Adesione fondo pensione - Pagina 3 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Adesione fondo pensione

+5
fradacla
jack81
David @
sabryschool
conteugolino
9 partecipanti

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Adesione fondo pensione

Messaggio Da mino983 Dom Ago 01, 2021 10:22 am

Promemoria primo messaggio :

Che voi sappiate sono in molti ad aderire al fondo pensione anziché tenere il tfr?

Come mai scelgono tutti Espero, ha vantaggi particolari? Intendo costo di adesione, cambio linea di investimento etc

A conti fatti comunque credo sia molto più conveniente versarli in un fondo anziche tenere il TFR. La linea azionaria ho visto ha rendimenti molto alti, e anche quando va male, se si è a inizio carriera, credo non sia un aspetto negativo perché si acquistano più quote del fondo che torneranno utili al prossimo rialzo.

mino983

Messaggi : 159
Data d'iscrizione : 10.11.16

Torna in alto Andare in basso


Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da Ospite Mer Gen 05, 2022 3:44 pm

mino983 ha scritto:
Zippo ha scritto:Se si vuole scommettere sui mercati finanziari il fondo pensione è lo strumento meno adatto ,vi giocate la vecchiaia,ci sono altre forme di investimento azioni indici, future,ecc che possono dare guadagni di gran lunga superiori  al TFR e ai fondi pensione.

Non c'è nulla di scommessa, il fondo Espero comparto Garanzia "è caratterizzato da una garanzia di capitale. Qualora il rendimento della gestione finanziaria fosse superiore verrà riconosciuto il maggiore rendimento conseguito."
Quindi mi sembra inutile continuare a fare terrorismo e disinformazione. C'è il sito ufficiale e chi vuole può leggerlo traendo le sue conclusioni.

Non parliamo di azioni, indici e futures perché nessuno ha detto di fare questo investimento.
E ripeto ancora, visto che ce n'è bisogno, che anche il comparto Crescita ha solo il 30% di azioni.
che dire ,BUONA FORTUNA mentre a chi affidate il TFR comunque vada porteranno sempre per  loro, la loro  società , soci ecc, sempre degli ottimi risultati.
L'errore che si compie è che date per scontato cio che accadrà da qui alla data di pensionamento,affidando ad altri la vostra previdenza , lasciando il certo TFR 1,5% + 75% di potere di acquisto _inflazione di periodo_.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da ata2017 Mer Gen 05, 2022 4:06 pm

Mino, Zippo, ne approfitto per farvi un'altra domanda. Conviene fare la ricongiunzione (anche se a pagamento) dei contributi versati alla cassa all'Inps per poter far valere degli anni di lavoro in piu' e una pensione piu'alta?

ata2017

Messaggi : 381
Data d'iscrizione : 02.09.17

Torna in alto Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da mino983 Mer Gen 05, 2022 4:14 pm

ata2017 ha scritto:Mino, Zippo, ne approfitto per farvi un'altra domanda. Conviene fare la ricongiunzione (anche se a pagamento) dei contributi versati alla cassa all'Inps per poter far valere degli anni di lavoro in piu' e una pensione piu'alta?

Cumulo dei contributi è gratuito.

mino983

Messaggi : 159
Data d'iscrizione : 10.11.16

Torna in alto Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da ata2017 Mer Gen 05, 2022 5:58 pm

Mino, lo so che il cumulo e' gratuito. Pero' non mi conviene perche' separa i due tipi di pensioni. Nel senso che da' una pensione della cassa secondo un regime retributivo che non mi conviene perche' la retribuzione e' stata quasi inesistente, e da' la pensione dell'inps basata su metodo contributivo.
Invece con la ricongiunzione anche se devo pagare si eroga una unica pensione usando il metodo dell'ente al quale si ricongiunge che e' quello contributivo dell'inps. E quindi considera i contributi della cassa che sono alti.
Tutto cio' e' a pagamento, ma mi chiedevo se ricongiungendo i contributi della cassa a quelli dell'inps si puo' avere una pensione piu' alta oppure non aumenta di molto.

ata2017

Messaggi : 381
Data d'iscrizione : 02.09.17

Torna in alto Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da mino983 Mer Gen 05, 2022 6:00 pm

ata2017 ha scritto:Mino, lo so che il cumulo e' gratuito. Pero' non mi conviene perche' separa i due tipi di pensioni. Nel senso che da' una pensione della cassa secondo un regime retributivo che non mi conviene perche' la retribuzione e' stata quasi inesistente, e da' la pensione dell'inps basata su metodo contributivo.
Invece con la ricongiunzione anche se devo pagare si eroga una unica pensione usando il metodo dell'ente al quale si ricongiunge che e' quello contributivo dell'inps. E quindi considera i contributi della cassa che sono alti.
Tutto cio' e' a pagamento, ma mi chiedevo se ricongiungendo i contributi della cassa a quelli dell'inps si puo' avere una pensione piu' alta oppure non aumenta di molto.

