insegnamento posto ch Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



insegnamento posto ch

Andare in basso

insegnamento posto ch Empty insegnamento posto ch

Messaggio Da lunadilana Ven Set 06, 2013 12:20 pm

salve, cose succede se ad un insegnante che non conosce il metodo braille viene assegnato un alunno non vedente? un docente è tenuto a conoscere il metodo braille e la lis?i corsi di laurea purtroppo non lo prevedono.

lunadilana

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 03.09.10

Torna in alto Andare in basso

insegnamento posto ch Empty Re: insegnamento posto ch

Messaggio Da lunadilana Sab Set 07, 2013 5:19 pm

nessuno può aiutarmi???

lunadilana

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 03.09.10

Torna in alto Andare in basso

insegnamento posto ch Empty Re: insegnamento posto ch

Messaggio Da docente63 Dom Set 08, 2013 10:51 pm

Ma no che non si è obbligati, ovviamente se uno li conosce, aiuta. Certo le disabilità sensoriali sono impegnative, ma credo anche possano dare molta soddisfazione. Ai sordi di solito viene assegnato un assistente alla comunicazione (pagato dal comune ritengo, con tutti i problemi che questo comporta...). Anche io "temo"  sempre che mi venga assegnato un sordo o un non vedente - ai tempi, un po' di braille lo feci, ma chi si ricorda più, cmq era complicato!  La lingua dei segni  è un argomento controverso, a meno che anche i genitori  siano sordi. Però potendo varrebbe la pena darsi almeno un'infarinata, io me lo riprometto, è troppo interessante, è una lingua vera e propria! Peccato i corsi siano costosi...
Cmq tieni conto che oggi con il computer si può fare molto, anche se non si conoscono lis e braille.

docente63

Messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 11.06.13

Torna in alto Andare in basso

insegnamento posto ch Empty Re: insegnamento posto ch

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.