Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Limiti alla mobilità professionale (e AP)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
giandocente



Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 09.01.18

MessaggioTitolo: Limiti alla mobilità professionale (e AP)   Mer Giu 20, 2018 5:33 pm

Buon pomeriggio.

So che vi sono limiti per ottenere la mobilità professionale (passaggio di cattedra); se non ricordo male, essi sono fissati al 10 per cento delle cattedre disponibili nell'ambito del movimento di riferimento.
Vi chiedo, per accertarmi del fatto che abbia capito bene, alcune cose, facendo il seguente esempio:

un docente che insegna, nella Scuola secondaria di II grado, la disciplina nella classe di concorso xx, vuole (avendo gli opportuni requisiti) fare la domanda di mobilità professionale per passare alla classe di concorso di Storia e filosofia (la butto lì come esempio: si tratta dell'attuale A19). Per vedere soddisfatta la sua domanda, occorre che siano presenti, in quel movimento, 10 cattedre (da ore 18 l'una, ovviamente), per avere la sua ? Di conseguenza, a motivo delle varie richieste, 9 andrebbero alla mobilità "geografica", mentre l'altra sarebbe per lui.
Come funziona ? Egli deve fare domanda, suppongo, nell'ambito della provincia in cui è collocato inizialmente. Potrebbe allargare lo spettro delle possibilità, magari chiedendo la mobilità professionale contemporaneamente in varie province (come a dire: sono disponibile ad andare in vari luoghi, in cui vi sia la classe di concorso da me richiesta). Stante il limite suddetto, mi pare di capire che vedere soddisfatta la domanda di mobilità verso classi di concorso come quella di storia e filosofia sia praticamente impossibile… E' meglio puntare a classi di concorso come quelle afferenti alle materie letterarie oppure, in concreto, cambia poco ?

In seconda battuta, vi chiedo se sia possibile ottenere eventualmente la sola assegnazione provvisoria sulla classe di concorso richiesta. Se sì, c'è qualche possibilità in più ? Mi pare di aver capito che si possa chiedere, se la classe a cui si appartiene è in esubero, l'utilizzazione, mentre l'assegnazione provvisoria si può chiedere "in subordine" rispetto a quella territoriale, essendo aggiuntiva (quindi se un docente ambisce maggiormente ad AP per diversa classe di concorso, gli conviene inserire, per AP territoriale, della scuole o preferenze in cui sa che non c'è posto…?).

Se risultano difficili le vie citate, forse un docente che ambisce a cambiare classe di concorso potrebbe accettare qualche supplenza da Graduatoria di istituto (dove eventualmente è inserito), sebbene egli sia di ruolo per altra classe di concorso. Mi pare che vi sia questa possibilità…

Vi ringrazio e vi auguro buon pomeriggio
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16793
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Limiti alla mobilità professionale (e AP)   Mer Giu 20, 2018 5:53 pm

Per avere un posto di mobilità professionale occorre che, dopo i trasferimenti provinciali, ci siano 7 posti liberi. Per averne 2, 14 posti liberi.

Si può chiedere AP per altra classe di concorso un subordine rispetto a quella di titolarità.
Torna in alto Andare in basso
giandocente



Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 09.01.18

MessaggioTitolo: Re: Limiti alla mobilità professionale (e AP)   Mer Giu 20, 2018 6:19 pm

[quote="arrubiu"]Per avere un posto di mobilità professionale occorre che, dopo i trasferimenti provinciali, ci siano 7 posti liberi. Per averne 2, 14 posti liberi.

Quindi, se ben capisco, ammettendo che vi siano 7 posti liberi (dopo i trasferimenti territoriali provinciali), se c'è un solo docente che fa domanda di mobilità professionale, egli occupa uno solo di quei 7 posti liberi. E gli altri vanno ad AP e poi a supplenza…

Grazie
Torna in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 3388
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioTitolo: Re: Limiti alla mobilità professionale (e AP)   Mer Giu 20, 2018 6:55 pm

giandocente ha scritto:
arrubiu ha scritto:
Per avere un posto di mobilità professionale occorre che, dopo i trasferimenti provinciali, ci siano 7 posti liberi. Per averne 2, 14 posti liberi.

Quindi, se ben capisco, ammettendo che vi siano 7 posti liberi (dopo i trasferimenti territoriali provinciali), se c'è un solo docente che fa domanda di mobilità professionale, egli occupa uno solo di quei 7 posti liberi. E gli altri vanno ad AP e poi a supplenza…

Grazie

No, gli altri vanno a trasferimenti interprovinciali e immissioni in ruolo.
Per AP e supplenze si considera l'organico di fatto.
Torna in alto Andare in basso
 
Limiti alla mobilità professionale (e AP)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» convalida domanda mobilità
» oggi eco alla 10 + 0...meraviglia!!!!!
» alla fine arriva mamma?
» COLLAUDATA ma tsh un po' alto
» pt e wc....posso fare microclisma alla glicerina?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Vai verso: