marte è più liscia delle strade italiane.
Per cui si, sono contrario alla patrimoniale , percge se l intermediario tra me e le partite iva allo stremo è lo Stato, allora è come Pinocchio che affida le monete al Gatto e la Volpe.

Seconda_Linea

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 12.01.21

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da lucetta10 Ieri alle 6:27 pm

Seconda_Linea ha scritto:Non avrei nulla da eccepire su una patrimoniale ragionata se fossimo a Berna o ad Osaka.
Purtroppo siamo in italia, ed anche le buche della Cristoforo Colombo sanno che il prelievo fiscale non  viene mai convertito in servizi , ma finisce nell immenso  buco nero della corruzione, dell appropriazione indebita e, in sostanza, sui conti esteri di amministratori ad ogni livello.
In italia nessuno sa che fine facciano gli 840 miliardi e fischia di euro di prelievo fiscale complessivo. A guardare le condizioni delle infrastrutture si direbbe che gli italiani non paghino le tasse dal '32. La superficie di marte è più liscia delle strade italiane.
Per cui si, sono contrario alla patrimoniale , percge se l intermediario tra me e le partite iva allo stremo è lo Stato, allora è come Pinocchio che affida le monete al Gatto e la Volpe.


Appunto... appena parli di prelievo i sostenitori delle partite iva e del risanamento diventano ettuttounmagnamagna Bla bla.
Stai sereno che non ti levano i dobloni.

lucetta10

Messaggi : 8856
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

No al prolungamento della Primaria - Pagina 2 Empty Re: No al prolungamento della Primaria

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.