Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio   Dom Ago 02, 2015 8:43 am

Premetto che, a meno che non si appartenga a c.d.c. piuttosto gettonate, le possibilità d'insegnare per questa categoria di docenti (permettetemi di chiamarli almeno così) siano piuttosto scarse, e questo grazie al fatto che tra gli obiettivi della riforma non c'è più quello di svuotare completamente le Gae.
Forse è anche giusto così, perché la riforma deve mirare a realizzare il bene della scuola, avendo come obiettivo la formazione dei ragazzi ed il fatto che abbiano a disposizione gli insegnanti di cui hanno necessità, perciò non mi lamento.
Quello che però mi amareggia è l'atteggiamento di alcuni insegnanti di ruolo che non perdono occasione per ricordare che la riforma avrebbe oltremodo avvantaggiato quelli con poco punteggio, quasi si trattasse di un privilegio che questi ultimi non meriterebbero.
Sorvolando sulle cause di un simile atteggiamento, ricordo sommessamente che caricare punteggio non è mai dipeso dalla volontà di questi docenti, dato che banalmente non avrebbero potuto autoconconvocarsi, a meno che il loro obiettivo non fosse quello di spingere il DS di turno a chiamare il 118, qualora se li fosse visti all'improvviso davanti per reclamare il loro diritto ad entrare in classe per insegnare.
Ma bando agli scherzi (anche in quest'occasione il buonumore non deve mancare mai), non riesco a capire perché dopo oltre quindici anni di attesa, il fatto che si sia acceso per loro un barlume di speranza, almeno per gli anni futuri, debba turbare così tanto gli animi di chi li voglia vedere per sempre relegati nel loro limbo infinito.
A questa domanda, mi dispiace, proprio non riesco a rispondere.
Tornare in alto Andare in basso
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio   Dom Ago 02, 2015 9:02 am

Hai scritto un messaggio serio, pacato, rispettoso. Pochi sarebbero riusciti a esprimersi con la delicatezza e la correttezza con cui l'hai fatto tu.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio   Dom Ago 02, 2015 9:50 am

adespoton ha scritto:
Hai scritto un messaggio serio, pacato, rispettoso. Pochi sarebbero riusciti a esprimersi con la delicatezza e la correttezza con cui l'hai fatto tu.

Ti ringrazio di averne compreso lo spirito, non sempre si riesce a comunicare il senso dei propri ragionamenti, e a cogliere fino in fondo le sensazioni che percepiamo.
Tornare in alto Andare in basso
alfredo_tripicchio



Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 04.11.12

MessaggioOggetto: Re: Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio   Dom Ago 02, 2015 10:31 am

Facci caso, quelli che ragionano così iniziano sempre un discorso con l'accusa infamante: "non ha mai messo piede in classe". Sono i missionari, a cui è apparsa la Montessori in sogno, quelli refrattari a qualsivoglia concorso, quelli che chi è dentro è dentro e a cxxx tutto il resto. Salirebbero sui tetti per difendere la Costituzione, ma ne ripudierebbero il primo articolo.
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio   Dom Ago 02, 2015 4:14 pm

Francesca4 ha scritto:
..... la riforma deve mirare a realizzare il bene della scuola, avendo come obiettivo....


dopo oltre quindici anni di attesa, il fatto che si sia acceso per loro un barlume di speranza,
Francesca, tralascio il fulcro del tuo post per dire una parola sui punti che ho trascritto.

Soprattutto quel "barlume di speranza...."

Ho pensato molto spesso a questo aspetto di tutta la "commedia".
L'ho considerata una carognata senza precedenti.

Ricordo l'entusiamo di tanti dei primi mesi /sett-ott-nov 2014/.
Se pure ero tra gli esclusi a priori, mi piaceva immedesimarmi nella gioia che sprigionava in certi post.
A dire il vero spesso non veniva espressa con stile e con classe...però "vedevi" l'entusiasmo, "vedevi" la speranza che ormai pareva prendere forma...
E poi?
Tanti alti e bassi; le "rogne" cominciarono a marzo; si diceva "non tutti saranno assorbiti" POI:"niente idonei..si chiamano idonei, non si chiamano vincitori!!"

