Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Normativa bes

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
barbie



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 47
Località : Roma

MessaggioOggetto: Normativa bes   Sab Gen 23, 2016 6:58 pm

Ciao a tutti! In una classe di quinta liceo ho due alunni in difficoltà: uno soffre di crisi epilettiche e prende farmaci che lo intontiscono un po e non sempre riesce a studiare efficacemente; l'altra è orfana di entrambi i genitori e tutrice della sorella minorenne con la quale vive da sola: si capisce quindi che non può essere sempre preparata, perché deve anche pensare alla casa e, a volte è costretta ad assentarsi per ragioni pratiche (l'altro giorno doveva aspettare l'idraulico). Durante il consiglio di classe la coordinatrice ha comunicato di voler attivare il protocollo BES per questi due alunni. C'è stata una discussione perché due docenti non erano d'accordo visto che non c'era stata richiesta da parte delle famiglie. Sono intervenuta dicendo che la normativa (circ. 8/2013)dice che è compito del consiglio di classe individuare eventuali casi anche in assenza di richieste da parte della famiglia che, comunque deve essere informata. È stato quindi verbalizzato che il consiglio, a maggioranza, ravvisa la necessità di attivare il protocollo senza elaborare il pdp, in quanto i ragazzi non hanno bisogno di riduzioni di programmi ( sono molto volenterosi) ma solo di elasticità per quel che riguarda le date delle verifiche. La famiglia del ragazzo e la ragazza (direttamente lei, visto che non ha nessuno) sono stati informati e hanno detto che produrranno domanda. Volevo sapere: il consiglio ha operato correttamente oppure è necessaria l'unanimità? Nel caso fosse necessaria, come possiamo comportarci per non penalizzare questi ragazzi, visto che i due colleghi sono contrari a qualsiasi forma di intervento?
Vi ringrazio per l 'aiuto.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Normativa bes   Sab Gen 23, 2016 7:08 pm

A parte il caso veramente estremo della ragazza orfana, ma comunque su qualsiasi intervento riguardante alunni maggiorenni l'ultima parola dovrebbe spettare direttamente a direttamente loro e non ai genitori.

In ogni caso, se si dichiara un BES, il PDP si deve fare: dichiarare un BES senza fare un PDP non ha assolutamente alcun senso.

Altrimenti, come si farebbe poi a stabilire quali misure di aiuto sono previste e quali no, e come si farebbe a stabilire se le misure di aiuto previste sono state effettivamente messe in atto o no?

Se si dichiara che "Tizio è BES" ma non si mette per iscritto in che modo lo si dovrebbe aiutare, allora non è affatto un BES: è semplicemente un accordo informale di "diamogli una mano perché ha dei problemi", che non c'entra niente coi BES.

In particolare, non capisco assolutamente quale logica ci stia dietro all'argomentazione secondo cui quei ragazzi avrebbero bisogno del BES ma non del PDP, "in quanto non hanno bisogno di riduzioni di programmi ":

cosa c'entra il PDP con la riduzione dei programmi, e da quando in qua un BES prevede la riduzione di programmi?????

La riduzione di programmi è consentita solo per un disabile che segua un programma differenziato, e che poi non prende il diploma finale valido.

Non è consentita nemmeno per un disabile col sostegno che però segua un programma semplificato per obiettivi minimi, e non è consentita nemmeno per i casi di DSA.

Perché mai dovrebbe essere prevista per un BES?

E oltretutto un BES per motivi esclusivamente sociali e familiari e non per difficoltà di apprendimento?

L.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Normativa bes   Sab Gen 23, 2016 9:57 pm

Citazione :
come possiamo comportarci per non penalizzare questi ragazzi, visto che i due colleghi sono contrari a qualsiasi forma di intervento?




Ciascun docente, nella sua autonomia didattica può decidere di impostare il lavoro come ritiene più opportuno. Se il problema è davvero quello di concordare un calendario per le verifiche e di andare incontro ai ragazzi sulla data delle interrogazioni od eventualmente sugli argomenti da trattare........... non c'è bisogno di pdp.

In quanto allo scrutinio, poi, mi sembra che il docente propone e il consiglio dispone quindi sarete sempre in grado di dare una mano ai ragazzi anche se avranno, non per causa loro, qualche insufficienza nelle materie dei due docenti che non ritengono di attivare il bes
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Normativa bes   Sab Gen 23, 2016 10:13 pm

Se non c'è bisogno di pdp non c'è nemmeno bisogno di "dichiarare il bes", no?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Normativa bes   Sab Gen 23, 2016 11:11 pm

ci sarebbe bisogno di pdp in modo da definire bene, tutti quanti, insieme ai ragazzi, un progetto didattico ben definito ed univoco che li mettesse in condizione di organizzare il lavoro con serenità.

Non potendoci essere perchè qualcuno non è favorevole, gli altri possono agire come credono nella loro autonomia.  Diventa un po' più complesso per i ragazzi perchè non sanno cosa con chi e quando ma non si può fare altrimenti se il cdc non trova un accordo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
barbie



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 47
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Normativa bes   Sab Gen 23, 2016 11:52 pm

Vi ringrazio per l'aiuto . Vedremo cosa si può fare
Tornare in alto Andare in basso
marisaallasia



Messaggi : 58
Data d'iscrizione : 01.08.11

MessaggioOggetto: Re: Normativa bes   Dom Gen 24, 2016 12:14 pm

Sarebbe utile confrontarci sulla applicazioni di tale normativa in modo tale da applicare buone prassi.
Tornare in alto Andare in basso
 
Normativa bes
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Nuovo disegno di legge e corsi per onicotecnici
» Normativa regionale MARCHE
» ESENZIONE M50 - COSA E' CAMBIATO DAL 22 MARZO PER ORA NEL LAZIO
» Quali norme regolano l’apertura di un centro estetico o di un centro benessere?
» prescrizione medica (ovuli progesterone)- normativa

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: