Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Procopio



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Sab Gen 21, 2017 7:23 am

Promemoria primo messaggio :

Per le opportune considerazioni riporto un articolo letto sulle news di Orizzontescuola, letto non senza un profondo senso di orrore per quello che vi è riportato.
http://www.orizzontescuola.it/il-ministro-giannini-ha-reso-piu-difficile-e-costoso-ai-docenti-difendere-la-propria-salute/
Buona lettura, ammesso che riusciate ad arrivare sino in fondo senza provare stupore, accompagnato da una profonda e sincera indignazione e da una domanda che mi ronza per la testa: e lo stress lavoro correlato, che fine ha fatto?
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
chicca70



Messaggi : 3341
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Sab Gen 21, 2017 11:02 pm

Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Siamo messi bene, con quelle caprette ex disoccupate e nullafacenti graziate da Grillo! Tempo un anno e a casa ci andiamo tutti.
Da quando esser disoccupati in Italia è un insulto?.

Non è un insulto se, avendo una professione, si rimane disoccupati. Lo è, invece, se non si ha alcun tipo di professionalità o se si rimane iscritti all'università per decenni senza concludere un tubo.
Praticamente come il PD.
Gente che ha sempre e solo fatto politica,da D'Alema e Veltroni,passando per Rutelli,Bersani,Renzi.
In ogni caso il tema cruciale non è questo ma quello che devono decidersi una volta per tutte ad essere dei veri euroscettici.

Niente affatto. Fare politica per decenni ed essere formati per questo è una professionalità.
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1170
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Sab Gen 21, 2017 11:04 pm

chicca70 ha scritto:
Procopio ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Procopio ha scritto:
chicca70 ha scritto:
La cosa allucinante è che tutti credono di poter/saper fare tutto. La politica è un lavoro serio, non ci si può improvvisare, pena figuracce tipo quelle dei 5s.
Concordo ed aggiungo che l'attuale classe politica, che si è preoccupata di salvare il Monte dei Maschi di Siena e non la gente, va mandata a casa ma non dal M5S, da noi! Io, nel mio piccolo, ho dato una mano a mandare via Renzi il 4 dicembre 2016!

Tu, nel tuo piccolo, hai contribuito ad avere, nel prossimo futuro, qualcosa di molto peggio rispetto a ciò che c'era.
Ma ho vinto e con me tutti gli Italiani che l'hanno pensata come me e non come te!

Anche i sostenitori di Hitler hanno vinto le elezioni del 1933. Il fatto che la maggior parte degli elettori abbia votato X piuttosto che Y, non implica affatto che la scelta X sia migliore della scelta Y. Si sa, la massa non ha grandi doti di preveggenza.
Quando la massa da il 41% a Renzi è preveggente?
L'esito del voto si rispetta sempre,piaccia o no.
Non è possibile che il popolo sia ignorante se vota contro ciò che auspichiamo ed illuminato se vota quel che ci piace.
Scene come quella di prtesta negli USA sono a dir poco grottesche oltre che sintomo di un infantilismo grave,come il bambino che perde la partita e allora non vale e scappa col pallone.
E osano definirsi democratici,di democraza non possono neanche sciacquarsi la bocca.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3341
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Sab Gen 21, 2017 11:04 pm

Gli euroscettici finiranno con l'impoverire il 90% degli italiani
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1170
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Sab Gen 21, 2017 11:06 pm

chicca70 ha scritto:
Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Siamo messi bene, con quelle caprette ex disoccupate e nullafacenti graziate da Grillo! Tempo un anno e a casa ci andiamo tutti.
Da quando esser disoccupati in Italia è un insulto?.

Non è un insulto se, avendo una professione, si rimane disoccupati. Lo è, invece, se non si ha alcun tipo di professionalità o se si rimane iscritti all'università per decenni senza concludere un tubo.
Praticamente come il PD.
Gente che ha sempre e solo fatto politica,da D'Alema e Veltroni,passando per Rutelli,Bersani,Renzi.
In ogni caso il tema cruciale non è questo ma quello che devono decidersi una volta per tutte ad essere dei veri euroscettici.

Niente affatto. Fare politica per decenni ed essere formati per questo è una professionalità.
Gente che in vita sua non ha mai lavorato me la chiami professionalità?
Questi sono anche andati in pensione senza aver mai fatto un giorno di lavoro e con una pensione che io e te possiamo solo sognarci.
Se per te va bene non c'è ragione di continuare a dialogare non sussistono i requisiti minimi per farlo.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3341
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Sab Gen 21, 2017 11:07 pm

Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Procopio ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Procopio ha scritto:
chicca70 ha scritto:
La cosa allucinante è che tutti credono di poter/saper fare tutto. La politica è un lavoro serio, non ci si può improvvisare, pena figuracce tipo quelle dei 5s.
Concordo ed aggiungo che l'attuale classe politica, che si è preoccupata di salvare il Monte dei Maschi di Siena e non la gente, va mandata a casa ma non dal M5S, da noi! Io, nel mio piccolo, ho dato una mano a mandare via Renzi il 4 dicembre 2016!

Tu, nel tuo piccolo, hai contribuito ad avere, nel prossimo futuro, qualcosa di molto peggio rispetto a ciò che c'era.
Ma ho vinto e con me tutti gli Italiani che l'hanno pensata come me e non come te!

Anche i sostenitori di Hitler hanno vinto le elezioni del 1933. Il fatto che la maggior parte degli elettori abbia votato X piuttosto che Y, non implica affatto che la scelta X sia migliore della scelta Y. Si sa, la massa non ha grandi doti di preveggenza.
Quando la massa da il 41% a Renzi è preveggente?
L'esito del voto si rispetta sempre,piaccia o no.
Non è possibile che il popolo sia ignorante se vota contro ciò che auspichiamo ed illuminato se vota quel che ci piace.
Scene come quella di prtesta negli USA sono a dir poco grottesche oltre che sintomo di un infantilismo grave,come il bambino che perde la partita e allora non vale e scappa col pallone.
E osano definirsi democratici,di democraza non possono neanche sciacquarsi la bocca.

Rispettare il voto non significa condividerlo. O per rispettarlo meglio bisogna mettersi il bavaglio?
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1170
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Sab Gen 21, 2017 11:07 pm

chicca70 ha scritto:
Gli euroscettici finiranno con l'impoverire il 90% degli italiani
Certo,viva l'€ col quale siamo tutti più ricchi.
Buona serata trollina.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3341
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Sab Gen 21, 2017 11:18 pm

Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Gli euroscettici finiranno con l'impoverire il 90% degli italiani
Certo,viva l'€ col quale siamo tutti più ricchi.
Buona serata trollina.

Chiunque abbia un mutuo si vedrebbe notevolmente impoverito, avendo un reddito in lire svalutate ma un debito in euro. Lo stesso chi ha dei risparmi. Inoltre sarebbe un problema riuscire a piazzare i titoli del debito pubblico, con conseguenze a cui nemmeno voglio pensare.

Invece di dare del troll, informati su qualcosa che non sia della galassia grillina.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3341
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Sab Gen 21, 2017 11:20 pm

Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Siamo messi bene, con quelle caprette ex disoccupate e nullafacenti graziate da Grillo! Tempo un anno e a casa ci andiamo tutti.
Da quando esser disoccupati in Italia è un insulto?.

Non è un insulto se, avendo una professione, si rimane disoccupati. Lo è, invece, se non si ha alcun tipo di professionalità o se si rimane iscritti all'università per decenni senza concludere un tubo.
Praticamente come il PD.
Gente che ha sempre e solo fatto politica,da D'Alema e Veltroni,passando per Rutelli,Bersani,Renzi.
In ogni caso il tema cruciale non è questo ma quello che devono decidersi una volta per tutte ad essere dei veri euroscettici.

Niente affatto. Fare politica per decenni ed essere formati per questo è una professionalità.
Gente che in vita sua non ha mai lavorato me la chiami professionalità?
Questi sono anche andati in pensione senza aver mai fatto un giorno di lavoro e con una pensione che io e te possiamo solo sognarci.
Se per te va bene non c'è ragione di continuare a dialogare non sussistono i requisiti minimi per farlo.

Mi spieghi in cosa consiste la professionalità di di maio e di di battista? Il fancazz.....mo?
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1170
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Sab Gen 21, 2017 11:36 pm

chicca70 ha scritto:
Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Siamo messi bene, con quelle caprette ex disoccupate e nullafacenti graziate da Grillo! Tempo un anno e a casa ci andiamo tutti.
Da quando esser disoccupati in Italia è un insulto?.

Non è un insulto se, avendo una professione, si rimane disoccupati. Lo è, invece, se non si ha alcun tipo di professionalità o se si rimane iscritti all'università per decenni senza concludere un tubo.
Praticamente come il PD.
Gente che ha sempre e solo fatto politica,da D'Alema e Veltroni,passando per Rutelli,Bersani,Renzi.
In ogni caso il tema cruciale non è questo ma quello che devono decidersi una volta per tutte ad essere dei veri euroscettici.

Niente affatto. Fare politica per decenni ed essere formati per questo è una professionalità.
Gente che in vita sua non ha mai lavorato me la chiami professionalità?
Questi sono anche andati in pensione senza aver mai fatto un giorno di lavoro e con una pensione che io e te possiamo solo sognarci.
Se per te va bene non c'è ragione di continuare a dialogare non sussistono i requisiti minimi per farlo.

Mi spieghi in cosa consiste la professionalità di di maio e di di battista? Il fancazz.....mo?
La politica non è una professione,se diventa tale è finita perchè le scelte del politico non saranno più dirette verso il bene comune ma verso la conservazione del suo posto di lavoro,cosa che non sempre coincide con l'interesse della collettività,anzi spesso è l'opposto.


Ultima modifica di Us3R il Sab Gen 21, 2017 11:46 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1170
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Sab Gen 21, 2017 11:43 pm

chicca70 ha scritto:
Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Gli euroscettici finiranno con l'impoverire il 90% degli italiani
Certo,viva l'€ col quale siamo tutti più ricchi.
Buona serata trollina.

Chiunque abbia un mutuo si vedrebbe notevolmente impoverito, avendo un reddito in lire svalutate ma un debito in euro. Lo stesso chi ha dei risparmi. Inoltre sarebbe un problema riuscire a piazzare i titoli del debito pubblico, con conseguenze a cui nemmeno voglio pensare.

Invece di dare del troll, informati su qualcosa che non sia della galassia grillina.
Si certo,e poi arriveranno le cavallette a divorarci.
Lo scenario che descrivi si sta verificando con l'€,precarietà dilagante con impossibilità di fare mutui,impoverimento generale e le conseguenze finali sono quelle della Grecia,un paese tecnicamente morto.
Al contrario paesi fuori dall'eurozona stanno molto meglio (Ungheria tanto per citarne alcuni) Senza sovranità non c'è futuro,l'euro è stato un pessimo affare per tutti,tranne che per i tedeschi,usciamone e riprendiamoci le chiavi di casa nostra per essere noi gli artefici del nostro destino e non morire di una lenta agonia.
Ho fiducia che in Europa si avvi un processo che riporterà le nazioni ad essere libere,questi sono i problemi,il resto è gossip politico,con l'€ potremmo anche abolire le elezioni,tanto Renzi,Di Maio, Berlusconi,Di Battista o chiunque altro dovrà sempre andare a capo chino dai tedeschi ad ubbidire perchè loro sono i più forti e sono quelli che comandano,se nominassero un prefetto della Merkel qui forse sarebbe meno ipocrita.
Detto questo già malsopporto i piddini,poi i discorsi catastrofisti ancora meno,la discussione è utile quando c'è una base comune,quando si hanno vedute così divergenti non si può che prenderne atto e amen,le risse sui foum non mi interessano nè voglio recar disturbo ai moderatori costretti ad intervenire percui, give up.
Se vuoi chiudila tu con una battuta piddina,ti lascio il palco tutto per te.
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Dom Gen 22, 2017 9:39 am

Riprendendo il tema da me proposto, rammento a tutti quanti volessero intervenire che qui si disquisisce non dei massimi sistemi ma di un articolo che mostra quanto il precedente governo si sia mostrato sordo alle esigenze dei lavoratori della scuola affetti da patologie particolari, accentrando solo a Roma tutti i controlli nella Commissione Militare Ospedaliera (CMO) di II istanza e sopprimendo quelle, pur disagevoli, preesistenti. Inoltre si pone un quesito non di poco conto in merito allo "stress lavoro correlato" e ci si chiede che fine hanno fatto i fogli che qualche anno addietro ci hanno fatto compilare, fogli che riflettono una situazione non più reale né numericamente (dopo tutte le assunzioni della "bona sola"), né qualitativamente, a seguito dei profondi mutamenti introdotti sempre dalla "bona sola" (vedi i docenti titolari di cattedra che hanno perso ore (perché "fastidiosi" o poco inclini a promuovere, fatemela dire tutta) e sono impiegati a fare i "tappabuchi"). Null'altro, e scusate se è poco!
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3341
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"   Dom Gen 22, 2017 1:14 pm

Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Us3R ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Gli euroscettici finiranno con l'impoverire il 90% degli italiani
Certo,viva l'€ col quale siamo tutti più ricchi.
Buona serata trollina.

Chiunque abbia un mutuo si vedrebbe notevolmente impoverito, avendo un reddito in lire svalutate ma un debito in euro. Lo stesso chi ha dei risparmi. Inoltre sarebbe un problema riuscire a piazzare i titoli del debito pubblico, con conseguenze a cui nemmeno voglio pensare.

Invece di dare del troll, informati su qualcosa che non sia della galassia grillina.
Si certo,e poi arriveranno le cavallette a divorarci.
Lo scenario che descrivi si sta verificando con l'€,precarietà dilagante con impossibilità di fare mutui,impoverimento generale e le conseguenze finali sono quelle della Grecia,un paese tecnicamente morto.
Al contrario paesi fuori dall'eurozona stanno molto meglio (Ungheria tanto per citarne alcuni) Senza sovranità non c'è futuro,l'euro è stato un pessimo affare per tutti,tranne che per i tedeschi,usciamone e riprendiamoci le chiavi di casa nostra per essere noi gli artefici del nostro destino e non morire di una lenta agonia.
Ho fiducia che in Europa si avvi un processo che riporterà le nazioni ad essere libere,questi sono i problemi,il resto è gossip politico,con l'€ potremmo anche abolire le elezioni,tanto Renzi,Di Maio, Berlusconi,Di Battista o chiunque altro dovrà sempre andare a capo chino dai tedeschi ad ubbidire perchè loro sono i più forti e sono quelli che comandano,se nominassero un prefetto della Merkel qui forse sarebbe meno ipocrita.
Detto questo già malsopporto i piddini,poi i discorsi catastrofisti ancora meno,la discussione è utile quando c'è una base comune,quando si hanno vedute così divergenti non si può che prenderne atto e amen,le risse sui foum non mi interessano nè voglio recar disturbo ai moderatori costretti ad intervenire percui, give up.
Se vuoi chiudila tu con una battuta piddina,ti lascio il palco tutto per te.

Esatto, non esiste una base minima, dal momento che non ho frustrazioni economiche e lavorative che mi portino al livore di pancia.
Torna in alto Andare in basso
 
Per i nostalgici del periodo del governo Renzi e dei suoi "aggregati"
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Governo Monti
» Dubbio sul periodo della gravidanza
» Periodo nero
» Rioccupazione 3 giorni durante periodo di carenza
» Aumento stipendio 85 euro ma tolti 80 euro """renzi"""?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: