Esami per chi ci crede - Pagina 4 Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Esami per chi ci crede

+17
paniscus_2.1
franco71
stringiamciacoorte
@melia
lucetta10
mac67
sempreconfusa1
serpina
L'ALTRO POLO
caesar753
sea_sparrow_iv
antalia
marzio72
andyGE
vega2020
gugu
takabanda
21 partecipanti

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Esami per chi ci crede

Messaggio Da takabanda Sab Mag 01, 2021 3:39 pm

Promemoria primo messaggio :

Ogni fine anno scolastico io come moltissimi altri colleghi ci chiediamo perché bisogna fare gli esami ai nostri alunni se:
1. Li abbiamo seguiti ed esaminati per tutto il percorso previsto
2. Gli esami non sono tenuti da enti terzi che possano validare l’effettivo livello (competenze, conoscenze e abilità) dichiarato dall’istituto di appartenenza. Ogni scuola valuta con i suoi criteri e voti
Pensiamo ancora che ci sia qualche genitore o scuola successiva e men che meno qualche azienda (nel caso delle maturità o delle lauree) che ne tengano conto? Mah!!
Nelle nuove riforme sventolate da Super Mario, speriamo che qualcuno ci metta sia le mani che la faccia perché non se ne può più.
I difensori del tanto invocato “senso di responsabilità” iniziassero ad applicarlo anche su altre cose concrete e fondamentali (appunto la Scuola) per il futuro dei giovani, spesso trattati come bambocci da giustificare sempre e comunque facendo il loro male promuovendoli nonostante le voragini nella loro preparazione.
Basta con la scuola autoreferenziale e salva cattedre tout court!

takabanda

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 03.08.20

Torna in alto Andare in basso


Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da stringiamciacoorte Gio Mag 06, 2021 2:17 pm

lucetta10 ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:Ma perché questa badessa mi sembra tanto un troll?

Io non ho capito se è felipeto-superconduttore-secondalinea o se è qualcun'altro

ecco, sicuramente questo è un colpo basso e me ne scuso prima ancora di finire di scrivere, prendetela soltanto a titolo di esempio e magari diciamo che potrebbe essere successo anche a me.

Ma qualcuno, leggendo errori di ortografia abbastanza banali come questo sopra, formula ormai più un giudizio sulle capacità di un insegnante o di un laureato?
La filosofia di Giunta è così aliena ai nostri criteri di giudizio? Ahinoi...

Non hai bisogno di scusarti; è un errore e non mi vanto di farlo.
In questo caso "un" è annegato in un'altra parola ed era più facile per un pirla come me caderci, ma avrai capito e magari rilevato che a volte io riesco a sbagliare anche "un" quando è da solo, non perchè non sappia che il maschile esiste anche in forma accorciata e non necessita di apostrofo, ma semplicemente perchè sono pirla ... o forse dovrei dire disortografico (che differenza ci sarà mai ?).

Vorrei solo farti notare 2 cose:

1) hai perfettamente compreso quello che volevo dire
2) quando vado alla lavagna e spiego come si risolvono le equazioni differenziali non scrivo mai "un"

Sono il peggior insegnante di matematica del regno ?

Voglio aiutarti a rispondere a questa domanda: ho regolarmente superato un concorso pubblico ordinario arrivando (se mi ricordo bene) 27esimo su 200 (circa)
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1887
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da stringiamciacoorte Gio Mag 06, 2021 2:20 pm

Giunta lamentava che i pirla come me non te li ritrovi solo ad insegnare matematica (cosa di cui non essere entusiasti) ma persino italiano.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1887
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da lucetta10 Gio Mag 06, 2021 2:21 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:Ma perché questa badessa mi sembra tanto un troll?

Io non ho capito se è felipeto-superconduttore-secondalinea o se è qualcun'altro

ecco, sicuramente questo è un colpo basso e me ne scuso prima ancora di finire di scrivere, prendetela soltanto a titolo di esempio e magari diciamo che potrebbe essere successo anche a me.

Ma qualcuno, leggendo errori di ortografia abbastanza banali come questo sopra, formula ormai più un giudizio sulle capacità di un insegnante o di un laureato?
La filosofia di Giunta è così aliena ai nostri criteri di giudizio? Ahinoi...

Non hai bisogno di scusarti; è un errore e non mi vanto di farlo.
In questo caso "un" è annegato in un'altra parola ed era più facile per un pirla come me caderci, ma avrai capito e magari rilevato che a volte io riesco a sbagliare anche "un" quando è da solo, non perchè non sappia che il maschile esiste anche in forma accorciata e non necessita di apostrofo, ma semplicemente perchè sono pirla ... o forse dovrei dire disortografico (che differenza ci sarà mai ?).

Vorrei solo farti notare 2 cose:

1) hai perfettamente compreso quello che volevo dire
2) quando vado alla lavagna e spiego come si risolvono le equazioni differenziali non scrivo mai "un"

Sono il peggior insegnante di matematica del regno ?

Voglio aiutarti a rispondere a questa domanda: ho regolarmente superato un concorso pubblico ordinario arrivando (se mi ricordo bene) 27esimo su 200 (circa)

confermi semmai quello che sostengo con mac67: il piano della correttezza formale è ormai diffusamente sottostimato e considerato universalmente secondario e trascurabile.
La vogliamo considerare una buona notizia?

lucetta10

Messaggi : 9673
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da franco71 Gio Mag 06, 2021 2:26 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:Ma perché questa badessa mi sembra tanto un troll?
Sei fuori tempo massimo.

franco71

Messaggi : 7248
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da serpina Gio Mag 06, 2021 2:27 pm

stringiamciacoorte ha scritto: Sono il peggior insegnante di matematica del regno ?

Voglio aiutarti a rispondere a questa domanda: ho regolarmente superato un concorso pubblico ordinario arrivando (se mi ricordo bene) 27esimo su 200 (circa)

E se tu che fai questi errori hai superato un ordinario vogliamo impedire a uno studente di superare la prima superiore?

serpina

Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 21.02.13

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da stringiamciacoorte Gio Mag 06, 2021 2:27 pm

lucetta10 ha scritto:confermi semmai quello che sostengo con mac67: il piano della correttezza formale è ormai diffusamente sottostimato e considerato universalmente secondario e trascurabile

Un po' sì ed un po' no.

Se il 50% della popolazione fosse brava in matematica e se potessimo scegliere i futuri docenti tra coloro che

1) sono bravi in matematica
e
2) sono bravi in italiano
e
3) si accontentano di uno stipendio di merda

allora lo Stato avrebbe il dovere di mettere in cattedra solo insegnanti adeguati e cacciare me a calci nel sedere.

Non è così. Le persone che sono brave in matematica ed anche in italiano già sono poche, forse meno di quanti ne servirebbero per coprire le cattedre; se poi ci aggiungi che Superman vuole un super stipendio ecco che hai il quadro completo. Lo Stato ha fame, io gli offro una mozzarella scaduta ma commestibile, se la prenda e ringrazi di non dover mangiare merda !
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1887
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da stringiamciacoorte Gio Mag 06, 2021 2:30 pm

[quote="serpina"][quote="stringiamciacoorte"] Sono il peggior insegnante di matematica del regno ?

Voglio aiutarti a rispondere a questa domanda: ho regolarmente superato un concorso pubblico ordinario arrivando (se mi ricordo bene) 27esimo su 200 (circa)[/quote]

E se tu che fai questi errori hai superato un ordinario vogliamo impedire a uno studente di superare la prima superiore? [/quote]
Ti ho risposto (indirettamente) nel post precedente a questo

PS nel concorso ordinario non ho scritto "un" ma 4 pagine di formule.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1887
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da lucetta10 Gio Mag 06, 2021 2:33 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
lucetta10 ha scritto:confermi semmai quello che sostengo con mac67: il piano della correttezza formale è ormai diffusamente sottostimato e considerato universalmente secondario e trascurabile

Un po' sì ed un po' no.

Se il 50% della popolazione fosse brava in matematica e se potessimo scegliere i futuri docenti tra coloro che

1) sono bravi in matematica
e
2) sono bravi in italiano
e
3) si accontentano di uno stipendio di merda

allora lo Stato avrebbe il dovere di mettere in cattedra solo insegnanti adeguati e cacciare me a calci nel sedere.

Non è così. Le persone che sono brave in matematica ed anche in italiano già sono poche, forse meno di quanti ne servirebbero per coprire le cattedre; se poi ci aggiungi che Superman vuole un super stipendio ecco che hai il quadro completo. Lo Stato ha fame, io gli offro una mozzarella scaduta ma commestibile, se la prenda e ringrazi di non dover mangiare merda !

Quindi noi saremmo tutti delle pippe? Può darsi ma allora converrai che le nostre opinioni contano abbastanza poco...

continui a considerare la correttezza ortografica come un cosa che va bene solo per il tema, e confermi quello che mac67 nega, ovvero che "basta che si capisca"... è questo il grosso problema


Ultima modifica di lucetta10 il Gio Mag 06, 2021 2:43 pm - modificato 1 volta.

lucetta10

Messaggi : 9673
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da lucetta10 Gio Mag 06, 2021 2:37 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
serpina ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto: Sono il peggior insegnante di matematica del regno ?

Voglio aiutarti a rispondere a questa domanda: ho regolarmente superato un concorso pubblico ordinario arrivando (se mi ricordo bene) 27esimo su 200 (circa)

E se tu che fai questi errori hai superato un ordinario vogliamo impedire a uno studente di superare la prima superiore?
Ti ho risposto (indirettamente) nel post precedente a questo

PS nel concorso ordinario non ho scritto "un" ma 4 pagine di formule.

e sai perchè hai scritto solo formule? Credi che sia perchè non conta che tu sia alfabetizzato correttamente, salvo ovviamente che non insegni italiano?
Perchè si dà per scontato che un laureato sappia quando si apostrofa un articolo.

Possibile che nei prossimi anni si renda necessario introdurre una prova che verifichi l'ortografia per il concorso a cattedre.
L'italiano, scritto e orale, non è una materia ma il veicolo di comunicazione attraverso cui tutti noi facciamo il nostro mestiere, non conoscerne le regole ha una ricaduta inevitabile.
Immagino che tu stesso cercherai di essere sorvegliato quando scrivi un giudizio o un verbale o una relazione

lucetta10

Messaggi : 9673
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da paniscus_2.1 Gio Mag 06, 2021 4:41 pm

lucetta10 ha scritto: Se poi dici che siete già consapevoli che comprensione del testo e intervento sull'espressione sia responsabilità condivisa, e che intervenite tutti puntualmente sul piano sintattico e ortografico (il che significa tenerne conto nell'articolazione del voto), non si capisce perchè si debba poi scaricare la responsabilità delle mancanze sull'insegnamento dell'italiano.

Io personalmente non ho mai accusato i miei colleghi di italiano di "mancanze sull'insegnamento". Ho semmai criticato l'atteggiamento sempre più diffuso (e certamente non solo a colleghi di italiano) di esagerato scollamento tra il livello della didattica e quello delle richieste di impegno e relative valutazioni.

Perché si può anche offrire una didattica di livello altissimo, ma se poi si dà la sufficienza a tutti SENZA pretendere nessun risultato sufficiente effettivo (per cui la didattica di livello alto rimane una piacevole nicchia di soddisfazione facoltativa, solo per quella minoranza di studenti che amano studiare per carattere personale, e che studierebbero lo stesso anche se non si sentissero obbligati e non si preoccupassero dei voti), allora si ammetterà che c'è una contraddizione, un'anomalia e una dissonanza strutturale.

La storia del "se dovessi dare il voto per come scrivono, dovrei bocciarli tutti", l'ho sentita tante volte anch'io, ma rimane il fatto che è una dichiarazione esplicita di abdicazione e fuga dal dovere di valutazione, che fa parte dei nostri obblighi professionali.

Dare la sufficienza a qualcuno che scrive in maniera incomprensibile o gravemente scorretta (o che dimostra una comprensione del testo da vero e proprio analfabeta funzionale) perché "in fondo qualcosina di letteratura me l'ha detta"... in una prospettiva di valutazione di competenze effettive, non è un falso? Boh!

paniscus_2.1

Messaggi : 4347
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da serpina Gio Mag 06, 2021 4:57 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
La storia del "se dovessi dare il voto per come scrivono, dovrei bocciarli tutti", l'ho sentita tante volte anch'io, ma rimane il fatto che è una dichiarazione esplicita di abdicazione e fuga dal dovere di valutazione, che fa parte dei nostri obblighi professionali.

Quello che mi colpisce è che tu la senta sempre da insegnanti di materie umanistiche. A me oggi l'ha detta, con le modifiche del caso, il mio collega di scienze del linguistico.
Se la riflessione che vogliamo fare riguarda in generale la tolleranza sempre maggiore che la scuola ha verso carenze relative ai fondamentali diciamo quello che stanno dicendo Lucetta e altri, e volendo possiamo interrogarci su cause, conseguenze ecc.
Se la riflessione riguarda la specifica incapacità degli insegnanti di materie umanistiche di valutare con criterio non ti seguo.

serpina

Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 21.02.13

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da stringiamciacoorte Gio Mag 06, 2021 5:07 pm

lucetta10 ha scritto:Quindi noi saremmo tutti delle pippe?

continui a considerare la correttezza ortografica come un cosa che va bene solo per il tema, e confermi quello che mac67 nega, ovvero che "basta che si capisca"... è questo il grosso problema

No, io sono una pippa, ma pretendo che lo Stato mi faccia lo stesso la ola perchè senza di me avrebbe messo in cattedra uno peggiore di me o, peggio ancora, avrebbe lasciato la cattedra vuota.

Non dico che "basta che si capisca" sia sufficiente ma che la "verità sia preminente rispetto alla comprensibilità che a sua volta è preminente rispetto all'ortografia.

"seno di x è una funzione"
"seno di x e una funzione"
"seno di x è un vettore"
"seno di x è un' vettore"

tutti vorremmo mettere 10 alla prima frase e 2 alle altre, ma se sentiamo la necessità di differenziare allora le peggiori sono le ultime 2; se mancano i docenti di matematica lo Stato deve assumere con gioia i primi, con dispiacere i secondi e prendere a pedate gli altri 2
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1887
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da stringiamciacoorte Gio Mag 06, 2021 5:09 pm

lucetta10 ha scritto:Possibile che nei prossimi anni si renda necessario introdurre una prova che verifichi l'ortografia per il concorso a cattedre.

Fate quello che volete, basta che matematica non la insegnino persone come Umberto Eco
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1887
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da sempreconfusa1 Gio Mag 06, 2021 5:37 pm

Scrivere "qualcun'altro" nella fretta è abbastanza frequente. A volte io correggo molto quando scrivo nel forum di corsa, lo stesso forum segnala a volte le attività di ripresa del messaggio (edit) e per quanto mi riguarda, nella maggior parte sono di correzione ortografica o di sintassi oppure piccole aggiunte per specificare meglio.
Il problema nella composizione di temi o nello strutturare parti di testo abbastanza estese (così come nella comprensione degli stessi) è invece di coesione e di coerenza; alle medie i ragazzini scrivono "come parlano", tranne rari casi; e si va ben al di là dei madornali o meno eclatanti errori che leggo in questo thread.

sempreconfusa1

Messaggi : 5431
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da paniscus_2.1 Gio Mag 06, 2021 6:13 pm

lucetta10 ha scritto:  Possibile che nei prossimi anni si renda necessario introdurre una prova che verifichi l'ortografia per il concorso a cattedre.

Per gli insegnanti di tutte le materie, anche scientifiche?

Ma MAGARI!!!!! Io non vedo l'ora!

Di sicuro non posso essere accusata di discriminazione su discipline specifiche...

Negli anni scorsi, ho provato il brivido di ritrovarmi a lavorare in consigli di classe con una collega di scienze naturali che era convinta che all'interno del Sole ci fosse il "trasporto radioattivo" invece che "radiativo" (il che è un insulto alla fisica e alla chimica, non solo all'ortografia), con un altro di storia e filosofia che scriveva "Heghel" con la seconda H nel mezzo, e con uno di materie ingegneristiche negli istituti tecnici che, quando metteva una nota disciplinare, scriveva sul registro che "si manda il messaggio in copia alla famiglia per conoscIenza".

Quando mai avrei difeso gente del genere?

paniscus_2.1

Messaggi : 4347
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da paniscus_2.1 Gio Mag 06, 2021 6:28 pm

sempreconfusa1 ha scritto:Scrivere "qualcun'altro" nella fretta è abbastanza frequente.

Boh, a me non capita quasi mai di inserire un apostrofo o una H o un accento dove non ci vuole.
Soprattutto, non mi sembra che possa essere un errore inconsapevole che si fa "solo per la fretta".

Per la fretta, può capitare di dimenticarlo quando invece ci vorrebbe, magari perché si è battuto
sui tasti troppo velocemente (ma di solito me ne accorgo subito e correggo, se si può),

ma di metterli dove proprio non sono previsti, non capita spontaneamente,
a meno che non si abbiano davvero dubbi seri su quale sia la forma giusta.


paniscus_2.1

Messaggi : 4347
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da lucetta10 Gio Mag 06, 2021 6:37 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
lucetta10 ha scritto:Quindi noi saremmo tutti delle pippe?

continui a considerare la correttezza ortografica come un cosa che va bene solo per il tema, e confermi quello che mac67 nega, ovvero che "basta che si capisca"... è questo il grosso problema

No, io sono una pippa, ma pretendo che lo Stato mi faccia lo stesso la ola perchè senza di me avrebbe messo in cattedra uno peggiore di me o, peggio ancora, avrebbe lasciato la cattedra vuota.

Non dico che "basta che si capisca" sia sufficiente ma che la "verità sia preminente rispetto alla comprensibilità che a sua volta è preminente rispetto all'ortografia.

"seno di x è una funzione"
"seno di x e una funzione"
"seno di x è un vettore"
"seno di x è un' vettore"

tutti vorremmo mettere 10 alla prima frase e 2 alle altre, ma se sentiamo la necessità di differenziare allora le peggiori sono le ultime 2; se mancano i docenti di matematica lo Stato deve assumere con gioia i primi, con dispiacere i secondi e prendere a pedate gli altri 2

Non barare: tu non parli di preminenza, su cui posso anche concordare, ma di sorvolare sugli aspetti formali, e sei in buona e abbondante compagnia, diciamo pure che siete maggioranza.

più probabile "seno di X è una funSione"

lucetta10

Messaggi : 9673
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da paniscus_2.1 Gio Mag 06, 2021 6:46 pm

per Lucetta:

io posso vantare un alunno che ha sostenuto che "la presenza di un campo magnetico variabile causa l'insurrezione di una corrente indotta"... e un altro che ha studiato il moto di un carico che si srotola da una carrucola affermando che il filo era inizialmente avvorticciolato (scritto con la R)

paniscus_2.1

Messaggi : 4347
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da lucetta10 Gio Mag 06, 2021 6:53 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:  Se poi dici che siete già consapevoli che comprensione del testo e intervento sull'espressione sia responsabilità condivisa, e che intervenite tutti puntualmente sul piano sintattico e ortografico (il che significa tenerne conto nell'articolazione del voto), non si capisce perchè si debba poi scaricare la responsabilità delle mancanze sull'insegnamento dell'italiano.

Io personalmente non ho mai accusato i miei colleghi di italiano di "mancanze sull'insegnamento". Ho semmai criticato l'atteggiamento sempre più diffuso (e certamente non solo a colleghi di italiano) di esagerato scollamento tra il livello della didattica e quello delle richieste di impegno e relative valutazioni.

Perché si può anche offrire una didattica di livello altissimo, ma se poi si dà la sufficienza a tutti SENZA pretendere nessun risultato sufficiente effettivo (per cui la didattica di livello alto rimane una piacevole nicchia di soddisfazione facoltativa, solo per quella minoranza di studenti che amano studiare per carattere personale, e che studierebbero lo stesso anche se non si sentissero obbligati e non si preoccupassero dei voti), allora si ammetterà che c'è una contraddizione, un'anomalia e una dissonanza strutturale.

La storia del "se dovessi dare il voto per come scrivono, dovrei bocciarli tutti", l'ho sentita tante volte anch'io, ma rimane il fatto che è una dichiarazione esplicita di abdicazione e fuga dal dovere di valutazione, che fa parte dei nostri obblighi professionali.

Dare la sufficienza a qualcuno che scrive in maniera incomprensibile o gravemente scorretta (o che dimostra una comprensione del testo da vero e proprio analfabeta funzionale) perché "in fondo qualcosina di letteratura me l'ha detta"... in una prospettiva di valutazione di competenze effettive, non è un falso? Boh!

niente... non riusciamo a capire che dare la sufficienza a chi "scrive in maniera incomprensibile o gravemente scorretta (o che dimostra una comprensione del testo da vero e proprio analfabeta funzionale)" non è una vergogna solo per un docente di italiano, di liceo poi, che non ha proprio tra i suoi obiettivi di disciplina una cosa del genere, che è propria dei gradi inferiori, semmai... ma è un obiettivo trasversale di qualsiasi docente di qualsiasi materia. L'italiano non è una materia, ma la lingua in cui si impartisce e valuta l'insegnamento in Italia.
Nei concorsi pubblici in cui si valuta sulla base del tema (quello in magistratura per esempio) o su quesiti aperti (come quello straordinario per la docenza, di tutte le materie), il piano formale si valuta eccome, a prescindere dalla disciplina.

Dare la sufficienza a una prova di chimica sgrammaticata ma con le ossidoriduzioni corrette è un "falso in termini di competenze effettive" proprio come lo è darlo a chi scrive in modo sgrammaticato la perfetta descrizione della fotosintesi, o della musica sinfonica o di quello che volete, e non perchè lo dico io ma perchè il piano della corretta espressione con l'uso della terminologia specialistica e un adeguato livello formale non è solo un obiettivo della materia italiano e non è una questione di opinioni o di gusti.
Poi fate come vi pare, interpretate, declinate o dite quello che volete, ma questa è...

Mac67 dice che assolutamente non si fa, che lui e i suoi colleghi di materie scientifiche valutano severamente il piano formale, e non ho motivo di dubitarne, ma da avido apprendo invece che si tratta di un aspetto inessenziale perfino per il docente, da paniscus addirittura che gli unici che trascurano il piano formale sono i docenti di lettere, e che addirittura lo saprebbero tutti nell'ambiente che scrivere male va bene solo per italiano... mah...

lucetta10

Messaggi : 9673
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da mac67 Gio Mag 06, 2021 6:54 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:Scrivere "qualcun'altro" nella fretta è abbastanza frequente.

Boh, a me non capita quasi mai di inserire un apostrofo o una H o un accento dove non ci vuole.
Soprattutto, non mi sembra che possa essere un errore inconsapevole che si fa "solo per la fretta".

Per la fretta, può capitare di dimenticarlo quando invece ci vorrebbe, magari perché si è battuto
sui tasti troppo velocemente (ma di solito me ne accorgo subito e correggo, se si può),

ma di metterli dove proprio non sono previsti, non capita spontaneamente,
a meno che non si abbiano davvero dubbi seri su quale sia la forma giusta.


TI dirò, a furia di vedere gli studenti fare certi errori, ogni tanto mi sorprendo a farli pure io.
Me ne accorgo subito, ma una volta non li facevo.

mac67

Messaggi : 6883
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da lucetta10 Gio Mag 06, 2021 6:54 pm

paniscus_2.1 ha scritto:per Lucetta:

io posso vantare un alunno che ha sostenuto che "la presenza di un campo magnetico variabile causa l'insurrezione di una corrente indotta"... e un altro che ha studiato il moto di un carico che si srotola da una carrucola affermando che il filo era inizialmente avvorticciolato (scritto con la R)

immagino che se ci unissimo potremmo scrivere una antologia dalla prima elementare alla quinta superiore...

lucetta10

Messaggi : 9673
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da mac67 Gio Mag 06, 2021 7:00 pm

lucetta10 ha scritto:
Dare la sufficienza a una prova di chimica sgrammaticata ma con le ossidoriduzioni corrette è un "falso in termini di competenze effettive" proprio come lo è darlo a chi scrive in modo sgrammaticato la perfetta descrizione della fotosintesi, o della musica sinfonica o di quello che volete, e non perchè lo dico io ma perchè il piano della corretta espressione con l'uso della terminologia specialistica e un adeguato livello formale non è solo un obiettivo della materia italiano e non è una questione di opinioni o di gusti.
Poi fate come vi pare, interpretate, declinate o dite quello che volete, ma questa è...

Invece no, perché l'aspetto grammaticale, nelle prove non di italiano, è una parte (minoritaria) delle cose valutate, quindi si può, legittimamente e con valutazione "severa", prendere 6 in una prova di chimica anche se gli apostrofi, le virgole e i punti sono messi a casaccio.

La griglia di valutazione delle prove di matematica e fisica dell'esame di stato per i licei scientifici (del Ministero, non mia) prevede fino a 4 (dei 20 punti totali) per l'indicatore "Argomentare".

mac67

Messaggi : 6883
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da lucetta10 Gio Mag 06, 2021 7:07 pm

mac67 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Dare la sufficienza a una prova di chimica sgrammaticata ma con le ossidoriduzioni corrette è un "falso in termini di competenze effettive" proprio come lo è darlo a chi scrive in modo sgrammaticato la perfetta descrizione della fotosintesi, o della musica sinfonica o di quello che volete, e non perchè lo dico io ma perchè il piano della corretta espressione con l'uso della terminologia specialistica e un adeguato livello formale non è solo un obiettivo della materia italiano e non è una questione di opinioni o di gusti.
Poi fate come vi pare, interpretate, declinate o dite quello che volete, ma questa è...

Invece no, perché l'aspetto grammaticale, nelle prove non di italiano, è una parte (minoritaria) delle cose valutate, quindi si può, legittimamente e con valutazione "severa", prendere 6 in una prova di chimica anche se gli apostrofi, le virgole e i punti sono messi a casaccio.

La griglia di valutazione delle prove di matematica e fisica dell'esame di stato per i licei scientifici (del Ministero, non mia) prevede fino a 4 (dei 20 punti totali) per l'indicatore "Argomentare".

E' scorretto che non sia valutato anche in chimica, dovrebbe esserlo, magari fosse almeno "minoritaria", fatto salvo tra l'altro che esiste anche la possibilità di esimersi da prove "scritte e argomentative" se si intende trascurare o sottostimare l'aspetto scritto e argomentativo.

...certo che nella griglia dell'esame di stato l'aspetto è considerato!
Ma vuoi dirmi che nelle valutazioni intermedie di matematica e fisica è diffuso e generalizzato considerare per 4/20 la capacità argomentativa, quindi coesione testuale, coerenza semantica e sintattica ecc... (presupponendo una competenza diffusa e puntuale di questi aspetti da parte dei valutatori ovviamente), mentre in quelle di letteratura il piano è completamente trascurato?
Stiamo realmente e convintamente sostenendo questa tesi?


Ultima modifica di lucetta10 il Gio Mag 06, 2021 7:09 pm - modificato 1 volta.

lucetta10

Messaggi : 9673
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da Ospite Gio Mag 06, 2021 7:09 pm

[quote="mac67"][quote="paniscus_2.1"][quote="sempreconfusa1"]Scrivere "qualcun'altro" nella fretta è abbastanza frequente.[/quote]

Boh, a me non capita quasi mai di inserire un apostrofo o una H o un accento dove non ci vuole.
Soprattutto, non mi sembra che possa essere un errore inconsapevole che si fa "solo per la fretta".

Per la fretta, può capitare di dimenticarlo quando invece ci vorrebbe, magari perché si è battuto
sui tasti troppo velocemente (ma di solito me ne accorgo subito e correggo, se si può),

ma di metterli dove proprio non sono previsti, non capita spontaneamente,
a meno che non si abbiano davvero dubbi seri su quale sia la forma giusta.

[/quote]

TI dirò, a furia di vedere gli studenti fare certi errori, ogni tanto mi sorprendo a farli pure io.
Me ne accorgo subito, ma una volta non li facevo.[/quote]
... credo che sia naturale regredire, per stare dietro determinate classi alcune volte bisogna ricorrere ai gesti!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Esami per chi ci crede - Pagina 4 Empty Re: Esami per chi ci crede

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.