Logodemia classi prime Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Logodemia classi prime

+11
evolved_seasparrow_1
Titti76
baustelle
@melia
Schiavo
Junio78
lucetta10
paniscus_2.1
herman il lattoniere
lallaorizzonte
gugu
15 partecipanti

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Logodemia classi prime

Messaggio Da Junio78 Ven Gen 14, 2022 3:37 pm

Sto correggendo la prima verifica scritta in cui i ragazzi devono, appunto, scrivere sul foglio, a domande a risposta aperta..
Si va dal leggere " IN TANTO", alla " è" sistematicamente priva dell'accento, a frasi con la struttura logica smontata e ricostruita a casaccio.
Ad esempio " luca, amico di silvia che è di torino, è simpatico" che diventa " luca amico di silvia,che è di torino , e simpatica "
Ovviamente senza accento. Punteggiatura completamente sconclusionata, oppure assente per 4 o 5 righe consecutive.
Oltre a questo, ho letto più volte " maus " , " schermo tuch" e cataclismi dell'inglese più banale.
Oltre a questo, un 50% consegna fogli scritti IN STAMPATELLO MAIUSCOLO, spesso con caratteri incerti e difficili da interpretare, un 20% in stampatello minuscolo, e il resto in un corsivo poco leggibile.
Motivazioni:" prof, non mi ricordo più il corsivo. "
" si, so scrivere il corsivo ma in stampatello è più comodo."
Una collega si spinge ad ipotizzare " un diffuso e progressivo abbassamento del QI intellettivo negli ultimi anni , dimostrato da diversi studi"
Io continuo a prendere atto dei danni forse irreversibili della dad. E desidererei che personaggi come De Luca e i vari sindaci chiudi- tutto fossero messi di fronte alle loro respobsabilita.
Stiamo distruggendo una generazione di ragazzi. Bisogna capire quando e se ne prenderemo finalmente coscienza.
Quando arriveremo a leggere nei temi di maturità " temma in clazze dima turita " lo capiremo che la dad va messa al bando come le mine antiuomo o i lanciafiamme?

Junio78

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 09.01.22

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da gugu Ven Gen 14, 2022 3:40 pm

Sei sempre inopportuno, qualsiasi cosa tu scriva con qualsiasi nuovo nick.
Non ti sei nemmeno accorto, ma probabilmente non ti interessa nulla, che il problema del corsivo è nato dopo l'introduzione del computer e dell'utilizzo senza freni di Internet. Probabilmente anche tu hai un pessimo corsivo.
gugu
gugu

Messaggi : 39152
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da lallaorizzonte Ven Gen 14, 2022 3:41 pm

il problema del corsivo c'era da ben prima della DAD, junio

la DAD ha accentuato alcune problematiche? Sì, ma non è che senza DAD fosse tutto rose e fiori

lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 24162
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da paniscus_2.1 Ven Gen 14, 2022 4:19 pm

Io ho cominciato già 4 o 5 anni fa a vedere comunicazioni dei GENITORI (che dovevano già avere almeno 40 anni all'epoca) scritte in stampatello maiuscolo. E sia chiaro che non sto parlando di semianalfabeti con la grafia stentata, né di stranieri che al loro paese scrivevano in arabo o in cirillico, ma quasi sempre di italiani (soprattutto donne) di piccola-media borghesia, con regolare percorso di studi fatto tutti in Italia, e almeno con diploma superiore.

Più ancora dello stampatello, mi preoccuperebbe l'ignoranza dell'ortografia delle più elementari parole inglesi relative alla tecnologia... visto che quelle, su computer, tablet e piattaforme varie sono abituati a vederle SCRITTE. Chi è abituato a schermi digitali più che a pagine cartacee, è abituato a leggere sui pannelli di settaggio qualcosa come "modalità mouse" o "modalità touch": non solo è abituato a usarle, ma è anche abituato a vedere come si scrivono. Perché ogni giorno fa fatica a ricordaselo?

paniscus_2.1

Messaggi : 4811
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da Junio78 Ven Gen 14, 2022 4:19 pm

lallaorizzonte ha scritto:il problema del corsivo c'era da ben prima della DAD, junio

la DAD ha accentuato alcune problematiche? Sì, ma non è che senza DAD fosse tutto rose e fiori

Si ma alle elementari è richiesto scrivere in corsivo..
I primini hanno fatto le elementari pre-covid .
Le medie in dad più o meno dad hanno resettato e formattato i cervelli?

Junio78

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 09.01.22

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da lallaorizzonte Ven Gen 14, 2022 4:46 pm

Junio78 ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:il problema del corsivo c'era da ben prima della DAD, junio

la DAD ha accentuato alcune problematiche? Sì, ma non è che senza DAD fosse tutto rose e fiori

Si ma alle elementari è richiesto scrivere in corsivo..
I primini hanno fatto le elementari pre-covid .
Le medie in dad più o meno dad hanno resettato e formattato i cervelli?

ma infatti non è un problema di DAD, è molto più serio e radicato.

lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 24162
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da lucetta10 Ven Gen 14, 2022 4:55 pm

La dad non c'entra assolutamente niente, sicuramente c'entra in pare anche la deriva digitale in generale e nella scuola in particolare, e qui si dovrebbe riflettere quando si straparla di somministrare tutto via mail o su Cloud...

qui sul forum si discute da anni di queste cose

lucetta10

Messaggi : 10178
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da herman il lattoniere Ven Gen 14, 2022 5:06 pm

alle elementari il corsivo, se si fa, si fa in seconda e in terza, poi si dice agli alunni che se vogliono possono usare anche lo stampatello; anzi spesso le maestre insegnano prima le lettere maiuscole in stampato, poi dopo il corsivo per un breve tempo... la dad non c'entra nulla, è una cosa che va avanti da anni, purtroppo. Le stesse maestre in buona parte considerano il corsivo una fatica inutile sia per loro che devono insegnarlo sia per gli alunni che devono impararlo; dicono "come si fa, abbiamo tanti alunni con DSA e tanti stranieri, non possiamo essere esigenti come un tempo!". Peccato che la fluidità mentale e l'autopercezione che il corsivo porta con sé non siano sostituibili da altri stili o forme di scrittura.


Ultima modifica di herman il lattoniere il Ven Gen 14, 2022 5:21 pm - modificato 2 volte.

herman il lattoniere

Messaggi : 1399
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da lucetta10 Ven Gen 14, 2022 5:10 pm

Non è solo la questione dsa, ma anche il gran calderone delle indicazioni nazionali...

I programmi sono troppo ampi e non possono aspettare i lunghi tempi di scrittura di un bambino di seconda che verga il primo corsivo.

Se devo fare la rava e la fava, l'analisi logica e la biologia, il coding e l'orto, meglio la copiatura rapida con lo stampato maiuscolo, per il corsivo poi vediamo...

lucetta10

Messaggi : 10178
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da paniscus_2.1 Ven Gen 14, 2022 5:14 pm

Junio78 ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:il problema del corsivo c'era da ben prima della DAD, junio

la DAD ha accentuato alcune problematiche? Sì, ma non è che senza DAD fosse tutto rose e fiori

Si ma alle elementari è richiesto scrivere in corsivo..

Ma se un ragazzo delle superiori ti dice che "il corsivo non se lo ricorda",
vuol dire che non gliel'hanno mai fatto usare continuativamente, come strumento quotidiano normale.

Non lo considera un metodo di lavoro e di comunicazione di routine: lo considera solo come uno dei tanti
"argomenti di studio" che si fanno una volta, si viene valutati una volta e poi ci si aspetta che non vengano
richiesti più e che si possano dimenticare.

Ogni volta che, allo scientifico o al tecnico, ho "ereditato" una quarta o una quinta che prima non erano mie,
ne ho beccati circa la metà per ogni classe che, allo studio generalizzato di funzioni, si sconvolgono perché
per scomporre un polinomio di terzo o quarto grado ci vuole la procedura di Ruffini.

"Ma come? Ruffini? Ma mica ce la ricordiamo, si è fatta quattro anni fa!"

Io realmente mi chiedo come sia possibile che uno studente sia arrivato in quarta scientifico senza aver
MAI PIU' dovuto utilizzare la procedura di Ruffini dopo la fine del primo anno (ma senza nemmeno ricordarsi
la procedura di scomposizione parziale a gruppi).

E le disequazioni in seconda o in terza come le facevano?
Quando insegno io nelle classi interedie, questa roba gliela faccio usare eccome!

paniscus_2.1

Messaggi : 4811
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da paniscus_2.1 Ven Gen 14, 2022 5:22 pm

lucetta10 ha scritto:Non è solo la questione dsa, ma anche il gran calderone delle indicazioni nazionali...

I programmi sono troppo ampi e non possono aspettare i lunghi tempi di scrittura di un bambino di seconda che verga il primo corsivo.

Ma anche questa, secondo cui il corsivo non si può iniziare prima della seconda
(il che spesso vuol dire anche oltre), è una cosa abbastanza recente.

I miei figli, circa 10 anni fa, nel secondo quadrimestre della prima,
cominciavano a essere gradualmente introdotti alla familiarità con il corsivo, almeno in lettura.
Non erano obbligati a usarlo tutti i giorni, ma l'affiancamento delle due modalità di scrittura esisteva.

Recentemente mi è capitato di guardare qualche quaderno di una figlia di parenti che è a metà della seconda elementare,
e non c'è ancora traccia dell'esistenza del corsivo, è tutto solo sempre in stampatello maiuscolo...

paniscus_2.1

Messaggi : 4811
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da paniscus_2.1 Ven Gen 14, 2022 5:25 pm

herman il lattoniere ha scritto:anzi spesso le maestre insegnano prima le lettere maiuscole in stampato, poi dopo il corsivo per un breve tempo...

Ma questo è SEMPRE stato così (che insegnassero prima lo stampato maiuscolo e poi il corsivo)

Solo che, una volta introdotto il corsivo, non veniva consentito di abbandonarlo e di ritornare all'uso esclusivo dello stampato, si continuava a usarli entrambi!

paniscus_2.1

Messaggi : 4811
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da Junio78 Ven Gen 14, 2022 5:45 pm

Tra l altro ..è vero che il corsivo, permettendo di scrivere le parole senza staccare le singole lettere, stanca meno la mano? Alla lunga in effetti io trovetri stancante scrivere un tema sia in stampatello maiuscolo che in minuscolo, proprio per il micromovimento di ' sollevamento della penna" richiesto tra una lettera e l altra che nel corsivo non avviene .
Può questo spiegare del fatto che sempre più ragazzi dopo 10 minuti di scrittura degli appunti dicono, " prof ho la mano stanca?"
Non è forse il corsivo una scrittura " ottimizzata "?

Junio78

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 09.01.22

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da lucetta10 Ven Gen 14, 2022 5:50 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:Non è solo la questione dsa, ma anche il gran calderone delle indicazioni nazionali...

I programmi sono troppo ampi e non possono aspettare i lunghi tempi di scrittura di un bambino di seconda che verga il primo corsivo.

Ma anche questa, secondo cui il corsivo non si può iniziare prima della seconda
(il che spesso vuol dire anche oltre), è una cosa abbastanza recente.

I miei figli, circa 10 anni fa, nel secondo quadrimestre della prima,
cominciavano a essere gradualmente introdotti alla familiarità con il corsivo, almeno in lettura.
Non erano obbligati a usarlo tutti i giorni, ma l'affiancamento delle due modalità di scrittura esisteva.

Recentemente mi è capitato di guardare qualche quaderno di una figlia di parenti che è a metà della seconda elementare,
e non c'è ancora traccia dell'esistenza del corsivo, è tutto solo sempre in stampatello maiuscolo...

Si, anche i miei figli fine della prima, ma poi si dovrebbe affinare in seconda. A metà seconda ancora nulla mi pare abbastanza insolito

lucetta10

Messaggi : 10178
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da lucetta10 Ven Gen 14, 2022 5:51 pm

Junio78 ha scritto:Tra l altro ..è vero che il corsivo, permettendo di scrivere le parole senza staccare le singole lettere, stanca meno la mano? Alla lunga in effetti io trovetri stancante scrivere un tema sia in stampatello maiuscolo che in minuscolo, proprio per il micromovimento di ' sollevamento della penna" richiesto tra una lettera e l altra che nel corsivo non avviene .
Può questo spiegare del fatto che sempre più ragazzi dopo 10 minuti di scrittura degli appunti dicono, " prof ho la mano stanca?"
Non è forse il corsivo una scrittura " ottimizzata "?

Si chiama così perché dovrebbe significare "di corsa", ma se non si esercita si fa comunque sempre fatica

lucetta10

Messaggi : 10178
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da Junio78 Ven Gen 14, 2022 5:53 pm

lucetta10 ha scritto:
Junio78 ha scritto:Tra l altro ..è vero che il corsivo, permettendo di scrivere le parole senza staccare le singole lettere, stanca meno la mano? Alla lunga in effetti io trovetri stancante scrivere un tema sia in stampatello maiuscolo che in minuscolo, proprio per il micromovimento di ' sollevamento della penna" richiesto tra una lettera e l altra che nel corsivo non avviene .
Può questo spiegare del fatto che sempre più ragazzi dopo 10 minuti di scrittura degli appunti dicono, " prof ho la mano stanca?"
Non è forse il corsivo una scrittura " ottimizzata "?

Si chiama così perché dovrebbe significare "di corsa", ma se non si esercita si fa comunque sempre fatica
Si ma a quel punto è una fatica " mentale" dovuta al fatto di dover attivare un meccanismo non ancora automatico per richiamare alla memoria la forma della lettera in corsivo.
Ma dal punto di vista " muscolare" della mano dovrebbe essere migliore

Junio78

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 09.01.22

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da Schiavo Ven Gen 14, 2022 6:52 pm

Junio78 ha scritto:Sto correggendo la prima verifica scritta in cui i ragazzi devono, appunto, scrivere sul foglio, a domande a risposta aperta..
Si va dal leggere " IN TANTO", alla " è" sistematicamente priva dell'accento, a frasi con la struttura logica smontata e ricostruita a casaccio.
Ad esempio " luca, amico di silvia che è di torino, è simpatico" che diventa " luca amico di silvia,che è di torino , e simpatica "
Ovviamente senza accento. Punteggiatura completamente sconclusionata, oppure assente per  4 o 5 righe consecutive.
Oltre a questo, ho letto più volte " maus " , " schermo  tuch" e cataclismi dell'inglese più banale.
Oltre a questo, un 50% consegna fogli scritti IN STAMPATELLO MAIUSCOLO, spesso con caratteri incerti e difficili da interpretare, un 20% in stampatello minuscolo,  e il resto in un corsivo poco leggibile.
Motivazioni:" prof, non mi ricordo più il corsivo. "
" si, so scrivere il corsivo ma in stampatello è più comodo."
Una collega si spinge ad ipotizzare " un diffuso e progressivo abbassamento del QI intellettivo negli ultimi anni , dimostrato da diversi studi"
Io continuo a prendere atto dei danni forse irreversibili della dad. E desidererei che personaggi come De Luca e i vari sindaci chiudi- tutto fossero messi di fronte alle loro respobsabilita.
Stiamo distruggendo una generazione di ragazzi. Bisogna capire quando e se ne prenderemo finalmente coscienza.
Quando arriveremo a leggere nei temi di maturità " temma in clazze dima turita " lo capiremo che la dad va messa al bando come le mine antiuomo o i lanciafiamme?
Eh sì, sicuramente sarà la DAD. Anche ammettendo che con la dad ci sia stato un effettivo e dimostrabile calo di qualità, la colpa sarà della dad o del fatto che la didattica a distanza sia stata fatta alla membro di segugio?

gugu ha scritto:Sei sempre inopportuno, qualsiasi cosa tu scriva con qualsiasi nuovo nick.
Non ti sei nemmeno accorto, ma probabilmente non ti interessa nulla, che il problema del corsivo è nato dopo l'introduzione del computer e dell'utilizzo senza freni di Internet. Probabilmente anche tu hai un pessimo corsivo.
Sì, sì, sicuramente la colpa sarà di internet e del computer.
Come se ci fosse stato davvero un potenziamento di internette e conbiuter a discapito delle ore con carta e penna, mi sono invece accorto che l'insegnante medio della mia provincia manco concepisce l'idea di usare il conbiuter a sQuola. E no, usarlo per la DAD non conta.
Qui tutti cercano di trovare il capro espiatorio nelle cose più assurde: la dad, il conbiuter, i social, i giovani, il calo di quoziente intellettivo, la pedagogia ma non è che il problema è l'insegnante medio o la scuola stessa?
Perché un conto è se tutti fossero buttati fuori con il 6 politico, ma io mi accorgo che tanti studenti pieni di difficoltà (in altre cose ma il concetto è lo stesso) avevano medie neanche tanto basse, per dire un eufemismo. Come, li promuovi con 8-9-10 e poi viene fuori che è colpa della DAD? Ma mi faccia il piacere!

Schiavo

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 14.12.21

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da Schiavo Ven Gen 14, 2022 6:57 pm

lucetta10 ha scritto:Non è solo la questione dsa, ma anche il gran calderone delle indicazioni nazionali...

I programmi sono troppo ampi e non possono aspettare i lunghi tempi di scrittura di un bambino di seconda che verga il primo corsivo.

Se devo fare la rava e la fava, l'analisi logica e la biologia, il coding e l'orto, meglio la copiatura rapida con lo stampato maiuscolo, per il corsivo poi vediamo...
Il buon vecchio "devo finire il programma". E in alcuni casi è anche vero, ma ha senso sta storia se mi parlate di competenze di scrittura da scuola primaria? Non stiamo parlando del programma di matematica della quinta scientifico per la seconda prova. Io vedo gente che ha fatto DANTE in seconda o tutto il ciclo di Krebs in scienze (ahahahahaha). Davvero vale la vecchia scusa?


herman il lattoniere ha scritto:alle elementari il corsivo, se si fa, si fa in seconda e in terza, poi si dice agli alunni che se vogliono possono usare anche lo stampatello; anzi spesso le maestre insegnano prima le lettere maiuscole in stampato, poi dopo il corsivo per un breve tempo... la dad non c'entra nulla, è una cosa che va avanti da anni, purtroppo. Le stesse maestre in buona parte considerano il corsivo una fatica inutile sia per loro che devono insegnarlo sia per gli alunni che devono impararlo; dicono "come si fa, abbiamo tanti alunni con DSA e tanti stranieri, non possiamo essere esigenti come un tempo!". Peccato che la fluidità mentale e l'autopercezione che il corsivo porta con sé non siano sostituibili da altri stili o forme di scrittura.
Avevo letto qualcosa al riguardo ma non ricordo esattamente questo. Fonte?

Schiavo

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 14.12.21

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da @melia Ven Gen 14, 2022 7:27 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
herman il lattoniere ha scritto:anzi spesso le maestre insegnano prima le lettere maiuscole in stampato, poi dopo il corsivo per un breve tempo...

Ma questo è SEMPRE stato così (che insegnassero prima lo stampato maiuscolo e poi il corsivo)

Io non ricordo di aver cominciato con lo stampatello maiuscolo, anzi, quando devo scrivere in stampatello ho qualche difficoltà, deve essere il sunnominato micromovimento per staccare le lettere.
@melia
@melia

Messaggi : 4153
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 62
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da lucetta10 Ven Gen 14, 2022 8:08 pm

Io ho sicuramente iniziato con lo stampato e d'altra parte anche i vecchissimi alfabetieri, quelli con A APE, iniziano dallo stampato perché la lettoscrittura era per fonemi e non per sillabe (o sintagmi come nel metodo globale), quindi lo stampato permetteva di isolare le lettere dell'alfabeto, che poi si univano in sillabe (BA BE BI BO BU) e parole, con il corsivo.
Mi sembra strano che qualcuno, anche cinquanta anni fa, non abbia iniziato così.
Forse il passaggio al corsivo è stato così rapido e soprattutto così definitivo, che molti di noi hanno difficoltà con lo stampato.

Un altro fenomeno cui forse si fa meno caso è invece la diffusione dello stampato minuscolo, che prima neanche si insegnava a scrivere ma solo a leggere, ma che ora è diffuso nella scrittura di molti ragazzi, o per affinità con l'inglese o perché stranieri (gli orientali per esempio non usano il corsivo)

lucetta10

Messaggi : 10178
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da baustelle Ven Gen 14, 2022 8:22 pm

No, io, come Melia, ho imparato subito il corsivo.

baustelle

Messaggi : 1579
Data d'iscrizione : 24.08.10

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da lucetta10 Ven Gen 14, 2022 10:27 pm

mi viene in mente che forse la maggiore diffusione del maiuscolo oggi, che è l'altra faccia dell'arretramento del corsivo e del fatto che venga insegnato più tardi rispetto a 40 o 50 anni fa, sia anche dovuto al pregrafismo della materna, necessariamente tutto in stampato maiuscolo.

Immagino/ipotizzo che molti over 55 possano non aver fatto neanche la materna o comunque una materna senza pregrafismo... possibile?

lucetta10

Messaggi : 10178
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da Titti76 Ven Gen 14, 2022 11:11 pm

Io ricordo di aver fatto il pregrafismo all'asilo (asilo statale) ed era una sorta di avviamento al corsivo: facevamo paginate di "fili del telefono", quelli di una volta, quindi delle file di "e" ed "l" corsive tutte attaccate, e poi "o" ed "a"...
Alle elementari poi si partì dal corsivo, ho i quaderni, si faceva corsivo maiuscolo e minuscolo insieme, prima le vocali e poi le consonanti.. col metodo delle sillabe direi.

I miei figli sono alla primaria e, lo avevo già scritto, dirigente e colleghe, hanno rotto tremendamente le palle alla loro maestra che gli ha fatto iniziare il corsivo alla fine del primo quadrimestre della prima in maniera completamentare allo stampatello, e poi ad Aprile come unico carattere.
I figli dei miei amici si dividono in gruppi:
A le maestre introducono il corsivo in seconda
B le maestre danno come compito estivo ai bambini tra la prima e la seconda di imparare il corsivo, così, da zero.

Fatto sta che da qualche anno, ben prima del covid, mi ritrovo alunni al liceo che preferiscono non usare il corsivo.

Titti76

Messaggi : 992
Data d'iscrizione : 22.08.10

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da paniscus_2.1 Sab Gen 15, 2022 12:02 am

lucetta10 ha scritto:Un altro fenomeno cui forse si fa meno caso è invece la diffusione dello stampato minuscolo, che prima neanche si insegnava a scrivere ma solo a leggere, ma che ora è diffuso nella scrittura di molti ragazzi, o per affinità con l'inglese o perché stranieri (gli orientali per esempio non usano il corsivo)

Mi ricordo con infinita tristezza che mia figlia (a cui non era mai stato insegnato alle elementari se non in lettura, e che aveva sviluppato una grafia corsiva bellissima, non quella standard copincollata dagli alfabetieri, ma proprio personalizzata e armoniosa) se lo AUTOIMPOSE alle medie, solo perché andava di moda tra i suoi compagni, con risultati orrendi, data l'artificiosità della situazione e lo sforzo innaturale che richiedeva. Poi le è passata, ma un po' di effetti brutti sulla grafia attuale sono rimasti...

paniscus_2.1

Messaggi : 4811
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da paniscus_2.1 Sab Gen 15, 2022 12:25 am

lucetta10 ha scritto:Io ho sicuramente iniziato con lo stampato e d'altra parte anche i vecchissimi alfabetieri, quelli con A APE, iniziano dallo stampato perché la lettoscrittura era per fonemi e non per sillabe (o sintagmi come nel metodo globale), quindi lo stampato permetteva di isolare le lettere dell'alfabeto, che poi si univano in sillabe (BA BE BI BO BU) e parole, con il corsivo.

Ma c'è davvero qualcuno che in Italia usa il metodo globale, cioè quello del "colpo d'occhio" complessivo?

Io ero rimasta alla storia che questo metodo avesse avuto un momento di gloria una ventina d'anni fa
(perché considerato all'avanguardia secondo i risultati di ricerca internazionale),

e che poi fosse stato abbandonato quasi subito, PROPRIO perché ci si rese conto
che era stato copiato acriticamente da ricerche effettuate nei paesi anglosassoni
(in cui PER FORZA non si può usare nient'altro, vista l'opacità della lingua tra grafia e pronuncia),
ma che non era adatto all'italiano, in cui il metodo di fonemi e sillabe funziona molto meglio.

paniscus_2.1

Messaggi : 4811
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Logodemia classi prime Empty Re: Logodemia classi prime

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.