Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Colpa della scuola progressista?

+8
sempreconfusa1
stringiamciacoorte
Ciccio.8
Cozza
mac67
lucetta10
Gattopardo1945
franco71
12 partecipanti

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da franco71 Lun Ott 18, 2021 8:36 pm

Promemoria primo messaggio :

https://www.corriere.it/sette/attualita/21_ottobre_17/nuova-scuola-abbassare-l-asticella-penalizza-figlio-dell-idraulico-non-notaio-0d511aea-2aa2-11ec-94aa-f0ac72755abe.shtml?refresh_ce

franco71

Messaggi : 7495
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso


Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da stringiamciacoorte Mer Ott 20, 2021 2:52 pm

paniscus_2.1 ha scritto:E la normativa sull'autonomia non l'hanno richiesta né le famiglie né gli insegnanti, ci è stata semplicemente calata dall'alto.
Per andare incontro alle necessità dei territori, perchè è chiaro a tutti che in alcuni territori è più utile studiare Petrarca ed in altri Boccaccio, in alcuni Manet ed in altri Picasso, in alcuni Orazi e Curiazi in altri Guelfi e Ghibellini, in alcuni le equazioni goniometriche in altri quelle esponenziali.

Pagliacci !
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da ESSM_Block_2_1 Mer Ott 20, 2021 2:56 pm

stringiamciacoorte ha scritto:

hai avuto il vaccino senza pagare


a parte che
un certo numero di persone
hanno pagato con la morte ...

i vaccini sono pagati
da tutti con le tasse e i debiti
(l'italia sta affondando in una tempesta di debiti)
anche da quelli che per giusta paura
degli effetti sconosciuti sul medio / lungo periodo
non lo prendono

quello a poco prezzo
che in Svizzera e' stato valutato e non approvato
quello che il governo italiano ha pensato di rifilare (all'inizio)
agli statali di serie B (militari) e C (lavoratori scuola)
e' risultato molto fallimentare

(Stefano Paterno', la collega Zelia Guzzo,
Camilla Canepa (19 anni) ... centinaia di altri in italia
... migliaia al mondo)

https://vaers.hhs.gov/

e' rimasto
(come io avevo facilmente immaginato)
quello piu' costoso

(821)


Ultima modifica di ESSM_Block_2_1 il Mer Ott 20, 2021 3:02 pm - modificato 3 volte. (Motivazione : microaggiustamenti)

ESSM_Block_2_1

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 22.08.21

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da franco71 Mer Ott 20, 2021 3:12 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:E la normativa sull'autonomia non l'hanno richiesta né le famiglie né gli insegnanti, ci è stata semplicemente calata dall'alto.
Per andare incontro alle necessità dei territori, perchè è chiaro a tutti che in alcuni territori è più utile studiare Petrarca ed in altri Boccaccio, in alcuni Manet ed in altri Picasso, in alcuni Orazi e Curiazi in altri Guelfi e Ghibellini, in alcuni le equazioni goniometriche in altri quelle esponenziali.

Pagliacci !
Come si dice, una cultura a macchia di Gattopardo. Un mio vecchio docente avrebbe detto la cultura dell'emmental.

franco71

Messaggi : 7495
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da lucetta10 Mer Ott 20, 2021 4:57 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
E in ogni caso mi piacerebbe capire dove si collochino i docenti. Tra le istituzioni? A fianco alle famiglie? Perchè a me pare che anche tra di noi non manchino sformatini di ricotta.
Abbiamo abbassato la famosa asticella per avere meno bocciature o abbiamo meno bocciature perché abbiamo abbassato troppo l'asticella?

Anche per questo ho parlato di istituzioni.

Ad esempio:

ci sarebbe mai stata questa corsa ansiosa ad abbassare l'asticella per evitare le bocciature (o viceversa), se non ci fosse stata la normativa sull'autonomia, che ha di fatto costretto le scuole a farsi concorrenza tra di loro come supermercati, e quindi ad adottare strategie per accattivarsi la simpatia emotiva del cliente piuttosto che per migliorare il livello della didattica e la ricchezza dei contenuti?

E la normativa sull'autonomia non l'hanno richiesta né le famiglie né gli insegnanti, ci è stata semplicemente calata dall'alto.

Mah... Il tema della bocciatura non è per quanto mi riguarda quello centrale, si può tenere alta l'asticella anche senza bocciare e abbassarla bocciando, ma in ogni caso ho l'impressione che sia ben più vecchio dell'autonomia scolastica

lucetta10

Messaggi : 9908
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da herman il lattoniere Mer Ott 20, 2021 5:47 pm

Insinuare l'idea che il disastro della scuola attuale sia dovuto al '68 o alle riforme progressiste (oltre alla riforma della scuola media e a quella dei decreti delegati non ne vedo altre) significa affermare il falso.
Il disastro della scuola attuale è dovuto al ciclo di riforme iniziate nei primi anni '90 con Berlinguer passando per Moratti, Gelmini e Renzi fino agli ultimi ministri, il cui segno non è progressista, ma al contrario neoliberista: autonomia, individualismo spinto, competizione, aziendalizzazione, tentativi di privatizzazione strisciante, scuola intesa come servizio alla persona e non come istituzione dello Stato, elefantiasi burocratica che vede come prime vittime gli stessi docenti, tentativi malcelati di imporre taluni modelli didattici a discapito di altri, gestione delle situazioni di difficoltà degli alunni, totemizzazione della tecnologia e così via. Il tutto si innesta sugli enormi cambiamenti socio-culturali, con la perdita del primato della scuola come agenzia educativa, la crisi della famiglia, la precarizzazione del lavoro, la diffusione di internet e il morbo dei cellulari dati ai bambini praticamente sin dalla culla, con devastanti conseguenze sulle capacità attentive.
Per quello che riguarda solo la scuola si è diffusa una mentalità di semplificazione e riduzione degli obiettivi, con effetti deleteri soprattutto per quanto riguarda la scuola primaria, che non insegna più a leggere, scrivere e fare di conto, ma neanche a stare attenti, comprendere, riassumere, memorizzare. Una mentalità anch'essa rispondente alla logica iper-individualista che permea la scuola insieme all'intera società e che è di fatto profondamente classista, non fornendo agli alunni delle classi sociali disagiate o medie gli strumenti per una progressione sociale, per il famoso "ascensore sociale" e quindi perpetuando l'immobilismo: anche qui non si tratta certo di scelte progressiste o comuniste. Tra le scelte più discutibili adottate dalle maestre quella che sta lentamente decretando la morte del corsivo, che in un'ottica solo strumentale e tecnologica è soltanto un metodo obsoleto di riportare su carta delle parole, mentre in una logica evolutiva è un importante tassello della crescita delle capacità attentive, della motricità fine e di una certa fluidità mentale.


Ultima modifica di herman il lattoniere il Mer Ott 20, 2021 6:05 pm - modificato 1 volta.

herman il lattoniere

Messaggi : 1165
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da Gattopardo1945 Mer Ott 20, 2021 6:03 pm

herman il lattoniere ha scritto:Insinuare l'idea che il disastro della scuola attuale sia dovuto al '68 o alle riforme progressiste (oltre alla riforma della scuola media e a quella dei decreti delegati non ne vedo altre) significa affermare il falso.
Il disastro della scuola attuale è dovuto al ciclo di riforme iniziate nei primi anni '90 con Berlinguer passando per Moratti, Gelmini e Renzi fino agli ultimi ministri, il cui segno non è progressista, ma al contrario neoliberista: autonomia, individualismo spinto, competizione, aziendalizzazione, tentativi di privatizzazione strisciante, scuola intesa come servizio alla persona e non come istituzione dello Stato, elefantiasi burocratica che vede come prime vittime gli stessi docenti, tentativi malcelati di imporre taluni modelli didattici a discapito di altri, gestione delle situazioni di difficoltà degli alunni, totemizzazione della tecnologia e così via. Il tutto si innesta sugli enormi cambiamenti socio-culturali, con la perdita del primato della scuola come agenzia educativa, la crisi della famiglia, la precarizzazione del lavoro, la diffusione di internet e il morbo dei cellulari dati ai bambini praticamente sin dalla culla, con devastanti conseguenze sulle capacità attentive.
Per quello che riguarda solo la scuola si è diffusa una mentalità di semplificazione e riduzione degli obiettivi, con effetti deleteri soprattutto per quanto riguarda nella scuola primaria, che non insegna più a leggere, scrivere e fare di conto, ma neanche a stare attenti, comprendere, riassumere, memorizzare. Una mentalità anch'essa rispondente alla logica iper-individualista che permea la scuola insieme all'intera società e che è di fatto profondamente classista, non fornendo agli alunni delle classi sociali disagiate o medie gli strumenti per una progressione sociale, per il famoso "ascensore sociale" e quindi perpetuando l'immobilismo: anche qui non si tratta certo di scelte progressiste o comuniste. Tra le scelte più discutibili adottate dalle maestre quella che sta lentamente decretando la morte del corsivo, che in un'ottica solo strumentale e tecnologica è soltanto un metodo obsoleto di riportare su carta delle parole, mentre in una logica evolutiva è un importante tassello della crescita delle capacità attentive, della motricità fine e di una certa fluidità mentale.

Sicuramente uno degli interventi più strutturati e condivisibili del 3d

Gattopardo1945

Messaggi : 692
Data d'iscrizione : 16.08.21

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da ESSM_Block_2_1 Mer Ott 20, 2021 6:52 pm

herman il lattoniere : >

mie aggiunte

> (...) significa affermare il falso

esatto

> ciclo di riforme (...) ma al contrario neoliberista

esatto

> scuola intesa come
servizio alla persona e non come istituzione dello Stato

rincaro la dose
scuola intesa come servizio
al cliente studente e alla sua famiglia da soddisfare sempre
il tutto con il controllo
dei presidi di ultima generazione
sempre contro gli insegnanti e a favore dei clienti

> burocrazia che vede
come prime vittime gli stessi docenti

pero' l'insegnante medio
partecipa con soddisfazione masochista

> imporre taluni modelli didattici

i piani alti di roma
ricordano la costituzione
soltanto quando va bene a chi comanda

https://www.senato.it/istituzione/la-costituzione/parte-i/titolo-ii/articolo-33

> gestione
delle situazioni di difficolta' degli alunni

gestione gonfiata al massimo

> esaltazione della tecnologia

in parte e' giusta
l'importante e' mantenere spirito critico

> cambiamenti socio-culturali

esatto

> smartphone dati ai bambini
con devastanti conseguenze sulle capacita' attentive

Drogati di smartphone - Presadiretta 15/10/2018

https://www.youtube.com/watch?v=tsBIqb-D0us

https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/internet_social/2021/09/20/tiktok-cinese-limita-uso-ad-under-14-a-40-minuti-al-giorno_4d7d0339-3588-4983-9438-509cf6c515a3.html

aggiungo
con una incontrollata visione
di ogni tipo di attivita' sessuale presente su Internet

https://www.famigliacristiana.it/articolo/dilaga-tra-gli-adolescenti-il-fenomeno-del-sexting.aspx

> la scuola primaria che non insegna piu' (...)

esatto

> non dando agli alunni delle classi sociali disagiate (...)

volutamente

> la morte del corsivo (...)

esatto

aggiungo l'inizio della droga alle medie

Corriere della Sera 11 gen 2021

nella comunita' di recupero dei minori
< tossici gia' a 12 anni, mai visto prima >

https://www.youtube.com/watch?v=xGeVCzJewa8

per approfondimento

https://www.hoepli.it/libro/eutanasia-della-scuola-pubblica-la-distruzione-dell-istruzione-in-italia-dal-1980-al-2019/9788832040777.html

http://www.falcoeditore.com/prodotto/maleducati-come-distruggere-la-scuola-pubblica-e-vivere-felici/

https://www.hoepli.it/libro/il-progetto-nascosto-per-privatizzare-l-istruzione-contrastare-la-meritocrazia-impedire-la-mobilita-sociale/9788830619456.html

https://www.roars.it/online/il-disastro-della-scuola-e-linsostenibile-rilancio-della-sua-autonomia/

(968)


Ultima modifica di ESSM_Block_2_1 il Mer Ott 20, 2021 7:00 pm - modificato 4 volte. (Motivazione : aggiustamenti vari + un inserimento di un < esatto > dimenticato prima)

ESSM_Block_2_1

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 22.08.21

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da Ciccio.8 Mer Ott 20, 2021 7:37 pm

Ah vabbé,
allora
mi permetto
----
di aggiungere
anch'io:
><
Samaga Hukapan Kariyana Turu
senza dimenticare
Cicciput
e
Studentessi.

Comunque quoto in toto il buon herman.
Ciccio.8
Ciccio.8

Messaggi : 3199
Data d'iscrizione : 24.02.15

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da lucetta10 Mer Ott 20, 2021 8:58 pm

herman il lattoniere ha scritto:Per quello che riguarda solo la scuola si è diffusa una mentalità di semplificazione e riduzione degli obiettivi, con effetti deleteri soprattutto per quanto riguarda la scuola primaria, che non insegna più a leggere, scrivere e fare di conto, ma neanche a stare attenti, comprendere, riassumere, memorizzare. Una mentalità anch'essa rispondente alla logica iper-individualista che permea la scuola insieme all'intera società e che è di fatto profondamente classista, non fornendo agli alunni delle classi sociali disagiate o medie gli strumenti per una progressione sociale, per il famoso "ascensore sociale" e quindi perpetuando l'immobilismo: anche qui non si tratta certo di scelte progressiste o comuniste. Tra le scelte più discutibili adottate dalle maestre quella che sta lentamente decretando la morte del corsivo, che in un'ottica solo strumentale e tecnologica è soltanto un metodo obsoleto di riportare su carta delle parole, mentre in una logica evolutiva è un importante tassello della crescita delle capacità attentive, della motricità fine e di una certa fluidità mentale.

Riguardo alla primaria, io aggiungerei anche la piaga di fare didattica sommergendo i bambini di schede, soprattutto per la matematica e la grammatica, con esercizietti a riempimento immediato che producono un addestramento fine a sé stesso per cui non si impara a riconoscere e applicare un fenomeno, ma si impara solo a risolvere un form ad alta prevedibilità e ripetibilità, con passaggi già tutti esplicitati e senza mai scrivere nemmeno una consegna

lucetta10

Messaggi : 9908
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da sempreconfusa1 Mer Ott 20, 2021 9:31 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
lucetta10 ha scritto:O sarà un caso che quando l'affluenza sale e votano questi presunti "indignati", che non ritengono alla loro altezza i politici, arriva al governo il saltimbanco?
Saggia osservazione

Sì, ma anche ovvia. Persino l'elettore che "sposta" i voti da chi non intende più votare, dandoli a quello nuovo che ancora deve valutare, lo sa. Ma appunto, ma in quel caso è uno traslare il voto, mentre il non andare a votare indica proprio che mancano i candidati rappresentativi. Se arriva il governo del saltimbanco è perché prima c'è stato il governo del disattendere. Se poi tu preferisci comunque il primo al secondo, chi ti dice nulla, ma questo è.

sempreconfusa1

Messaggi : 5760
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da sempreconfusa1 Mer Ott 20, 2021 9:38 pm

lucetta10 ha scritto:
Tu non scrivi programmazioni per le tue classi? Chi te lo scrive se insegni il verbo ballando o cantando?
Il tema della bocciatura alle elementari mi pare abbastanza irrilevante per la situazione generale, ha solo ratificato l'esistente e la tendenza generale a non bocciare è decennale e irreversibile non solo per le norme, non ce la cantiamo!

Che le norme siano quello che sono non c'è dubbio, ma da noi ci si aspetterebbe una riflessione diversa. Registro invece che un forum di docenti non è in grado di fare una riflessione sul proprio lavoro e sulla ricaduta sulla qualità dell'istruzione, ma solo discutere dei demeriti dei sociologi (!) e del governoladro... Eppure alla bisogna tutti a contestare la collega mammina.... Saranno evidentemente capitati solo a me i colleghi fanatici della didattica per competenze, gli altri tutti maestrina dalla penna rossa succubi delle decisioni prese dall'alto

Perché non sono i docenti il male della scuola pubblica, chiaro che non facciano una seria riflessione sulla qualità dell'istruzione nei termini che ti aspetti! Dunque, prima di un decennio fa non esisteva l'insegnante che programmava il proprio insegnamento? Mancava la collega "mammina" da contestare?  Non esisteva il docente che regalava voti o li gonfiava? Tutti fenomeni di questi ultimi anni? E la scuola starebbe nello sfascio in cui si trova per questo? Io non credo, e appunto mi pare che se la riflessione della Mastrocola e marito si limiti a questo, avrebbe fatto meglio a tenersela per sé. Non ho letto il libro, per cui non mi spingo oltre, ma la premessa che hai postato è già abbastanza per fare cadere le braccia.

Un conto è se tu non bocci perché sei contraria alla bocciatura, o lo fai per facilitarti il compito e non avere problemi, e allora ne rispondi certamente; un altro è prevedere normativamente un sistema di istruzione semplificato che non porti a penalizzare nessuno se non raggiunge quegli obiettivi ma magari è molto bravo nel colorare, come dice avido.

sempreconfusa1

Messaggi : 5760
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Colpa della scuola progressista? - Pagina 4 Empty Re: Colpa della scuola progressista?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.