obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Contatti27
Ultimi argomenti attivi
» Permessi retribuiti e ferie in PART TIME
obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Icon_minitimeOggi alle 12:49 am Da caesar753

» Secondo turno gps
obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Icon_minitimeOggi alle 12:07 am Da Parabol

» Prendetela con filosofia
obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Icon_minitimeOggi alle 12:00 am Da balanzone21

» Espero SI, Espero NO...
obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Icon_minitimeIeri alle 11:39 pm Da JaneEyre

» chiarimenti su mail inviate dalla scuola
obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Icon_minitimeIeri alle 11:31 pm Da L'ALTRO POLO

» Assenza per vaccino covid-19
obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Icon_minitimeIeri alle 11:10 pm Da Juventino77

» cambio plesso
obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Icon_minitimeIeri alle 10:58 pm Da Gianfranco

» Accesso istanze on line con SPID e adeguamento nuova mail
obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Icon_minitimeIeri alle 10:57 pm Da L'ALTRO POLO

» Mancata accettazione supplenza
obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Icon_minitimeIeri alle 10:03 pm Da sabryschool

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



obbligo di green pass per lavorare?

+41
AngieBowie
Galba
pasqui74
donadoni
ZiaPatty
mac67
Gattopardo1945
Ire
irene76
Laura70
paniscus_2.1
FaberElVecio
Tiria
ingridk
sempreconfusa1
Ciccio.8
@melia
Gouomi
caesar753
Ciope1981
lucetta10
angela.85
Corto Circuito
baustelle
Patty21
Dec
NEP@
Perplessa
porretta
Hoffnung2
gugu
Serbelloni Mazzanti
franco71
StefanoVI
fradacla
balanzoneXXI
marco.1977
Dorian.p
Joelle79
preoccupato
stringiamciacoorte
45 partecipanti

Pagina 5 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9 ... 14  Successivo

Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da preoccupato Dom Ago 08, 2021 10:31 am

Promemoria primo messaggio :

Il green pass vale 9 mesi, dopo bisognerà rifare 2 dosi di vaccino, cioè 2 dosi di vaccino ogni 9 mesi a vita? ho capito bene?? nessuno ha nulla da ridire? un vaccino non è acqua santa, farlo così spesso avrà delle conseguenze sul corpo, possibile che siate tutti d'accordo? sono basito

preoccupato

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 11.02.19

Torna in alto Andare in basso


obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da angela.85 Gio Ago 26, 2021 4:56 pm

fradacla ha scritto:
angela.85 ha scritto:
il linguaggio "forbito" è solo il prodotto ed è il merito di chi mi ha educato, a tutti i livelli :=))
Capisco che siamo in un momento particolarmente oscuro da questo punto di vista (ormai hanno sdoganato il concetto "se sei colto = sei un professorone e te la tiri") ma cerchiamo di tutelarci tra di noi, ragionando sul vero nocciolo di questo problema.
Tra di noi chi? Ti è sfuggito che ti sei registrata su Orizzonte Scuola?
Di certo qui gli utenti, almeno quelli storici (e ci conosciamo fra noi), non ritengono che la cultura sia un handicap o sia motivo di arroganza.
Credo tu abbia capito fin troppo bene a cosa mi riferivo quando parlavo di linguaggio forbito.
Hai esordito con
Ho letto molto attentamente le varie argomentazioni poste,... ma ... nessuna delle due campane ha ragione al 100%.
Chi sostiene l'obbligo vaccinale non può, ad oggi, garantire la totale immunità delle persone da reazioni avverse o da influenze del vaccino sul proprio pregresso stato di salute....
Al tempo stesso, chi insiste nel non volersi vaccinare dovrebbe valutare seriamente la propria decisione,...
Apparentemente una posizione molto equilibrata, che lascia presagire il colpo al cerchio e quello alla botte, ma subito dopo resta il cerchio e sparisce la botte:
Ho trovato alcune ore fa sul web questo articolo, che pone alcune considerazioni in ordine sparso - ma oggettive - in merito alla illegittimità dell'obbligo vaccinale. Potrebbe servire a qualcuno per sostenere la propria tesi, magari davanti a un Giudice

Casualmente hai trovato un articolo sul web, altrettanto casualmente è ospitato nel sito di uno studio legale, altrettanto casualmente butti là l'ipotesi che qualcuno dei frequentatori del forum possa voler opporsi all'obbligo del green pass ed essere in cerca di supporto legale.
Eh sì, perché l'obbligo vaccinale ancora non c'è per il personale scolastico.

Tra di noi chi? Ti è sfuggito che ti sei registrata su Orizzonte Scuola? No, anzi, conoscevo questo forum già da prima e apposta mi sono registrata, so benissimo che si tratta di orizzonte scuola perché d'altronde ne faccio parte
Casualmente hai trovato un articolo sul web, altrettanto casualmente è ospitato nel sito di uno studio legale nessuna casualità, ho scritto di averlo letto e trovato interessanti le argomentazioni al suo interno evidenziate. Ne potrei trovare e menzionare altri 100, come già ti ho scritto, purché utili al dibattito che qui si sta svolgendo;
altrettanto casualmente butti là l'ipotesi che qualcuno dei frequentatori del forum possa voler opporsi all'obbligo del green pass ed essere in cerca di supporto legale se rileggi i messaggi degli utenti dei giorni scorsi noterai da te che questa possibilità è già stata ampiamente immaginata da diversi utenti. Nulla di nuovo quindi.

Mi sono iscritta semplicemente perché il dibattito mi piaceva, ho letto gli interventi e mi sono sentita di intervenire. Avrò scritto una decina di messaggi, con diverse risposte ed argomentazioni a vari utenti; se avessi voluto, come tu insinui, fare pubblicità a Tizio o a Caio mi sarei limitata ad un messaggio e saluti a tutti. Di sicuro però se i mod si mettono a "puntare il fucile" addosso a tutti i nuovi utenti, insinuando chissà quale macchinazione dietro i messaggi postati, al posto di chi gestisce questo sito mi farei due domande.

Chiarito questo, concordo con chi scrive che il green pass è un obbligo vaccinale indiretto, chi sostiene il contrario semplicemente nega la realtà.

angela.85

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 26.08.21

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da Corto Circuito Gio Ago 26, 2021 8:38 pm

fradacla ha scritto:
E' appena il caso di notare come la lettera appello sia di maggio e il documento del Senato di giugno; nei due o tre mesi che sono intercorsi gli studi si sono accumulati, come è naturale che sia, e quello che hanno scritto quei medici inglesi potrebbe non essere più attuale, superato dall'osservazione successiva.

Vabbe'.

https://bergamo.corriere.it/notizie/cronaca/21_agosto_21/pericardite-il-vaccino-sfogo-pallavolista-francesca-marcon-l-immunologo-casi-rari-lievi-0be7227a-0244-11ec-8e26-190f86cd2b10.shtml

https://www.ilsussidiario.net/news/francesca-marcon-al-pronto-soccorso-dopo-vaccino-un-calvario-dolori-al-torace/2212147/

p.s. il "grassettato" dovrebbe fungere da stimolo a leggerlo tutto (contrariamente a quello che speri tu; perché poi? Da' fastidio?).
Che sia di maggio di quest'anno non dovrebbe far passare in secondo piano il fatto che la sperimentazione finisce nel 2023. E che gli effetti avversi possono verificarsi anche a distanza di 10/15 anni, trattandosi di una nuova tecnologia (l'mRNA, appunto) mai sperimentata sull'uomo.
Corto Circuito
Corto Circuito

Messaggi : 966
Data d'iscrizione : 10.03.20

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da ingridk Gio Ago 26, 2021 11:27 pm

Scusate, per ottenere il green pass è sufficiente la 1a dose di vaccino vero? O bisogna completare il ciclo vaccinale? Grazie

ingridk

Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 12.08.13

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da sempreconfusa1 Ven Ago 27, 2021 12:07 am

Per ottenerlo 1, per mantenerlo in vigore 2. Fino ad ora, poi si vedrà con la terza, per chi sarà.

sempreconfusa1

Messaggi : 5426
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da Ciope1981 Ven Ago 27, 2021 12:07 am

ingridk ha scritto:Scusate, per ottenere il green pass è sufficiente la 1a dose di vaccino vero? O bisogna completare il ciclo vaccinale? Grazie

https://www.dgc.gov.it/web/faq.html
Chi può ottenere la Certificazione?
La Certificazione viene generata in automatico e messa a disposizione gratuitamente nei seguenti casi:
aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni;
aver completato il ciclo vaccinale;
essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti;
essere guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti.

Per quanto tempo è valida la Certificazione?

La durata della Certificazione varia a seconda della prestazione sanitaria a cui è collegata.
In caso di vaccinazione:
per la prima dose dei vaccini che ne richiedono due, la Certificazione sarà generata dal 12° giorno dopo la somministrazione e avrà validità a partire dal 15° giorno fino alla dose successiva;
nei casi di seconda dose o dose unica per pregressa infezione, la Certificazione sarà generata entro un paio di giorni e avrà validità per 270 giorni (circa nove mesi) dalla data di somministrazione;
nei casi di vaccino monodose, la Certificazione sarà generata dal 15° giorno dopo la somministrazione e avrà validità per 270 giorni (circa nove mesi).
Nei casi di tampone negativo la Certificazione sarà generata in poche ore e avrà validità per 48 ore dall’ora del prelievo.
Nei casi di guarigione da COVID-19 la Certificazione sarà generata entro il giorno seguente e avrà validità per 180 giorni (6 mesi).


Ciope1981

Messaggi : 2328
Data d'iscrizione : 13.02.14

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da sempreconfusa1 Ven Ago 27, 2021 1:25 am

scusate, posto qui non mi va di aprire un thread per questo.

Su OS leggo (riguarda l'articolo del sindacato che polemizza con il ministero a proposito del decreto) che negli ITS e IeFp non sarebbe obbligatorio il green pass per lavorare. Non capisco: come può essere?
sulla base di quali criteri?

sempreconfusa1

Messaggi : 5426
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da Tiria Ven Ago 27, 2021 2:50 am

preoccupato ha scritto:Il green pass vale 9 mesi, dopo bisognerà rifare 2 dosi di vaccino, cioè 2 dosi di vaccino ogni 9 mesi a vita? ho capito bene?? nessuno ha nulla da ridire? un vaccino non è acqua santa, farlo così spesso avrà delle conseguenze sul corpo, possibile che siate tutti d'accordo? sono basito
Dove è scritto che la scadenza di una copertura vaccinale richieda un ravvio da zero del ciclo di vaccinazione? Di solito dopo la priva vaccinazione con eventuale richiamo necessita poi di un semplice richiamo annuale finalizzato a ripristinare la "carica di anticorpi". Riducendo il discorso ai minimi termini, il richiamo dopo i 6 mesi ha la funzione di mantenere sul chi vive le cellule della memoria.

Tiria

Messaggi : 761
Data d'iscrizione : 21.06.17

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da Perplessa Ven Ago 27, 2021 9:19 am

lucetta10 ha scritto:Ma siamo finiti in matrix?
Tempo fa avevo visto su Netflix un documentario sui terrapiattisti in cui si illustrava la posizione del mondo scientifico, nettamente contrario a ingaggiare un contraddittorio con la controparte. La ragione poteva riassumersi essenzialmente in un "Ma perché mai dovremmo?". Ecco, oggi sento di comprenderla fino in fondo.

Perplessa

Messaggi : 2111
Data d'iscrizione : 02.03.11

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da FaberElVecio Ven Ago 27, 2021 9:42 am

Perplessa ha scritto:
lucetta10 ha scritto:Ma siamo finiti in matrix?
Tempo fa avevo visto su Netflix un documentario sui terrapiattisti in cui si illustrava la posizione del mondo scientifico, nettamente contrario a ingaggiare un contraddittorio con la controparte. La ragione poteva riassumersi essenzialmente in un "Ma perché mai dovremmo?". Ecco, oggi sento di comprenderla fino in fondo.
Mi ricordo quando fu loro obiettato che gli altri pianeti sono tondi e ciò si vede benissimo al telescopio. Dovettero ammetterlo ma subito dopo aggiunsero che la Terra evidentemente è un'eccezione nell'universo.

FaberElVecio

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 31.07.20

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da Perplessa Ven Ago 27, 2021 10:15 am

FaberElVecio ha scritto:
Perplessa ha scritto:
lucetta10 ha scritto:Ma siamo finiti in matrix?
Tempo fa avevo visto su Netflix un documentario sui terrapiattisti in cui si illustrava la posizione del mondo scientifico, nettamente contrario a ingaggiare un contraddittorio con la controparte. La ragione poteva riassumersi essenzialmente in un "Ma perché mai dovremmo?". Ecco, oggi sento di comprenderla fino in fondo.
Mi ricordo quando fu loro obiettato che gli altri pianeti sono tondi e ciò si vede benissimo al telescopio. Dovettero ammetterlo ma subito dopo aggiunsero che la Terra evidentemente è un'eccezione nell'universo.
Se per questo, nel documentario, si vedevano anche i loro tentativi di dimostrare "scientificamente" la loro teoria attraverso una serie di misurazioni (qualcosa inerente la linea di curvatura dell'orizzonte, mi pare). Dopo lo sconforto iniziale causato dal, prevedibilissimo, fallimento di tutti i tentativi, confermando meravigliosamente gli studi attribuzionali della teoria della motivazione, attribuivano il fallimento stesso a un errore nella misurazione, nell'uso della strumentazione, nel modo in cui era stato condotto l'esperimento, etc. Dare valore ai dati, mai.

Perplessa

Messaggi : 2111
Data d'iscrizione : 02.03.11

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da Gouomi Ven Ago 27, 2021 10:29 am

Continuo a non comprendere da dove arriva l'associazione "dubbio su un nuovo vaccino sperimentale o sulla gestione politico sanitaria della pandemia = terrapiattismo". È una delle varie leggende dell'era covid.

Gouomi

Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 08.08.21

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da Perplessa Ven Ago 27, 2021 11:16 am

Il "perché mai dovremmo" è la chiave di tutto.

Perplessa

Messaggi : 2111
Data d'iscrizione : 02.03.11

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da paniscus_2.1 Ven Ago 27, 2021 11:22 am

FaberElVecio ha scritto:
Perplessa ha scritto:
lucetta10 ha scritto:Ma siamo finiti in matrix?
Tempo fa avevo visto su Netflix un documentario sui terrapiattisti in cui si illustrava la posizione del mondo scientifico, nettamente contrario a ingaggiare un contraddittorio con la controparte. La ragione poteva riassumersi essenzialmente in un "Ma perché mai dovremmo?". Ecco, oggi sento di comprenderla fino in fondo.
Mi ricordo quando fu loro obiettato che gli altri pianeti sono tondi e ciò si vede benissimo al telescopio. Dovettero ammetterlo ma subito dopo aggiunsero che la Terra evidentemente è un'eccezione nell'universo.

Ma questo è ovvio, i terrapiattisti sono anche geocentristi, quindi non pensano che la Terra sia un pianeta come tutti gli altri, ma un luogo privilegiato e unico.

Contrariamente a quanto si può pensare, l'ambiente dei terrapiattisti (quello originario, cioè americano) non è nato da una trollata scherzosa sfuggita di mano, o dalla fissazione personale di qualche puro e semplice svalvolato, ma ha una forte radice nel fondamentalismo religioso evangelico, e in particolare nei gruppi che prendono alla lettera qualsiasi passo della Bibbia. E' lo stesso filone degli antievoluzionisti (che negli Stati Uniti sono tanti, e sono politicamente ed economicamente organizzatissimi, non è una questione di convinzioni personali dei singoli), ma in una forma più estrema. Solo che, normalmente, chi ha una formazione europea (e di origine religiosa cattolica) non lo sa e non ci pensa proprio, perché questo genere di religiosità non lo conosce...

Poi, sia chiaro, anch'io penso che per arrivare negli anni 2020 a credere che la Terra sia piatta bisogna essersi bevuti il cervello, religione o non religione. Ma di fatto l'origine dello zoccolo duro è questa, poi sono stati gli stramaledetti tam-tam sui social ad amplificare il fenomeno e a tirarci dentro anche squilibrati mentali di vario tipo, provocatori, complottisti di altro genere, o puri e semplici cialtroni e ignoranti che con il fondamentalismo evangelico non c'entrano nulla.

paniscus_2.1

Messaggi : 4347
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da franco71 Ven Ago 27, 2021 11:24 am

Gouomi ha scritto:Continuo a non comprendere da dove arriva l'associazione "dubbio su un nuovo vaccino sperimentale o sulla gestione politico sanitaria della pandemia = terrapiattismo". È  una delle varie leggende dell'era covid.
Non c'è il simbolo di uguaglianza ma di analogia, in entrambi i casi la comunità scientifica internazionale, ufficiale e/o con responsabilità gestionali, dice cose che antitetiche rispetto a minoranze organizzate o singoli individui.


Ultima modifica di franco71 il Ven Ago 27, 2021 11:25 am - modificato 1 volta.

franco71

Messaggi : 7248
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da paniscus_2.1 Ven Ago 27, 2021 11:24 am

Perplessa ha scritto:Il "perché mai dovremmo" è la chiave di tutto.

Un vecchio precetto di buon senso dice che è bene non perdere troppo tempo a discutere con certa gente, altrimenti poi qualche ascoltatore può non capire più la differenza e pensare davvero che i due punti di vista siano sullo stesso piano e che la discussione sia "alla pari".


Ultima modifica di paniscus_2.1 il Ven Ago 27, 2021 1:07 pm - modificato 1 volta.

paniscus_2.1

Messaggi : 4347
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da Perplessa Ven Ago 27, 2021 11:28 am

paniscus_2.1 ha scritto:
Perplessa ha scritto:Il "perché mai dovremmo" è la chiave di tutto.

Un vecchio precetto di buon senso dice che è bene non perdere troppo tempo a discutere con certa gente, altrimenti poi qualche ascoltatore può non capire più la differenza e pensare davvero che i due punti di vista siano sullo stesso e che la discussione sia "alla pari".
Era esattamente questo il senso.

Perplessa

Messaggi : 2111
Data d'iscrizione : 02.03.11

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da franco71 Ven Ago 27, 2021 11:35 am

paniscus_2.1 ha scritto:
FaberElVecio ha scritto:
Perplessa ha scritto:
lucetta10 ha scritto:Ma siamo finiti in matrix?
Tempo fa avevo visto su Netflix un documentario sui terrapiattisti in cui si illustrava la posizione del mondo scientifico, nettamente contrario a ingaggiare un contraddittorio con la controparte. La ragione poteva riassumersi essenzialmente in un "Ma perché mai dovremmo?". Ecco, oggi sento di comprenderla fino in fondo.
Mi ricordo quando fu loro obiettato che gli altri pianeti sono tondi e ciò si vede benissimo al telescopio. Dovettero ammetterlo ma subito dopo aggiunsero che la Terra evidentemente è un'eccezione nell'universo.

Ma questo è ovvio, i terrapiattisti sono anche geocentristi, quindi non pensano che la Terra sia un pianeta come tutti gli altri, ma un luogo privilegiato e unico.

Contrariamente a quanto si può pensare, l'ambiente dei terrapiattisti (quello originario, cioè americano) non è nato da una trollata scherzosa sfuggita di mano, o dalla fissazione personale di qualche puro e semplice svalvolato, ma ha una forte radice nel fondamentalismo religioso evangelico, ...
C'è anche quello islamico:
https://www.ilgiornale.it/news/cronache/tesi-studentessa-tunisina-terra-piatta-dice-corano-1388408.html
Alla base c'è l'analfabetismo scientifico che deriva da una cultura o interpretazione biblica (o di altra religione o di nessuna) e che non ha compiuto il salto di conoscenza ("gnosinosi" in analogia maldestra alla zoonosi).

franco71

Messaggi : 7248
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da angela.85 Ven Ago 27, 2021 11:39 am

E quindi voi sareste disponibili / disposti a farvi vaccinare, con cadenza annuale, sostanzialmente... a vita?

angela.85

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 26.08.21

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da franco71 Ven Ago 27, 2021 11:44 am

angela.85 ha scritto:E quindi voi sareste disponibili / disposti a farvi vaccinare, con cadenza annuale, sostanzialmente... a vita?
Con l'antinfluenzale già lo faccio.

franco71

Messaggi : 7248
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da lucetta10 Ven Ago 27, 2021 12:01 pm

angela.85 ha scritto:E quindi voi sareste disponibili / disposti a farvi vaccinare, con cadenza annuale, sostanzialmente... a vita?

Dipende da quanto hai intenzione di vivere.

Hai mai provato a fare la stessa domanda a un trapiantato o a un sieropositivo?

lucetta10

Messaggi : 9673
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da stringiamciacoorte Ven Ago 27, 2021 12:34 pm

angela.85 ha scritto:E quindi voi sareste disponibili / disposti a farvi vaccinare, con cadenza annuale, sostanzialmente... a vita?
Sì, sempre meglio vaccinati a vita che contagiati a morte.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1887
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da Gouomi Ven Ago 27, 2021 12:36 pm

Quindi accettate sostanzialmente di vivere nella paura costante presente e futura di un nemico invisibile di cui il prossimo può  essere portatore?

Magari si ripristinasse una comunicazione pluralistica e basata sulla realtà  e non sul monotematico martellamento di dati e allarmismi terrorizzanti.
Allo stato attuale l’espressione di un’opinione non accettata dal mainstream non appare praticabile senza ritorsioni, minacce o pubbliche gogne mediatiche: una voce dissonante viene inevitabilmente bollata come fake news o complottismo, immediatamente aggredita e processata non attraverso seri e più che leciti dibattiti ma con ostracismo radicale a priori dal sistema mediatico, negando ogni forma di dubbio o di pensiero alternativo, a costo della menzogna o della delegittimazione personale.

Una comunicazione che tratta di fatto il destinatario come un bambino ingenuoo un minus habens, non in grado di intendere e di discernere. Un’informazione monocolore, che spinge sui pedali dell’uniformità di pensiero attraverso la paura, defraudando di fatto la ricchezza e l’evoluzione della cultura, e atrofizzando la libera ricerca ed espressione di sé.

La centralità non dovrebbe essere rincorrere ossessivamente l'obiettivo  di non ammalarsi, a costo di perdere la salute mentale e l'integrità  spirituale, come se come se i danni provocati da un virus fossero più rilevanti di quelli che riguardano l’equilibrio psichico.

Gouomi

Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 08.08.21

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da lucetta10 Ven Ago 27, 2021 12:51 pm

Gouomi ha scritto:Quindi accettate sostanzialmente di vivere nella paura costante presente e futura di un nemico invisibile di cui il prossimo può  essere portatore?

Magari si ripristinasse una comunicazione pluralistica e basata sulla realtà  e non sul monotematico martellamento di dati e allarmismi terrorizzanti.
Allo stato attuale l’espressione di un’opinione non accettata dal mainstream non appare praticabile senza ritorsioni, minacce o pubbliche gogne mediatiche: una voce dissonante viene inevitabilmente bollata come fake news o complottismo, immediatamente aggredita e processata non attraverso seri e più che leciti dibattiti ma con ostracismo radicale a priori dal sistema mediatico, negando ogni forma di dubbio o di pensiero alternativo, a costo della menzogna o della delegittimazione personale.

Una comunicazione che tratta di fatto il destinatario come un bambino ingenuoo un minus habens, non in grado di intendere e di discernere. Un’informazione monocolore, che spinge sui pedali dell’uniformità di pensiero attraverso la paura, defraudando di fatto la ricchezza e l’evoluzione della cultura, e atrofizzando la libera ricerca ed espressione di sé.

La centralità non dovrebbe essere rincorrere ossessivamente l'obiettivo  di non ammalarsi, a costo di perdere la salute mentale e l'integrità  spirituale, come se come se i danni provocati da un virus fossero più rilevanti di quelli che riguardano l’equilibrio psichico.


La cosa veramente più insopportabile, se non se ne esce, sarebbe sopportare ancora i predicozzi "controcorrente" dei profetuncoli da quattro soldi e capiscioni gran smaliziati esperti della qualunque che ci spiegano "come va il mondo", dalla loro nicchia di irrilevanza.

Ecco, questo veramente non potrei sopportarlo a lungo... vaccinatemi giornalmente piuttosto, ma risparmiatemi gli spiegoni quotidiani del professorino o del bagnino o dell'impiegatuncolo del catasto che vede oltre il velo della propaganda dallo schermo del suo pc...

lucetta10

Messaggi : 9673
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da Ciope1981 Ven Ago 27, 2021 12:53 pm

Gouomi ha scritto:Quindi accettate sostanzialmente di vivere nella paura costante presente e futura di un nemico invisibile di cui il prossimo può  essere portatore?

Magari si ripristinasse una comunicazione pluralistica e basata sulla realtà  e non sul monotematico martellamento di dati e allarmismi terrorizzanti.
Allo stato attuale l’espressione di un’opinione non accettata dal mainstream non appare praticabile senza ritorsioni, minacce o pubbliche gogne mediatiche: una voce dissonante viene inevitabilmente bollata come fake news o complottismo, immediatamente aggredita e processata non attraverso seri e più che leciti dibattiti ma con ostracismo radicale a priori dal sistema mediatico, negando ogni forma di dubbio o di pensiero alternativo, a costo della menzogna o della delegittimazione personale.

Una comunicazione che tratta di fatto il destinatario come un bambino ingenuoo un minus habens, non in grado di intendere e di discernere. Un’informazione monocolore, che spinge sui pedali dell’uniformità di pensiero attraverso la paura, defraudando di fatto la ricchezza e l’evoluzione della cultura, e atrofizzando la libera ricerca ed espressione di sé.

La centralità non dovrebbe essere rincorrere ossessivamente l'obiettivo  di non ammalarsi, a costo di perdere la salute mentale e l'integrità  spirituale, come se come se i danni provocati da un virus fossero più rilevanti di quelli che riguardano l’equilibrio psichico.
La Scienza parla di fatti provati non di opinioni.

Ciope1981

Messaggi : 2328
Data d'iscrizione : 13.02.14

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da paniscus_2.1 Ven Ago 27, 2021 12:55 pm

Non capisco in che modo la disponibilità a farsi un vaccino, se si pensa ragionevolmente che sia utile, dovrebbe costituire una minaccia alla salute mentale o spirituale.

Per me la prospettiva di fare il vaccino tutti gli anni è una grandissima seccatura, ma se una soluzione migliore non c'è si accetta la seccatura e si fa anche quello.

Certo che PREFERIREI che non ce ne fosse bisogno (cioè, che il virus si estinguesse da solo, o che prima o poi si trovasse un vaccino "risolutivo" che dà un'immunità a lungo termine e non ha bisogno di richiami frequenti), ma finché le cose stanno così, la seccatura non mi pare tutta 'sta tragedia.

Ah, aggiungo, importante: io non ho MAI "vissuto nella paura costante" di prendermi il virus, proprio per niente. Ho sempre adottato le precauzioni minime previste, e solo quelle, ho sempre usato le mascherine "base" e non mi sono mai sognata di spendere soldi per le fpp, non ho mai usato i guanti se non nelle poche situazioni in cui era obbligatorio, ho smesso di igienizzare superfici a destra e a manca immediatamente dopo la fine del primo lockdown, e me ne sono strafregata delle stupidaggini e leggende metropolitane che si sentivano girare in materia di contagio (la più formidabile era quella secondo cui non si dovessero più fare verifiche scritte perché la carta trasmette il virus), quindi semmai sono stata sempre considerata una troppo temeraria e poco prudente, perché non avevo abbastanza paura. Ho intensificato le precauzioni solo quando avevo a che fare con persone anziane o fragili, prima che fossero vaccinate. Quindi, da questo punto di vista, la critica non attacca proprio.

paniscus_2.1

Messaggi : 4347
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

obbligo di green pass per lavorare? - Pagina 5 Empty Re: obbligo di green pass per lavorare?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9 ... 14  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.