Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
dolcetto



Messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 28.09.09
Località : MILANO

MessaggioOggetto: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Mer Ott 19, 2016 5:41 pm

Dovendo stilare per la 1* volta un PEI differenziato accettato dalla famiglia in modo ufficioso dopo GLH convocato svoltosi pochi giorni fa, rivolto ad una alunna di terza superiore ITIS ad indirizzo informatica, posso esonerarla da alcune materie? Penso di inserire italiano e storia, matematica, inglese, scienze motorie, religione e laboratorio di informatica. L'alunna ama il disegno e il computer. Potrei sfruttare questa sua passione per l'apprendimento di concetti e argomenti di queste discipline altrimenti difficili per la ragazza. Vorrei anche proporre una riduzione oraria, tipo esonerare la frequenza delle ultime ore di lezione e del sabato. Consigli? Come avete agito in questo caso? Quali discipline avete lasciato? Questa è una decisione collegiale da prendere in consiglio di classe sicuramente, ma vorrei già avere le idee chiare e proporre la cosa alla famiglia prima dei consigli in modo da verbalizzare il tutto già in quella occasione.
Grazie a chi vorrà rispondermi.
Tornare in alto Andare in basso
dolcetto



Messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 28.09.09
Località : MILANO

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Mer Ott 19, 2016 8:55 pm

Up up
Tornare in alto Andare in basso
PrimulaVera



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 02.09.15

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Gio Ott 20, 2016 5:25 pm

La scelta è in funzione delle esigenze del singolo ragazzo. Devi osservarlo bene, capire i suoi punti di forza e di debolezza, i suoi gusti e le aspettative della famiglia. Io tengo conto anche della capacità di accoglienza del docente curricolare, delle sue scelte didattiche, degli strumenti adottati, degli spazi in cui sono svolte le lezioni, dei legami di amicizia con i compagni di classe, nonchè delle ore di sostegno assegnate. Non ci sono vincoli, eccetto lo stare bene a scuola e l'apprendimento dell'alunno. Per quanto riguarda l'orario personalizzato, parlane a fondo con i genitori. Potrebbero accettare remissivamente, vivendolo come un'ingiustizia.
Tornare in alto Andare in basso
PrimulaVera



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 02.09.15

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Gio Ott 20, 2016 5:31 pm

Dimenticavo ... se l'alunno non ha problemi di salute e non ha disturbi comportamentali tali da rallentare lo svolgimento delle lezioni, io insisto per farlo stare a scuola, cioè al sicuro, in un ambiente consono alla sua età, dando anche un pò di respiro alla famiglia.
Comunque non esite una regola generale, ogni caso è da ponderare.
Tornare in alto Andare in basso
dolcetto



Messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 28.09.09
Località : MILANO

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Gio Ott 20, 2016 6:17 pm

Grazie tante! Volevo una rassicurazione! :)) L'allievo non tollera le sei ore di lezione, si stanca, si innervosisce, dunque sovraccaricarlo sia in termini di materie che di ore, è controproducente secondo il mio parere.
.
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Ven Ott 21, 2016 12:18 am

Puoi tranquillamente inserire nel Pei la frequenza oraria ridotta sempre però dando una motivazione valida (ok la ragazza si stanca ma le ultime ore si potrebbero proporre attività più soft).
Per le discipline puoi esonerarlo in quelle materie che non ritieni opportune.
Non so quante ore di sostegno la ragazza abbia o se sia anche seguita da un Aec, ma quando pensi alle discipline da scartare tieni anche minimamente conto dell'orario di classe ( è un po' antipatico, ad esempio nella materia x che voi facciate la materia y, o che nella materia che seguita magari é da sola...insomma piccolezze alle quali magari la ragazza farà caso).
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Ven Ott 21, 2016 12:23 am

Puoi tranquillamente inserire nel Pei la frequenza oraria ridotta sempre però dando una motivazione valida (ok la ragazza si stanca ma le ultime ore si potrebbero proporre attività più soft).
Per le discipline puoi esonerarlo in quelle materie che non ritieni opportune.
Non so quante ore di sostegno la ragazza abbia o se sia anche seguita da un Aec, ma quando pensi alle discipline da scartare tieni anche minimamente conto dell'orario di classe ( è un po' antipatico, ad esempio nella materia x che voi facciate la materia y, o che nella materia che seguita magari é da sola...insomma piccolezze alle quali magari la ragazza farà caso).
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Ven Ott 21, 2016 12:29 am

Personalmente però ho sempre preferito non esonerare i ragazzi che seguivo in nessuna materia, puoi sempre usare in maniera strumentale i contenuti di una disciplina per seguire i tuoi obiettivi differenziati (ad esempio, ma proprio per farti capire, anche se l'obiettivo fosse "seriare dal più grande al più piccolo, tu potresti fare anche geografia astronomica e farle seriare i pianeti o le distanze dei pianeti dal sole; se l'obiettivo differenziato é" migliorare la comprensione testuale" puoi anche fare filosofia e fargli leggere dei testi di filosofia ipersemplificati e/o la semplice vita dei filosofi). Questo per dirti che se vuoi puoi comunque mettere dentro tutte le discipline ed evitare il "buco" nei tabelloni (che é sempre brutto da vedere soprattutto per l'allievo disabile).
Tornare in alto Andare in basso
dolcetto



Messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 28.09.09
Località : MILANO

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Ven Ott 21, 2016 5:01 pm

L'educatore non credo arriverà prima di febbraio-marzo. L'alunno ha 18 ore di sostegno, però fargli seguire materie specialistiche dell'Itis del triennio come Sistemi o Informatica mi sembra pesante e inutile. Ecco perché sto valutando la possibilità di esonerarlo dallo studio di alcune discipline. Chiedo: nel caso di esonero, il ragazzo, nelle ore in cui non sarà seguito dall'insegnante di sostegno, cosa fa? lavora in autonomia su schede fornite precedentemente?
Tornare in alto Andare in basso
PrimulaVera



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 02.09.15

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Ven Ott 21, 2016 7:34 pm

Eragon, concordo pienamente! Ogni materia può essere "strumentalizzata" per raggiungere gli obiettivi differenziati. I buchi in pagella sono terribili.
Tornare in alto Andare in basso
dolcetto



Messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 28.09.09
Località : MILANO

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Ven Ott 21, 2016 7:52 pm

quindi voi mi consigliate di mantenere tutte le discipline anche se alcune molto difficili e poco stimolanti per l'alunno? Ma andrebbe bene anche solo una verifica per materia per ogni quadrimestre? o sono necessarie almeno due? Inoltre, i docenti tendono a scaricare sul docente di sostegno tutto il lavoro comprese le verifiche e schede da presentare all'alunno. Come si fa se il docente di sostegno non ha i libri di testo così come l'alunno e libri semplificati non sono presenti in istituto?
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Ven Ott 21, 2016 11:08 pm

dolcetto ha scritto:
quindi voi mi consigliate di mantenere tutte le discipline anche se alcune molto difficili e poco stimolanti per l'alunno? Ma andrebbe bene anche solo una verifica per materia per ogni quadrimestre? o sono necessarie almeno due? Inoltre, i docenti tendono a scaricare sul docente di sostegno tutto il lavoro comprese le verifiche e schede da presentare all'alunno. Come si fa se il docente di sostegno non ha i libri di testo così come l'alunno e libri semplificati non sono presenti in istituto?
Devo darti una risposta sincera (sapendo già che molti ti diranno "nooooooo, non è così, la legge dice che tutto il cdc deve e bla bla bla bla bla bla! Solo che in classe andrai tu e non la Signora 104/92), si la grossissima parte del lavoro te la dovrai sobbarcare tu.
Provo a risponderti con ordine secondo la mia esperienza:
1)Non è assolutamente necessario fare delle verifiche formali, puoi benissimo inserire nel PEI che la valutazione sarà basata (scusa sono stanco non mi viene un termine più adatto) anche sui lavori fatti in classe insieme a te e sul lavoro d'aula in genere. Comincia a fare capire ai tuoi colleghi che le tue osservazioni (perchè sarai tu che ti sobbarcherai la gran parte del lavoro) saranno decisive per la valutazione. Sii chiaro su questo punto altrimenti poi agli scrutini ti trovi in difficoltà. Fai pure presente che farete delle verifiche "formali" se ci sarà il tempo e non per forza in tutte le discipline.
2)Si, i docenti tendono a scaricare sul docente di sostegno tutto il lavoro, fattene una ragione. Alcuni per cattiva volontà, altri per incompetenza, altri perchè quel tipo di lavoro è davvero troppo lontano dalla loro formazione professionale. Troverai anche (e devo ammetterlo di solito sono gli insegnanti più giovani) docenti che saranno ben felici di lavorare insieme a te.
3)I libri sono un grosso problema. In rete trovi molti materiali per le discipline "classiche" (matematica, italiano, storia, geografia, ecc) ma sulle discipline più specialistiche troverai poco o niente. Sarai tu a dovere riadattare tutto ma sempre pensando che l'argomento della disciplina X tu lo userai per raggiungere il tuo obiettivo differenziato, pertanto spesso gli adattamenti sono molto facili. Dai un'occhiata al sito dell'Erickson e vedi se trovi qualcosa (ma non aspettarti di trovare "elettrotecnica per disabili"!!!
Spero di esserti stato di aiuto.
Tornare in alto Andare in basso
dolcetto



Messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 28.09.09
Località : MILANO

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Sab Ott 22, 2016 12:12 pm

Eragon sei stato gentilissimo!! Grazie tante veramente dei consigli preziosi...concordo con te!!!
Ultimissima domanda: allora, mantengo tutte le discipline, ma laddove l'alunno non riuscirà a fare le prove formali, come gli altri, comparirà sul tabellone degli scrutini un vuoto per ogni disciplina oppure i docenti si baseranno sui lavori fatti in classe e terranno conto della mia valutazione in base alla quale daranno un voto (anche senza una prova oggettiva fatta)?
Grazie :))
Tornare in alto Andare in basso
PrimulaVera



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 02.09.15

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Dom Ott 23, 2016 5:30 pm

Concordo ancora con Eragon. Quando gli obiettivi sono differenziati, il percorso è più importante del risultato finale. Per alcune materie, preparo delle verifiche formali che i miei alunni svolgono in classe. Queste verifiche sono semplici, non sempre attinenti al compito che svolgono i compagni (es. operazioni aritmetiche contro sistemi di equazioni di secondo grado; comprensione di un testo per quinta elementare contro saggio breve; ecc.); di numero inferiore a quelle della classe (es. solo 2 a quadrimestre) e spesso con prevalenza di verifiche scritte su quelle orali (alcuni alunni sono molto ansiosi, vivono male il confronto con i pari, quindi, vanno "guidati" lentamente verso le verifiche orali). Per altre materie, i miei alunni non svolgono verifiche sommative ma solo formative ovvero lavorano con me, nell'auletta di sostegno, e poi il prof curricolare prende visione del quadernone/cartellone realizzato e concordiamo il voto. Nell'attribuire il voto, hanno grande importanza l'interesse mostrato, l'impegno profuso, la precisione, il progresso, la correttezza nei rapporti sociali, ecc.
Nella scelta della strategia da adottare, hanno importanza le caratteristiche delle materie, ma soprattutto dell'alunno. Gli alunni con problematiche gravissime sono spesso del tutto impossibilitati a fare verifiche in senso stretto.
Tornare in alto Andare in basso
dolcetto



Messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 28.09.09
Località : MILANO

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Dom Ott 23, 2016 6:35 pm

Grazie per la tua risposta PrimulaVera. Ma i tuoi alunni fanno tutte le materie o avete previsto degli esoneri?
Inoltre le verifiche sommati le prepari tu? E il materiale che affronti con loro te lo danno i colleghi oppure lo prepari tu?
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Dom Ott 23, 2016 9:20 pm

Chiarisco, il famoso "buco" nel tabellone si crea se nel PEI prevedi che il ragazzo sia esonerato dallo svolgere una certa disciplina.
Se il ragazzo non è esonerato, il tuo collega (ma siete contitolari!) attribuisce il voto all'alunno disabile anche in assenza di una verifica formale basandosi sulle osservazioni fatte in classe, sui lavori fatti in classe, e sui progressi maturati. Qualora, come spesso capita, lui non abbia il polso della situazione, mi sembra il MINIMO sindacale quello di fidarsi del tuo giudizio.
Nella mia pratica quotidiana uso questo metodo, quando trovo qualche collega un po' OTTUSO che si ostina a non capire che per i ragazzi con pei differenziato anche la verifica avviene con modalità differenti, lo faccio scemo e contento, preparo una verifica ipersemplificata e siamo tutti contenti (so bene che sarebbe più opportuno spiegare al collega le differenze tra la valutazione in caso di programmazione curricolare ed in caso di programmazione differenziata, spiegare l'importanza del processo piuttosto del risultato, ecc, ecc, ma, purtroppo, col tempo ho imparato che con alcuni colleghi è come lottare con i mulini a vento).
Tornare in alto Andare in basso
dolcetto



Messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 28.09.09
Località : MILANO

MessaggioOggetto: Re: QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO   Lun Ott 24, 2016 3:32 pm

Ok grazie eragon!! Sei stato gentilissimo e davvero disponibile... ti ringrazio molto per i tuoi interventi..
Tornare in alto Andare in basso
 
QUALI DISCIPLINE INSERIRE IN UN PEI DIFFERENZIATO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Le attrezzature Quali ci vogliono?
» articolo interessante ...su quali alterazioni ungueali è possibile ricostruire ...
» quali pannolini prendere?????
» Quali sono i vostri film preferiti
» problemi ad inserire ovuli di progesterone

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: