Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Alunno problematico da gestire

+18
Ciccio.8
donadoni
serpina
saracinesca
Scuola70
paniscus_2.1
stringiamciacoorte
Anduril
sempreconfusa1
balanzone21
mario60
Ellie*
hypernova
Gattopardo1945
LUISA GIAMBRONE
Ire
Cozza
LadyOscar6
22 partecipanti

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Alunno problematico da gestire

Messaggio Da LadyOscar6 Gio Ott 14, 2021 10:50 am

Promemoria primo messaggio :

Buongiorno,
in una classe ho un alunno molto problematico, il quale quando è in classe lancia oggetti ai compagni e quando non è in classe passa tutta l'ora fuori dalla classe ponendo problemi di vigilanza. Quando è fuori dalla classe (se per esempio era già fuori dalla classe prima del mio arrivo o se chiede di andare in bagno - cosa che non posso vietare a nessuno) e poi non rientra, più volte interrompo la lezione chiedendogli di rientrare, ma non rientra, anzi si rivolge anche con un linguaggio irrispettoso.
Proviene da un contesto familiare molto disagiato e in passato i docenti hanno avuto, a quanto pare, già problemi con i genitori.
Ad oggi, anche se trascorre tutto il suo tempo fuori dalla classe anche durante le lezioni di altri docenti, noto che solo io scrivo tutto sul registro elettronico mentre gli altri non lo fanno. Durante il cdc più di un docente, però, ha sottolineato la problematica di questo alunno relativa sia all'abitudine di trascorrere intere ore nei corridoi e quindi non in classe, sia al disturbo che reca in classe. Ho chiesto di verbalizzare il tutto, ma noto che nessuno, a parte me, mette mano al registro elettronico con annotazioni relative alla sua abitudine di stare nei corridoi.
Mi chiedo: è giusto annotare queste cose sul registro elettronico? Se sì, perché lo faccio solo io? Come posso tutelarmi?
Ogni volta preparo anche delle attività didattiche adatte a lui, ma puntualmente non vuole fare nulla e se ne va girando nei corridoi, usando anche un linguaggio molto irrispettoso.

LadyOscar6

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 07.08.16

Torna in alto Andare in basso


Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da hypernova Lun Ott 18, 2021 7:08 am

@ ire: Hai ragione, vorrei essere tanto come te, così empatica e prodiga ad aiutare gli altri… mi insegni come fare?
hypernova
hypernova

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 26.05.14

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Gattopardo1945 Lun Ott 18, 2021 7:37 am

Oh, anche i serial killer pentiti..la favola del figliol prodigo, che troverà sempre la strada per tornare buono, basta aiutarlo.
Qualcuno che la pensava così firmò dichiarazioni da cui si evinceva che uno dei carnefici del Circeo , Izzo, era diventato in carcere mansueto, buono e quindi meritevole di permessi premio.. un giudice credette a questi " superesperti" della buona condotta, e angelo Izzo, appena uscito, uccise barbaramente una donna e la figlia di 14 anni, vantandosene poi con orgoglio..
No. Esiste il male sotto forma di irreversibilità, e chi la pensa diversamente dovrebbe poi prendersi le responsabilità di ciò che afferma

Gattopardo1945

Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 16.08.21

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ire Lun Ott 18, 2021 8:14 am

hypernova ha scritto:@ ire: Hai ragione, vorrei essere tanto come te, così empatica e prodiga ad aiutare gli altri… mi insegni come fare?
Agli altri non interessa questa discussione ma visto che mi chiedi come fare. Presdis250 at Gmail.com

Ire

Messaggi : 10727
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da stringiamciacoorte Lun Ott 18, 2021 12:59 pm

serpina ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:
Io non sono contro don Milani, sono contro quelli che vogliono mescolare i ragazzi di don Milani con quelli che possono imparare molto.

Io sono per la libertà di espressione (anche per chi parla a vanvera di cose che non sa) ma almeno Don Milani possiamo lasciarlo in pace?
Se non ce lo portassero ad esempio ogni tre per due tutte le volte che un ragazzo problematico viene messo ai margini dalla scuola (disperso).

Intendiamoci, non che la scuola debba emarginare quei ragazzi, solo dovrebbe prendersene cura in modo adeguato, senza gettarli nel calderone con gli altri visto che per gli altri si rivelano essere come dei freni a mano tirati.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ire Lun Ott 18, 2021 1:10 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
serpina ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:
Io non sono contro don Milani, sono contro quelli c
Se non ce lo portassero ad esempio ogni tre per due tutte le volte che un ragazzo problematico viene messo ai margini dalla scuola (disperso).

Intendiamoci, non che la scuola debba emarginare quei ragazzi, solo dovrebbe prendersene cura in modo adeguato, senza gettarli nel calderone con gli altri visto che per gli altri si rivelano essere come dei freni a mano tirati
Fino all'affermazione che se ne deve prendere cura loro n modo adeguato sono pienamente d'accordo con te, ma la motivazione non è quella.  Questi ragazzi hanno per se stessi il freno tirato e per poter camminare devono essere aiutati a rilasciarlo. Per quanto riguarda gli altri.. troverebbero il modo di sorpassare

Ire

Messaggi : 10727
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da stringiamciacoorte Lun Ott 18, 2021 1:39 pm

balanzone21 ha scritto:Pero' i norvegesi in materia di Covid  si stanno comportando bene, dal tuo punto di vista .O  erano gli svedesi? Mi confondo con tutti 'sti vichinghi.
Come fai a confonderti ? Gli svedesi sono i vichinghi senza salmone; una volta avevano il nokia, ora manco quello.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da stringiamciacoorte Lun Ott 18, 2021 1:43 pm

balanzone21 ha scritto:Ma  davvero le  divisioni  sono  " contronatura"?  Ne sei proprio  sicuro?
I numeri Naturali (chiamati proprio così) sono quelli che servono per contare; anche le galline contano sebbene piccoli numeri dunque i numeri Naturali sono naturali.
I numeri Interi servono per fare (tutte) le sottrazioni e li abbiamo inventati noi.
I numeri Razionali sono quelli che servono per le divisioni ed in alcuni casi per essere espressi richiedono infinite cifre; infiniti atomi d'inchiostro (molecole a dire il vero) per scriverli o infiniti neuroni per immaginarli; più contro natura di così !
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da stringiamciacoorte Lun Ott 18, 2021 1:52 pm

Ire ha scritto:Questo è il nocciolo del problema. "bullismo". Ritenere che in un gruppo inquinato da azioni di bullismo ci sia qualcuno "neutro". I neutri sono la "maggioranza silenziosa" che rimanendo neutra partecipa alla violenza, la legittima, la lascia accadere.  I
Quando uscì "Salvate il soldato Ryan" uscì anche un'intervista ad un militare veterano, il cui passaggio più significativo era:

"ma cosa si prova quando accanto a te muore un tuo commilitone, magari tuo amico?"

"la prima reazione, istintiva, è di gioia, perchè hanno colpito lui e non te".

Si fa presto a criminalizzare la maggioranza silenziosa, i silenti sono per lo più persone impaurite che non vogliono apparire all'attenzione dei criminali.

Se si potesse avere fiducia nella giustizia sarebbe tutto diverso, il bullo non viene messo in condizione di non nuocere, impedendogli di vendicarsi, gli si fa un corso antibullismo nel quale gli si fa consumare qualche pennarello; poi torna in classe libero di vendicarsi.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da stringiamciacoorte Lun Ott 18, 2021 2:01 pm

Ire ha scritto:No, non sto insegnando a te come devi vivere :slight_smile:ti sto dicendo e, CVD sei tanto concentrata su te stessa da non capirlo, come voglio vivere io.  Non ho voglia di affrontare una discussione che mi interessa (quella nella quale sono intervenuta) dovendomi sorbire cose che non c'entrano assolutamente nulla.  Non ho voglia, in questo contesto, di sapere i fatti tuoi.
Non si deve leggere tutti gli interventi e non li si deve leggere per intero; sai quanti interventi del pappagallo di mare salto a piè pari ?

Non metterei in croce una persona perchè dice qualcosa di sé, anche i docenti sono persone e qualche volta vogliono "sfogarsi" per non esplodere.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da stringiamciacoorte Lun Ott 18, 2021 2:03 pm

Gattopardo1945 ha scritto:Oh, anche i serial killer pentiti..la favola del figliol prodigo,  che troverà sempre la strada per tornare buono, basta aiutarlo.
Qualcuno che la pensava così firmò dichiarazioni da cui si evinceva che uno dei carnefici del Circeo  , Izzo,  era diventato in carcere mansueto,  buono e quindi meritevole di permessi premio.. un giudice credette a questi " superesperti" della buona condotta,  e angelo Izzo, appena uscito, uccise barbaramente una donna e la figlia di 14 anni, vantandosene poi con orgoglio..
A volte ho i tuoi stessi pensieri; devo preoccuparmi ?
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da stringiamciacoorte Lun Ott 18, 2021 2:12 pm

Ire ha scritto:Fino all'affermazione che se ne deve prendere cura loro n modo adeguato sono pienamente d'accordo con te, ma la motivazione non è quella.  Questi ragazzi hanno per se stessi il freno tirato e per poter camminare devono essere aiutati a rilasciarlo. Per quanto riguarda gli altri.. troverebbero il modo di sorpassare
Si fa un gran dire che la scuola deve istruire ed educare; verissimo !
Si dice che ALCUNE famiglie non sono in grado di educare e dunque solo la scuola può porre un parziale rimedio; anche questo è abbastanza vero ... se trascuri che nei casi estremi si potrebbe anche smontare le famiglie e sterilizzare i genitori.
Spesso si dice che i ragazzi possono imparare fuori dalla scuola quello che dovrebbero imparare dentro (parlo del leggere scrivere e far di conto) e questo è quasi completamente FALSO.
Solo i figli dei ricchi possono imparare come si risolve un'equazione goniometrica fuori dal contesto scolastico; ora non dico che le equazioni goniometriche siano fondamentali per tutti, ma per qualcuno sì, e se sono nel programma della scuola che frequenti ci sarà un motivo no ?

Il disadattato che rallenta o impedisce la didattica sta segando la scala sociale (non mi piace parlare di ascensore) ai ragazzi più intelligenti e volenterosi; loro hanno il freno a mano tirato.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da saracinesca Lun Ott 18, 2021 3:30 pm

Purtroppo hai ragione.
La scuola italiana si vanta tanto di essere inclusiva, ma in realtà fa poco e scarica tutto sui docenti. Si possono includere i ragazzi con 104 senza un insegnante specializzato? E ragazzi con 104 con 4,5 ore di sostegno settimanali? Quelli in difficoltà (BES e non) senza corsi di recupero ad hoc? I NAI senza docenti di italiano per stranieri? Quelli con problemi emotivi-familiari senza il supporto dello psicologo e/o dell'assistente sociale? E tutto questo in classi di 25 alunni in media?
Tante belle parole, ma i fatti non ci sono.

saracinesca

Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 25.09.15

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da donadoni Lun Ott 18, 2021 3:40 pm

concordo

donadoni

Messaggi : 3157
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ire Lun Ott 18, 2021 3:50 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
Ire ha scritto:Fino all'affermazione che se ne deve prendere cura loro n modo adeguato sono pienamente d'accordo con te, ma la motivazione non è quella.  Questi ragazzi hanno per se stessi il freno tirato e per poter camminare devono essere aiutati a rilasciarlo. Per quanto riguarda gli altri.. troverebbero il modo di sorpassare
Si fa un gran dire che la scuola deve istruire ed educare; verissimo !
Si dice che ALCUNE famiglie non sono in grado di educare e dunque solo la scuola può porre un parziale rimedio; anche questo è abbastanza vero ... se trascuri che nei casi estremi si potrebbe anche smontare le famiglie e sterilizzare i genitori.
Spesso si dice che i ragazzi possono imparare fuori dalla scuola quello che dovrebbero imparare dentro (parlo del leggere scrivere e far di conto) e questo è quasi completamente FALSO.
Solo i figli dei ricchi possono imparare come si risolve un'equazione goniometrica fuori dal contesto scolastico; ora non dico che le equazioni goniometriche siano fondamentali per tutti, ma per qualcuno sì, e se sono nel programma della scuola che frequenti ci sarà un motivo no ?

Il disadattato che rallenta o impedisce la didattica sta segando la scala sociale (non mi piace parlare di ascensore) ai ragazzi più intelligenti e volenterosi; loro hanno il freno a mano tirato.
La scuola è uno spaccato della società dove in un paese libero convivono velici e lenti e gli uni e gli altri devono per forza di cosa integrarsi. Io la vedo come una autostrada dove può vaccederebil bolide ma anche la 409entrambe con lo stesso diritto di essere lì. Quando il bolide arriva in prossimità di una 590deve rallentare ed essere pronto a sorpassare al primo spazio libero. Lab500 fa la sua corsa e lui Ivo suo obbligo è quella di rimanere efficiente a(ma è vonbligo anche del bolide) per non farsi del male
 Visto che nel caso di un Limbo in gas di apprendimento non di può sperare che c'è la faccia da solo, deve esserea ad un ola. He si occupa di lui
 Ma per lui non per gli altru

Ire

Messaggi : 10727
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ire Lun Ott 18, 2021 3:52 pm

Perdonatemi:. Deve essere la scuoia che si occupa di lui



Ire

Messaggi : 10727
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da saracinesca Lun Ott 18, 2021 4:11 pm

Gli studenti italiani non sono su auto dove ognuno va secondo la propria velocità, ma su enormi tandem: o pedalano tutti o restano indietro.

saracinesca

Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 25.09.15

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da stringiamciacoorte Lun Ott 18, 2021 4:23 pm

Ire ha scritto:La scuola è uno spaccato della società dove in un paese libero convivono velici e lenti e gli uni e gli altri devono per forza di cosa integrarsi. Io la vedo come una autostrada dove può vaccederebil bolide ma anche la 409entrambe con lo stesso diritto di essere lì. Quando il bolide arriva in prossimità di una 590deve rallentare ed essere pronto a sorpassare al primo spazio libero. Lab500 fa la sua corsa e lui Ivo suo obbligo è quella di rimanere efficiente a(ma è vonbligo anche del bolide) per non farsi del male
 Visto che nel caso di un Limbo in gas di apprendimento non di può sperare che c'è la faccia da solo, deve esserea ad un ola. He si occupa di lui
 Ma per lui non per gli altru
Premesso che il T9 o chi per lui ha devastato il tuo intervento ad un livello tale si fatica a comprendere e non è detto che ci sia riuscito (a comprenderlo), mi sembra di capire che stai facendo il solito discorso di principio, basato sul "negli altri modi non va bene quindi va bene come ti dico io".

Esiste anche la possibilità che non esista soluzione dunque non sarebbe vero che "come dico io" vada bene, "come dico io" potrebbe essere una delle tante modalità in cui non va bene; se così fosse allora bisognerebbe vedere cosa va meglio e cosa va peggio ed è tutto da dimostrare che la tua strategia sia la meno peggiore.

Ti faccio notare che il carretto lo tira chi ha la forza di farlo dunque le persone che sembrano poter diventare forti vanno curate molto attentamente affinchè lo diventino per davvero; se non lo si fa il carretto lo tirerà qualcuno troppo debole e sul carretto chi è debolissimo non potrà salirci.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ire Lun Ott 18, 2021 4:46 pm

Ops, scusami avido, scrivevo da una posizione assolata e non me ne sono resa conto

Ire

Messaggi : 10727
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Gattopardo1945 Lun Ott 18, 2021 5:31 pm

Ire ha scritto:Ops, scusami avido, scrivevo da una posizione assolata e non me ne sono resa conto

Scusami ma è venuto fuori qualcosa di esilarante ;))))
Nemmeno i traduttori automatici riescono a fare di meglio.
Dai, ammetti che stavi guidando il bolide a 250 km/h quando hai scritto il messaggio
:)))))

Gattopardo1945

Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 16.08.21

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da paniscus_2.1 Lun Ott 18, 2021 5:56 pm

Ire ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:E anche la maggioranza degli studenti "neutri" (ossia quelli non coinvolti personalmente nei problemi, né come vittime né come colpevoli), percepiscono la sensazione che i responsabili formali della questione preferiscano stare dalla parte dei bulli piuttosto che da quella dei bulleggiati...
Questo è il nocciolo del problema. "bullismo". Ritenere che in un gruppo inquinato da azioni di bullismo ci sia qualcuno "neutro". I neutri sono la "maggioranza silenziosa" che rimanendo neutra partecipa alla violenza, la legittima, la lascia accadere.  I

Scusa se mi ripeto: la maggioranza silenziosa, o la maggioranza neutra, esiste anche per il motivo che avevo evidenziato prima, e cioè che l'atteggiamento abituale dei cosiddetti referenti antibullismo SCORAGGIA qualsiasi presa di posizione determinata, da parte di chi non è coinvolto direttamente.

Perché l'atteggiamento abituale dei cosiddetti referenti antibullismo, appunto, consiste in tanti proclami di idealismo, giustizia e buoni sentimenti strappalacrime su quanto è brutto il bullismo... ma contemporaneamente esclude qualsiasi intervento a muso duro e qualsiasi sanzione disciplinare severa ed esplicita, perché mette sempre al primo posto il principio che anche il bullo deve essere "incluso" e coccolato (magari anche più degli altri, perché si presume che il bullo a sua volta sia una vittima di qualche altro disagio e che abbia bisogno di affetto e di comprensione ancora di più degli altri).

Insomma, si fanno tanti proclami sul fatto che il bullismo sia una cosa terribile, inaccettabile, tanto che TUTTI dovrebbero spontaneamente prendere posizione contro anche senza nessun intervento istituzionale (e se non lo fanno, la colpa è loro)... però contemporaneamente si lascia intendere, in maniera chiarissima, che non si ha (o non si vuole usare) nessuno strumento efficace per fermare le prodezze del bullo, e che quindi, se vuole continuare a fare il bullo lo farà, perché nessuno lo ferma, e anzi si sentirà ancora più forte in quanto certo della propria intoccabilità.

Se gli adulti preposti a questo compito COMUNICANO quotidianamente ai ragazzi, con il proprio comportamento, il messaggio implicito che il bullo è intoccabile, e che l'unica speranza è quella di convincerlo a pentirsi commuovendolo a forza di affetto, paroline dolci, e cartelloni colorati edificanti appesi in aula, è inevitabile che il messaggio che passi sia proprio quello: non conviene mettersi contro il bullo, perché il bullo appare più tutelato della vittima.

Se il "silente" (cioè, quello a cui non piace l'atteggiamento del bullo, ma che finora non è stato preso di mira personalmente) si schiera esplicitamente contro il bullo, teme di diventare a sua volta vittima, e di NON essere protetto da quegli adulti che dovrebbero farlo ma che già non proteggono le vittime attuali, perché si sentono obbligati a camminare sulle uova per paura di non essere inclusivi con il bullo.

paniscus_2.1

Messaggi : 4558
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ire Lun Ott 18, 2021 6:08 pm

Se il silente reagisce da solo certo che viene preso di mira, ma quando le reazioni arrivano da 15 silenti lel cose cambiano molto. Non che il bol bullo sia particolarmente simpatico, paniscus, ma è
Un membro del gruppo. ed escludendolo egli diventa la nuova vitimq e si ricomincia e tutti stanno male. fino a che non c'è equilibrio e relazioni corrette tra i pari il gruppo è disfunzionale

Ire

Messaggi : 10727
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ire Lun Ott 18, 2021 6:13 pm

Gattopardo1945 ha scritto:
Ire ha scritto:Ops, scusami avido, scrivevo da una posizione assolata e non me ne sono resa conto

Scusami ma è venuto fuori qualcosa di esilarante ;))))
Nemmeno i traduttori automatici riescono a fare di meglio.
Dai, ammetti che stavi guidando il bolide a 250 km/h quando hai scritto il messaggio
:)))))
Ma per carità ma non ti devi scusare!  Ossignor cosa ho scritto!   X D

Ire

Messaggi : 10727
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da stringiamciacoorte Lun Ott 18, 2021 6:19 pm

Della serie "la classe è una squadra, si vince e si perde insieme"

Le squadre vincono e perdono CONTRO altre squadre; la 3A contro chi vince o contro chi perde ?

La classe non è una squadra, la classe è un insieme di persone, può vincere uno, può vincere un gruppetto o possono vincere tutti; certo che il terzo scenario sarebbe auspicabile ma non è sempre possibile e comunque le alleanze sono solo marginalmente utili, ognuno deve impegnarsi per sè, possibilmente aiutare gli altri e certamente combattere chi lo ostacola ... se ne ha la forza ed il coraggio.

La scuola NON deve mettere in competizione i compagni di classe ma nemmeno pretendere sodalizi contro natura
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ire Lun Ott 18, 2021 6:21 pm

Sono d'accordo ognuno fa la propria gara. Per questo non mi torna il tuo discorso su un alunno che tira freno degli altri

Ire

Messaggi : 10727
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Ciccio.8 Lun Ott 18, 2021 6:36 pm

Ire ha scritto:Se il silente reagisce da solo certo che viene preso di mira, ma quando le reazioni arrivano da 15 silenti lel cose cambiano molto. Non che il bol bullo sia particolarmente simpatico, paniscus, ma è
Un membro del gruppo.   ed escludendolo egli  diventa la nuova vitimq e si ricomincia e tutti stanno male. fino a che non c'è equilibrio e relazioni corrette tra i pari il gruppo è disfunzionale
Sì... ok, ma la realtà è disfunzionale, il mondo tutto fuori dalle mura scolastiche è duro, disfunzionale e senza sconti per nessuno.
L'equilibrio apparente retto su questo approccio inclusivo, sempre e comunque, si scontra pure con un'altra serie di teorie didattiche fallimentari, esattamente quelle che fanno capo alla matrice delle cosiddetta "didattica per competenze". Infatti, quali autentiche competenze si vogliono far acquisire all'internno di una bolla fatta di tante premure e poca realtà (universitaria, lavorativa, di relazioni, ecc.)?

Va benissimo l'essere osservatori più attenti, comprendere meglio, segnalare tempestivamente e non trascurare più determinati segnali... ma, come si diceva sopra, poi sono altri professionisti, altre strutture a dover intervenire direttamente quando si superano determinati limiti di competenza (intesa stavolta quella specifica e definita, del ruolo docente). Chi stabilisce questi limiti?


Ciccio.8
Ciccio.8

Messaggi : 3198
Data d'iscrizione : 24.02.15

Torna in alto Andare in basso

Alunno problematico da gestire  - Pagina 4 Empty Re: Alunno problematico da gestire

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.