Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

 

 Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti

Andare in basso 
AutoreMessaggio
mordekayn



Messaggi : 5209
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyLun Mar 12, 2012 10:29 pm

La nuova geografia della scuola

MILANO La nuova rivoluzione dell'istruzione lombarda è già partita. Come scritto nero su bianco da una delibera regionale del 22 febbraio scorso, la scacchiera delle scuole primarie di primo e secondo grado sta per essere rivista. Ovviamente le parole d'ordine, fin troppo usate negli ultimi tempi, sono razionalizzare e riorganizzare. [b] E così, sessanta scuole lombarde saranno tagliate di netto dalla geografia dell'istruzione: 53 del primo ciclo (elementari e medie) e 7 del secondo (superiori). I sindacati già lanciano l'allarme: «Ci sarà una contrazione del 20 per cento del personale scolastico». [/b] Meno presidi e meno addetti alla direzione amministrativa, quindi meno stipendi da pagare. Dal momento che le classi saranno riunite in istituti comprensivi, che conteranno al loro interno tutto il percorso scolastico e partire dalle elementari. La delibera regionale è l'ultimo atto di una politica nazionale: in Lombardia le istituzioni scolastiche autonome (ovvero non ancora accorpate) sono 1.295, solo 850 i presidi di ruolo e 80 di questi sono prossimi alla pensione. Tagliando 60 istituti il numero dei presidi necessari potrebbe scendere, ma la situazione della dirigenza scolastica è la stessa allarmante che i sindacati lamentano dallo scorso settembre. «Il prossimo anno ci sarà un nuovo concorso, ma di sicuro chi entrerà in ruolo non sarà sufficiente per coprire tutti gli istituti», precisa Silvio Colombini, segretario regionale Cisl-Scuola. Per l'anno 2012-2013 i plessi scolastici saranno accorpati, e, a cascata, tagliati i dirigenti di troppo. Il primo ciclo prevede l'unione di scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado in istituti comprensivi, se il numero degli alunni è inferiore a 1.000. Per chi ha meno di 600 studenti è previsto, invece, il preside "condiviso" con altre scuole. Limite portato a 400 per i centri più piccoli, come nel caso delle comunità montane delle province di Brescia, Bergamo, Lecco e Sondrio. La conclusione è che il dirigente scolastico si vedrà moltiplicato il lavoro: più plessi, più alunni (quest'anno 11.597 in più rispetto al 2010-2011) e magari distanti (come nel caso dei piccoli paesi) l'uno dall'altro. L'assessore regionale all'Istruzione Valentina Aprea, Pdl, è ottimista: [b] «La Lombardia è la prima della classe e abbiamo addirittura superato il traguardo posto dal Governo, che prevedeva l'abolizione di 24 "autonomie": noi ne abbiamo tagliate 60». [/b]Un percorso, seconda il neoassessore, che va verso un miglioramento del sistema scuola: «Il lavoro era delegato alle province, quelle virtuose sono state sicuramente Brescia, Bergamo e Varese, dove si partiva già da un buon livello di organizzazione. Per chi è ancora in difficoltà abbiamo concesso delle proroghe». A Bergamo città, ad esempio, si passerà da 7 a 3 scuole elementari, da 4 a 2 medie, mentre in tutta la provincia gli istituti comprensivi da 92 diventeranno 96. Mantova, Lodi, Pavia e Cremona avranno qualche mese in più per riordinare studenti, plessi e presidi e riunirli in istituti comprensivi. Ma c'è già chi teme per l'irreparabile perdita di un presidio sociale centenario, soprattutto nei piccoli centri. [b] «Meglio avere meno scuole con pochi alunni e molti insegnanti, ma veri centri di formazione - conclude Aprea. - Basta con l'istruzione ferma agli anni '50». [/b]
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 5209
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyLun Mar 12, 2012 10:34 pm

Per chi non la conoscesse, la signora Valentina Aprea era ex direttrice didattica di Basiglio, attualmente milita nel PDL (partito di ciellini, socialisti e amici dell'ex presidente del Consiglio), partito che le ha consentito di proseguire (in tandem con la signora Gelmini) nel suo encomiabile lavoro di ricostruzione (qualche persona, sicuramente in malafede parlerebbe di demolizione) della scuola pubblica.
La mappa degli accorpamenti è qualcosa di sconvolgente, avremo in lombardia (con l'eccezione di Milano la cui giunta si è opposta al piano e di pochi altri comuni) mega istituti comprensivi che in alcuni casi avranno 6-7 plessi per un totale di 2100 alunni (Lecco, ad es).
Tutto in nome della "verticalità" e della continuità didattica, parole che nascondono (sempre secondo le sopracitate malelingue) l'ovvio obiettivo di tagliare ulteriormente gli organici e sfasciare definitivamente le segreterie.
Grazie Signora Aprea.
Menzione d'onore anche al tuo partito di riferimento, storico e notorio amico della scuola pubblica.
Primi della classe, che onore.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 5209
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyLun Mar 12, 2012 10:41 pm

Potete lasciare un cortese messaggio di ringraziamento.
Astenersi protestati e gente nostalgica degli anni 50 (?)
Torna in alto Andare in basso
alla'keppaliata

alla'keppaliata

Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 19.02.12

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyLun Mar 12, 2012 10:47 pm

[quote:cf2e="mordekayn"]Per chi non la conoscesse, la signora Valentina Aprea era ex direttrice didattica di Basiglio, attualmente milita nel PDL (partito di ciellini, socialisti e amici dell'ex presidente del Consiglio), partito che le ha consentito di proseguire (in tandem con la signora Gelmini) nel suo encomiabile lavoro di ricostruzione (qualche persona, sicuramente in malafede parlerebbe di demolizione) della scuola pubblica.
La mappa degli accorpamenti è qualcosa di sconvolgente, avremo in lombardia (con l'eccezione di Milano la cui giunta si è opposta al piano e di pochi altri comuni) mega istituti comprensivi che in alcuni casi avranno 6-7 plessi per un totale di 2100 alunni (Lecco, ad es).
Tutto in nome della "verticalità" e della continuità didattica, parole che nascondono (sempre secondo le sopracitate malelingue) l'ovvio obiettivo di tagliare ulteriormente gli organici e sfasciare definitivamente le segreterie.
Grazie Signora Aprea.
Menzione d'onore anche al tuo partito di riferimento, storico e notorio amico della scuola pubblica.
Primi della classe, che onore.[/quote]
Aldilà dei nomi: la stragrande maggioranza dei D. S. (maestre e professori) sono profondamente dei FRUSTRATI i quali non avendo saputo tenere le classi hanno pensato bene di mettersi IL CAPPELLO IN TESTA ... e comandano non DIRIGONO. Ovunque arriveranno nella loro carriera niente e nessuno potrà cancellare LA LORO FRUSTAZIONE !
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 5209
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyLun Mar 12, 2012 10:49 pm

Inoltre sul territorio lecchese, e precisamente per Calolziocorte e i Comuni della Valle San Martino, verrà costruita una enorme scuola omnicomprensiva con circa 2100 alunni.

Che figata lavorare per gestire 2100 alunni, più di un centinaio di docenti, 30-40 ata e 7 plessi dislocati nei vari paesini. Una meraviglia.

Il preside dovrà avere il dono dell'ubiquità.

http://leccoprovincia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=3008:dimensionamento-scolastico-in-lombardia-meno-60-scuole&catid=17:scuola&Itemid=172

Su istruzione lombardia si dovrebbe trovare la circolare con il dettaglio di tutti i dimensionamenti.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 5209
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyLun Mar 12, 2012 10:53 pm

[quote:33ab="alla'keppaliata"]Aldilà dei nomi: la stragrande maggioranza dei D. S. (maestre e professori) sono profondamente dei FRUSTRATI i quali non avendo saputo tenere le classi hanno pensato bene di mettersi IL CAPPELLO IN TESTA ... e comandano non DIRIGONO. Ovunque arriveranno nella loro carriera niente e nessuno potrà cancellare LA LORO FRUSTAZIONE ![/quote]

Non condivido la generalizzazione.

Come lei, nessuno mai.
Grazie.
Più realista del re, più sollecita, più brava, più tutto.
Una in gamba.
Cmq era un ex direttrice didattica, non è mai stata dirigente scolastica.
Chissà che le hanno fatto le direzione didattiche per volerne tutte accorpate in tutto il suolo italiano.
E' una che, sono sicuro, farà le scarpe alla Gelmini in quanto a bravura e capacità.
Datele solo tempo..fatela lavorare, cribbio!.


