Punteggio centri di formazione professionale Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Punteggio centri di formazione professionale

3 partecipanti

Andare in basso

Punteggio centri di formazione professionale Empty Punteggio centri di formazione professionale

Messaggio Da Miriam1993 Lun Ago 02, 2021 10:42 pm

Sono disperata. Ringrazio chiunque potrà darmi una mano.

Sono una docente di Italiano. Dal 1 settembre DOVREI insegnare per un IEFP Tecnico Grafico facente parte di un istituto privato.

Come posso avere certezza che questo servizio annuale mi faccia ottenere il pieno punteggio (12 pt) sulla classe di concorso A-12?

Il corso di formazione professionale di quest'Istituto effettivamente rientra negli enti accreditati dalla Regione Lombardia, ma l'Istituto "padre" non risulta nell'elenco delle scuole paritarie dell'UST. Questo potrebbe darmi problemi in caso di valutazione del punteggio in futuro? Oppure basta che il corso sia ufficialmente riconosciuto?

Forse devo chiedere al mio Preside di specificare esplicitamente nel contratto che presterò servizio per la cdc A-12?


Miriam1993

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.08.21

Torna in alto Andare in basso

Punteggio centri di formazione professionale Empty Re: Punteggio centri di formazione professionale

Messaggio Da Dec Mar Ago 03, 2021 12:08 am

Sposto in Graduatorie-Supplenze.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 87632
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Punteggio centri di formazione professionale Empty Re: Punteggio centri di formazione professionale

Messaggio Da Avendrace Mar Ago 03, 2021 6:17 am

Miriam1993 ha scritto:Sono disperata. Ringrazio chiunque potrà darmi una mano.

Sono una docente di Italiano. Dal 1 settembre DOVREI insegnare per un IEFP Tecnico Grafico facente parte di un istituto privato.

Come posso avere certezza che questo servizio annuale mi faccia ottenere il pieno punteggio (12 pt) sulla classe di concorso A-12?

Il corso di formazione professionale di quest'Istituto effettivamente rientra negli enti accreditati dalla Regione Lombardia, ma l'Istituto "padre" non risulta nell'elenco delle scuole paritarie dell'UST. Questo potrebbe darmi problemi in caso di valutazione del punteggio in futuro? Oppure basta che il corso sia ufficialmente riconosciuto?

Forse devo chiedere al mio Preside di specificare esplicitamente nel contratto che presterò servizio per la cdc A-12?

Non c'è motivo di disperarsi. Innanzitutto per quanto nulla vieti un CFP (centro di formazione professionale) ad essere anche una scuola paritaria, generalmente si parla di 2 istituzioni distinte che erogano servizi didattici controllati da diverse PA (un CFP deve rispondere alle norme regionali di un assessorato che si occupa specificatamente di formazione professionale, mentre un istituto paritario segue normativa ministeriale). La maggior parte dei CFP non sono scuole paritarie e spesso una scuola paritaria non è un CFP.
E' vero che dal 2017 al 2020 esistevano delle tabelle di corrispondenza tra insegnamenti erogati nella FP e quelli della IP, ma l'O.M. 60/2020 ha ridefinito le regole rifacendosi genericamente ai percorsi in diritto/dovere (art.1, comma 3, Decr. Legisl. 15/4/2005 n°134). In sostanza (allegato 4 punto C1) recita "purché, nel caso dei predetti percorsi, il relativo servizio sia stato svolto per la
tipologia di posto o gli insegnamenti riconducibili alla specifica classe di concorso;"
In pratica questa norma ha esteso l'insieme di corsi fruibili per il riconoscimento che chiedi, non solo al primo biennio corrispondente alle superiori di secondo grado ma a tutti gli anni previsti sino al raggiungimento della maggiore età.

Per esperienza diretta non ho avuto alcun problema nel farmi riconoscere diversi servizi prestati in IeFP. E' sufficiente che al termine del servizio l'istituzione ti rilasci un certificato riportante materia insegnata ed i codici di identificazione del corso autorizzato dall'Assessorato competente. Il CFP non è tenuto in alcun modo ad indicare che tale servizio vuoi sfruttarlo come specifico in A012 o aspecifico per altre CdC. Ti rilascia semplicemente il certificato che tu puoi usare nei termini previsti dalle norme.

L'unico reale punto che devi controllare è l'EQF che corrisponde al titolo rilasciato dal corso. Se è 3 corrisponde ad una qualifica professionale (o all'attuale certificazione delle competenze che rilasciano le scuole al compimento dei 16 anni), se è 4 corrisponde ai diplomi ordinariamente rilasciati dalle scuole secondarie di 2°grado. In questi 2 casi rientri senza alcun problema nelle condizioni previste dai percorsi in diritto/dovere. Se invece l'EQF equivale a 5 esso corrisponde a corsi corrispondenti a quelli degli Istituti Tecnici Superiori (le ITS Academy di cui ha parlato di recente il ministro) ed in questo caso il servizio non può essere considerato tra i percorsi suddetti in diritto/dovere.

Avendrace

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 03.02.19
Età : 59
Località : Sud Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Punteggio centri di formazione professionale Empty Re: Punteggio centri di formazione professionale

Messaggio Da Miriam1993 Mar Ago 03, 2021 9:54 am

Buongiorno Avendrace,
sei stato davvero gentilissimo ed esaustivo. Adesso procederò a fare tutte le verifiche del caso, sperando che negli anni a venire i bandi continuino a riconoscere pieno punteggio anche agli IeFP.
Buona giornata!!!

Miriam1993

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.08.21

Torna in alto Andare in basso

Punteggio centri di formazione professionale Empty Re: Punteggio centri di formazione professionale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.