Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Disabili e emergenze

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
catemil



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.09.15

MessaggioOggetto: Disabili e emergenze   Sab Ott 29, 2016 12:39 am

Buongiorno, sono un’insegnante di sostegno in un liceo artistico, sono assegnata a due ragazzi in carrozzina, le cui classi sono ubicate ai piani superiori della scuola, raggiungibili in ascensore, perché i laboratori di indirizzo sono presenti solo ai piani superiori. Quest’anno è stato pubblicato sul sito della scuola il Piano di evacuazione in cui si dice che in caso di emergenza non si può usare l’ascensore, i disabili non vanno lasciati soli e vanno accompagnati ai punti di raccolta all’esterno, in caso di non deambulanti, vanno portati in braccio; inoltre ci è stato chiesto di firmare un documento di organizzazione del liceo in cui si afferma che chi porta ai piani superiori uno studente in carrozzina, lo fa consapevole del fatto che in caso di emergenza non potrà usare l’ascensore. I due ragazzi sono in quinta, maschi di 19 anni e pesano sicuramente più di me, ognuno ha assegnato un’assistente del Comune che però non è presente tutte le ore a scuola ed è in entrambi i casi donna e non più robusta di me. Non posso chiedere di farmi assegnare altri casi perché tutte le insegnanti di sostegno sono donne e il problema non si risolverebbe, le classi non possono cambiare aule per la presenza dei laboratori ai piani superiori e la cooperativa che gestisce gli assistenti non può fornirne altri di sesso maschile. A scuola non esiste il Responsabile dei lavoratori per la sicurezza e il RSPP è un ingegnere esterno che ha redatto il Piano e che non ha competenze in merito all’assegnazione dei docenti e delle aule. Volevo sapere se, a vostro avviso, oltre che accendere un cero in Chiesa perché non accada mai nulla o a licenziarmi, ho qualche altra possibilità di condotta. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7488
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Disabili e emergenze   Sab Ott 29, 2016 9:08 am

Bel problema e bella domanda...
Si parla tanto di prevenzione e sicurezza e poi all'atto pratico... Succede questo!
Due bidelli massicci dedicati, nell'emergenza, al trasporto a braccio?
La scuola nel frattempo ha fatto firmare qualche documento alle famiglie riguardo, appunto, le situazioni in emergenza? Che dicono?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Disabili e emergenze   Sab Ott 29, 2016 9:18 am

Mi sa che ti aiutiamo ad accendere ceri.

A parte questo ti consiglio di scrivere al mondo la situazione in cui ti trovi: dirigente in primis, ma anche sindaco, procura della repubblica, ministero........

La famiglia dovrebbe farlo pure.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
catemil



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.09.15

MessaggioOggetto: Re: Disabili e emergenze   Sab Ott 29, 2016 11:34 am

Vi ringrazio per la sollecita risposta, in realtà il caso è ancora più complicato, è venuto a galla con la pubblicazione sul sito del Piano di evacuazione, ma esisteva anche gli anni scorsi. L’anno scorso non è stato svolto il corso sulla sicurezza, ma è stata fatta la prova di evacuazione, durante la quale l’ingegnere che ha redatto il Piano mi ha detto a voce mentre mi incrociava in corridoio che gli alunni in carrozzina non devono essere portati all’esterno, ma restare in un pianerottolo fra due porte tagliafuoco in attesa dei soccorsi; di questo nel documento pubblicato non c’è traccia, ma se scrivo al dirigente le mie perplessità sul portare i miei alunni in braccio, mi può rispondere che devo seguire questa procedura che non è stata inserita nel documento per un errore e che provvederà ad aggiornare il Piano di evacuazione. Il problema è che non mi va bene neanche questo, non per un impedimento fisico, ma psicologico, se succede qualcosa, mentre tutti si mettono in salvo, io devo rimanere chiusa fra due porte che forse mi proteggono dal fuoco, ma certamente non da un terremoto o altro, a fare la fine del topo.
Tornare in alto Andare in basso
 
Disabili e emergenze
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» I piu bei link su Facebook
» esame frammentazione del Dna sperma ( poliabortività)
» Onu; Vaticano non firma Convenzione su diritti disabili
» Assistenti sessuali per disabili
» obbligo partecipazione orale esame alunno disabile senza contratto

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: