Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Colpa della scuola progressista?

+8
sempreconfusa1
stringiamciacoorte
Ciccio.8
Cozza
mac67
lucetta10
Gattopardo1945
franco71
12 partecipanti

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da franco71 Lun Ott 18, 2021 8:36 pm

Promemoria primo messaggio :

https://www.corriere.it/sette/attualita/21_ottobre_17/nuova-scuola-abbassare-l-asticella-penalizza-figlio-dell-idraulico-non-notaio-0d511aea-2aa2-11ec-94aa-f0ac72755abe.shtml?refresh_ce

franco71

Messaggi : 7495
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso


Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da stringiamciacoorte Mar Ott 19, 2021 10:53 am

sempreconfusa1 ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:

In Italia si scelgono i rappresentanti parlamentari non il governo; se poi intendeva criticare i governi tecnici ricordiamo che i governi Letta, Renzi, Gentiloni e Conte 1 e 2 non sono stati governi tecnici ma governi di maggioranza parlamentare

P.s. comunque siamo al 50% dei votanti; e lo siamo non perché incoscienti, ma perché quelli che ci sono sul podio spesso non vengono riconosciuti come rappresentativi
Presentati tu, chi te lo vieta ?

Quando non trovo niente che mi piaccia potrebbe anche significare che sono incontentabile.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da Gattopardo1945 Mar Ott 19, 2021 10:55 am

stringiamciacoorte ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:

In Italia si scelgono i rappresentanti parlamentari non il governo; se poi intendeva criticare i governi tecnici ricordiamo che i governi Letta, Renzi, Gentiloni e Conte 1 e 2 non sono stati governi tecnici ma governi di maggioranza parlamentare

P.s. comunque siamo al 50% dei votanti; e lo siamo non perché incoscienti, ma perché quelli che ci sono sul podio spesso non vengono riconosciuti come rappresentativi
Presentati tu, chi te lo vieta ?

Quando non trovo niente che mi piaccia potrebbe anche significare che sono incontentabile.

Cosa devi presentarti? Ormai si pesca nella melma di mediocri incapaci semianalfabeti, marionette teleguidate, sempre le stesse , restaurate con il ferox

Gattopardo1945

Messaggi : 692
Data d'iscrizione : 16.08.21

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da stringiamciacoorte Mar Ott 19, 2021 10:58 am

lucetta10 ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:Bella la frase "la stragrande maggioranza dei miei colleghi sociologi non ha mai riconosciuto né analizzato l'impatto della qualità dell'istruzione sulla diseguaglianza"; e che cazzo hanno fatto nella loro vita ?

Parassiti !

Si vabbè, ma al netto delle chiacchiere ho letto diverse volte, perfino da te, che a scuola si certificano competenze inesistenti.

Ovvio che si tratta di una provocazione ma il tema è posto con un qualche fondamento, te la vuoi cavare facendo il piccato?
Il tema dell'impatto dell'istruzione sulle disuguaglianze non esiste? Direi di sì, e direi che è anche vero che non viene posto: non sono forse le stesse famiglie a chiedere meno compiti, meno difficoltà, meno voti?
Tutto giusto quel che dici, ma vogliamo glissare sull'ultimo punto ?

Un sociologo dice che la maggioranza dei suoi colleghi non ha mai preso in considerazione un fenomeno di pilastrale importanza per la VITA della società; o dice il vero e la maggioranza dei sociologi non vale una cippa o dice il falso ed il suo intervento può essere preso per quel che fa comodo e derubricato a cumuli di cazzate per quel che non fa comodo.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da lucetta10 Mar Ott 19, 2021 12:19 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:Bella la frase "la stragrande maggioranza dei miei colleghi sociologi non ha mai riconosciuto né analizzato l'impatto della qualità dell'istruzione sulla diseguaglianza"; e che cazzo hanno fatto nella loro vita ?

Parassiti !

Si vabbè, ma al netto delle chiacchiere ho letto diverse volte, perfino da te, che a scuola si certificano competenze inesistenti.

Ovvio che si tratta di una provocazione ma il tema è posto con un qualche fondamento, te la vuoi cavare facendo il piccato?
Il tema dell'impatto dell'istruzione sulle disuguaglianze non esiste? Direi di sì, e direi che è anche vero che non viene posto: non sono forse le stesse famiglie a chiedere meno compiti, meno difficoltà, meno voti?
Tutto giusto quel che dici, ma vogliamo glissare sull'ultimo punto ?

Un sociologo dice che la maggioranza dei suoi colleghi non ha mai preso in considerazione un fenomeno di pilastrale importanza per la VITA della società; o dice il vero e la maggioranza dei sociologi non vale una cippa o dice il falso ed il suo intervento può essere preso per quel che fa comodo e derubricato a cumuli di cazzate per quel che non fa comodo.

Mah... Anche sticavoli. Dubito anche che sia vero.
Se vuoi accapigliarti coi sociologi figuriamoci, ma ti faccio notare che il libro di cui parliamo è scritto anche da Paola Mastrocola, che di scuola ne sa

lucetta10

Messaggi : 9908
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da lucetta10 Mar Ott 19, 2021 12:34 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:

In Italia si scelgono i rappresentanti parlamentari non il governo; se poi intendeva criticare i governi tecnici ricordiamo che i governi Letta, Renzi, Gentiloni e Conte 1 e 2 non sono stati governi tecnici ma governi di maggioranza parlamentare

P.s. comunque siamo al 50% dei votanti; e lo siamo non perché incoscienti, ma perché quelli che ci sono sul podio spesso non vengono riconosciuti come rappresentativi
Presentati tu, chi te lo vieta ?

Quando non trovo niente che mi piaccia potrebbe anche significare che sono incontentabile.

e sei invece l'astensionismo si collegasse a quello che stiamo dicendo? Se guardate ai dati vedrete che nei quartieri più ricchi l'astensionismo è più basso (a Roma a Torbella Monaca ha votato il 30%)

Se per colpa delle falle nell'istruzione una ampia percentuale di votanti (i giovani votano pochissimo) fosse ormai costituita da beceri qualunquisti (guarda caso durante i fasti 5S la partecipazione elettorale era più alta) e analfabeti funzionali che esercitano solo occasionalmente il voto (e spesso pure male)?
Non capisco chi si straccia le vesti, nelle democrazie occidentali le percentuali sono queste da decenni... poi lasciamo perdere chi imbarca tra i suoi tutti gli astenuti e chi ne spiega le ragioni...

lucetta10

Messaggi : 9908
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da @melia Mar Ott 19, 2021 12:40 pm

Non si scrive Tor Bella Monaca?
@melia
@melia

Messaggi : 4108
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 62
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da Gattopardo1945 Mar Ott 19, 2021 12:52 pm

RIBADISCO che se la gente non vota c è un perche..
https://youtu.be/NwNTPsXmUa4

Gattopardo1945

Messaggi : 692
Data d'iscrizione : 16.08.21

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da stringiamciacoorte Mar Ott 19, 2021 1:01 pm

lucetta10 ha scritto:Mah... Anche sticavoli. Dubito anche che sia vero.
Se vuoi accapigliarti coi sociologi figuriamoci, ma ti faccio notare che il libro di cui parliamo è scritto anche da Paola Mastrocola, che di scuola ne sa
Non ho capito, dubiti che sia vero dunque pensi che i sociologi abbiano affrontato la questione ? Dunque pensi abbia detto una fesseria ?

L'affermazione non è nel libro, è in un'intervista dove probabilmente la moglie era assente dunque imputabile solo a lui.

OK, assumiamo che i sociologi abbiano affrontato la questione; come si sono espressi ?

Se il libro fa notizia sarà perchè esprime idee rivoluzionarie dunque la teoria mainstream dei sociologi è che una scuola "inclusiva" sia auspicabile e che abbassare i livelli aiuti i poveri a scalare la società.

Parassiti !
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da stringiamciacoorte Mar Ott 19, 2021 1:11 pm

lucetta10 ha scritto:Non capisco chi si straccia le vesti, nelle democrazie occidentali le percentuali sono queste da decenni... poi lasciamo perdere chi imbarca tra i suoi tutti gli astenuti e chi ne spiega le ragioni...
Io penso che chi non ha un'idea politica chiara faccia bene a non votare; chi è qualunquista fa bene a non votare; l'idea che votare sia un dovere e che sia cosa buona e giusta sempre e comunque è una cretinata assoluta.

Hitler è stato votato, se chi l'ha votato si fosse fatto i cazzi suoi ...

Hitler è un estremo assoluto, ma votare Berlusconi perchè "è simpatico" o votare Appendino perchè "è donna" mi sembra altrettanto stupido; ci possono essere mille motivi per votare Berlusconi o per non votarlo, ma "è simpatico" è assolutamente un motivo stupido caratterizzante gente stupida che è meglio che non voti; idem per Appendino donna.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da lucetta10 Mar Ott 19, 2021 1:12 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
lucetta10 ha scritto:Mah... Anche sticavoli. Dubito anche che sia vero.
Se vuoi accapigliarti coi sociologi figuriamoci, ma ti faccio notare che il libro di cui parliamo è scritto anche da Paola Mastrocola, che di scuola ne sa
Non ho capito, dubiti che sia vero dunque pensi che i sociologi abbiano affrontato la questione ? Dunque pensi abbia detto una fesseria ?

L'affermazione non è nel libro, è in un'intervista dove probabilmente la moglie era assente dunque imputabile solo a lui.

OK, assumiamo che i sociologi abbiano affrontato la questione; come si sono espressi ?

Se il libro fa notizia sarà perchè esprime idee rivoluzionarie dunque la teoria mainstream dei sociologi è che una scuola "inclusiva" sia auspicabile e che abbassare i livelli aiuti i poveri a scalare la società.

Parassiti !

Che noia.
Dubito anzi sono certa che sia una questione irriilevante e anche chissene.
I sociologi diranno che sposti il piano della discussione

lucetta10

Messaggi : 9908
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da lucetta10 Mar Ott 19, 2021 1:14 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
lucetta10 ha scritto:Non capisco chi si straccia le vesti, nelle democrazie occidentali le percentuali sono queste da decenni... poi lasciamo perdere chi imbarca tra i suoi tutti gli astenuti e chi ne spiega le ragioni...
Io penso che chi non ha un'idea politica chiara faccia bene a non votare; chi è qualunquista fa bene a non votare; l'idea che votare sia un dovere e che sia cosa buona e giusta sempre e comunque è una cretinata assoluta.

Hitler è stato votato, se chi l'ha votato si fosse fatto i cazzi suoi ...

Hitler è un estremo assoluto, ma votare Berlusconi perchè "è simpatico" o votare Appendino perchè "è donna" mi sembra altrettanto stupido; ci possono essere mille motivi per votare Berlusconi o per non votarlo, ma "è simpatico" è assolutamente un motivo stupido caratterizzante gente stupida che è meglio che non voti; idem per Appendino donna.

Il concetto di democrazia parla di maggioranza non di stupidi...
Per quel che ci riguarda la scuola dovrebbe rendere meno stupidi, i meno stupidi partecipano al voto meno stupidamente

lucetta10

Messaggi : 9908
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da lucetta10 Mar Ott 19, 2021 1:15 pm

@melia ha scritto:Non si scrive Tor Bella Monaca?

Si... A Roma si dice anche Torbella e basta

lucetta10

Messaggi : 9908
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da lucetta10 Mar Ott 19, 2021 1:17 pm

Gattopardo1945 ha scritto:RIBADISCO che se la gente non vota c è un perche..
https://youtu.be/NwNTPsXmUa4
.


Quindi non si vota quando i candidati sono inadeguati? Mai sentita idiozia (mi perdonerai la licenza) più grande...

lucetta10

Messaggi : 9908
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da stringiamciacoorte Mar Ott 19, 2021 1:19 pm

lucetta10 ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:
lucetta10 ha scritto:Mah... Anche sticavoli. Dubito anche che sia vero.
Se vuoi accapigliarti coi sociologi figuriamoci, ma ti faccio notare che il libro di cui parliamo è scritto anche da Paola Mastrocola, che di scuola ne sa
Non ho capito, dubiti che sia vero dunque pensi che i sociologi abbiano affrontato la questione ? Dunque pensi abbia detto una fesseria ?

L'affermazione non è nel libro, è in un'intervista dove probabilmente la moglie era assente dunque imputabile solo a lui.

OK, assumiamo che i sociologi abbiano affrontato la questione; come si sono espressi ?

Se il libro fa notizia sarà perchè esprime idee rivoluzionarie dunque la teoria mainstream dei sociologi è che una scuola "inclusiva" sia auspicabile e che abbassare i livelli aiuti i poveri a scalare la società.

Parassiti !

Che noia.
Dubito anzi sono certa che sia una questione irriilevante e anche chissene.
I sociologi diranno che sposti il piano della discussione
La discussione è "abbassiamo il livello sì o no ?"; penso che non sia irrilevante cosa pensa un sociologo sull'opportunità di abbassare il livello per migliorare la società.

Il problema è che secondo me i sociologi si sono espressi più volte e lo hanno fatto dicendo che "a scuola si deve stare bene", "non bisogna dare compiti a casa perchè i figli dei poveri non possono farsi aiutare come i figli dei ricchi", "troppe regole tarpano la creatività", "bisogna fare scuola nei parchi e nei musei", "i tentativi di suicidio tra i giovani stanno aumentando dunque a scuola si deve fare terapia di gruppo" ecc ecc.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da lucetta10 Mar Ott 19, 2021 1:23 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:
lucetta10 ha scritto:Mah... Anche sticavoli. Dubito anche che sia vero.
Se vuoi accapigliarti coi sociologi figuriamoci, ma ti faccio notare che il libro di cui parliamo è scritto anche da Paola Mastrocola, che di scuola ne sa
Non ho capito, dubiti che sia vero dunque pensi che i sociologi abbiano affrontato la questione ? Dunque pensi abbia detto una fesseria ?

L'affermazione non è nel libro, è in un'intervista dove probabilmente la moglie era assente dunque imputabile solo a lui.

OK, assumiamo che i sociologi abbiano affrontato la questione; come si sono espressi ?

Se il libro fa notizia sarà perchè esprime idee rivoluzionarie dunque la teoria mainstream dei sociologi è che una scuola "inclusiva" sia auspicabile e che abbassare i livelli aiuti i poveri a scalare la società.

Parassiti !

Che noia.
Dubito anzi sono certa che sia una questione irriilevante e anche chissene.
I sociologi diranno che sposti il piano della discussione
La discussione è "abbassiamo il livello sì o no ?"; penso che non sia irrilevante cosa pensa un sociologo sull'opportunità di abbassare il livello per migliorare la società.

Il problema è che secondo me i sociologi si sono espressi più volte e lo hanno fatto dicendo che "a scuola si deve stare bene", "non bisogna dare compiti a casa perchè i figli dei poveri non possono farsi aiutare come i figli dei ricchi", "troppe regole tarpano la creatività", "bisogna fare scuola nei parchi e nei musei", "i tentativi di suicidio tra i giovani stanno aumentando dunque a scuola si deve fare terapia di gruppo" ecc ecc.

E allora dove starebbe il problema se uno di loro, pure quotato, dice diversamente? Hai ansia di accollare la responsabilità? E su questo aspetto noioso e marginale mi sono soffermata anche troppo

lucetta10

Messaggi : 9908
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da stringiamciacoorte Mar Ott 19, 2021 1:24 pm

lucetta10 ha scritto:Il concetto di democrazia parla di maggioranza non di stupidi...
Per quel che ci riguarda la scuola dovrebbe rendere meno stupidi, i meno stupidi partecipano al voto meno stupidamente
Qualunque sia la storia ed il curriculum di una persona, se il risultato finale è che non ha un'idea su cosa votare, che si astenga e non voti a cazzo o a simpatia è doveroso.

Se invece ha un idea la esprima; se è un'idea sbagliata e se è in buona compagnia vorrà dire che gli cadranno piogge di bombe sulla testa e schiatterà come si merita.
Ogni riferimento ai tedeschi del 45 non è per nulla casuale.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da Gattopardo1945 Mar Ott 19, 2021 4:57 pm

lucetta10 ha scritto:
Gattopardo1945 ha scritto:RIBADISCO che se la gente non vota c è un perche..
https://youtu.be/NwNTPsXmUa4
.


Quindi non si vota quando i candidati sono inadeguati? Mai sentita idiozia (mi perdonerai la licenza) più grande...

Ma veramente l idiozia è sforzarsi per votare qualcuno di incapace, mediocre e inadeguato. Chi dovrebbe rappresentarmi e prendere decisioni su di noi?
Qualcuno che non sa leggere i numeri? E l alternatomiva sarebbe un cinque stelle miracolato con la terza elementare? O un piddino esaltato dei diritti civili che pensa che il cedolino di avido e di lucetta sia diverso perché lucetta è femmina?ma siamo seri?

Gattopardo1945

Messaggi : 692
Data d'iscrizione : 16.08.21

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da lucetta10 Mar Ott 19, 2021 5:02 pm

Gattopardo1945 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Gattopardo1945 ha scritto:RIBADISCO che se la gente non vota c è un perche..
https://youtu.be/NwNTPsXmUa4
.


Quindi non si vota quando i candidati sono inadeguati? Mai sentita idiozia (mi perdonerai la licenza) più grande...

Ma veramente l idiozia è sforzarsi per votare qualcuno di incapace, mediocre e inadeguato. Chi dovrebbe rappresentarmi e prendere decisioni su di noi?
Qualcuno che non sa leggere i numeri? E l alternatomiva sarebbe un cinque stelle miracolato con la terza elementare? O un piddino esaltato dei diritti civili che pensa che il cedolino di avido e di lucetta sia diverso perché lucetta è femmina?ma siamo seri?

è tutto un magna magna... chi vuoi che sia all'altezza di rappresentarti?

lucetta10

Messaggi : 9908
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da sempreconfusa1 Mar Ott 19, 2021 6:44 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:

In Italia si scelgono i rappresentanti parlamentari non il governo; se poi intendeva criticare i governi tecnici ricordiamo che i governi Letta, Renzi, Gentiloni e Conte 1 e 2 non sono stati governi tecnici ma governi di maggioranza parlamentare

P.s. comunque siamo al 50% dei votanti; e lo siamo non perché incoscienti, ma perché quelli che ci sono sul podio spesso non vengono riconosciuti come rappresentativi
Presentati tu, chi te lo vieta ?

Quando non trovo niente che mi piaccia potrebbe anche significare che sono incontentabile.

Me lo vieta appunto l'idea che avrei io di fare politica. Poi io parlo di scarsa rappresentatività, non di piacere o meno, di essere simpatico o meno, che è diverso. Se devo valutare la sinistra di un Renzi e ora di un Letta, percaritàdivina, largo.

sempreconfusa1

Messaggi : 5760
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da sempreconfusa1 Mar Ott 19, 2021 6:48 pm

lucetta10 ha scritto:

E allora dove starebbe il problema se uno di loro, pure quotato, dice diversamente? Hai ansia di accollare la responsabilità? E su questo aspetto noioso e marginale mi sono soffermata anche troppo

magari sarebbe appunto il caso di parlarne in termini di politiche scolastiche ideate e diffuse, e non tanto di docenti che devono risponderne come un giudice. Visto che ci scrivono libri da "competenti", che almeno focalizzassero meglio sulla questione. Si certificano false competenze? Magari il punto è portare aventi una critica su come queste competenze, nella scuola attuale, devono essere certificate.

sempreconfusa1

Messaggi : 5760
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da Ciccio.8 Mar Ott 19, 2021 7:31 pm

lucetta10 ha scritto:Introduciamo qualche novità.

In una intervista sul libro, Ricolfi dice

Una provocazione?
«Beh, un'idea ce l'avrei. Così come si parla di responsabilità civile dei giudici, si dovrebbe introdurre il principio di responsabilità certificativa (si può dire così?) del docente: se attesti che un allievo possiede certe conoscenze e competenze, ma lui ne risulta evidentemente sprovvisto, tu docente ne rispondi, come un perito che è responsabile della perizia che firma. Basterebbe questo a frenare lo scandalo più grave della scuola e dell'università, ossia il rilascio di certificati che attestano il falso».

https://www.ilgiornale.it/news/politica/scuola-progressista-genera-disuguaglianza-sanzioni-ai-1982173.html

Ok, è una provocazione e lo stesso effetto lo si otterebbe, volendo, recuperando una scuola più "severa" e con valutazioni più obiettive.
Ma nell'intervista c'è nulla riguardo a ciò che ha condotto alla scuola di oggi?
L'autonomia che ha fatto fiorire progettifici, diplomifici e affini. La dispersione e il calo delle iscrizioni come freno tirato. L'ingerenza delle famiglie convinte che meno e più facile sia sempre equivalente a meglio e più redditizio dopo. Le nuove teorie fuffodidattiche.

Più che partire dal Docente, ultima ruota del carro (ormai anche come riconoscimento sociale del ruolo) bisognerebbe riconsiderare tutta l'istituzione statale scuola. La Mastrocola non si sbilancia su questo?
Ciccio.8
Ciccio.8

Messaggi : 3199
Data d'iscrizione : 24.02.15

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da stringiamciacoorte Mar Ott 19, 2021 7:41 pm

sempreconfusa1 ha scritto:Poi io parlo di scarsa rappresentatività, non di piacere o meno, di essere simpatico o meno, che è diverso. Se devo valutare la sinistra di un Renzi e ora di un Letta, percaritàdivina, largo.
Scarsa rappresentatività ? Sono una manica di ladri ? E perchè il popolo non evade le tasse tutte le volte che può ? Il popolo non è una manica di ladri ?

Ci rappresentano benissimo.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da lucetta10 Mar Ott 19, 2021 8:06 pm

Ciccio.8 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:Introduciamo qualche novità.

In una intervista sul libro, Ricolfi dice

Una provocazione?
«Beh, un'idea ce l'avrei. Così come si parla di responsabilità civile dei giudici, si dovrebbe introdurre il principio di responsabilità certificativa (si può dire così?) del docente: se attesti che un allievo possiede certe conoscenze e competenze, ma lui ne risulta evidentemente sprovvisto, tu docente ne rispondi, come un perito che è responsabile della perizia che firma. Basterebbe questo a frenare lo scandalo più grave della scuola e dell'università, ossia il rilascio di certificati che attestano il falso».

https://www.ilgiornale.it/news/politica/scuola-progressista-genera-disuguaglianza-sanzioni-ai-1982173.html

Ok, è una provocazione e lo stesso effetto lo si otterebbe, volendo, recuperando una scuola più "severa" e con valutazioni più obiettive.
Ma nell'intervista c'è nulla riguardo a ciò che ha condotto alla scuola di oggi?
L'autonomia che ha fatto fiorire progettifici, diplomifici e affini. La dispersione e il calo delle iscrizioni come freno tirato. L'ingerenza delle famiglie convinte che meno e più facile sia sempre equivalente a meglio e più redditizio dopo. Le nuove teorie fuffodidattiche.

Più che partire dal Docente, ultima ruota del carro (ormai anche come riconoscimento sociale del ruolo) bisognerebbe riconsiderare tutta l'istituzione statale scuola. La Mastrocola non si sbilancia su questo?

Ogni volta che si parla di questi temi, si finisce a allontanare le responsabilità dai docenti. Benissimo le colpe dell'autonomia, la società e le famiglie che cambiano (ma lì dentro ci siamo anche noi docenti... Ho avuto certi genitori insegnanti....), ma le teorie fuffodidattiche chi le porta in classe? Chi abbassa i livelli, diminuisce le bocciature, vede disturbi in ogni insufficienza?
Ci mancherebbe che le colpe grosse non siano delle norme, ma finiamola anche di fare i verginelli! Se non si parte da chi concretamente fa la didattica da chi si dovrebbe partire per riformare la didattica? Non ci sono docenti progressisti nella scuola progressista?
E certo, partiamo anche dai nostri stipendi se si vuole più qualità, altrimenti in futuro arruoleremo tra gli insegnanti solo i somari che produciamo!

lucetta10

Messaggi : 9908
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da Gattopardo1945 Mar Ott 19, 2021 8:30 pm

lucetta10 ha scritto:
Gattopardo1945 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Gattopardo1945 ha scritto:RIBADISCO che se la gente non vota c è un perche..
https://youtu.be/NwNTPsXmUa4
.


Quindi non si vota quando i candidati sono inadeguati? Mai sentita idiozia (mi perdonerai la licenza) più grande...

Ma veramente l idiozia è sforzarsi per votare qualcuno di incapace, mediocre e inadeguato. Chi dovrebbe rappresentarmi e prendere decisioni su di noi?
Qualcuno che non sa leggere i numeri? E l alternatomiva sarebbe un cinque stelle miracolato con la terza elementare? O un piddino esaltato dei diritti civili che pensa che il cedolino di avido e di lucetta sia diverso perché lucetta è femmina?ma siamo seri?

è tutto un magna magna... chi vuoi che sia all'altezza di rappresentarti?

Qualcuno che sappia leggere scrivere e far di conto? I peggiori politici della prima repubblica lo sapevano fare, e avevano statisti di spessore come Spadolini..

Gattopardo1945

Messaggi : 692
Data d'iscrizione : 16.08.21

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da Gattopardo1945 Mar Ott 19, 2021 8:34 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:Poi io parlo di scarsa rappresentatività, non di piacere o meno, di essere simpatico o meno, che è diverso. Se devo valutare la sinistra di un Renzi e ora di un Letta, percaritàdivina, largo.
Scarsa rappresentatività ? Sono una manica di ladri ? E perchè il popolo non evade le tasse tutte le volte che può ? Il popolo non è una manica di ladri ?

Ci rappresentano benissimo.

A cosa serve oggi pagare le tasse? Io pago le tasse, per avere ponti che crollano, strade da Beirut anni 80, manutenzione zero di qualsiasi infrastruttura pubblica.
Lo capisci che lo stesso concetto di tassa diventa quello di gabella , se il servizio che si ha in cambio è NULLO?

Gattopardo1945

Messaggi : 692
Data d'iscrizione : 16.08.21

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 2 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.