La cosa che ti conviene fare è sicuramente domanda all'Inps di ricongiunzione e vedere a quanto ammontano i costi (prima la fai e meglio è).
A quel punto carte alla mano fai il confronto.

Unica cosa è che non so nel caso di cumulo così come nel caso di ricongiunzione la pensione sarebbe unificata a prescindere dai criteri di calcolo.

Sicuramente molto dipenderà da quanto hai versato e per quanto hai versato.

mino983

Messaggi : 159
Data d'iscrizione : 10.11.16

Torna in alto Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da ata2017 Mer Gen 05, 2022 6:46 pm

Io so che col cumulo sono due pensioni.
Invece con la ricongiunzione una sola.
I versamenti sono stati fatti alla cassa per sette anni. Quelli all'inps se potro' spero da adesso e fino a settant'anni (spero che l'eta' pensionabile aumenti) cioe' per oltre venti anni.

ata2017

Messaggi : 381
Data d'iscrizione : 02.09.17

Torna in alto Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da sabryschool Lun Gen 10, 2022 8:58 am

Scusate sono circa 2 settimane che provo a contattare i consulenti di espero, dopo una risposta di più di una settimana fa sono spariti.
Forse sbaglio il canale?
Li ho contattati dal form sul sito...chiedo perché qualcuno aveva scritto che sono stati veloci nel rispondere...

sabryschool

Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 25.04.20

Torna in alto Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da classy3 Mar Gen 11, 2022 1:21 pm

Anch'io li ho contattati qualche giorno fa e sto aspettando risposta.

classy3

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 03.06.14

Torna in alto Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da Ospite Gio Gen 13, 2022 4:27 pm

Fortunati a non avere avuto risposta.
L inflazione rialzala testa.
Per chi stipula  espero o è gia in espero si ricorda:
il periodo di alta inflazione dal 1973 al 1985 quando in Italia la moneta perse l’84% del proprio valore.

Già negli anni ’70 esistevano formule di previdenza integrativa. Erano le assicurazioni che garantivano una rendita o un capitale all’età della pensione, offerte con caratteristiche pressoché identiche dalle diverse compagnie. Con la fiammata inflattiva fu un bagno di sangue. Prendiamo per esempio un 36-enne che nel 1968 sottoscrisse una polizza e ne versò regolarmente i premi. Alla scadenza del contratto a sessant’anni si ritrovò con una perdita in potere d’acquisto del 67%. Una pensione di scorta ridotta a un terzo.
Sono fatti acclarati, noti agli esperti, ma tenuti nascosti a risparmiatori e lavoratori, per continuare indisturbati a guadagnare rifilandogli polizze, fondi pensione e roba simile. I quali sono tutti strumenti privi di tutele nei confronti dell’inflazione, una cui impennata causerebbe facilmente e inevitabilmente perdite pesantissime per gli interessati, in un modo o nell’altro. Anche i comparti chiamati “garantiti” dei fondi pensione lo sono solo in termini monetari, mentre mancano comparti specifici per l’investimento in titoli a indicizzazione reale.
Alla larga dalla previdenza integrativa fondi pensione polizze.ecc.,per evitare  rischi peggiori per il proprio risparmio previdenziale, interrompere ogni versamento in polizze previdenziali, fondi pensione e pip. Riscattare quanto più si può, indirizzando i risparmi verso impieghi agganciati all’inflazione di emittenti sicuri: titoli pubblici reali anche non italiani, il buono fruttifero postale Obiettivo 65 ecc.Ovvio tenersi stretto il TFR,non lasciandolo a persone sconosciute.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da mino983 Gio Gen 13, 2022 4:41 pm

Zippo ha scritto:Fortunati a non avere avuto risposta.
L inflazione rialzala testa.
Per chi stipula  espero o è gia in espero si ricorda:
il periodo di alta inflazione dal 1973 al 1985 quando in Italia la moneta perse l’84% del proprio valore.

Già negli anni ’70 esistevano formule di previdenza integrativa. Erano le assicurazioni che garantivano una rendita o un capitale all’età della pensione, offerte con caratteristiche pressoché identiche dalle diverse compagnie. Con la fiammata inflattiva fu un bagno di sangue. Prendiamo per esempio un 36-enne che nel 1968 sottoscrisse una polizza e ne versò regolarmente i premi. Alla scadenza del contratto a sessant’anni si ritrovò con una perdita in potere d’acquisto del 67%. Una pensione di scorta ridotta a un terzo.
Sono fatti acclarati, noti agli esperti, ma tenuti nascosti a risparmiatori e lavoratori, per continuare indisturbati a guadagnare rifilandogli polizze, fondi pensione e roba simile. I quali sono tutti strumenti privi di tutele nei confronti dell’inflazione, una cui impennata causerebbe facilmente e inevitabilmente perdite pesantissime per gli interessati, in un modo o nell’altro. Anche i comparti chiamati “garantiti” dei fondi pensione lo sono solo in termini monetari, mentre mancano comparti specifici per l’investimento in titoli a indicizzazione reale.
Alla larga dalla previdenza integrativa fondi pensione polizze.ecc.,per evitare  rischi peggiori per il proprio risparmio previdenziale, interrompere ogni versamento in polizze previdenziali, fondi pensione e pip. Riscattare quanto più si può, indirizzando i risparmi verso impieghi agganciati all’inflazione di emittenti sicuri: titoli pubblici reali anche non italiani, il buono fruttifero postale Obiettivo 65 ecc.Ovvio tenersi stretto il TFR,non lasciandolo a persone sconosciute.
Ti ricordo che i fondi come li conosciamo oggi sono risalenti al 1993, e la Covip (che ha compiti ben precisi sulla vigilanza) non esisteva.

Ma poi parli di fondi pensioni? Polizze? Pip? Mi sembra che stai facendo un minestrone generale senza specificare altro che il TFR è indicizzato (e questo lo hanno capito pure i muri).

Ripeto nuovamente. Nella scuola l'unico fondo è quello negoziale, espero. Non abbiamo mai parlato di polizze, pip e fondi aperti, che sono un'altra cosa e sono gestiti da società con scopo di profitto.

Tra l'altro dovresti chiederti come mai esperti di finanza non investono sul TFR. O credi davvero che dirigenti funzionari lascino il TFR presso il loro datore di lavoro.

mino983

Messaggi : 159
Data d'iscrizione : 10.11.16

Torna in alto Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da Ospite Gio Gen 13, 2022 4:59 pm

mino983 ha scritto:
Zippo ha scritto:Fortunati a non avere avuto risposta.
L inflazione rialzala testa.
Per chi stipula  espero o è gia in espero si ricorda:
il periodo di alta inflazione dal 1973 al 1985 quando in Italia la moneta perse l’84% del proprio valore.

Già negli anni ’70 esistevano formule di previdenza integrativa. Erano le assicurazioni che garantivano una rendita o un capitale all’età della pensione, offerte con caratteristiche pressoché identiche dalle diverse compagnie. Con la fiammata inflattiva fu un bagno di sangue. Prendiamo per esempio un 36-enne che nel 1968 sottoscrisse una polizza e ne versò regolarmente i premi. Alla scadenza del contratto a sessant’anni si ritrovò con una perdita in potere d’acquisto del 67%. Una pensione di scorta ridotta a un terzo.
Sono fatti acclarati, noti agli esperti, ma tenuti nascosti a risparmiatori e lavoratori, per continuare indisturbati a guadagnare rifilandogli polizze, fondi pensione e roba simile. I quali sono tutti strumenti privi di tutele nei confronti dell’inflazione, una cui impennata causerebbe facilmente e inevitabilmente perdite pesantissime per gli interessati, in un modo o nell’altro. Anche i comparti chiamati “garantiti” dei fondi pensione lo sono solo in termini monetari, mentre mancano comparti specifici per l’investimento in titoli a indicizzazione reale.
Alla larga dalla previdenza integrativa fondi pensione polizze.ecc.,per evitare  rischi peggiori per il proprio risparmio previdenziale, interrompere ogni versamento in polizze previdenziali, fondi pensione e pip. Riscattare quanto più si può, indirizzando i risparmi verso impieghi agganciati all’inflazione di emittenti sicuri: titoli pubblici reali anche non italiani, il buono fruttifero postale Obiettivo 65 ecc.Ovvio tenersi stretto il TFR,non lasciandolo a persone sconosciute.
Ti ricordo che i fondi come li conosciamo oggi sono risalenti al 1993, e la Covip (che ha compiti ben precisi sulla vigilanza) non esisteva.

Ma poi parli di fondi pensioni? Polizze? Pip? Mi sembra che stai facendo un minestrone generale senza specificare altro che il TFR è indicizzato (e questo lo hanno capito pure i muri).

Ripeto nuovamente. Nella scuola l'unico fondo è quello negoziale, espero. Non abbiamo mai parlato di polizze, pip e fondi aperti, che sono un'altra cosa e sono gestiti da società con scopo di profitto.

Tra l'altro dovresti chiederti come mai esperti di finanza non investono sul TFR. O credi davvero che dirigenti funzionari lascino il TFR presso il loro datore di lavoro.
Il discorso vale per tutta la previdenza integrativa Espero compreso per chi non lo avesse ancora capito dai miei post.
Ggli esperti di finanza si guardano bene da dirti dove investono, ma di certo non in prodotti gestiti da terzi e senza garanzie sul potere di acquisto da oggi al giorno della pensione.Gli addetti ai lavori o espserti come li chiami sono proprio quelli che vanno a caccia del tuo TFR,per lucrarci con le commissioni di gestione o meglio vari magheggi e non garantendoti il potere di acquisto quando andrai in pensione.
Insomma se volete giocare con la vostra previdenza accomodatevi pure in Espero e buona fortuna.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Adesione fondo pensione - Pagina 3 Empty Re: Adesione fondo pensione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.