Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Condanne per omessa vigilanza

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da franco71 Lun Mag 10, 2021 11:10 am

Promemoria primo messaggio :

https://www.orizzontescuola.it/alunno-precipitato-dalle-scale-della-sua-scuola-maestra-condannata-ad-un-anno-di-carcere/

franco71

Messaggi : 6725
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso


Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da lucetta10 Mer Mag 12, 2021 7:15 am

Mi viene poi in mente che, canali a parte, la scuola scandinava è quella dell'ossessione per gli ambienti idonei ai bambini. Vi sfido a trovare una scuola con una tromba delle scale di 13 metri e una sedia girevole nei corridoi!

lucetta10

Messaggi : 9217
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da lucetta10 Mer Mag 12, 2021 7:17 am

Sconcertato_2 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:.
Le nostre scuole sono maniacalmente sorvegliate, gli ambienti idonei, i bambini al sicuro.
Qui non si tratta di educare i bambini a camminare scalzi sugli scogli, ma di garantire la sorveglianza prevista, che non c'è nei cantieri come non c'è nelle scuole come non c'è per strada.

Se non erro tu operi nella scuola secondaria di primo grado dove i ragazzi sono considerati ancora bambini.

Spero per te quindi che tu ti stia sempre accertando della maniacale sorveglianza per ogni ragazzino/a che lasci andare in bagno nonché delle condizioni del bagno stesso.

Non vorremmo leggere di una lucetta affievolita da una sentenza di condanna a seguito di chissà quale evento occorso.

Direi che tra i due è più probabile capiti a te viste le posizioni... E in ogni caso non è questo il piano della discussione. Se non hai argomenti puoi astenerti dall'intervenire, tenendo conto che anche il quadro sociologico sul mammonismo degli italiani è solo un becero stereotipo

lucetta10

Messaggi : 9217
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da Sconcertato_2 Mer Mag 12, 2021 7:32 am

lucetta10 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:.
Le nostre scuole sono maniacalmente sorvegliate, gli ambienti idonei, i bambini al sicuro.
Qui non si tratta di educare i bambini a camminare scalzi sugli scogli, ma di garantire la sorveglianza prevista, che non c'è nei cantieri come non c'è nelle scuole come non c'è per strada.

Se non erro tu operi nella scuola secondaria di primo grado dove i ragazzi sono considerati ancora bambini.

Spero per te quindi che tu ti stia sempre accertando della maniacale sorveglianza per ogni ragazzino/a che lasci andare in bagno nonché delle condizioni del bagno stesso.

Non vorremmo leggere di una lucetta affievolita da una sentenza di condanna a seguito di chissà quale evento occorso.

Direi che tra i due è più probabile capiti a te viste le posizioni... E in ogni caso non è questo il piano della discussione. Se non hai argomenti puoi astenerti dall'intervenire, tenendo conto che anche il quadro sociologico sul mammonismo degli italiani non sia solo un becero stereotipo

Io lavoro nel secondo grado, mi spiace per te.

Non è una questione se capita più a te o ad altri ma l'asserzione che non deve mai capitare poiché l'insegnante deve esser in grado di eseguire una immediata valutazione dei rischi, conoscere in ogni istante lo stato degli ambienti scolastici in uso diretto o indiretto e non deve mai lasciare senza sorveglianza attiva un bimbo di scuola primaria e scuola secondaria di primo grado.

Beh, è esattamente quel che affermano i giudici ed avallato dalle tue affermazioni fin qui rilasciate. Non è una congiura, è un dato di fatto. Auguri.

Sconcertato_2

Messaggi : 668
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da @melia Mer Mag 12, 2021 8:11 am

Nelle scuole di Amsterdam, mi ha raccontato un'amica che vive lì e ha figli, le prime lezioni di attività motoria alla primaria sono: insegnare a nuotare vestiti.
Sempre in tema, ricordo che nelle scuole finlandesi, tanto decantate, anche i bambini della primaria possono avere delle ore senza insegnante e si recano in biblioteca, senza sorveglianza. Anni fa è successo che un bambino si è arrampicato su una libreria per prendere un libro e l'ha fatta cadere rovinosamente a terra facendosi male. In quel caso è stata la scuola a denunciare i genitori per colpa in educando. È solo in Italia che siamo ossessionati dalla sorveglianza.
@melia
@melia

Messaggi : 3792
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 62
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da herman il lattoniere Mer Mag 12, 2021 2:33 pm

qui non stiamo parlando dell'educazione all'autonomia e alla sicurezza dei paesi nordici, né di trasformare i docenti in sorveglianti perpetui o in esperti di normativa. Si tratta di quello che qualsiasi persona normale e di buon senso deve fare, in Italia come in Olanda, quando si tratta di bambini: 1) buttare un occhio 2) intervenire su situazioni di evidente pericolo, come una sedia in prossimità di parapetto. Non serve chiamare il RSPP, né compilare il modulo, né essere esperti. Basta spostarla.

herman il lattoniere

Messaggi : 988
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da Kuru-nee Mer Mag 12, 2021 3:03 pm

Quello che contesto è proprio la norma che prevede la sorveglianza continua del bambino, perché se il bambino viene educato a evitare comportamenti che lo mettono in pericolo evidente, a 6 anni non ha alcun bisogno di essere sorvegliato a vista.
Il bambino fino a 6 anni non ha certamente la manualità adeguata per saper usare un cutter senza rischiare di farsi male anche se ce la mette tutta per usarlo bene, mentre ha la maturità necessaria per capire che non deve arrampicarsi in prossimità di una scala. Quindi il paragone non regge.
Nei paesi scandinavi le scuole sono più sicure nel senso che non ci sono pavimenti storti dove i bambini possono inciampare, non ci sono cancelli mezzi rotti che possono cadere sulle loro teste, non ci sono alberi pericolanti, appunto non ci sono elementi di pericolo causati da qualcosa di esterno alla volontà del bambino, ma non ci sono magie per cui se il bambino si comporta in modo evidentemente sbagliato i pericoli sono comunque evitabili. Questo non esiste da nessuna parte.
Per me è proprio il concetto di dover sempre sorvegliare a essere errato, se uno sbaglia in Italia è colpa di chi non ha sorvegliato e non di chi ha attuato il comportamento scorretto, questo per me è folle, sul lavoro, nella vita privata e anche a scuola.

Il problema èe educativo, culturale. In un altro paese la sentenza non sarebbe stata affatto la stessa, e non per buon senso, ma perché le norme veicolano un'altra concezione della responsabilità individuale, che qui da noi manca propria, sia da adulti che soprattutto da bambini, in maniera preoccupante per me.

Kuru-nee

Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 27.07.17

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da lucetta10 Mer Mag 12, 2021 3:21 pm

Kuru-nee ha scritto:Quello che contesto è proprio la norma che prevede la sorveglianza continua del bambino, perché se il bambino viene educato a evitare comportamenti che lo mettono in pericolo evidente, a 6 anni non ha alcun bisogno di essere sorvegliato a vista.
Il bambino fino a 6 anni non ha certamente la manualità adeguata per saper usare un cutter senza rischiare di farsi male anche se ce la mette tutta per usarlo bene, mentre ha la maturità necessaria per capire che non deve arrampicarsi in prossimità di una scala. Quindi il paragone non regge.
Nei paesi scandinavi le scuole sono più sicure nel senso che non ci sono pavimenti storti dove i bambini possono inciampare, non ci sono cancelli mezzi rotti che possono cadere sulle loro teste, non ci sono alberi pericolanti, appunto non ci sono elementi di pericolo causati da qualcosa di esterno alla volontà del bambino, ma non ci sono magie per cui se il bambino si comporta in modo evidentemente sbagliato i pericoli sono comunque evitabili. Questo non esiste da nessuna parte.
Per me è proprio il concetto di dover sempre sorvegliare a essere errato, se uno sbaglia in Italia è colpa di chi non ha sorvegliato e non di chi ha attuato il comportamento scorretto, questo per me è folle, sul lavoro, nella vita privata e anche a scuola.

Il problema èe educativo,  culturale.  In un altro paese la sentenza non sarebbe stata affatto la stessa, e non per buon senso, ma perché le norme veicolano un'altra concezione della responsabilità individuale, che qui da noi manca propria, sia da adulti che soprattutto da bambini, in maniera preoccupante per me.

Stiamo confondendo i piani.
Non è vero che i bambini non si possano far male a scuola senza che la responsabilità penale non venga attribuita agli insegnanti.
I ragazzi e i bambini si fanno continuamente male a scuola, solo la scorsa settimana nella mia scuola sono dovute venire due ambulanze. Questo non significa che i docenti cui erano affidati siano stati portati via in ceppi o abbiano subito procedimenti, e dare l'illusione che sia così è assolutamente fuorviante e soprattutto rende tutto plausibile.

Ammettiamo poi che il fatto sia culturale, se ne può discutere e potrei in parte concordare. Ma i provvedimenti e le norme non si muovono sempre in coerenza con il contesto culturale? Se i bambini in Italia, come sostieni, sono educati a essere sorvegliati, improvvisamente a scuola si dovrebbe disseminare l'atrio di insidie e scacciare la bidella e pretendere comportamenti che già sappiamo che i bambini non hanno?
Il rischio si valuta proprio a partire dalla situazione concreta, se quindi il problema è che in Italia i bambini vanno sorvegliati perchè se lo aspettano, allora bisogna a maggior ragione sorvegliarli. Possiamo poi discutere su come cambiare indirizzo culturale e verrà un giorno in cui non sarà considerata rischiosa dell'incolumità di un cinquenne una invitante sedia con vista su un pozzo da cui provengono voci di altri bambini.
Bisogna poi capire se sia un comportamento scorretto arrampicarsi su una sedia o posizionare una sedia in posizione che suggerisce l'arrampicata.

Non abbiamo poi sollevato la questione della disabilità, che in Italia è integrata alla classe come non è altrove. Non avete nelle vostre scuole alunni che scappano dall'aula, che hanno comportamenti imprevedibili o potenzialmente pericolosi e per i quali occorre preservare ambienti sicuri?

lucetta10

Messaggi : 9217
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da Kuru-nee Mer Mag 12, 2021 5:00 pm

Nel corso degli anni si è assistito a una deresponsabilizzazione sempre maggiore dei bambini mano a mano che la cultura li vede sempre più incapaci di badare a sé stessi anche nelle piccole cose, questo porta a genitori che sempre più spesso denunciano se i bambini si fanno male e a giudici che sempre più spesso condannano, pure se le norme possono non essere cambiate moltissimo al riguardo (su questo non so abbastanza per potermi esprimere).
Magari una maestra che era abituata fino a pochi anni fa a poter lasciare i bambini da soli per pochi minuti e, anche se si facevano male, non si sognava nemmeno di poter essere denunciata e condannata, oggi fa molta fatica ad abbandonare le sue modalità di "sorveglianza" sui bambini perché il contesto culturale è cambiato e le norme lo appoggiano totalmente.
Io che sono entrata nell'insegnamento da poco so già che al primo fallo (nella concezione da me non condivisa) posso rischiare una condanna penale per cui è ovvio che prima di conoscere i miei polli nemmeno io mi arrischio a lasciarli da soli, perché non so in famiglia come sono stati educati. Nel momento in cui li prendo in carico però ci lavoro molto e tutti diventano abbastanza responsabili da sapere che non devono nemmeno essere sfiorati dall'idea di arrampicarsi in punti pericolosi.
Per un bambino che vuole arrampicarsi a tutti i costi non serve nemmeno una sedia in bella vista, chiunque ha esperienza di bambini sa che molti sono capaci di arrampicarsi su un cancello o una ringhiera trovando l'appiglio più impensabile e puntando semplicemente i piedi. Dire che una sedia vicino a una ringhiera invita il bambino ad arrampicarsi denota già la concezione molto discutibile che ho descritto in precedenza. Se con un adulto lasciare una sedia vicino a una ringhiera non è considerato un comportamento scorretto non lo è nemmeno con un bambino di 6. Lo può essere con un bambino di 2, invece.
Sul discorso disabilità non si è espresso nessuno perché è chiaro che in questo caso le cose cambiano e molto. Chiaro che se mi trovo un bambino che per disabilità o altri disturbi non può avere la maturità necessaria per comprendere e percepire il pericolo allora quel bambino va sorvegliato a vista, sempre, e vanno prese accortezze diverse in ogni punto della scuola.
Magari in quella scuola non c'era nessun caso del genere ed è il motivo per cui le accortezze non sono state prese, nell'articolo non si menziona affatto una cosa simile e l'unico messaggio che è passato è che un bambino di 6 anni a prescindere non può essere lasciato da solo, né considerato responsabile dei suoi comportamenti, come se fosse una sorta di strano animale senza intelletto.

Kuru-nee

Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 27.07.17

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da lucetta10 Mer Mag 12, 2021 6:50 pm

Kuru-nee ha scritto:
Magari in quella scuola non c'era nessun caso del genere ed è il motivo per cui le accortezze non sono state prese, nell'articolo non si menziona affatto una cosa simile e l'unico messaggio che è passato è che un bambino di 6 anni a prescindere non può essere lasciato da solo, né considerato responsabile dei suoi comportamenti, come se fosse una sorta di strano animale senza intelletto.

o magari ce ne erano diversi ed è una delle omissioni e una delle ragioni delle condanne...

lucetta10

Messaggi : 9217
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da Kuru-nee Mer Mag 12, 2021 7:11 pm

lucetta10 ha scritto:o magari ce ne erano diversi ed è una delle omissioni e una delle ragioni delle condanne...

Allora l'informazione passata è fuorviante, dall'articolo le ragioni della condanna sembrano attribuite proprio alla mancata sorveglianza e all'aver posto una sedia vicino a un parapetto di una scala, dando appunto per scontato che a 6 anni il bambino non può stare da solo e che bisogna prevenire ogni sua bravata. Ciò per me è preoccupante, perché una sentenza di questo tipo rinforza una concezione culturale che disapprovo e che provo a contrastare nel mio piccolo come posso.
In ogni caso la condanna è per quello che è successo al singolo bambino che è morto, se il bambino in questione non aveva problemi del genere la condanna è sbagliata, che ci fossero altri bambini con problemi nella scuola è irrilevante nei confronti di quello che è morto, perché magari con gli altri avrebbero potuto usare accorgimenti senza limitare tutti nella loro autonomia.
I problemi di sicurezza a scuola sono tantissimi (purtroppo) e chi non si cura di rimuoverli va punito, ma non certo per quelli che si possono evitare con la semplice educazione del bambino.

Kuru-nee

Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 27.07.17

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da Sconcertato_2 Mer Mag 12, 2021 7:20 pm

Forse ancora non vi è chiaro un concetto fondamentale: secondo l'ordinamento italiano quando si parla di culpa in vigilando per gli insegnanti vi è sempre la presunzione di colpevolezza. Compete all'insegnante dimostrare di aver fatto tutto il possibile e che l'evento era inevitabile altrimenti si è colpevole a prescindere. La mancata vigilanza inoltre non è mai ammessa, sedia o non sedia.

Se qualcuno pensa che possa dormire sogni tranquilli anche in presenza di due ambulanze fa i conti senza l'oste

Sconcertato_2

Messaggi : 668
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da lucetta10 Mer Mag 12, 2021 7:23 pm

Quello che cerco di dire dall'inizio è che le informazioni di cui si dispone non sono sufficienti a farsi un'idea. Sappiamo che si sono violate le norme di sicurezza... Quali siano non si sa come non si sa la composizione della classe e di che bambini parliamo e quali attenzione richiedessero.
L'educazione del bambino si deve in ogni caso fare in sicurezza e la sicurezza la stabiliscono le norme non le personali percezioni di cosa possa essere trascurato. Possiamo parlare per ore se sia o meno trascurabile una sedia con le rotelle a fianco a un parapetto ma quello che conta non sono le nostre opinioni.
Personalmente non credo esistano molte famiglie che appoggino sedie semoventi alle ringhiere dei balconi di casa se hanno bambini e mi rifiuto di considerarla una paranoia da iperprotezione

lucetta10

Messaggi : 9217
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da Sconcertato_2 Mer Mag 12, 2021 7:27 pm

Allora si insiste: se quel povero bambino non avesse trovato quella sedia ma fosse caduto arrampicatndosi sulla ringhiera la condanna penale sarebbe arrivata ugualmente. Non è ammessa la mancata vigilanza attiva, neanche per 1 minuto.

Sconcertato_2

Messaggi : 668
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da La badessa Mer Mag 12, 2021 7:43 pm

Il particolare che la bidella non fosse al suo posto e si sia dimostrato che stava usando il telefonino è già evaporato? Fuori dalle aule la sorveglianza spetta alle bidelle. Quindi questa ha la responsabilita principale di ciò che è successo. Alla maestra si sarà probabilmente obiettato che avrebbe dovuto sincerarsi della presenza della operatrice mentre il bambino usciva . La sedia vicino alle scale è vergognosa. Non ultimo, infine, il discorso dei parapetti che devono avere caratteristiche particolari o reti protettive aggiuntive se il luogo è destinato all infanzia.
In alcune scuole, superiori, ho visto tubi fissati orizzontalmente ad un altezza maggiore del davanzale delle finestre proprio per evitare rischio di caduta se i ragazzi si fossero sporti troppo in fuori.

La badessa

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 22.04.21

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da Sconcertato_2 Mer Mag 12, 2021 8:05 pm

1) come già detto si parla di un evento occorso in una scuola primaria e non dell'infanzia;

2) a chi compete l'accertamento di situazioni di pericolo nei corridoi? Ai docenti? Al Dirigente? Eppure non mi risulta che quest'ultimo sia stato chiamato in causa;

3) La bidella infatti si è beccata poco più di due anni avendo i giudici accertato la sua maggiore responsabilità (non era al suo posto per questioni private sembra abbastanza!). La questione è legata alla sorveglianza dovuta agli insegnanti. La colpa dell'insegnante è non aver verificato la vigilanza. Come ho detto prima non è ammessa la mancata vigilanza in Italia, neanche per 1 minuto (non c'è sedia che tenga!).

Sconcertato_2

Messaggi : 668
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da lucetta10 Mer Mag 12, 2021 8:37 pm

La maestra non ha vigilato perché non aveva il bambino davanti, lo ha fatto uscire, non sappiamo se contro il regolamento.
Non c'entra quindi nulla il distrarsi per un minuto o cinque o dieci, visto che il bambino, che di anni ne aveva 5 e era a scuola da un solo mese (quindi senza quell'intervento educativo all'autonomia che tutti auspichiamo) era in un ambiente diverso da quello in cui si trovava la classe.
È inutile sparigliare le carte ululando al governoladro quando si commenta un fatto molto particolare con elementi che non sono usuali neanche per niente... Sedia o non sedia cambia eccome! Come cambia la verifica dell'affidabilità di un bambino che un mese prima era alla scuola dell'infanzia e veniva portato in bagno, come cambia la bidella al suo posto e tutti gli altri eventuali elementi che non conosciamo e che avranno portato all'accertamento dell'omessa sorveglianza.

La condanna è severa ed è l'unica cosa certa, o si ipotizza una congiura della magistratura oppure si danno per possibili circostanze molto particolari. Schierarsi a prescindere e lanciarsi nella dichiarazione di solidarietà non ha alcun senso

lucetta10

Messaggi : 9217
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da Titti76 Mer Mag 12, 2021 9:50 pm

Separiamo la posizione della maestra da quella della bidella...
Anche se su altri articoli si legge che la bidella era al bagno ad accompagnare altri due bambini di altre classi.. poi, sull'uso del telefono e sull'aver lasciato la sedia vicino alle scale.. ecco, effettivamente questi sono comportamenti discutibili, ma non abbiamo elementi. Sospendiamo la questione bidella, quindi.
Torniamo alla maestra: un bambino chiede di andare in bagno, orario o non orario lo si fa uscire (giustamente), la maestra non si affaccia al corridoio a controllare se qualcuno di occupa di lui, lei dava per scontato che ci fosse la bidella, la bidella non c'era, il bambino muore... Quindi la "colpa" della maestra sarebbe quella di non aver controllato se la bidella fosse al suo posto di lavoro...
A me vengono i brividi...
Perché non si è chiamato in causa il dirigente che ha messo al piano una sola bidella?? Una sola bidella, anche con tutte le buone intenzioni di questo mondo, può avere un bisogno fisiologico, può dover seguire altri bambini, può dover intervenire in una classe chiamata da qualcuno.. Se la lasciamo sola non possiamo pretendere la sorveglianza al 100% su tutti i bambini in qualsiasi momento vadano in corridoio.
Nella mia scuola quest'anno, col personale covid, abbiamo decine di bidelle per ogni piano (a chiaccherare tra loro) ma fino all'anno scorso ricordo di aver avuto bisogno in varie occasioni (tipo manca la chiave di un mobiletto con pc, un alunno si sente male e bisogna chiamare l'infermiera, necessità di chiamare la vicepresidenza, di fare una fotocopia...) e puntualmente affacciandomi al corridoio lo trovavo deserto. I miei alunni, lasciati andare in bagno da soli avrebbero potuto fare qualsiasi cosa... A me la cosa preoccupa.

Titti76

Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 22.08.10

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da La badessa Mer Mag 12, 2021 10:13 pm

Non abbiamo elementi? È chiaramente scritto che È STATO ACCERTATO ( dai tabulati) che la bidella stava usando il telefono e non si trovava al suo posto
2 anni fa un nonno fa sedere su un parapetto della finestra di una sala la nipotina di 18 mese. La sala era su una nave da crociera della Royal Caribbean, a 40 m di altezza,il nonno DA PER SCONTATO che la finestra fosse chiusa, ma era aperta, la bambina precipita e muore.
La difesa del nonno accusa la Royal di non aver apposto un segnale di finestra aperta, niente da fare, il tribunale scagiona la Compagnia e le accuse vanno tutte al nonno che IN QUEL MOMENTO DOVEVA VERIFICARE .
Non si puo dire " ma io pensavo che"," ma io davo per scontato che..." quando si ha la custodia di bimbi. L adulto incaricato deve accertare la concreta e attuale situazione ambientale in quel momento e valutare eventuali pericoli. Non si può dire NON È MIA COMPETENZA spostare le sedie o controllare un bimbo a 13 metri dal piano terra, come il tribunale di cui sopra non ha accolto l osssrvazione per cui " era la Compagnia di crociera a dover assicurare che tutte le finestre fossero chiuse". Sei tu adulto in quel momento a dover intervenire e valutare, gli altri ne risponderanno per quanto di competenza,ma ora sei tu che hai la custodia del minore

La badessa

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 22.04.21

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da Sconcertato_2 Mer Mag 12, 2021 10:22 pm

lucetta10 ha scritto:
Non c'entra quindi nulla il distrarsi per un minuto o cinque o dieci, visto che il bambino, che di anni ne aveva 5 e era a scuola da un solo mese (quindi senza quell'intervento educativo all'autonomia che tutti auspichiamo) era in un ambiente diverso da quello in cui si trovava la classe.
È inutile sparigliare le carte ululando al governoladro quando si commenta un fatto molto particolare con elementi che non sono usuali neanche per niente... Sedia o non sedia cambia eccome! .


Sogna pure! Evidentemente non hai ben compreso la portata dell'obbligo di vigilanza che incombe su di te.

Sconcertato_2

Messaggi : 668
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da franco71 Mer Mag 12, 2021 10:56 pm

Cito dal regolamento d'Istituto della scuola:
"l'utilizzo dei servizi è consentito prevalentemente durante l'intervallo, fatto salvo casi di necessità" e
"il personale ausiliario assiste al piano e negli spazi comuni interni durante l'intervallo, intervenendo in caso di pericolo o necessità e segnalando ai docenti eventuali
comportamenti degni di attenzione degli alunni"

La docente ha valutato necessaria l'uscita del bambino, però non leggo di alcun obbligo da parte del docente di verificare la presenza del collaboratore o men che meno di una consegna dell'alunno ad collaboratore stesso.

https://www.icspertinimilano.edu.it/regolamento-distituto/

franco71

Messaggi : 6725
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da Titti76 Mer Mag 12, 2021 11:02 pm

Sconcertato_2 ha scritto:

Sogna pure! Evidentemente non hai ben compreso la portata dell'obbligo di vigilanza che incombe su di te.

Ma infatti!
Io non capisco come non fate ad esser tutti terrorizzati!
Io mi reputo un'insegnante molto responsabile e coscienziosa, sto attenta a molte cose, quando sono a scuola penso solo alla scuola, quindi cellulare spento alle 8:00 e riacceso alle 13:00, conosco la normativa, conosco il regolamento di istituto... però non metterei la mano sul fuoco sul fatto che a me non potrebbe mai capitare una cosa del genere!
Io sono a scuola per insegnare.. quando spiego mi faccio prendere da quel che racconto, ne sono coinvolta, ovvio che controllo gli alunni, sto attenta a che ascoltino, prendano appunti, non usino il cell... ma ho 30 alunni, se uno mi chiede di uscire a volte dico sì per levarmi la distrazione subito dalle scatole e poi me ne dimentico, non è che se non rientra in 3 minuti, vado a controllare dove è finito! Mi è capitato che al rientro in aula di qualche alunno, mi rendessi conto che era uscito da molto (?) tempo, l'ho brontolato.. ma non avevo controllato dove fosse.
Ad una mia collega è successo che un ragazzo ed una ragazza siano usciti in tempi diversi (pochi minuti di distanza l'uno dall'altro) e poi si è accorta che lui l'ha massacrata di botte sulle scale...
Io ho il forte sospetto che un mio alunno spacci in bagno.. se succedesse qualcosa ad un suo "cliente", chi mi dice che io non potrei finirci in mezzo.
Un altro mio alunno si è tagliato le vene in classe poco prima del mio arrivo (tecnicamente alla fine dell'ora precedente), finì bene... ma io non giurerei che non lo rifarebbe mai più o che non potrebbe far del male ad un compagno.
Sapete che noi docenti non possiamo toccare o perquisire gli zaini dei ragazzi per nessun motivo? Neanche se nascondono droga o un coltello?

Titti76

Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 22.08.10

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da franco71 Mer Mag 12, 2021 11:17 pm

La badessa ha scritto:Non abbiamo elementi? È chiaramente scritto che È STATO ACCERTATO ( dai tabulati) che la bidella stava usando il telefono e non si trovava al suo posto
2 anni fa un nonno fa sedere su un parapetto della finestra di una sala la nipotina di 18 mese. La sala era su una nave da crociera della Royal Caribbean,  a 40 m di altezza, il nonno DA PER SCONTATO che la finestra fosse chiusa, ma era aperta, la bambina precipita e muore.
La difesa del nonno accusa la Royal di non aver apposto un segnale di finestra aperta, niente da fare, il tribunale scagiona la Compagnia e le accuse vanno tutte al nonno che IN QUEL MOMENTO DOVEVA VERIFICARE .
...
Quel caso è completamente diverso. Si è appurato che è stato il nonno a far penzolare la bambina fuori dal finestrino fino a perderne la presa.

franco71

Messaggi : 6725
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da sea_sparrow_iv Mer Mag 12, 2021 11:25 pm

[quote="Titti76"]

sapete che noi docenti
non possiamo perquisire gli zaini dei ragazzi per nessun motivo?
neanche se nascondono droga o un coltello?

[/quote]

questo e' giusto ci mancherebbe
per fare una perquisizione si deve essere
pubblici ufficiali di polizia giudiziaria
e non semplici pubblici ufficiali generici
(come gli insegnanti)
e si deve per forza rilasciare un verbale sempre

inoltre e' bene avere sospetti precisi
perche' se sul verbale risulta nulla (di illegale)
anche il pubblico ufficiale di polizia giudiziaria
rischia una denuncia per " perquisizione arbitraria "

https://www.orizzontescuola.it/perquisizione-studenti-si-rischia-ad-un-anno-carcere/

sea_sparrow_iv

Messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 19.10.20

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da franco71 Mer Mag 12, 2021 11:30 pm

Titti76 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:

Sogna pure! Evidentemente non hai ben compreso la portata dell'obbligo di vigilanza che incombe su di te.

Ma infatti!
Io non capisco come non fate ad esser tutti terrorizzati!
Io mi reputo un'insegnante molto responsabile e coscienziosa, sto attenta a molte cose, quando sono a scuola penso solo alla scuola, quindi cellulare spento alle 8:00 e riacceso alle 13:00, conosco la normativa, conosco il regolamento di istituto... però non metterei la mano sul fuoco sul fatto che a me non potrebbe mai capitare una cosa del genere!
...
Per chi è sotto i 14 anni "è prevista una presunzione assoluta di incapacità", l'obbligo di vigilanza è più stringente. Nel caso dei tuoi alunni, nel momento in cui hai rispettato il regolamento, non puoi farti carico di eventuali loro colpi di testa.

franco71

Messaggi : 6725
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da herman il lattoniere Gio Mag 13, 2021 5:47 am

2) a chi compete l'accertamento di situazioni di pericolo nei corridoi? Ai docenti? Al Dirigente? Eppure non mi risulta che quest'ultimo sia stato chiamato in causa;

Lo dice chiaramente il Dlgs 81/2001: la segnalazione (non l'accertamento) delle situazioni di pericolo spetta a tutti i "lavoratori", che nel gergo del TU sicurezza significa a tutti gli adulti che notino la situazione.

Riguardo all'educazione all'autonomia: si dovrebbe insegnare in tutte le famiglie lasciando che i bambini si taglino la carne, come scriveva la Montessori, rimettano a posto la camera e si facciano i letti, non certo creando situazioni di pericolo. E soprattutto non lo si chiede alla scuola, visto che l'Italia ha purtroppo o per fortuna una cultura mammonesca consolidata.

Quanto al discorso dell'imprevedibilità e del parapetto: io a casa mia, con figli più grandi, non mi azzarderei mai a lasciare una sedia vicino al parapetto del terrazzo; se dovessi farlo per un attimo avvertirei i miei figli di non salirci assolutamente e se venisse un bimbo di qualcun altro che dimostrasse di poter spostare una delle sedie dal tavolo fino al parapetto presterei molta attenzione. Quello che voglio dire è che quando si presenta una situazione di evidente pericolo dovrebbe scattare in testa un allarme rosso per consigliarci le soluzioni migliori.

Il problema è l'abitudine. La tragedia di Luana si sarebbe potuta evitare se qualcuno, chiunque ma soprattutto il padrone della fabbrica, avesse notato che mancava una griglia di protezione dell'inghiottitoio e avesse richiesto un ripristino. Invece nel panorama visivo e mentale di chi lavorava lì la mancanza di quel dispositivo di sicurezza era ritenuta del tutto normale.

herman il lattoniere

Messaggi : 988
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

Condanne per omessa vigilanza - Pagina 3 Empty Re: Condanne per omessa vigilanza

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.