Ultima modifica di mordekayn il Lun Mar 12, 2012 10:58 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
alla'keppaliata

alla'keppaliata

Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 19.02.12

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyLun Mar 12, 2012 10:58 pm

[quote:7f5b="mordekayn"]Potete lasciare un cortese messaggio di ringraziamento.
Astenersi protestati e gente nostalgica degli anni 50 (?)[/quote]

Scusa, non me la sento. Faccio presente d'essere giovane e non so cosa c'era in quegli anni, e grazie a Dio fino ad oggi riesco a pagare tutto. ("_")
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 5209
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyLun Mar 12, 2012 11:08 pm

[quote:1f0a="alla'keppaliata"][quote:1f0a="mordekayn"]Potete lasciare un cortese messaggio di ringraziamento.
Astenersi protestati e gente nostalgica degli anni 50 (?)[/quote]

Scusa, non me la sento. Faccio presente d'essere giovane e non so cosa c'era in quegli anni, e grazie a Dio fino ad oggi riesco a pagare tutto. ("_")[/quote]

E' contro la verticalizzazione, la continuità didattica (primaria-secondaria primo grado) e larazionalizzazione delle scuole lombarde e italiche.
Mi scusi, ma Lei non capisce nulla, credo sia anche in evidente malafede.
Tagliando e accorpando si migliora la funzionalità delle scuole.
Dopo questi accorpamenti supereremo la Finlandia e la Corea del Sud nelle prove ocse-pisa, grazie al Preside ubiquo, al dsga reggente e all'amministrativo che finalmente non si gratterà più per lo scarso lavoro.
A lavorare con 2000 alunni, cribbio.
Le consiglio di leggere 100 volte di fila "la scuola che non c'è" dell'illustre politica sopracitata per estirparle la sua malfidenza.
In fede,
un fan di Vale.
Passa e chiudo, sperando di non leggere ulteriori post malevoli.
Torna in alto Andare in basso
alla'keppaliata

alla'keppaliata

Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 19.02.12

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyLun Mar 12, 2012 11:29 pm

[quote:accd="mordekayn"][quote:accd="alla'keppaliata"]Aldilà dei nomi: la stragrande maggioranza dei D. S. (maestre e professori) sono profondamente dei FRUSTRATI i quali non avendo saputo tenere le classi hanno pensato bene di mettersi IL CAPPELLO IN TESTA ... e comandano non DIRIGONO. Ovunque arriveranno nella loro carriera niente e nessuno potrà cancellare LA LORO FRUSTAZIONE ![/quote]

Non condivido la generalizzazione.

Come lei, nessuno mai.
Grazie.
Più realista del re, più sollecita, più brava, più tutto.
Una in gamba.
Cmq era un ex direttrice didattica, non è mai stata dirigente scolastica.
Chissà che le hanno fatto le direzione didattiche per volerne tutte accorpate in tutto il suolo italiano.
E' una che, sono sicuro, farà le scarpe alla Gelmini in quanto a bravura e capacità.
Datele solo tempo..fatela lavorare, cribbio!.[/quote]

Scusi non generalizzo, sono materialista convinto. Mi piace questo che ha scritto: Ha fatto 1 domanda e ha dato 1 risposta. Bene
Torna in alto Andare in basso
alla'keppaliata

alla'keppaliata

Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 19.02.12

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyLun Mar 12, 2012 11:35 pm

[quote:3290="mordekayn"][quote:3290="alla'keppaliata"][quote:3290="mordekayn"]Potete lasciare un cortese messaggio di ringraziamento.
Astenersi protestati e gente nostalgica degli anni 50 (?)[/quote]

Scusa, non me la sento. Faccio presente d'essere giovane e non so cosa c'era in quegli anni, e grazie a Dio fino ad oggi riesco a pagare tutto. ("_")[/quote]

E' contro la verticalizzazione, la continuità didattica (primaria-secondaria primo grado) e larazionalizzazione delle scuole lombarde e italiche.
Mi scusi, ma Lei non capisce nulla, credo sia anche in evidente malafede.
Tagliando e accorpando si migliora la funzionalità delle scuole.
Dopo questi accorpamenti supereremo la Finlandia e la Corea del Sud nelle prove ocse-pisa, grazie al Preside ubiquo, al dsga reggente e all'amministrativo che finalmente non si gratterà più per lo scarso lavoro.
A lavorare con 2000 alunni, cribbio.
Le consiglio di leggere 100 volte di fila "la scuola che non c'è" dell'illustre politica sopracitata per estirparle la sua malfidenza.
In fede,
un fan di Vale.
Passa e chiudo, sperando di non leggere ulteriori post malevoli.[/quote]

Non desidero scrivere post malevoli (non ci penso neanche tra l'altro). Per favore non chiuda, almeno conosceremo anche altri pensieri amplieremo il forum. Torno a ripetermi sono materialista convinto.
Torna in alto Andare in basso
kingsun

kingsun

Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 01.12.11
Località : universo

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: L'APREA TIENE FAMIGLIA   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyMar Mar 13, 2012 7:44 am

[quote:d739="mordekayn"][quote:d739="alla'keppaliata"][quote:d739="mordekayn"]Potete lasciare un cortese messaggio di ringraziamento.
Astenersi protestati e gente nostalgica degli anni 50 (?)[/quote]

Scusa, non me la sento. Faccio presente d'essere giovane e non so cosa c'era in quegli anni, e grazie a Dio fino ad oggi riesco a pagare tutto. ("_")[/quote]

E' contro la verticalizzazione, la continuità didattica (primaria-secondaria primo grado) e larazionalizzazione delle scuole lombarde e italiche.
Mi scusi, ma Lei non capisce nulla, credo sia anche in evidente malafede.
Tagliando e accorpando si migliora la funzionalità delle scuole.
Dopo questi accorpamenti supereremo la Finlandia e la Corea del Sud nelle prove ocse-pisa, grazie al Preside ubiquo, al dsga reggente e all'amministrativo che finalmente non si gratterà più per lo scarso lavoro.
A lavorare con 2000 alunni, cribbio.
Le consiglio di leggere 100 volte di fila "la scuola che non c'è" dell'illustre politica sopracitata per estirparle la sua malfidenza.
In fede,
un fan di Vale.
Passa e chiudo, sperando di non leggere ulteriori post malevoli.[/quote]


La sig. Aprea come del resto ogni buon politico del PDL o LEGA è contro gli sprechi !!!!(che fanno gli altri)salvo poi riservarsi ogni benificio per sè , per i propri famigliari per gli amici e gli amici degli amici,questi non sono sprechi !Del resto l'idea della chiamata nominale è un idea geniale, pensate a che influenza avrebbe un politico del PDL o LEGA che potrebbe nominare un insegnante senza tener conto delle graduatorie ...un bacino elettorale molto vasto, a questo si vuole arrivare, LEGA+PDL&company ,insegnanti PADANI ,di razza ariana con gli occhi chiari e capelli biondi e che parlano solo padano DOC.
POTA,NE


http://blog.alibertieditore.it/2011/02/11/parentopoli-litalia-che-tiene-famiglia-di-riccardo-bocca-lespresso/

http://rassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/getPDFarticolo.asp?currentArticle=WIBWL
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 5209
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyMar Mar 13, 2012 4:43 pm

E' giusto che la scuola pubblica competa liberamente nel mercato con le private.
Non sopporto la faziosità dei fan della scuola pubblica, dopotutto è giusto che ci sia libera competizione, le private con le rette di 4000 euro all'anno, le pubbliche con il contributo volontario di 20 euro al mese, con preside ubicuo, dsga reggente e amministrativi presi dalla riserva dei collaboratori scolastici.
Viva la scuola private, viva i megacomprensivi, la verticalità e le scuole di megacomunità.

Dovete riguaziare la sig.ra Aprea..le avevano fissato l'obiettivo di accorpare 24 istituti, lei è riuscita a segarne più del doppio... 60.
E' una in gamba.
Bravissima, la prima della classe, è una che farà le scarpe alla mai abbastanza compianta MAriastella.
E' gente che ci invidiano nel mondo, ragazzi...
Non capisco proprio perchè non vi sgoliate in lodi sperticate nei suoi confronti..probabilmente è solo invidia malevola...io stento a frenare la mia felicità nell'averla in regione.
Mille volte grazie.
Torna in alto Andare in basso
Antonio22



Messaggi : 702
Data d'iscrizione : 17.11.11
Località : Brescia

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyMar Mar 13, 2012 4:57 pm

Cioè, dopo aver fatto la "pazzia" di depennarmi come AA dalla Sicilia per iscrivermi in Lombardia, verrò tagliato fuori ugualmente? Vi prego, ditemi che non è così!
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 5209
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptySab Mar 24, 2012 4:45 pm

ho appena messo una sua gigantografia in cameretta.
Mi illumina le giornate. Grande donna e grande politica.
Come si fa a non volerle bene?

Sotto la sua gigantografia ho scritto: PRIMA DELLA CLASSE. ^_^.
Datele tempo, che sistemerà per benino la scuola pubblica lombarda...verranno da tutto il mondo per vedere la sua grande opera di demol.....razionalizzazione.

Ma che brava!

La Lombardia si mostra come una fucina di grandi menti al servizio della scuola pubblica: prima Gelmini, poi Vale.

GRandissime!
Meraviglione!
Mitiche!
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 5209
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti EmptyLun Mar 26, 2012 11:42 pm

Milano 0 accorpamenti in comune

Giusto per smentire chi dice che la destra (ciellina, affarista e berlusconiana, i tre attributi della destra lombarda formigoniana)e la sinistra sono la stessa cosa ^_^.

La destra lombarda è il più feroce nemico della scuola pubblica.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty
MessaggioTitolo: Re: Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti   Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Grazie, signora Aprea Valentina per altri ulteriori tagli non richiesti
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: ATA-
Vai verso: