Alunno problematico da gestire  Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Alunno problematico da gestire

+18
Ciccio.8
donadoni
serpina
saracinesca
Scuola70
paniscus_2.1
stringiamciacoorte
Anduril
sempreconfusa1
balanzone21
mario60
Ellie*
hypernova
Gattopardo1945
LUISA GIAMBRONE
Ire
Cozza
LadyOscar6
22 partecipanti

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Alunno problematico da gestire

Messaggio Da LadyOscar6 Gio Ott 14, 2021 10:50 am

Buongiorno,
in una classe ho un alunno molto problematico, il quale quando è in classe lancia oggetti ai compagni e quando non è in classe passa tutta l'ora fuori dalla classe ponendo problemi di vigilanza. Quando è fuori dalla classe (se per esempio era già fuori dalla classe prima del mio arrivo o se chiede di andare in bagno - cosa che non posso vietare a nessuno) e poi non rientra, più volte interrompo la lezione chiedendogli di rientrare, ma non rientra, anzi si rivolge anche con un linguaggio irrispettoso.
Proviene da un contesto familiare molto disagiato e in passato i docenti hanno avuto, a quanto pare, già problemi con i genitori.
Ad oggi, anche se trascorre tutto il suo tempo fuori dalla classe anche durante le lezioni di altri docenti, noto che solo io scrivo tutto sul registro elettronico mentre gli altri non lo fanno. Durante il cdc più di un docente, però, ha sottolineato la problematica di questo alunno relativa sia all'abitudine di trascorrere intere ore nei corridoi e quindi non in classe, sia al disturbo che reca in classe. Ho chiesto di verbalizzare il tutto, ma noto che nessuno, a parte me, mette mano al registro elettronico con annotazioni relative alla sua abitudine di stare nei corridoi.
Mi chiedo: è giusto annotare queste cose sul registro elettronico? Se sì, perché lo faccio solo io? Come posso tutelarmi?
Ogni volta preparo anche delle attività didattiche adatte a lui, ma puntualmente non vuole fare nulla e se ne va girando nei corridoi, usando anche un linguaggio molto irrispettoso.

LadyOscar6

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 07.08.16

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Cozza Gio Ott 14, 2021 10:54 am

Medie? Superiori? Scuola dell'obbligo? Ha certificazione? Ha un educatore o un docente di sostegno che lo segue e lo insegue mentre è fuori dalla classe?
Cozza
Cozza

Messaggi : 10602
Data d'iscrizione : 08.11.10

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da LadyOscar6 Gio Ott 14, 2021 11:16 am

Scuola secondaria di I grado. I genitori non hanno voluto sostegno. Non ci sono educatori. Qualche volta ha portato anche accendino, per ora non durante le mie ore ma durante ore di altri colleghi, e mi chiedo: se dovesse capitare con me, posso chiedere di consegnarmi accendino? Scusate se faccio queste domande, ma gli altri anni ho lavorato in altri tipi di contesti.

LadyOscar6

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 07.08.16

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ire Gio Ott 14, 2021 12:38 pm

I genitori non hanno voluto il sostegno significa che c'è una diagnosi relativa a questo alunno?

Ire

Messaggi : 10730
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da LadyOscar6 Gio Ott 14, 2021 12:50 pm

Io so solo che alla primaria aveva sostegno e che poi alla secondaria di I grado i genitori non hanno più voluto sostegno.

LadyOscar6

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 07.08.16

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da LUISA GIAMBRONE Gio Ott 14, 2021 1:54 pm

Certo che puoi chiedere di darti l'accendino , ma fagli una nota e fai presente al preside che questo è un elemento pericoloso , chiedi l'aiuto dei colleghi almeno per una compresenza , potresti chiedere un colloquio coi genitori dove manifesti l'importanza del sostegno..

LUISA GIAMBRONE

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 14.10.21

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Gattopardo1945 Gio Ott 14, 2021 2:57 pm

Le certificazioni e le metodologie coccolose inclusive verso i casi complessi passano ovviamente in secondo piano quando si deve garantire la sicurezza dell edificio scolastico, dei suoi occupanti e della tua fedina penale.
Per nessun motivo i ragazzi devono stare fuori dal aula non sorvegliati.se fuggono dall aula occorre avvisare la bidella, segnalare sul registro e nel caso anche avvisare le forze dell ordine.
Con un accendino si può innescare un incendio. Esso deve essere requisito e, se si rifiuta, segnalare subito al dirigente, nota, e per nessun motivo vogliamo lasciare un minore con accendino girare solo per la scuola. Le scuole non sono ambienti particolarmente a rischio incendio, ma nessuno vuole scoprire se il nostro amico piromane riesce a portare la scuola sui giornali del giorno dopo.
Quindi ricapitolando: segnalare tutto per iscritto e coinvolgere consiglio di classe e preside . Assolutamente

Gattopardo1945

Messaggi : 692
Data d'iscrizione : 16.08.21

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da hypernova Gio Ott 14, 2021 3:55 pm

1) È giusto annotare queste cose sul registro elettronico?
Certo che si, se questo combina dei guai tu hai scritto sul registro e hai fatto il tuo dovere, i colleghi che non lo fanno rischiano.

2) Se sì, perché lo faccio solo io?
Perché i professori, alle medie più che mai, sono dei parac**i… non mettono note per far sembrare che nelle loro ore vada sempre tutto bene. Il problema è tuo.

3) Come posso tutelarmi?
Facendo quello che stai facendo, scrivendo sul registro tramite note quello che fa l’alunno. Se poi vuoi essere ancora più tutelata, scrivi al DS spiegando quello che succede e fai protocollare la lettera dalla segreteria.

P.s. Se fa delle cose molto gravi, si può anche segnalare al tribunale dei minori o chiedere perizia psichiatrica, per limitare la sua permanenza a scuola o eventualmente farlo sedare con farmaci.
hypernova
hypernova

Messaggi : 1733
Data d'iscrizione : 26.05.14

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ellie* Gio Ott 14, 2021 4:14 pm

Fai bene a scrivere tutto, ricorda che quando succede qualcosa di grave poi non ci sono scusanti.

Ellie*

Messaggi : 600
Data d'iscrizione : 02.12.17

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da mario60 Gio Ott 14, 2021 6:57 pm

hypernova ha scritto:

P.s. Se fa delle cose molto gravi, si può anche segnalare al tribunale dei minori o chiedere perizia psichiatrica, per limitare la sua permanenza a scuola o eventualmente farlo sedare con farmaci.

forse prima capire perché sta male a scuola, la docenza difensiva è quasi peggio della medicina difensiva, o no?

mario60

Messaggi : 537
Data d'iscrizione : 08.01.15

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da LadyOscar6 Gio Ott 14, 2021 7:26 pm

Io scrivo sul registro ma temo non sia sufficiente a tutelarmi. Mi spiego meglio: se nonostante i richiami, continua a stare nei corridoi magari anche chiedendo la vigilanza di un collaboratore scolastico e per puro caso il collaboratore scolastico si allontana perché magari deve anche fare altre mansioni e in quel frangente alunno combina guai seri, si è tutelati mettendo semplicemente tutto per iscritto sul registro elettronico? Ho qualche dubbio...

LadyOscar6

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 07.08.16

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da hypernova Gio Ott 14, 2021 8:35 pm

mario60 ha scritto:forse prima capire perché sta male a scuola…

Se ho un bullo vandalo, per fare un esempio, che mi distrugge la scuola, e mena insegnanti e compagni, mi devo chiedere perché sta male a scuola?

Io vengo da una famiglia di m***a, con problematiche indescrivibili e certe cose a scuola non le ho mai fatte. Ma anche se avessi voluto, ai miei tempi avrei preso 2 calci nel… sono proprio quei 2 calci nel… che mancano oggi.
hypernova
hypernova

Messaggi : 1733
Data d'iscrizione : 26.05.14

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da balanzone21 Gio Ott 14, 2021 8:52 pm

LadyOscar6 ha scritto:Io scrivo sul registro ma temo non sia sufficiente a tutelarmi. Mi spiego meglio: se nonostante i richiami, continua a stare nei corridoi magari anche chiedendo la vigilanza di un collaboratore scolastico e per puro caso il collaboratore scolastico si allontana perché magari deve anche fare altre mansioni e in quel frangente alunno combina guai seri, si è tutelati mettendo semplicemente tutto per iscritto sul registro elettronico? Ho qualche dubbio...


Non puoi permettere che stia in corridoio durante la lezione. Devi interrompere quest' ultima finché il discolo non rientra .Se i pargoli commettono qualche azione delittuosa, dobbiamo dimostrare di aver fatto tutto il possibile per prevenirla. Viviamo in un mondo capovolto , dove un bulletto , da solo, può tenere in ostaggio un ' intera classe e dove i camalli scioperano contro il vaccino( perché questo e', inutile menare il can per l' aia, che' sta povera bestia e' tutta un livido) e non contro i padroni.
Le due cose sono collegate perché l' ignoranza ,amorevolmente promossa e coltivata, produce nel tempo mostri cotali.

balanzone21

Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 29.08.21

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da balanzone21 Gio Ott 14, 2021 9:00 pm

hypernova ha scritto:
mario60 ha scritto:forse prima capire perché sta male a scuola…

Se ho un bullo vandalo, per fare un esempio, che mi distrugge la scuola, e mena insegnanti e compagni, mi devo chiedere perché sta male a scuola?

Io vengo da una famiglia di m***a, con problematiche indescrivibili e certe cose a scuola non le ho mai fatte. Ma anche se avessi voluto, ai miei tempi avrei preso 2 calci nel… sono proprio quei 2 calci nel… che mancano oggi.


E' questo il punto: ai nostri tempi la Scuola, tutt' altro che irreprensibile( non sono un trombone laudator temporis acti) non era ancora diventata lo  " sfogatoio" attuale. Purtroppo  questa sorta di risarcimento preventivo per chi e' destinato a prendere solo  calci nella vita ha un costo sociale notevole.

balanzone21

Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 29.08.21

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da sempreconfusa1 Gio Ott 14, 2021 9:07 pm

Cozza ha scritto:Medie? Superiori? Scuola dell'obbligo? Ha certificazione? Ha un educatore o un docente di sostegno che lo segue e lo insegue mentre è fuori dalla classe?

a me ricorda tanto quella bambina, di cui veniva riferito in sezione sostegno, che tirava le sedie...saranno mica parenti...?

sempreconfusa1

Messaggi : 5760
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Anduril Sab Ott 16, 2021 5:53 am

In questi casi scrivere sempre, tutto, sul registro, ma soprattutto scrivere al DS, facendo protocollare, per metterlo a conoscenza della situazione, nei dettagli. Non si può peraltro interrompere la lezione e abbandonare un'intera classe per vagare nei corridoi alla ricerca di un singolo alunno. Si avvertono i collaboratori che l'alunno in oggetto manca all'appello iniziale o che non è rientrato in aula dopo essere andato in bagno.

Anduril

Messaggi : 269
Data d'iscrizione : 10.10.11

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ire Sab Ott 16, 2021 7:34 am

hypernova ha scritto:1) È giusto annotare queste cose sul registro elettronico?
Certo che si, se questo combina dei guai tu hai scritto sul registro e hai fatto il tuo dovere, i colleghi che non lo fanno rischiano.

2) Se sì, perché lo faccio solo io?
Perché i professori, alle medie più che mai, sono dei parac**i… non mettono note per far sembrare che nelle loro ore vada sempre tutto bene. Il problema è tuo.

3) Come posso tutelarmi?
Facendo quello che stai facendo, scrivendo sul registro tramite note quello che fa l’alunno. Se poi vuoi essere ancora più tutelata, scrivi al DS spiegando quello che succede e fai protocollare la lettera dalla segreteria.

P.s. Se fa delle cose molto gravi, si può anche segnalare al tribunale dei minori o chiedere perizia psichiatrica, per limitare la sua permanenza a scuola o eventualmente farlo sedare con farmaci.

E' uno scherzo di halloween in anticipo, vero?

Chi potrebbe chiedere perizia psichiatrica? Come sarebbe possibile limitare la sua permanenza a scuola? Chi lo dovrebbe sedare?

No, decisamente è uno scherzo! Poco simpatico ovunque, totalmente fuori luogo come suggerimento da collega a collega, perchè:

La segnalazione si può fare ai servizi in caso di sospetto di incuria da parte della famiglia ma deve essere il dirigente a farla. La perizia psichiatrica può essere richiesta dalla famiglia e solo da essa (in alternativa dal giudice ma solo in caso di processo giudiziale o di revoca della responsabilità genitoriale,= la sedazione non è prevista se non in TSO. La imposizione di un orario scolastico ridotto per un alunno problematico (che ad essere sinceri è un alunno con problemi) è assolutamente illegittima.

Per questo alunno si deve lavorare insieme alla famiglia, chiedendo a loro come arginano determinati comportamenti, cosa li scateni, dal loro punto di vista, proponendo un incontro con lo specialista che lo segue, e sì, scrivendo ogni giorno quello che succede ma soprattutto inviando la relazione, quotidianamente, al ds che è il responsabile della sicurezza dei lavoratori (insegnanti, ATA; alunni) Se dovesse succedere qualcosa risulterà che era informato e non ha attivato nulla per tutelare queste persone che sono sotto la sua responsabilità, Per quanto riguarda il linguaggio irrispettoso.............. chiuditi le orecchie perchè fa parte del problema che l'alunno stesso si trova a vivere.

Ire

Messaggi : 10730
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da LadyOscar6 Sab Ott 16, 2021 9:19 am

@Ire: l'alunno non è certificato e non è seguito da specialisti di nessun tipo. Ha una famiglia quasi inesistente e problematica anch'essa con la quale, a quanto pare, non è facile interfacciarsi. Per il linguaggio irrispettoso io non mi preoccupo, mi preoccupo però, e anche molto, per l'incolumità sua e degli altri ragazzi.

LadyOscar6

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 07.08.16

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ire Sab Ott 16, 2021 10:53 am

E hai assolutamente ragione. Il dirigente è responsabile, scrivigli ogni volta che succede qualcosa

Ire

Messaggi : 10730
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da stringiamciacoorte Sab Ott 16, 2021 10:56 am

Quando si dice "lavorare con serenità"; poi ci si stupisce che dopo 30 anni di onesto servizio si sbarella e si prendono a schiaffoni gli studenti.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Gattopardo1945 Sab Ott 16, 2021 1:00 pm

stringiamciacoorte ha scritto:Quando si dice "lavorare con serenità"; poi ci si stupisce che dopo 30 anni di onesto servizio si sbarella e si prendono a schiaffoni gli studenti.
Veramente si prendono schiaffoni dagli studenti..
Motto del prof è PORGI L ALTRA GUANCIA

Gattopardo1945

Messaggi : 692
Data d'iscrizione : 16.08.21

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da hypernova Sab Ott 16, 2021 2:49 pm

@ ire: La segnalazione al tribunale dei minori, che io sappia, può essere fatta da chiunque, non solo dal DS. Noi a scuola con un alunno del genere abbiamo chiesto che venisse a scuola meno ore e se necessario che venisse sedato e questo cosa ci è stata accordata. Ovviamente abbiamo dovuto coinvolgere la famiglia, l’AUSL e compagnia bella… ma tu pensi che la famiglia di un soggetto del genere sia normale? 9 su 10 un tipo così ha almeno un genitore identico (anzi peggio perché adulto), che lo difende e minimizza le sue scorribande.
Comunque, nel nostro caso, il risultato è stato che quando ha capito che non poteva fare quello che voleva ha abbassato la cresta… come volevasi dimostrare.


Ultima modifica di hypernova il Sab Ott 16, 2021 3:27 pm - modificato 1 volta.
hypernova
hypernova

Messaggi : 1733
Data d'iscrizione : 26.05.14

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Cozza Sab Ott 16, 2021 3:13 pm

Avendo lavorato in scuole speciali...conosco bene il problema. Che è oggettivamente un problema di tutti ma che legalmente rimane tale solo nei confronti del docente in servizio in quel dato momento. Se scivola in corridoio durante la mia ora...ne rispondo io. C'è poco da fare. Ecco perché va segnato tutto, ma proprio tutto, sul registro. Vanno convocati i genitori e lo deve fare il Ds assieme ai docenti. I genitori potrebbero non presentarsi... purtroppo spesso i problemi del ragazzo hanno origine in famiglia e mi ha fatto sorridere la collega che attribuiva le situazioni dove la vittima era il docente, alla poca esperienza dello stesso... No cari miei. No. Ci son casi gravi che a volte anche senza nessun preavviso visibile, semplicemente sbroccano. Ci son casi gravi che mostrano riacutizzarsi dei sintomi perché la terapia è stata variata o peggio, sospesa con decisione autonoma dei genitori (che in quei casi se ne guardano bene dall'avvertire la scuola!). Ci son casi che, mettendosi una mano sul cuore, andrebbero riconosciuti per ciò che sono: incompatibili con un normale ambiente scolastico perché vanno a minare la sicurezza altrui e la serenità di un ambiente che, pur con tutti i problemi che incontra, deve comunque continuare ad essere un porto sicuro per ragazzini che ci passano gran parte della loro vita fuori da casa.
Il Ds deve intervenire. Anche minacciando di richiedere l'intervento della Asl in caso di attacchi di rabbia o panico o violenza ingestibili. Arrivammo a chiamare i sanitari 4 volte in un mese e mezzo. Per lo stesso ragazzino che 4 adulti non riuscivano a bloccare (mentre decideva di uccidere un compagno di classe, mentre sceglieva il docente di turno come sacco per allenamenti, mentre tentava di scagliare sedie e banchi giù dalle finestre ecc...). Vennero in appoggio anche i genitori degli altri compagni di classe con lettera firmata da tutti quelli che le avevano prese in vari momenti e a vari livelli di gravità. Si decise per orario ridotto a pochissime ore al giorno, due persone a sorveglianza (docente di sos e educatore), tutto l'orario scolastico fuori dall'aula, almeno per i primi tempi... Il cambio di terapia farmacologica fu radicale e fondamentale ma ovviamente non immediato. Il reinserimento in classe fu lento e solo in alcune materie, quelle dove poteva partecipare con successo e dove il rapporto con il docente di materia, per casi a volte inspiegabili, funzionava più che con altri (arte vince sempre ovviamente, ma anche motorie, musica e qualche ora di scienze). Il nostro è un lavoro. Non deve diventare una missione che punta al martirio. Quelle scelte lasciamole fare ad altri. Il docente sta in classe con tutta la classe e fa ciò per cui è pagato: insegna. E segna tutto quanto fa e tutto quanto è impossibilitato a fare anche per la sicurezza sua e altrui. Se non scrivi non sta succedendo nulla. Assurdo ma è così.
Cozza
Cozza

Messaggi : 10602
Data d'iscrizione : 08.11.10

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da stringiamciacoorte Sab Ott 16, 2021 3:15 pm

In questi casi bisogna fare il "test del 100€": si propone al ragazzo di dargli 100€ se sta fermo come una mummia per due ore (mettendo sulla cattedra i soldi); se si muove non gli si dà i 100€ (test a costo zero) e si sa per certo che la sua è una disabilità mentale; se sta fermo per due ore NON gli si dà neanche un centesimo (test a costo zero) e gli si dice che come lui può prendere in giro noi anche noi possiamo prendere in giro lui.

Così sai se è un disabile o se è semplicemente uno stronzetto; non hai risolto nulla ma sai molto di più.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Cozza Sab Ott 16, 2021 3:18 pm

Guarda stringiamoci... In un caso brancolavano tutti nel buio. Specialisti compresi. Il tuo test lo avrebbe superato. I cento euro non li avrebbe presi. A scuola era una persona. Fuori da scuola...una persona diversa. Pare frequentasse l'oratorio, gite comprese. E lì andava tutto benissimo. Mah...
Cozza
Cozza

Messaggi : 10602
Data d'iscrizione : 08.11.10

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.