Allora dico, i casi sono duem non ci sono alternative:
CASO UNO) o coloro che parlavano non conoscevano i problemi e tuttavia parlavano...;
CASO DUE) oppure sapevano benisiimo tutto, sapevano come sarebbe finita la telenovela e tuttavia DELIBERATAMENTE dicevano una bugia dopo l'altra, non curandosi dei danni che procuravano in chi li ascoltava.

A questo punto pongo una domanda inutile: E' vero il CASO UNO oppure il CASO DUE?

La domanda è inutile perchè nell'uno e nell'altro caso c'è solo da vergognarsi per avere dei politici di tale bassezza.

E qui viene il primo punto che trascritto:
la riforma deve mirare a realizzare il bene della scuola, avendo come obiettivo....
Sono daccordo che una RIFORMA dovrebbe realizzare il bene della scuola...
Ma questa, che riforma é?
E' l'UMILIAZIONE di tutti i docenti, TUTTI, nessuno escluso ...
OBiETTIVI?
MA può questa gente porsi obbiettivi che vadano al di là di dar luce alla propria immagine, lustro al potere, e per i sottoposti che vanno sul carro del vincitore, mantenere la poltrona (o poltroncina) e intanto incamerare 20 mila euro al mese.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio   Dom Ago 02, 2015 4:57 pm

catiusciagr ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
..... la riforma deve mirare a realizzare il bene della scuola, avendo come obiettivo....


dopo oltre quindici anni di attesa, il fatto che si sia acceso per loro un barlume di speranza,
Francesca, tralascio il fulcro del tuo post per dire una parola sui punti che ho trascritto.

Soprattutto quel "barlume di speranza...."

Ho pensato molto spesso a questo aspetto di tutta la "commedia".
L'ho considerata una carognata senza precedenti.

Ricordo l'entusiamo di tanti dei primi mesi /sett-ott-nov 2014/.
Se pure ero tra gli esclusi a priori, mi piaceva immedesimarmi nella gioia che sprigionava in certi post.
A dire il vero spesso non veniva espressa con stile e con classe...però "vedevi" l'entusiasmo, "vedevi" la speranza che ormai pareva prendere forma...
E poi?
Tanti alti e bassi; le "rogne" cominciarono a marzo; si diceva "non tutti saranno assorbiti" POI:"niente idonei..si chiamano idonei, non si chiamano vincitori!!"

Allora dico, i casi sono duem non ci sono alternative:
CASO UNO) o coloro che parlavano non conoscevano i problemi e tuttavia parlavano...;
CASO DUE)  oppure sapevano benisiimo tutto, sapevano come sarebbe finita la telenovela e tuttavia DELIBERATAMENTE dicevano una bugia dopo l'altra, non curandosi dei danni che procuravano in chi li ascoltava.

A questo punto pongo una domanda inutile: E' vero il CASO UNO oppure il CASO DUE?

La domanda è inutile perchè nell'uno e nell'altro caso c'è solo da vergognarsi per avere dei politici di tale bassezza.

E qui viene il primo punto che trascritto:
la riforma deve mirare a realizzare il bene della scuola, avendo come obiettivo....
Sono daccordo che una RIFORMA dovrebbe realizzare il bene della scuola...
Ma questa, che riforma é?
E' l'UMILIAZIONE di tutti i docenti, TUTTI, nessuno escluso ...
OBiETTIVI?
MA può questa gente porsi obbiettivi che vadano al di là di dar luce alla propria immagine, lustro al potere, e per i sottoposti che vanno sul carro del vincitore, mantenere la poltrona (o poltroncina) e intanto incamerare 20 mila euro al mese.

Catiusciagr, fin dal primo momento ho condiviso e rispettato l'angoscia di chi si vedeva fuori dal piano assunzionale, e nel merito avrei preferito altre scelte, ma questo già lo sai.
Quello che invece mi ha turbato profondamente è stata l'incapacità di chiarire ed informare i docenti sul loro futuro destino, proprio in relazione ai cambiamenti di rotta che in una democrazia sono sicuramente fisiologici per arrivare a prendere una decisione, che sia una.
Capisco che per la babele delle graduatorie, che si sono stratificate a causa di decenni di mala politica scolastica, non sarebbe stato possibile prendere una decisione indolore; però, mi dispiace, ma le modalità di organizzazione dell'intero piano e di gestione della comunicazione da parte di chi aveva il compito di realizzarle, non mi sono affatto piaciute,perché più volte, e senza remore, si è seminato il panico tra i docenti.
Erano atterriti finanche coloro che sono, ad oggi, già entrati in ruolo nelle prime fasi, senza che nessuno si fosse preoccupato di dire loro come stessero effettivamente le cose, e questo senza alcun motivo, dato che il loro diritto è stato pienamente realizzato.
Allora una seria autocritica sulle modalità di gestione e di comunicazione dell'intero piano assunzionale sarebbe stata quantomeno auspicabile da parte di chi ne aveva la responsabilità.
Ma temo che sia difficile che i responsabili ne traggano le conseguenze, come pure sarebbe fisiologico in una matura democrazia, e lascino ad altri la possibilità di cambiare davvero le cose.


Ultima modifica di Francesca4 il Dom Ago 02, 2015 5:12 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio   Dom Ago 02, 2015 5:08 pm

Francesca hai scritto benissimo (e senza cadere nella critica feroce -come faccio io) quello che andava scritto!
In particolare:
temo che sia difficile che i responsabili ne traggano le conseguenze


Già; arroganti come sono...
E tuttavia speriamo siano COSTRETTI a trarre le conseguenze del mal fatto....
Tornare in alto Andare in basso
FoxLF



Messaggi : 364
Data d'iscrizione : 13.03.15

MessaggioOggetto: Re: Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio   Dom Ago 02, 2015 5:31 pm

Secondo me le speranze per chi ha poco servizio sono buone, o quantomeno non così poche come sembrano.

Se la percentuale di chi ha molto punteggio e non fa domanda rispecchia quella presente su questo forum, si apriranno le porte del ruolo per molti di voi.

In fondo, per una volta potrebbero essere i più giovani a beneficiare del piano assunzionale scavalcando molti di noi utenti "anziani" delle GaE che sono impossibilitati a fare domanda.
Tornare in alto Andare in basso
malatemporacurrunt



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 25.07.15

MessaggioOggetto: Re: Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio   Dom Ago 02, 2015 5:46 pm

Obiettivo raggiunto: " gli anziani" delle gae a casa a causa delle loro difficoltà familiari. Le nuove leve,con poco punteggio e liberi di poter viaggiare ,di ruolo. Questo è uno dei motivi per cui questo piano d'immissioni in ruolo privilegia gli idonei rispetto alla gae.
Tornare in alto Andare in basso
pepe



Messaggi : 1516
Data d'iscrizione : 15.03.11

MessaggioOggetto: Re: Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio   Dom Ago 02, 2015 5:54 pm

Non è affatto detto che chi ha poco punteggio sia poi così giovane: ci sono molti abilitati del concorso del '99 che hanno solo 18 punti perché in questi anni hanno fatto altro per mantenersi.
Tornare in alto Andare in basso
 
Possibilità di entrare in fase C per i senza o con poco servizio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» fase luteale
» Valori estradiolo fase follicolare
» Fase luteale breve???
» Azoospermia: nessuna possibilità??? :( qualcuna di voi ha esperienza?
» fase luteale breve e fecondazione

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: