Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

+7
paniscus_2.1
stringiamciacoorte
herman il lattoniere
Schiavo
@melia
Disillusa
Legolas933
11 partecipanti

Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da Legolas933 Ven Dic 17, 2021 5:22 pm

Buonasera, sono un neodocente che ha accettato una supplenza di 3 mesi in una scuola media della Liguria (insegno matematica). Come penso vi immaginerete per me è tutto nuovo e dopo una settimana e mezza di docenza sono arrivato alla conclusione che gli alunni non mi rispettano abbastanza. Mi chiedono in continuazione quando tornerà il loro docente (io sto sempre sul vago) e vedo che anche se alzo la voce per richiamarli danno molta più retta all'insegnante di sostegno. Proprio questo insegnante mi dice che è meglio iniziare a mettere qualche annotazione (non so se usate il registro spaggiari) perchè altrimenti gli alunni penseranno sempre che sono un personaggio di passaggio mentre in realtà 3 mesi sono belli lunghi... Ho provato sia a fargli fare esercizi alla lavagna, attività alla LIM ma sempre e comunque parlano tra loro, magari non tantissimo ma in un'ora non è accettabile parlare sempre. Voi cosa mi consigliate fare? Accettare il consiglio del collega e fare qualche annotazione (e in caso negativo passare alle note)? Scusate per le banalità ma essendo inesperto voglio sapere come affrontare la situazione nel miglior modo possibile... Grazie!

Legolas933

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 22.01.21

Torna in alto Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da Disillusa Ven Dic 17, 2021 6:03 pm

ci vuole un segnale, altrimenti capiscono che con te possono fare di tutto e rimangono impuniti. Se non vuoi puntare alle note, inizia a interrogare chi disturba, ad esempio.

Disillusa

Messaggi : 9339
Data d'iscrizione : 01.05.11

Torna in alto Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da @melia Ven Dic 17, 2021 6:03 pm

Il collega conosce la classe e quindi probabilmente il consiglio è corretto. Mi raccomando, non sparare nel mucchio, ma individua chi sta disturbando in quel momento e metti un’annotazione a quelle persone. Non farti distrarre dalle solite lamentele “non disturbavo solo io”.
@melia
@melia

Messaggi : 4153
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 62
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da Schiavo Ven Dic 17, 2021 6:50 pm

Non sono proprio esperto di note e neanche insegno alle medie attualmente (sicuramente un altro universo), però sono incappato in situazioni simili.
Permettimi qualche domanda.
In quante classi insegni e di che anno sono? Nel caso in cui siano più di una, parli di un problema generale o solo con una classe in particolare?
La scuola dispone di un laboratorio di scienze (immagino che insegni anche scienze) e/o di uno di informatica?
Che tipo di lezioni stai sostenendo e tramite quali strumenti? A parte gli esercizi alla lim. Però c'è il problema che la lim di solito è una, e non puoi tenere occupata tutta la classe. Provare delle esercitazioni potrebbe essere un'idea ma non so che cosa stia facendo a livello di argomenti e degli strumenti di cui disponi.

Il ricatto con interrogazioni potrebbe funzionare ma dipende dalla personalità degli alunni e dalla tua immagine. Io, ad esempio, non ho un'aria da "tradizionale" insegnante stereotipato, quindi ho trovato altri sistemi che nel mio caso hanno funzionato bene ma non possono essere scritti su un manuale e seguiti ciecamente da tutti. Senza contare che le superiori sono un altro mondo e cambia molto anche da indirizzo a indirizzo.

Schiavo

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 14.12.21

Torna in alto Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da herman il lattoniere Ven Dic 17, 2021 6:58 pm

non aver paura dei ragazzi, ma fa sì che loro abbiano paura di te (il che non vuol dire non essere empatici o fare i tradizionalisti cattedratici).
Cerca di coinvolgere costantemente i ragazzi nella spiegazione facendo loro continue domandine. Varia il tono della voce, non sei su youtube. Fai ogni tanto una battuta. Organizza scrupolosamente le attività didattiche, evita i tempi morti, stai sempre sul pezzo e costringi anche gli alunni a fare altrettanto; ad esempio metti in continuazione voti, fai verifiche e interrogazioni praticamente sempre. Dimostrati giusto con i voti, cerca di non alzare mai la voce e non dare mai l'impressione di perdere le staffe. Questo è quello che ho imparato in anni di insegnamento e che vorrei riuscire ad applicare sempre.

herman il lattoniere

Messaggi : 1394
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da paniscus_2.1 Ven Dic 17, 2021 8:07 pm

@melia ha scritto:Il collega conosce la classe e quindi probabilmente il consiglio è corretto. Mi raccomando, non sparare nel mucchio, ma individua chi sta disturbando in quel momento e metti un’annotazione a quelle persone. Non farti distrarre dalle solite lamentele “non disturbavo solo io”.

Il problema pratico, in questa situazione, è quando a disturbare è un gruppo significativo, non la maggioranza, ma una minoranza grossa.

Se disturbano solo uno o due, si fa la nota individuale e se la tengono.

Se disturba quasi tutta la classe, si fa un'annotazione informativa a tutti, che però sulla condotta pesa meno di una nota dsciplinare ver e propria, e serve solo per assicurarsi che tutte le famiglie la leggano (comprese le famiglie di quei pochi che non partecipano alla confusione e che anzi ne sono infastiditi.

Ma se su una classe di 25 disturbano in otto o nove, qualcuno in modo più grave e qualcuno meno, bisogna veramente camminare sui gusci d'uova per stabilire a chi mettere la nota e a chi no, e beccarsi tutte le possibili contestazioni di quello che dice "ma io non stavo facendo niente di male e ci sono finito dentro solo perché ero seduto vicino a quelli che disturbavano!" oppure "ma non è giusto che io, che ho alzato la voce una sola volta, sia trattato allo stesso modo di quelli che lo fanno quasi tutti i giorni!"

Se tentano di giustificarsi così direttamente ln classe, si riesce a troncare la discussione, ma se è la stessa scusa che propinano ai genitori, è inevitabile che, su una decina di alunni, almeno uno o due con famiglie indignate che li difendono sempre, e che provano sempre a contestare, ce li becchiamo... magari non avrà effetto, ma sono sempre seccature e impegni in più che si accumulano : - (

paniscus_2.1

Messaggi : 4802
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da Legolas933 Sab Dic 18, 2021 10:48 am

Schiavo ha scritto:Non sono proprio esperto di note e neanche insegno alle medie attualmente (sicuramente un altro universo), però sono incappato in situazioni simili.
Permettimi qualche domanda.
In quante classi insegni e di che anno sono? Nel caso in cui siano più di una, parli di un problema generale o solo con una classe in particolare?
La scuola dispone di un laboratorio di scienze (immagino che insegni anche scienze) e/o di uno di informatica?
Che tipo di lezioni stai sostenendo e tramite quali strumenti? A parte gli esercizi alla lim. Però c'è il problema che la lim di solito è una, e non puoi tenere occupata tutta la classe. Provare delle esercitazioni potrebbe essere un'idea ma non so che cosa stia facendo a livello di argomenti e degli strumenti di cui disponi.

Il ricatto con interrogazioni potrebbe funzionare ma dipende dalla personalità degli alunni e dalla tua immagine. Io, ad esempio, non ho un'aria da "tradizionale" insegnante stereotipato, quindi ho trovato altri sistemi che nel mio caso hanno funzionato bene ma non possono essere scritti su un manuale e seguiti ciecamente da tutti. Senza contare che le superiori sono un altro mondo e cambia molto anche da indirizzo a indirizzo.

Allora insegno in due prime e in una seconda. Delle tre classi il problema proviene soprattutto dalla seconda e da una prima. Nella seconda il problema è generale, cioè se tu chiami qualcuno alla lavagna quelli al posto non fanno gli esercizi ma parlano tra loro. Se urli la situazione funziona per poco, se li fissi smettono di parlare ma anche qui la situazione dura per troppo poco. Nella prima invece mi sembra più un problema individuale di 3-4 soggetti. Uno non se ne sta mai fermo anche se in prima fila, un'altra ragazza dice in continuazione che gli manca il vecchio prof e via dicendo... Però anche se hanno solo un anno di differenza si vede come la classe prima e la classe seconda sono su due binari diversi. La seconda fa gruppo e parlano quasi tutti, la prima invece va più a singoli.
Insegno anche scienze e infatti stavo pensando di fare qualche esperimento in classe (non abbiamo un laboratorio) per coinvolgere di più la classe. Ho sentito il docente che sto sostituendo e mi ha detto ormai di continuare a fare esercizi e non andare molto avanti perchè sono già ben messi. Anche per quanto riguarda le verifiche mi ha consigliato di iniziare da gennaio con gli argomenti che hanno finito. E secondo me parte del problema nasce proprio da qui, cioè gli alunni non hanno la paura (in senso buono) della verifica o dell'interrogazione ma pensano tanto questo se ne va a Natale... Per quanto riguarda "punirli" con un'interrogazione anzichè una nota o annotazione ho scoperto da poco che nemmeno le fanno con questo prof le interrogazioni. Cosa sinceramente strana perchè nonostante sono solo alle medie un minimo di esposizione penso debbano farla.
L'insegnante di sostegno viene maggiormente ascoltato ma che sia chiaro sempre se urla... Cioè non entra in classe lui e c'è silenzio per intenderci! Io poi non sono una persona che ama urlare e per questo all'inizio dare anche un semplice avvertimento mi imbarazzava... Però poi ho sentito anche le urla degli altri colleghi e mi sono detto forse è questa la strada? Ma come vi ho detto dovreste urlare ogni 3 minuti cosa non molto fattibile, nè salutare per me o per loro.

Legolas933

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 22.01.21

Torna in alto Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da Seriol85 Sab Dic 18, 2021 10:26 pm

herman il lattoniere ha scritto:non aver paura dei ragazzi, ma fa sì che loro abbiano paura di te (il che non vuol dire non essere empatici o fare i tradizionalisti cattedratici).
Cerca di coinvolgere costantemente i ragazzi nella spiegazione facendo loro continue domandine. Varia il tono della voce, non sei su youtube. Fai ogni tanto una battuta. Organizza scrupolosamente le attività didattiche, evita i tempi morti, stai sempre sul pezzo e costringi anche gli alunni a fare altrettanto; ad esempio metti in continuazione voti, fai verifiche e interrogazioni praticamente sempre. Dimostrati giusto con i voti, cerca di non alzare mai la voce e non dare mai l'impressione di perdere le staffe. Questo è quello che ho imparato in anni di insegnamento e che vorrei riuscire ad applicare sempre.

Consiglio giusto.
Anche io faccio matematica e scienze e il primo anno ho avuto, come penso tutti, qualche problema di gestione della classe.
Devi essere sicuro di te stesso, coerente, giusto, empatico, ma soprattutto devi essere capace di comunicare anche senza parlare.
Deve bastare anche solo uno sguardo per fargli capire chi comanda. Ci vuole il giusto compromesso tra autorevolezza e gentilezza. Però tutto questo si ottiene con gli anni.
Intanto inizia con l'autorità, non devi lasciargli il tempo di "respirare". Ogni minima distrazione li devi richiamare, devono capire che o ti seguono e fanno ciò che dici o ti seguono e fanno ciò che dici...senza alternative.
Personalmente non faccio note, se si abusa non fanno più effetto. Ne faccio qualcuna solo per i casi più eclatanti.
Sei tu ora l'insegnante e devono capire che interroghi, valuti, fai note e convochi i genitori. Non sei un sostituto.

Seriol85

Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 13.02.13

Torna in alto Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da Schiavo Dom Dic 19, 2021 4:18 pm

Legolas933 ha scritto:Allora insegno in due prime e in una seconda. Delle tre classi il problema proviene soprattutto dalla seconda e da una prima. Nella seconda il problema è generale, cioè se tu chiami qualcuno alla lavagna quelli al posto non fanno gli esercizi ma parlano tra loro. Se urli la situazione funziona per poco, se li fissi smettono di parlare ma anche qui la situazione dura per troppo poco. Nella prima invece mi sembra più un problema individuale di 3-4 soggetti. Uno non se ne sta mai fermo anche se in prima fila, un'altra ragazza dice in continuazione che gli manca il vecchio prof e via dicendo... Però anche se hanno solo un anno di differenza si vede come la classe prima e la classe seconda sono su due binari diversi. La seconda fa gruppo e parlano quasi tutti, la prima invece va più a singoli.
Insegno anche scienze e infatti stavo pensando di fare qualche esperimento in classe (non abbiamo un laboratorio) per coinvolgere di più la classe. Ho sentito il docente che sto sostituendo e mi ha detto ormai di continuare a fare esercizi e non andare molto avanti perchè sono già ben messi. Anche per quanto riguarda le verifiche mi ha consigliato di iniziare da gennaio con gli argomenti che hanno finito. E secondo me parte del problema nasce proprio da qui, cioè gli alunni non hanno la paura (in senso buono) della verifica o dell'interrogazione ma pensano tanto questo se ne va a Natale... Per quanto riguarda "punirli" con un'interrogazione anzichè una nota o annotazione ho scoperto da poco che nemmeno le fanno con questo prof le interrogazioni. Cosa sinceramente strana perchè nonostante sono solo alle medie un minimo di esposizione penso debbano farla.
L'insegnante di sostegno viene maggiormente ascoltato ma che sia chiaro sempre se urla... Cioè non entra in classe lui e c'è silenzio per intenderci! Io poi non sono una persona che ama urlare e per questo all'inizio dare anche un semplice avvertimento mi imbarazzava... Però poi ho sentito anche le urla degli altri colleghi e mi sono detto forse è questa la strada? Ma come vi ho detto dovreste urlare ogni 3 minuti cosa non molto fattibile, nè salutare per me o per loro.
Avrai capito che seguire ciecamente quello che dice il docente di ruolo non sia poi così conveniente. Non che tu debba seguire per forza quello che ti dice uno sconosciuto su un forum, però mi sembra chiara l'origine del problema.

Pur essendo "ben messi" rispetto agli obiettivi io farei una delle due cose: o andrei avanti, in barba alle paure del docente di ruolo, oppure li coinvolgerei con delle esperienze pratiche. Però non ho idea di cosa disponiate. Ok, niente laboratorio di scienze (immensa porcheria) ma almeno siete un minimo attrezzati, o neanche quello? E c'è un aula di informatica?
Per quanto concerne il "coinvolgimento", eviterei spettacoli da circo ma cercherei, entro i limiti del possibile, di far loro fare qualcosa inerente agli argomenti trattati e far applicare quanto imparato in matematica. Però queste cose non si possono improvvisare senza il materiale necessario.

L'altra via invece sarebbe quella più "classica". Mettendomi nei panni di ragazzini di 11-13 anni, ma non è che alle superiori cambierebbe molto, capisco che non rispettino molto un insegnante con la prospettiva che se ne possa andare da un momento all'altro. Nascondergli la durata della supplenza mi è sembrato un grosso errore. Naturalmente, essendo qualcosa di privato, sarebbe il caso di consultare il docente. Cambierebbe totalmente se ci fossero delle verifiche già previste e dei nuovi argomenti. Non potrebbero più permettersi troppe distrazioni e sarebbero "costretti" a seguire.

Schiavo

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 14.12.21

Torna in alto Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da Zippo Dom Dic 19, 2021 6:15 pm

Legolas933 ha scritto:
Schiavo ha scritto:Non sono proprio esperto di note e neanche insegno alle medie attualmente (sicuramente un altro universo), però sono incappato in situazioni simili.
Permettimi qualche domanda.
In quante classi insegni e di che anno sono? Nel caso in cui siano più di una, parli di un problema generale o solo con una classe in particolare?
La scuola dispone di un laboratorio di scienze (immagino che insegni anche scienze) e/o di uno di informatica?
Che tipo di lezioni stai sostenendo e tramite quali strumenti? A parte gli esercizi alla lim. Però c'è il problema che la lim di solito è una, e non puoi tenere occupata tutta la classe. Provare delle esercitazioni potrebbe essere un'idea ma non so che cosa stia facendo a livello di argomenti e degli strumenti di cui disponi.

Il ricatto con interrogazioni potrebbe funzionare ma dipende dalla personalità degli alunni e dalla tua immagine. Io, ad esempio, non ho un'aria da "tradizionale" insegnante stereotipato, quindi ho trovato altri sistemi che nel mio caso hanno funzionato bene ma non possono essere scritti su un manuale e seguiti ciecamente da tutti. Senza contare che le superiori sono un altro mondo e cambia molto anche da indirizzo a indirizzo.

Allora insegno in due prime e in una seconda. Delle tre classi il problema proviene soprattutto dalla seconda e da una prima. Nella seconda il problema è generale, cioè se tu chiami qualcuno alla lavagna quelli al posto non fanno gli esercizi ma parlano tra loro. Se urli la situazione funziona per poco, se li fissi smettono di parlare ma anche qui la situazione dura per troppo poco. Nella prima invece mi sembra più un problema individuale di 3-4 soggetti. Uno non se ne sta mai fermo anche se in prima fila, un'altra ragazza dice in continuazione che gli manca il vecchio prof e via dicendo... Però anche se hanno solo un anno di differenza si vede come la classe prima e la classe seconda sono su due binari diversi. La seconda fa gruppo e parlano quasi tutti, la prima invece va più a singoli.
Insegno anche scienze e infatti stavo pensando di fare qualche esperimento in classe (non abbiamo un laboratorio) per coinvolgere di più la classe. Ho sentito il docente che sto sostituendo e mi ha detto ormai di continuare a fare esercizi e non andare molto avanti perchè sono già ben messi. Anche per quanto riguarda le verifiche mi ha consigliato di iniziare da gennaio con gli argomenti che hanno finito. E secondo me parte del problema nasce proprio da qui, cioè gli alunni non hanno la paura (in senso buono) della verifica o dell'interrogazione ma pensano tanto questo se ne va a Natale... Per quanto riguarda "punirli" con un'interrogazione anzichè una nota o annotazione ho scoperto da poco che nemmeno le fanno con questo prof le interrogazioni. Cosa sinceramente strana perchè nonostante sono solo alle medie un minimo di esposizione penso debbano farla.
L'insegnante di sostegno viene maggiormente ascoltato ma che sia chiaro sempre se urla... Cioè non entra in classe lui e c'è silenzio per intenderci! Io poi non sono una persona che ama urlare e per questo all'inizio dare anche un semplice avvertimento mi imbarazzava... Però poi ho sentito anche le urla degli altri colleghi e mi sono detto forse è questa la strada? Ma come vi ho detto dovreste urlare ogni 3 minuti cosa non molto fattibile, nè salutare per me o per loro.

Non è questione che hanno davanti un supplente peri 3 mesi,l'andazzo è generale  prime e seconde anche alle superiori sono al top ,vivono in un Luna Park virtuale (colpa dei telefonini dei social e delle app KAzzzare)  risparmiati le note cosi non consumi l'inchiostro della penna - la scuola è zona franca dove  è permesso tutto e tu non ci puoi fare niente.
Sistemi e metodi ci sarebbero,ma appartengono ad altri tempi ad un'altro tipo di scuola.

Zippo

Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 01.11.21

Torna in alto Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da hypernova Dom Dic 19, 2021 9:47 pm

Per me la nota va messa quando uno fa qualcosa di grave o quando mette in atto un comportamento scorretto reiterato. Si può iniziare con l’annotazione e scrivere che se si ripeterà il comportamento scorretto si metterà la nota disciplinare. Ma in alcuni casi la nota è d’obbligo perché ci tutela, nel caso ci siano situazioni da segnalare gravi.

herman il lattoniere ha scritto:metti in continuazione voti, fai verifiche e interrogazioni praticamente sempre.

Questa cosa la puoi fare solo se insegni una materia considerata “importante”, altrimenti ti trovi subito i genitori che rompono i… dipende poi anche da quante classi hai, io a cattedra piena ne ho 9, a un ritmo così schiatterei.
hypernova
hypernova

Messaggi : 1776
Data d'iscrizione : 26.05.14

Torna in alto Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da Mario1970 Dom Dic 19, 2021 11:00 pm

herman il lattoniere ha scritto:non aver paura dei ragazzi, ma fa sì che loro abbiano paura di te (il che non vuol dire non essere empatici o fare i tradizionalisti cattedratici).
Cerca di coinvolgere costantemente i ragazzi nella spiegazione facendo loro continue domandine. Varia il tono della voce, non sei su youtube. Fai ogni tanto una battuta. Organizza scrupolosamente le attività didattiche, evita i tempi morti, stai sempre sul pezzo e costringi anche gli alunni a fare altrettanto; ad esempio metti in continuazione voti, fai verifiche e interrogazioni praticamente sempre. Dimostrati giusto con i voti, cerca di non alzare mai la voce e non dare mai l'impressione di perdere le staffe. Questo è quello che ho imparato in anni di insegnamento e che vorrei riuscire ad applicare sempre.
ogni tanto ci sta perdere le staffe, ti umanizza, e poi capiscono fino a dove non possono spingersi oltre.
ogni tanto faccio dei cazziatoni che tremano i pilastri!
e nel mio caso è servito, ma non penso ci siano regole generali, almeno nulla che possa servire nella poliedrica realtà che si può riscontrare sul campo. Se poi mi parlate di quello che si trova scritto nei libri,..., a beh allora tutto può andar bene

Mario1970

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 29.07.21

Torna in alto Andare in basso

Note disciplinari? Giuste o sbagliate? Empty Re: Note disciplinari? Giuste o sbagliate?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.