Esami per chi ci crede Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Esami per chi ci crede

+17
paniscus_2.1
franco71
stringiamciacoorte
@melia
lucetta10
mac67
sempreconfusa1
serpina
L'ALTRO POLO
caesar753
sea_sparrow_iv
antalia
marzio72
andyGE
vega2020
gugu
takabanda
21 partecipanti

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Esami per chi ci crede

Messaggio Da takabanda Sab Mag 01, 2021 3:39 pm

Ogni fine anno scolastico io come moltissimi altri colleghi ci chiediamo perché bisogna fare gli esami ai nostri alunni se:
1. Li abbiamo seguiti ed esaminati per tutto il percorso previsto
2. Gli esami non sono tenuti da enti terzi che possano validare l’effettivo livello (competenze, conoscenze e abilità) dichiarato dall’istituto di appartenenza. Ogni scuola valuta con i suoi criteri e voti
Pensiamo ancora che ci sia qualche genitore o scuola successiva e men che meno qualche azienda (nel caso delle maturità o delle lauree) che ne tengano conto? Mah!!
Nelle nuove riforme sventolate da Super Mario, speriamo che qualcuno ci metta sia le mani che la faccia perché non se ne può più.
I difensori del tanto invocato “senso di responsabilità” iniziassero ad applicarlo anche su altre cose concrete e fondamentali (appunto la Scuola) per il futuro dei giovani, spesso trattati come bambocci da giustificare sempre e comunque facendo il loro male promuovendoli nonostante le voragini nella loro preparazione.
Basta con la scuola autoreferenziale e salva cattedre tout court!

takabanda

Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 03.08.20

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da marzio72 Sab Mag 01, 2021 6:37 pm

Infatti la soluzione non dovrebbe essere rimuovere gli esami ma piuttosto separare finalmente la figura del formatore da quella dell'esaminatore. Purtroppo non verrà fatto mai.
Il problema non è nemmeno circoscritto alla maturità ma si ripropone ogni anno con voti gonfiati per risparmiarsi recuperi ed esami a settembre.

marzio72

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 19.05.20

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da andyGE Dom Mag 02, 2021 9:50 am

Sono molto d'accordo. Non ha senso che gli esami vengano fatti dal personale che lavora nella scuola degli esaminandi. Sarebbe molto più sensato che la commissione esaminatrice non sapesse nulla dei candidati. Un'altra assurdità è la compensazione tra i voti delle prove scritte che spesso si attiva all'interno delle commissioni. Se la seconda prova è fatta male, allora si gonfia un po' la valutazione della prima prova, più facilmente manipolabile. Si tratta di un teatrino ridicolo che potrebbe essere facilmente eliminato, volendo. Commissioni esterne, prove scritte corrette in maniera indipendente (in luoghi diversi senza poter scambiare opinioni se non dopo aver calcolato le valutazioni, ad esempio) Credo che, semplicemente, non si voglia e/o non ci si pensi. Più verosimilmente non interessa quasi a nessuno.

andyGE

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 17.01.18

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da gugu Dom Mag 02, 2021 10:30 am

Il problema sarebbe comunque legato alla soggettività del voto.

Una commissione esterna non darebbe i voti di un'altra.

L'unica possibilità sarebbe quella di proporre prove finali a crocette standardizzate, come in Inghilterra.
Il problema riguarderebbe poi i programmi, che dovrebbero essere dettati rigidamente a livello nazionale. 

La via maestra è quella di un esame finale snello, dove ampia importanza viene data al percorso scolastico. Non è impossibile pensare che l'attuale assetto dell'Esame in emergenza diventerà quello ordinario dal prossimo anno (al massimo con una prova scritta).
gugu
gugu

Messaggi : 39144
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da L'ALTRO POLO Dom Mag 02, 2021 10:37 am

takabanda ha scritto:Ogni fine anno scolastico io come moltissimi altri colleghi ci chiediamo perché bisogna fare gli esami ai nostri alunni se:
1. Li abbiamo seguiti ed esaminati per tutto il percorso previsto
2. Gli esami non sono tenuti da enti terzi che possano validare l’effettivo livello (competenze, conoscenze e abilità) dichiarato dall’istituto di appartenenza. Ogni scuola valuta con i suoi criteri e voti
Pensiamo ancora che ci sia qualche genitore o scuola successiva e men che meno qualche azienda (nel caso delle maturità o delle lauree) che ne tengano conto? Mah!!
Nelle nuove riforme sventolate da Super Mario, speriamo che qualcuno ci metta sia le mani che la faccia perché non se ne può più.
I difensori del tanto invocato “senso di responsabilità” iniziassero ad applicarlo anche su altre cose concrete e fondamentali (appunto la Scuola) per il futuro dei giovani, spesso trattati come bambocci da giustificare sempre e comunque facendo il loro male promuovendoli nonostante le voragini nella loro preparazione.
Basta con la scuola autoreferenziale e salva cattedre tout court!

E il processo di facilitazione nella scuola procede a vele spiegate, covid o non covid

L'ALTRO POLO

Messaggi : 10096
Data d'iscrizione : 24.01.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da antalia Dom Mag 02, 2021 11:00 am

un esame veritiero dovrebbe essere in primis selettivo, poi garantire imparzialità e valutare esclusivamente contenuti e competenze, invece siamo arrivati a far entrare nel voto di ammissione tutta una serie di elementi che non sono strettamente disciplinari, il sistema dei crediti comporta sempre uno stravolgimento degli equilibri con aumento immotivato di voti, vi è una banalizzazione dell'eccellenza, non ho mai visto tanti 9 e 10 come negli ultimi anni, peraltro a fronte di alunni studiosi, ma non di certo eccellenti!

commissione esterna garantirebbe maggiore imparzialità, prove valutate per quello che sono e per quello che i candidati producono...i voti andrebbero a picco, questo è garantito!

attualmente l'esame prescritto dalla Costituzione, così come il valore legale del titolo di studio si sono svalutati, il primo ridotto a una farsa, il secondo a un pezzo di carta straccia che se prima, i più negligenti prendevano al diplomificio vicino casa spendendo una marea di soldi, ora possono farlo a spese dello Stato perché un 60 non si nega nemmeno ai semianalfabeti!

altro che facilitazione, fra un po' il diploma glielo porteremo direttamente a casa!

antalia

Messaggi : 801
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da paniscus_2.1 Dom Mag 02, 2021 4:21 pm

gugu ha scritto:

La via maestra è quella di un esame finale snello, dove ampia importanza viene data al percorso scolastico.

E allora, se il peso prevalente viene dato al percorso scolastico precedente (in cui è ampiamente tollerato che i voti siano falsificati per voto di consiglio a maggioranza, o che siano gonfiati spontaneamnete dagli stessi docenti)... a maggior ragione, a che serve l'esame?

paniscus_2.1

Messaggi : 4772
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da andyGE Dom Mag 02, 2021 5:17 pm

stringiamciacoorte ha scritto:

Quando si facevano le cose seriamente, l'esame di Stato era a Roma per tutta Italia, a livello formale il presidente era il ministro (per tutti) il quale delegava a dirigenti MIUR ed alti papaveri dell'istruzione; a quel tempo i bocciati erano il 40%.

Oggi non puoi proporre nulla del genere, del resto che senso ha essere rigorosi per un giorno, l'ultimo giorno dopo 5 anni di lassismo e falsi in atto pubblico ? I bocciati sarebbero il 90% e non potrebbero rimediare gli anni successivi perchè in quinta non impari nulla se ti mancano le basi dei 4 anni precedenti.


Sono abbastanza d'accordo sul fatto che si tratta di una proposta infattibile. Però credo anche che, superati i primi 4 o 5 anni di bocciature a tappeto, poi gli studenti e gli insegnanti si metterrbbera fare le cose più sul serio. Magari con qualche progetto in meno, qualche insufficienza in più e meno regali di fine Maggio. Al di là dell'esame, penso che il punto sia soltanto cosa si voglia o non voglia fare. Ora come ora mi sembra che si badi molto al quieto vivere, più che alle conoscenze degli studenti.

andyGE

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 17.01.18

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da mac67 Dom Mag 02, 2021 5:43 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
Quando si facevano le cose seriamente, l'esame di Stato era a Roma per tutta Italia, a livello formale il presidente era il ministro (per tutti) il quale delegava a dirigenti MIUR ed alti papaveri dell'istruzione; a quel tempo i bocciati erano il 40%.

Ma quella era una scuola per pochi, che aveva lo scopo di selezionare la classe dirigente. La scuola di oggi è un'altra cosa.

Io non straccio le vesti per il 99,7% di promossi all'Esame di Stato: ci arrivano dopo 5 anni di superiori, circa 25 prove scritte per materia, 100 o più verifiche orali, scrutinio di ammissione. Se ne bocciassero il 10%, significherebbe che per 1 studente su 10 abbiamo sbagliato tutto nel corso di 5 anni. Se a voi sembra niente ...

Basterebbe un esame non difficile, ma serio (quindi, davvero senza compiti su Internet alle 11 senza che succeda nulla, per dirne una).

mac67

Messaggi : 6938
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da paniscus_2.1 Dom Mag 02, 2021 9:51 pm

mac67 ha scritto:Se ne bocciassero il 10%, significherebbe che per 1 studente su 10 abbiamo sbagliato tutto nel corso di 5 anni.

Beh, significherebbe che abbiamo sbagliato a regalare loro la sufficienza anche se non ce l'avevano e a non bocciarli prima (o che ha sbagliato qualche consiglio di classe che ha votato a maggioranza per regalare la sufficienza a chi non ce l'aveva, anche contro il parere di chi non voleva concederla),

NON necessariamente che abbiamo sbagliato nella modalità di insegnare.

Sarebbe stato meglio se fossero arrivati all'esame con un anno di ritardo, ma più preparati, piuttosto che arrivarci in tempo "giusto" ma ignoranti come capre...

paniscus_2.1

Messaggi : 4772
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da mac67 Lun Mag 03, 2021 4:49 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
mac67 ha scritto:Se ne bocciassero il 10%, significherebbe che per 1 studente su 10 abbiamo sbagliato tutto nel corso di 5 anni.

Beh, significherebbe che abbiamo sbagliato a regalare loro la sufficienza anche se non ce l'avevano e a non bocciarli prima (o che ha sbagliato qualche consiglio di classe che ha votato a maggioranza per regalare la sufficienza a chi non ce l'aveva, anche contro il parere di chi non voleva concederla),

NON necessariamente che abbiamo sbagliato nella modalità di insegnare.

Sarebbe stato meglio se fossero arrivati all'esame con un anno di ritardo, ma più preparati, piuttosto che arrivarci in tempo "giusto" ma ignoranti come capre...

Io non ho mai detto che abbiamo sbagliato nel modo di insegnare, anche perché è lo stesso per tutti, quindi sarebbe da mettere in discussione solo di fronte a una maggioranza di insuccessi.

Quindi, sei d'accordo: avremmo sbagliato di grosso.

mac67

Messaggi : 6938
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da paniscus_2.1 Lun Mag 03, 2021 4:54 pm

Ma perché, non è da anni che io dico che a promuovere indiscriminatamente gli impreparati si sbaglia eccome?

paniscus_2.1

Messaggi : 4772
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da mac67 Lun Mag 03, 2021 5:20 pm

paniscus_2.1 ha scritto:Ma perché, non è da anni che io dico che a promuovere indiscriminatamente gli impreparati si sbaglia eccome?

Siamo in 2, e pure più di 2. Ma qui c'è un disaccordo enorme tra noi docenti di matematica e fisica e gli altri: purtroppo non siamo in grado di fare comprendere la nostra posizione. Io ormai mi sono dato pace.

mac67

Messaggi : 6938
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da @melia Lun Mag 03, 2021 5:56 pm

E tre, ma tanto non faccio testo, sono anch'io di Matematica e Fisica.
@melia
@melia

Messaggi : 4148
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 62
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da antalia Lun Mag 03, 2021 6:02 pm

@melia ha scritto:E tre, ma tanto non faccio testo, sono anch'io di Matematica e Fisica.

io insegno Inglese ma concordo perfettamente....non credo dipenda dalla disciplina, ma dal singolo docente e parlando nello specifico della mia, le insufficienze sono identiche se non maggiori rispetto a quelle delle materie scientifiche, ma in molti casi si sorvola e soprassiede, pure troppo per i miei gusti...se volessi essere fiscale, ne salverei davvero pochi per classi, a volte c'è da mettersi le mani sulle orecchie per non sentire le loro cacofoniche performance!

antalia

Messaggi : 801
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da antalia Lun Mag 03, 2021 6:03 pm

ps e comunque sono rimasta spesso da sola, a portare insufficienze....in matematica non so come mai in alcuni casi erano tutti geniali!

antalia

Messaggi : 801
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da vega2020 Lun Mag 03, 2021 9:55 pm

mac67 ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:Ma perché, non è da anni che io dico che a promuovere indiscriminatamente gli impreparati si sbaglia eccome?

Siamo in 2, e pure più di 2. Ma qui c'è un disaccordo enorme tra noi docenti di matematica e fisica e gli altri: purtroppo non siamo in grado di fare comprendere la nostra posizione. Io ormai mi sono dato pace.

Presente. Concordo

vega2020

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 05.07.20

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da andyGE Mar Mag 04, 2021 6:51 am

mac67 ha scritto:

Siamo in 2, e pure più di 2. Ma qui c'è un disaccordo enorme tra noi docenti di matematica e fisica e gli altri: purtroppo non siamo in grado di fare comprendere la nostra posizione. Io ormai mi sono dato pace.

Non siamo soltanto noi di matematica e fisica ad assegnare i voti che spettano senza portare tutto al 6, anche se in effetti il disaccordo di cui parli lo vedo anche io.

andyGE

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 17.01.18

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Mag 04, 2021 7:43 am

mac67 ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:Ma perché, non è da anni che io dico che a promuovere indiscriminatamente gli impreparati si sbaglia eccome?

Siamo in 2, e pure più di 2. Ma qui c'è un disaccordo enorme tra noi docenti di matematica e fisica e gli altri: purtroppo non siamo in grado di fare comprendere la nostra posizione. Io ormai mi sono dato pace.

Al netto delle doverose sfumature ed eccezioni, ma secondo te PERCHE' c'è quasi sempre questa distinzione specifica?

Siamo strutturalmente più cattivi, più insensibili e meno empatici?

Le nostre materie sono davvero eccezionalmente più difficili di tutte le altre, e sono adatte solo ai "geni" e al di fuori della portata della maggior parte della gente normale, ma noi non ce ne rendiamo conto perché appunto siamo dei geni? (scherzo...)

Nella mia percezione è esattamente il contrario: ossia proprio perché non mi ritengo un genio (magari una persona con curiosità culturali superiori alla media, e che ha sempre avuto voglia di studiare, quello sì, ma non certo un genio), mi viene da pensare che, come ci sono riuscita io, può riuscirci chiunque. Va bene che non a tutti queste materie PIACCIONO tanto quanto piacevano a me, e quindi non tutti hanno voglia di dedicarvi le stesse energie che vi ho dedicato io... ma lo stretto necessario per prendere la sufficienza con le proprie forze e senza aiutini mi sembra una cosa alla portata di tutti, non certo una dote soprannaturale riservata a pochi fortunati. Altrimenti, perché mai lo stesso fenomeno non dovrebbe verificarsi anche in tutte le altre materie? Esistono degli aspetti dell'apprendimento delle lingue straniere, ad esempio, che sono più ostici di quelli della matematica, eppure queste vengono sistematicamente considerate materie più facili...

paniscus_2.1

Messaggi : 4772
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da marzio72 Mar Mag 04, 2021 8:37 am

paniscus_2.1 ha scritto:Al netto delle doverose sfumature ed eccezioni, ma secondo te PERCHE' c'è quasi sempre questa distinzione specifica?

Siamo strutturalmente più cattivi, più insensibili e meno empatici?

Le nostre materie sono davvero eccezionalmente più difficili di tutte le altre, e sono adatte solo ai "geni" e al di fuori della portata della maggior parte della gente normale, ma noi non ce ne rendiamo conto perché appunto siamo dei geni? (scherzo...)

Nella mia percezione è esattamente il contrario: ossia proprio perché non mi ritengo un genio (magari una persona con curiosità culturali superiori alla media, e che ha sempre avuto voglia di studiare, quello sì, ma non certo un genio), mi viene da pensare che, come ci sono riuscita io, può riuscirci chiunque. Va bene che non a tutti queste materie PIACCIONO tanto quanto piacevano a me, e quindi non tutti hanno voglia di dedicarvi le stesse energie che vi ho dedicato io... ma lo stretto necessario per prendere la sufficienza con le proprie forze e senza aiutini mi sembra una cosa alla portata di tutti, non certo una dote soprannaturale riservata a pochi fortunati. Altrimenti, perché mai lo stesso fenomeno non dovrebbe verificarsi anche in tutte le altre materie? Esistono degli aspetti dell'apprendimento delle lingue straniere, ad esempio, che sono più ostici di quelli della matematica, eppure queste vengono sistematicamente considerate materie più facili...

Non sono materie per geni ma non sono nemmeno materie dove basta solo l'olio di gomito. Serve un minimo di pensiero logico di base che a volte manca. L'esempio classico è l'alunno che si studia le formule inverse a memoria convinto che sia più semplice. Poi in verità spesso manca anche l'olio di gomito...

marzio72

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 19.05.20

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Esami per chi ci crede Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.