Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Alternanza scuola lavoro per disabili

Andare in basso 
AutoreMessaggio
pupona



Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 05.10.09

MessaggioTitolo: Alternanza scuola lavoro per disabili    Sab Set 09, 2017 3:20 pm

Salve a tutti,
Insegno su un istituto professionale e
1) Vorrei sapere se gli alunni con grave disabilità sono tenuti a svolgere le 400 ore di alternanza scuola lavoro.
2) se ci sono delle risorse speciali per permettere agli alunni di cui sopra di effettuare uno stage si un'Azienda
3) gli alunni con programmazione per obiettivi minimi devono svolgere tutte le 400 ore di stage oppure hanno la possibilità di svolgerne meno
4) per gli alunni che seguono una programmazione per obiettivi minimi c'è bisogno di seguire un particolare protocollo (ad esempio: ci deve essere sempre un insegnante a seguire questi alunni in azienda)?
Grazie mille a chiunque voglia rispondermi
Torna in alto Andare in basso
lux30



Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 31.08.17

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola lavoro per disabili    Sab Set 09, 2017 5:27 pm

Anch'io lavoro in un professionale.
Noi ci siamo sempre orientati in questo modo.
Gli alunni con obiettivi minimi che aspirano alla qualifica o al diploma, si comportano esattamente come gli alunni normodotati: svolgono le stesse ore di tirocinio nelle aziende dove vengono destinati i compagni e vanno soli.

In merito ai diffierenziati, occorre fare un distinguo: se differenziato ma l'alunno è, complessivamente, autonomo (può avere o non avere l'educatore), non occorre assolutamente svolgere 400 ore di tirocinio perchè sarebbero davvero troppe! L'alunno non aspira ad un diploma bensì gli verrà rilasciato un certificato di crediti formativi, quindi non ha senso obbligarlo a così tanta pratica, per altro molto stancante!
In accordo col comune ove sorge la scuola o di residenza dello scolaro, spesso destinavo i ragazzini in ambienti protetti: scuole, uffici pubblici ecc. Solitamente accompagnati dall'educatore (per lo meno per le ore attribuite al ragazzo) e per le restanti dall'ins. di sost, se voleva, altrimenti chiedevo al comune un giovane che svolge il servizio civile o associazioni di volontariato ecc.

Se invece l'allievo è  molto grave, in accordo con i genitori, ho sempre fatto svolgere  il tirocinio nell'ambiente scolastico. Ad es. aiutare i collaboratori scolastici, stare al centralino ecc In ogni caso mai svolgere attività ritenute pericolose, vista la gravità dell'handicap.
Ovviamente sempre accompagnato dall'educatore o dagli insegnanti di sostegno che, a questo punto, non potevano esimersi dall'aiutare il proprio studente, poichè le attività venivano svolte in istituto, non fuori dalle mura scolastiche.
Torna in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola lavoro per disabili    Sab Set 09, 2017 5:36 pm

ha detto tutto in maniera perfetta lux30, anche da noi facciamo così, poi di solito ci aiuta anche l'equipe che segue il ragazzo ( asl, psicologo e ass sociale) trovano situazioni lavorative ad hoc per i ragazzi a seconda della disabilità e della gravità ( centralino, comune, mense scolastiche e scuola )
Torna in alto Andare in basso
pupona



Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 05.10.09

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola lavoro per disabili    Dom Set 10, 2017 12:19 am

Ringrazio cordialmente lux30 per essere stato così esaustivo.
In passato anche noi ci siamo regolati allo stesso modo, l'unica cosa che ancora non sono riuscita a trovare è un preciso riferimento normativo.
Vi sarei molto grata se mi indicaste la fonte.
Grazie ancora
Torna in alto Andare in basso
lux30



Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 31.08.17

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola lavoro per disabili    Dom Set 10, 2017 2:57 pm

Riferimenti normativi non ne ho, però di per certo so che la regione (almeno quella in cui vivo) non ammette il candidato all'esame di qualifica del terzo anno, se non ha svolto il tirocinio per le ore stabilite. Chi segue gli ob. min. quindi è obbligato a completarlo. Un differenziato non è tenuto a questo dovere e quindi ci si orienta come si può, in base alle esigenze del ragazzino e alle risorse.
Torna in alto Andare in basso
 
Alternanza scuola lavoro per disabili
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Compatibilità insegnamento e lavoro privato part-time
» Cambio scuola o no?
» Lavoro di Domenica
» PEI SCUOLA DELL'INFANZIA
» Stipendio 17 ore scuola superiore

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: