Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Compito in classe

Andare in basso 
AutoreMessaggio
antonio s.a.



Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 19.09.16

MessaggioTitolo: Compito in classe   Lun Mag 14, 2018 6:32 pm

Buonasera, non so in che sezione inserirlo. Comunque mi è capitato che durante un compito in classe un ragazzo si è portato la prova a casa (era l'ultima ora di lezione e se n'è letteralmente scappato). Come dovrei comportarmi?
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 1087
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: Compito in classe   Lun Mag 14, 2018 6:59 pm

Può succedere, soprattutto quando nell'ultima ora di lezione, per vari motivi, ci si distrae nel controllare tutti i compiti. E' buona prassi comunque fare l'appello dopo la consegna per verificare la corrispondenza tra nome ed elaborato. Segnala la cosa sul libretto personale dell'alunno e sul registro elettronico, visto che è un fatto di rilevanza disciplinare, l'alunno infatti intenzionalmente voleva portarla a casa e poi farla presumibilmente sparire per evitare un pessimo voto: fai rifare con questa motivazione la prova al ragazzo.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.1



Messaggi : 682
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Compito in classe   Lun Mag 14, 2018 7:08 pm

antonio s.a. ha scritto:
Buonasera, non so in che sezione inserirlo. Comunque mi è capitato che durante un compito in classe un ragazzo si è portato la prova a casa (era l'ultima ora di lezione e se n'è letteralmente scappato). Come dovrei comportarmi?

Hai scritto un rapporto sul registro in cui descrivi dettagliatamente quello che è successo?

Se non l'hai fatto, ma hai ancora la possibilità di accedere al registro elettronico da casa, collegati e fallo SUBITO, in giornata, e possibilmente fai una comunicazione diretta anche al preside e a tutto il consiglio di classe, dichiarando che dopo la consegna, al momento di riordinare il plico, ti sei accorto subito che mancava un compito. Altrimenti, se la cosa viene fuori soltanto dopo diversi giorni, lo studente potrebbe sempre sostenere che l'ha consegnato regolarmente e potresti essere sospettato di averlo perso tu.

Poi, se non ce l'hai già, ti prepari con urgenza una variante del compito (possibilmente anche un po' più difficile, o comunque abbastanza simile all'originale perché tu non possa essere accusato di accanimento deliberato, ma abbastanza diversa perche il simpaticone non possa approfittare del vecchio testo portato a casa e rifatto insieme a qualcun altro) e appena lo rivedi gli chiedi conto di quello che ha combinato.

I casi sono due: o sosterrà di averlo consegnato e che l'hai perso tu (ma tu insisti che te ne sei accorto subito appena la classe era uscita, per questo è importante che la nota abbia la data più precoce possibile), oppure lo tirerà fuori trafelato dallo zaino, dicendo di averlo portato via per sbaglio (e magari potrebbe anche essere vero) e chiedendoti di accettarlo ugualmente, ma tu ovviamente gli dici di no perché non puoi sapere se il compito è stato modificato e integrato a casa.

In entrambi i casi, tiri fuori il compito nuovo e glielo fai rifare. Non per punizione, ma perché quella prova scomparsa deve essere sicuramente invalidata, e comunque deve essere valutato come gli altri, anche se fosse stato in buona fede.
Tornare in alto Andare in basso
Online
antonio s.a.



Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 19.09.16

MessaggioTitolo: Re: Compito in classe   Lun Mag 14, 2018 7:22 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
antonio s.a. ha scritto:
Buonasera, non so in che sezione inserirlo. Comunque mi è capitato che durante un compito in classe un ragazzo si è portato la prova a casa (era l'ultima ora di lezione e se n'è letteralmente scappato). Come dovrei comportarmi?

Hai scritto un rapporto sul registro in cui descrivi dettagliatamente quello che è successo?

Se non l'hai fatto, ma hai ancora la possibilità di accedere al registro elettronico da casa, collegati e fallo SUBITO, in giornata, e possibilmente fai una comunicazione diretta anche al preside e a tutto il consiglio di classe, dichiarando che dopo la consegna, al momento di riordinare il plico, ti sei accorto subito che mancava un compito. Altrimenti, se la cosa viene fuori soltanto dopo diversi giorni, lo studente potrebbe sempre sostenere che l'ha consegnato regolarmente e potresti essere sospettato di averlo perso tu.

Poi, se non ce l'hai già, ti prepari con urgenza una variante del compito (possibilmente anche un po' più difficile, o comunque abbastanza simile all'originale perché tu non possa essere accusato di accanimento deliberato, ma abbastanza diversa perche il simpaticone non possa approfittare del vecchio testo portato a casa e rifatto insieme a qualcun altro) e appena lo rivedi gli chiedi conto di quello che ha combinato.

I casi sono due: o sosterrà di averlo consegnato e che l'hai perso tu (ma tu insisti che te ne sei accorto subito appena la classe era uscita, per questo è importante che la nota abbia la data più precoce possibile), oppure lo tirerà fuori trafelato dallo zaino, dicendo di averlo portato via per sbaglio (e magari potrebbe anche essere vero) e chiedendoti di accettarlo ugualmente, ma tu ovviamente gli dici di no perché non puoi sapere se il compito è stato modificato e integrato a casa.

In entrambi i casi, tiri fuori il compito nuovo e glielo fai rifare. Non per punizione, ma perché quella prova scomparsa deve essere sicuramente invalidata, e comunque deve essere valutato come gli altri, anche se fosse stato in buona fede.
Sì, ho scritto un rapporto disciplinare sul registro di classe appena me ne sono accorto. Devo soltanto trascriverlo sul registro elettronico (abbiamo doppio registro). Domani gli farò rifare la prova vicino alla cattedra in modo tale che non può avere suggerimenti da compagni ed altro.
Tornare in alto Andare in basso
 
Compito in classe
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Recupero verifiche scritte per assenti
» Embrioni classe b
» Finali Classe A Accuphase
» Ampli classe D, parliamone.
» ampli classe T, rivoluzionari e prodigiosi oppure giocattoli cinesi senza valore?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: