Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

+12
balanzone21
Cozza
paniscus_2.1
Corto Circuito
ZiaPatty
MarcoTerzi82
franco71
Mario1970
donadoni
stringiamciacoorte
herman il lattoniere
Scuola70
16 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da Scuola70 Ven Dic 31, 2021 5:14 pm

Promemoria primo messaggio :

Spesso mi trovo a riflettere, pensando alla mia professione di docente e anche a ciò che accade a molti colleghi, sul fatto che il livello culturale di un insegnante (la sua preparazione insomma) non è un fattore così decisivo nell'ottenere il rispetto e la stima degli alunni a cui si rivolge.
Vi sono insegnanti anche molto istruiti che però hanno problemi più o meno gravi nell'ottenere rispetto, attenzione, motivazioni da parte dell'utenza, mentre altri, in maniera evidente meno preparati, ottengono maggiore rispetto e attenzione, maggiore stima: il fattore istruzione quindi non sembra essere così determinante nel far sì che un docente abbia davvero successo nella relazione con gli alunni.
Come mai accade questo? Evidentemente gli alunni non vogliono ottenere l'istruzione dal docente, ma vogliono ottenere altro, attenzione, ascolto, magari anche regole rigide, ma il fatto di ricevere nozioni non è quello che la stragrande maggioranza degli alunni di quell'età desidera.

Scuola70

Messaggi : 1391
Data d'iscrizione : 28.02.14

Torna in alto Andare in basso


Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da Cozza Lun Gen 03, 2022 4:24 pm

Un livello culturale medio e medio alto è indispensabile. Ma, come avete già detto in molti, non basta. La persona e la personalità fanno la differenza. Se sai 10 ma riesci a passare ai tuoi alunni, al massimo 2, 3...sei cultura sprecata, tempo sprecato, professionalità sprecata. E ribadisco: rimani culturalmente preparato ma meglio sarebbe fare un altro lavoro. Se sai 5 e passi tutto quel 5 e lo fai bene, magari stimolando un livello di curiosità tale da fare venir voglia di sapere anche 6,7,8 ecc...ecco che incarni il docente rispettato, amato, seguito, riverito ecc...
Questo lo ottieni sapendo anche altro oltre alla tua materia. Soprattutto alle medie dove i discorsi sono di ampio respiro e dove fare collegamenti è indispensabile perché spesso si ha a che fare con bambini e ragazzini che stanno crescendo e fanno più domande degli adulti. Saper rispondere a quelle domande...fa la differenza tra un buon docente e il Docente. "Quello che ne sa", magari poco di tutto ma comunque gli basta per ricavare le informazioni che mancano... E saperle passare bene, senza annoiare...fa, come già detto, davvero la differenza.
Cozza
Cozza

Messaggi : 10643
Data d'iscrizione : 08.11.10

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da balanzone21 Lun Gen 03, 2022 4:29 pm

Troppe menate e  ghirigori.

Un insegnante dovrebbe

1- conoscere  bene la propria materia
2- saperla  spiegare nel modo più  semplice possibile
3- valutare  in modo equo e trasparente

Questo in teoria dovrebbe bastare , se non basta vuol dire che siamo in un contesto patologico.

Quando ero  poco più che lattonzolo, circa mezzo secolo fa,  in Italia c' erano 50 milioni di commissari tecnici , adesso ci sono  60 milioni di virologi. Non e' un miglioramento.

A che serve la scuola post primaria  se ci si puo' erudire sui social terrapiattisti e complottari?

Perché  dare retta a degli sfigati che spesso hanno paura della propria ombra?

balanzone21

Messaggi : 264
Data d'iscrizione : 29.08.21

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da zeteticus Mar Gen 04, 2022 1:39 pm

donadoni ha scritto:Poi parliamoci chiaro , puoi essere pico della mirandola nella tua materia ma essere una frana nel trasmetterla , io ho colleghi a cui viene data l' etichetta del coglione a prima vista, impacciati, balbettanti , che provano a fare gli amiconi, hanno vinto una marea di concorsi e birse di studio e fottorati...ma sono degli h sociali

cultura (anche media) + 'nu puoco de "fuoco appiccicoso" = prof. ki funziona co' i guaglioni (poi anche hai da fare "iccose giuste" co'i voti, si capisce; sinnò rovini tutto e diventi 'o carognone).

zeteticus

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 20.01.18

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da Mario1970 Mar Gen 04, 2022 1:56 pm

balanzone21 ha scritto:Troppe menate e  ghirigori.

Un insegnante dovrebbe

1- conoscere  bene la propria materia
2- saperla  spiegare nel modo più  semplice possibile
3- valutare  in modo equo e trasparente

Questo in teoria dovrebbe bastare , se non basta vuol dire che siamo in un contesto patologico.

Quando ero  poco più che lattonzolo, circa mezzo secolo fa,  in Italia c' erano 50 milioni di commissari tecnici , adesso ci sono  60 milioni di virologi. Non e' un miglioramento.

A che serve la scuola post primaria  se ci si puo' erudire sui social terrapiattisti e complottari?

Perché  dare retta a degli sfigati che spesso hanno paura della propria ombra?
è proprio così. mi spiace ammetterlo ma le cose stanno proprio in questa maniera

Mario1970

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 29.07.21

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da Ire Mer Gen 05, 2022 5:46 am

Saper spiegare nel modo più semplice possibile, cosa significa?

Ire

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da lucetta10 Mer Gen 05, 2022 11:38 am

Ma poi esiste questo livello culturale distintivo?

Leggo cose scritte da insegnanti che neanche al mercato... Bisognerebbe capire se questo livello culturale significa conoscere il teorema di Pitagora o la perifrastica come uno studente di liceo ben in arnese, o non dovrebbe includere un minimo (anzi un massimo) di caratura intellettuale e morale.

Va bene i mala tempora, ma per quello che ci riguarda, almeno un po' della mancanza di rispetto non si dovrà anche al venir meno di questo tratto distintivo?

Non ci staremo appiattendo a piccoli professorini compilativi che fanno il compitino con diligenza da travet un po' ottuso, ma "senza scorza" come dice Guccini?
Che non leggono, non hanno spessore, sono uguali al vicino un po' cafone, fanno discorsi beceri, sono razzisti e creduloni proprio come qualunque altro adulto che i ragazzi incontrano?

Perché si fa presto a lamentarsi della decadenza della società, ma se poi per noi, che ci vorremmo (e dovremmo essere) migliori del burino da bar, non vale più "noblesse oblige", bisogna anche ripensare la percezione che ci ricade addosso...

E sarà un caso che quelli di noi che ancora mantengono "l'aura" e riescono a distinguersi per qualità complesse e realmente distintive, ottengono senza sforzo riconoscimento, rispetto, considerazione, perfino affetto?

lucetta10

Messaggi : 10182
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da lucetta10 Mer Gen 05, 2022 12:48 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Che non leggono, non hanno spessore, sono uguali al vicino un po' cafone, fanno discorsi beceri, sono razzisti e creduloni proprio come qualunque altro adulto che i ragazzi incontrano?

Perché si fa presto a lamentarsi della decadenza della società, ma se poi per noi, che ci vorremmo (e dovremmo essere) migliori del burino da bar, non vale più "noblesse oblige", bisogna anche ripensare la percezione che ci ricade addosso...

E sarà un caso che quelli di noi che ancora mantengono "l'aura" e riescono a distinguersi per qualità complesse e realmente distintive, ottengono senza sforzo riconoscimento, rispetto, considerazione, perfino affetto?
Prima del 68 i docenti erano come li vorresti tu ... eppure sono stati ampiamente contestati ... anche per quello.

Non nego che alcuni di noi non meritino alcuna stima, ma potrebbe anche essere che chi ci giudica non abbia la "statura intellettuale e morale" per giudicarci.

forse perché nel 68 anche la caratura degli studenti era migliore.

Quindi ci salviamo perché gli altri continuano a essere peggio di noi... chissà quanto può durare

lucetta10

Messaggi : 10182
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da herman il lattoniere Mer Gen 05, 2022 1:03 pm

no il 68 no vi prego... usciamo dall'aneddotica, per favore...

herman il lattoniere

Messaggi : 1400
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da lucetta10 Mer Gen 05, 2022 2:12 pm

stringiamciacoorte ha scritto:Al peggio non c'è limite dunque può durare finchè non implode tutto, non finchè si tocca il fondo.

Perché negare al sistema la capacità di riorganizzarsi?

Si potrebbe arrivare anche al ribaltamento: gli studenti diventeranno migliori dei prof, soffocati come tutti gli adulti dall'analfabetismo funzionale, quello che avremo da insegnare sarà irrilevante e tutto si baserà sull'autoformazione.

Non vorrà dire questo mettere il discente al centro? Uccidere il facilitatore, che in parte si sarà suicidato.
Voglio vedere poi a chi si accollerà la colpa!

lucetta10

Messaggi : 10182
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da Schiavo Mer Gen 05, 2022 10:55 pm

stringiamciacoorte ha scritto:Prima del 68 i docenti erano come li vorresti tu ... eppure sono stati ampiamente contestati ... anche per quello.

Non nego che alcuni di noi non meritino alcuna stima, ma potrebbe anche essere che chi ci giudica non abbia la "statura intellettuale e morale" per giudicarci.
Vero, per me in senso contrario.

La maggior parte degli insegnanti che ritenevo eccellenti, oggi li riterrei solo buoni, mentre quelli buoni andrebbero dal mediocre allo scarso.
Le capre e le cagne rimangono capre e cagne, su questo non ci sono dubbi.


MarcoTerzi82 ha scritto:Da sempre. Anche per noi era così, almeno per me sicuro.  Semplicemente a quell'età non vedi la necessità e l'utilità di ricevere certe nozioni, sei mantenuto 100%, hai totalmente altri interessi.
Certe nozioni le ritengo inutili anche oggi, e lo farò per tutta la vita.
Faccio spesso un discorso ai giovincelli del biennio, naturalmente non subito o mi rovinerei, riassumo in poche parole: "molti di voi ritengono che la scuola faccia schifo, soprattutto se parliamo del periodo di analfabetizzazione* che chiamano secondaria di primo grado. Potreste pensare che sia solo una vostra opinione perché siete immaturi ma non è così. Non siete voi a pensarlo, la scuola tendenzialmente FA schifo. La maggior parte della roba che vi hanno fatto fare è merda, avete solo perso tempo. Al limite non avete ancora la conoscenza e la maturità per capire cosa non rientri nella categoria sterco, ma ve ne accorgerete crescendo".

*Non mi interessa se qualcuno starnazzerà. Sicuramente ci saranno scuole medie di altissimo livello e insegnanti bravissimi ma io non posso che giudicare i MIEI studenti, che frequentano le scuole della provincia in cui vivo. Esattamente come ai miei tempi, una tonnellata e mezzo di compiti inutili, duecentomila mini materie, nozioni a palate, zero laboratori, zero informatica, zero metodo. Arrivano in prima che nemmeno riescono a collegare i numeri a qualcosa di concreto.

Schiavo

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 14.12.21

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da lucetta10 Gio Gen 06, 2022 12:39 am

... appunto

lucetta10

Messaggi : 10182
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da herman il lattoniere Gio Gen 06, 2022 7:53 am

ecco è arrivato un altro fenomeno.
Vai tu ad insegnare ad elementari e medie e vediamo cosa riesci a fare, quali diamanti distribuirai al posto dello sterco.
Quando le analisi sono troppo semplici e consolatorie probabilmente sono sbagliate. Ma nella situazione attuale di dilagante analfabetismo funzionale anche una cretinata può sembrare una grande verità, a partire da chi la propone.

herman il lattoniere

Messaggi : 1400
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da balanzone21 Gio Gen 06, 2022 8:43 am

Schiavo ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:Prima del 68 i docenti erano come li vorresti tu ... eppure sono stati ampiamente contestati ... anche per quello.

Non nego che alcuni di noi non meritino alcuna stima, ma potrebbe anche essere che chi ci giudica non abbia la "statura intellettuale e morale" per giudicarci.
Vero, per me in senso contrario.

La maggior parte degli insegnanti che ritenevo eccellenti, oggi li riterrei solo buoni, mentre quelli buoni andrebbero dal mediocre allo scarso.
Le capre e le cagne rimangono capre e cagne, su questo non ci sono dubbi.


MarcoTerzi82 ha scritto:Da sempre. Anche per noi era così, almeno per me sicuro.  Semplicemente a quell'età non vedi la necessità e l'utilità di ricevere certe nozioni, sei mantenuto 100%, hai totalmente altri interessi.
Certe nozioni le ritengo inutili anche oggi, e lo farò per tutta la vita.
Faccio spesso un discorso ai giovincelli del biennio, naturalmente non subito o mi rovinerei, riassumo in poche parole: "molti di voi ritengono che la scuola faccia schifo, soprattutto se parliamo del periodo di analfabetizzazione* che chiamano secondaria di primo grado. Potreste pensare che sia solo una vostra opinione perché siete immaturi ma non è così. Non siete voi a pensarlo, la scuola tendenzialmente FA schifo. La maggior parte della roba che vi hanno fatto fare è merda, avete solo perso tempo. Al limite non avete ancora la conoscenza e la maturità per capire cosa non rientri nella categoria sterco, ma ve ne accorgerete crescendo".

*Non mi interessa se qualcuno starnazzerà. Sicuramente ci saranno scuole medie di altissimo livello e insegnanti bravissimi ma io non posso che giudicare i MIEI studenti, che frequentano le scuole della provincia in cui vivo. Esattamente come ai miei tempi, una tonnellata e mezzo di compiti inutili, duecentomila mini materie, nozioni a palate, zero laboratori, zero informatica, zero metodo. Arrivano in prima che nemmeno riescono a collegare i numeri a qualcosa di concreto.

Bum !

Mi vengono in mente certi  libercoli  revisionisti del  tipo " Tutto quello che sai sulla pizza Margherita e' falso", per non parlare dei link spazzatura che ingombrano il web.

Epater  les eleves

balanzone21

Messaggi : 264
Data d'iscrizione : 29.08.21

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da Schiavo Gio Gen 06, 2022 4:39 pm

herman il lattoniere ha scritto:ecco è arrivato un altro fenomeno.
Vai tu ad insegnare ad elementari e medie e vediamo cosa riesci a fare, quali diamanti distribuirai al posto dello sterco.
Quando le analisi sono troppo semplici e consolatorie probabilmente sono sbagliate. Ma nella situazione attuale di dilagante analfabetismo funzionale anche una cretinata può sembrare una grande verità, a partire da chi la propone.
Ci sono due pagine di analisi semplicistiche, ci svegliamo solo quando qualcuno va contro lo starnazzare collettivo?
La roba che leggo in sto forum mi fa pensare che il problema numero uno sia l'insegnante medio.


Vai tu a far che? Mica posso moltiplicarmi e insegnare tutte le materie a tutte le classi. Dovrebbero pensarci altre persone a mandarmi gente preparata, così come io tento di fare lo stesso con gli studenti delle superiori. Qua poi non si parla di gente uscita con 6, ma di ragazzini anche con la media dell'8-9, quindi abbondantemente sopra gli obiettivi minimi richiesti dai loro insegnanti.
Non sanno fare nulla non perché sono capre loro, ma perché gli argomenti utili semplicemente non c'erano o erano svolti in modo pietoso (mi sono perfino fatto dare i loro appunti). E' un fatto tangibile, innegabile. Non è retorica da due soldi, come va di moda qui. Mancano i pezzi del puzzle necessari per una materia come la mia.
Alcuni colleghi, quelli del saluto in piedi e della predella, l'hanno "risolta" tenendo un livello bassissimo. Io invece me ne frego, preparo dispense con capitoli presi dai libri universitari, uso i testi degli esami universitari, li faccio lavorare il doppio ma i voti sono mediamente più alti, bel paradosso. I miei studenti sanno che con me non si può sgarrare, mi rispettano perché con me si lavora, e non uso metodi intimidatori come interrogazioni a tappeto, sclerate non necessarie (a volte però cedo anch'io), paure inutili di possibili vendette o altre idiozie.

Schiavo

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 14.12.21

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da Ospite Gio Gen 06, 2022 4:53 pm

stringiamciacoorte ha scritto:Al peggio non c'è limite dunque può durare finchè non implode tutto, non finchè si tocca il fondo.
tranquillo succede ed è già in atto nel mercato del lavoro,una scuola che non forma non fa selezione impoverisce il paese ,siamo al punto di non ritorno.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da herman il lattoniere Gio Gen 06, 2022 5:10 pm

Schiavo ha scritto:
herman il lattoniere ha scritto:ecco è arrivato un altro fenomeno.
Vai tu ad insegnare ad elementari e medie e vediamo cosa riesci a fare, quali diamanti distribuirai al posto dello sterco.
Quando le analisi sono troppo semplici e consolatorie probabilmente sono sbagliate. Ma nella situazione attuale di dilagante analfabetismo funzionale anche una cretinata può sembrare una grande verità, a partire da chi la propone.
Ci sono due pagine di analisi semplicistiche, ci svegliamo solo quando qualcuno va contro lo starnazzare collettivo?
La roba che leggo in sto forum mi fa pensare che il problema numero uno sia l'insegnante medio.


Vai tu a far che? Mica posso moltiplicarmi e insegnare tutte le materie a tutte le classi. Dovrebbero pensarci altre persone a mandarmi gente preparata, così come io tento di fare lo stesso con gli studenti delle superiori. Qua poi non si parla di gente uscita con 6, ma di ragazzini anche con la media dell'8-9, quindi abbondantemente sopra gli obiettivi minimi richiesti dai loro insegnanti.
Non sanno fare nulla non perché sono capre loro, ma perché gli argomenti utili semplicemente non c'erano o erano svolti in modo pietoso (mi sono perfino fatto dare i loro appunti). E' un fatto tangibile, innegabile. Non è retorica da due soldi, come va di moda qui. Mancano i pezzi del puzzle necessari per una materia come la mia.
Alcuni colleghi, quelli del saluto in piedi e della predella, l'hanno "risolta" tenendo un livello bassissimo. Io invece me ne frego, preparo dispense con capitoli presi dai libri universitari, uso i testi degli esami universitari, li faccio lavorare il doppio ma i voti sono mediamente più alti, bel paradosso. I miei studenti sanno che con me non si può sgarrare, mi rispettano perché con me si lavora, e non uso metodi intimidatori come interrogazioni a tappeto, sclerate non necessarie (a volte però cedo anch'io), paure inutili di possibili vendette o altre idiozie.

Il livello auto-assolutorio e consolatorio di quanto scritto è evidente nella descrizione fantasmatica del nemico docente.

herman il lattoniere

Messaggi : 1400
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da Schiavo Gio Gen 06, 2022 5:28 pm

herman il lattoniere ha scritto:

Il livello auto-assolutorio e consolatorio di quanto scritto è evidente nella descrizione fantasmatica del nemico docente.



Zippo ha scritto:
stringiamciacoorte ha scritto:Al peggio non c'è limite dunque può durare finchè non implode tutto, non finchè si tocca il fondo.
tranquillo succede ed è già in atto nel mercato del lavoro,una scuola che non forma non fa selezione impoverisce il paese ,siamo al punto di non ritorno.
Nell'universo reale ci sono indirizzi dove la percentuale di diplomati in regola è inferiore al 50%, però la scuola "non seleziona".

Schiavo

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 14.12.21

Torna in alto Andare in basso

Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni? - Pagina 2 Empty Re: Il livello culturale di un insegnante non garantisce il rispetto degli alunni?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.