Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 PREPARAZIONE PROVA TFA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
dalia



Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 13.07.11

MessaggioOggetto: PREPARAZIONE PROVA TFA   Mer Ago 03, 2011 8:33 am

Promemoria primo messaggio :

Come vi state preparando per la prova d'accesso al TFA?
Io sono interessata alle classi di concorso A345/A346.
Sempre in questo forum, ma non mi ricordo dove, ho letto che qualcuno sta usando dei manuali, quali?
Altri invece si stanno esercitando con i test delle vecchie SSIS, cosa ne pensate?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
annai



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 04.08.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 7:56 am

dimberaidiel ha scritto:
Dato che siamo in ballo avrei una domanda da farvi. Facendo i vecchi testi SSIS mi sono accorta che alcune domande sono formulate male, ambigue o addirittura errate. Voi, se ve le ritrovaste in un test ufficiale, come vi comportereste?

Suppongo di lasciare in bianco per non correre il rischio che si accorgano/sappiano che la domanda era sbagliata e quindi rispondere dà l'idea di aver tirato a caso (non credo ci siano spazi per 'correggere'/commentare)
Tornare in alto Andare in basso
annai



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 04.08.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 7:59 am

Marcos2k ha scritto:
Meglio, invece, insistere su linguistica generale e cultura generale che comprendeva le domande "toste". Poi, ovvio, un bel ripasso di lingua perché c'erano parecchi quesiti di grammatica nella prima prova, dei brani da comprendere e tutta la seconda prova era su lingua...

ma con cultura generale intendi specifica dei paesi angolfoni tipo chi è il Presidente degli USA?

I vecchi concorsi ordinari : esistono ancora da qualche parte le domande (tanto per avere un'idea)?

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 7469
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 8:02 am

epocale ha scritto:
gugu ha scritto:
epocale ha scritto:
Iamsea ha scritto:
Io ho tre annualità di inglese e tre di francese. Mi devo studiare anche la letteratura francese per insegnare alle scuole medie? Oppure solo quella inglese (insieme alla lingua) per insegnare alle superiori?

a proposito di annualità...visto che ora si ragiona in CFU, sai quanti crediti servono per lingua e quanti per letteratura e se c'è differenza tra secondaria di primo e di secondo grado? Mi interessa saperlo in vista di una eventuale integrazione per accedere ad altre classi di concorso... ringrazio chi può darmi info!!!


Posto che a partire da quest'anno non puoi più integrare nulla a seguito del decreto sulla nuova formazione, servivano 36 crediti di lingua e 24 di letteratura.

questo gugu non lo sapevo, sicuro che è così? Mi dici dove trovo la normativa...? Sai sono in molti quelli che intendono integrare, e non solo per le lingue...

Non è che non puoi più integrare, è che da questo anno accademico per farlo non puoi più iscriverti a corsi singoli ma devi iscriverti ad una laurea magistrale e fare due anni + la tesi anche soltanto per qualche misero credito.
Tornare in alto Andare in basso
annai



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 04.08.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 8:04 am

Marcos2k ha scritto:
Io non so se per le medie vada studiata anche la letteratura perché la classe non è lingua e civiltà, ma solo lingua inglese e seconda lingua comunitaria.

ma secondo te/voi è possibile che la classe di concorso per le medie sia con 2 lingue?
Tornare in alto Andare in basso
annai



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 04.08.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 8:06 am

Disillusa ha scritto:

Non è che non puoi più integrare, è che da questo anno accademico per farlo non puoi più iscriverti a corsi singoli ma devi iscriverti ad una laurea magistrale e fare due anni + la tesi anche soltanto per qualche misero credito.

In sostanza vogliono tutti plurilaureati...
Tornare in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 7469
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 8:58 am

annai ha scritto:
Disillusa ha scritto:

Non è che non puoi più integrare, è che da questo anno accademico per farlo non puoi più iscriverti a corsi singoli ma devi iscriverti ad una laurea magistrale e fare due anni + la tesi anche soltanto per qualche misero credito.

In sostanza vogliono tutti plurilaureati...

hanno bisogno di soldi
Tornare in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 7469
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 11:16 am

Marcos2k ha scritto:
Secondo me per la letteratura bastano i compendi, tipo gli spilli e per approfondire un manuale del liceo (io usavo mirror of the times). Meglio non impelagarsi in manualoni stile Marenco, Daiches etc se no non si finisce più, la storia della letteratura è solo una parte. C'è anche e soprattutto lingua!
Cosa ritieni migliore: Literature and beyond oppure the new mirror of the times?
Io purtroppo conosco solo il primo
Tornare in alto Andare in basso
dimberaidiel



Messaggi : 614
Data d'iscrizione : 22.02.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 12:59 pm

annai ha scritto:

ma con cultura generale intendi specifica dei paesi angolfoni tipo chi è il Presidente degli USA?

Dubito che ci sia una domanda così banale. In passato hanno chiesto, invece, chi era presidente quando è avvenuto un determinato evento: Guerra Mondiale, sbarco sulla luna o cose del genere.
Tornare in alto Andare in basso
dimberaidiel



Messaggi : 614
Data d'iscrizione : 22.02.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 2:13 pm

Comunque non è che siano loro a volere plurilaureati, la questione dei requisiti minimi per accedere alle graduatorie c'è sempre stata ma: 1) molte università non si sono adeguate con i piani di studio; 2) tantissimi studenti hanno preferito o mettere nel piano di studi esami "più leggeri" o scegliere indirizzi con finalità diverse tipo lingue per il cinema, commercio estero, etc etc
Ognuno nella vita fa delle scelte...
Tornare in alto Andare in basso
Marcos2k



Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 2:51 pm

Disillusa ha scritto:
Marcos2k ha scritto:
Secondo me per la letteratura bastano i compendi, tipo gli spilli e per approfondire un manuale del liceo (io usavo mirror of the times). Meglio non impelagarsi in manualoni stile Marenco, Daiches etc se no non si finisce più, la storia della letteratura è solo una parte. C'è anche e soprattutto lingua!
Cosa ritieni migliore: Literature and beyond oppure the new mirror of the times?
Io purtroppo conosco solo il primo
Io mi sono trovato bene col mirror of the times, anche se oramai ho i miei riassunti di letteratura e userò quelli. Anzi, per inglese non mi serve perché sono già abilitato, per spagnolo userò il Samonà e i riassunti che ho fatto.
Con cultura generale io intendo domande di storia, geografia, storia dell'arte, musica, attualità e non solo dei paesi anglofoni. Ricordo nel test ssis che feci io domande su Mozart o su alcuni particolari dipinti o ancora quando fu fondato... Erano le domande più ostiche perché più o meno linguistica si sa. Conviene prepararsi anche su un testo di cultura generale, tipo quelli per scienze della formazione primaria... E inoltre molta, molta lingua. La seconda prova è tutta in lingua ed è secondo me il vero ostacolo. Quindi bisogna esercitarsi molto con le transformations, cloze, composition e grammatica varia ad un livello C1 e per inglese e per la seconda lingua se si sceglie medie.
Tornare in alto Andare in basso
annai



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 04.08.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 3:40 pm

Markos: test di cultura generale....cioè hai acquistato un volume di quelli in preparazione di test di ingresso per schienze della formazione primaria?

Tornare in alto Andare in basso
annai



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 04.08.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 3:45 pm

dimberaidiel ha scritto:
Ognuno nella vita fa delle scelte...

Ad essere sincera in certi casi sono solo scelte obbligate. Io avrei voluto studiare in altra città ma non me lo potevo permettere e se i programmi/le materie che ho affrontato all'università sono non rispondenti alla domanda attuale mica è colpa mia!
Per esempio, confrontandomi con alcune persone io ho saltato alcuni autori di letteratura inglese che loro hanno approfondito e loro hanno snobbato autori che io invece ho imparato (ed amato) alla perfezione...

Dare a tutti le stesse possibilità, secondo me, dovrebbe anche voler dire prendere in considerazione che non siano i candidati al TFA a non sapere ma che abbiano lacune causate dalle scelte sbagliate delle università...
Tornare in alto Andare in basso
Marcos2k



Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 4:16 pm

annai ha scritto:
Markos: test di cultura generale....cioè hai acquistato un volume di quelli in preparazione di test di ingresso per schienze della formazione primaria?

Io mi preparai contemporaneamente per i test alla ssis inglese e a sfp. Ricordo che il libro che usavo per sfp aveva parecchie pagine sulla cultura generale (attualità, storia e geografia) che mi tornarono molto utili quando affrontai il test ssis. Altrimenti, conviene prepararsi su un testo generico per concorsi sulla cultura generale (ce ne sono a iosa in giro). Ed è meglio avere anche una infarinatura di musica e storia dell'arte perché qualche domanda c'era (io mi buttai). Poi la seconda parte del primo test era fatta di domande di grammatica (quindi, ripassare la lingua da un libro tipo le grammatiche della cambridge) e letteratura (non erano molte domande, bastano dei riassunti/compendi). Poi c'era una terza parte con delle reading comprehension che non erano impossibili. Questo il primo test.
Il secondo test lo dispone l'università e nel mio caso era scritto, ad un livello C1 dell'inglese ed era tutto su lingua. Altre università prevedevano un colloquio in lingua su linguistica/letteratura o anche presentare un percorso didattico. Per il TFA la seconda e terza prova sarà stabilita dalle singole università quindi quando ci si iscrive per il test meglio chiedere in cosa consiste. Io inviai una mail appena passai la prima prova e mi dissero su cosa verteva la seconda.
Tornare in alto Andare in basso
epocale



Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 19.07.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Ven Ago 12, 2011 8:17 pm

Disillusa ha scritto:
epocale ha scritto:
gugu ha scritto:
epocale ha scritto:
Iamsea ha scritto:
Io ho tre annualità di inglese e tre di francese. Mi devo studiare anche la letteratura francese per insegnare alle scuole medie? Oppure solo quella inglese (insieme alla lingua) per insegnare alle superiori?

a proposito di annualità...visto che ora si ragiona in CFU, sai quanti crediti servono per lingua e quanti per letteratura e se c'è differenza tra secondaria di primo e di secondo grado? Mi interessa saperlo in vista di una eventuale integrazione per accedere ad altre classi di concorso... ringrazio chi può darmi info!!!


Posto che a partire da quest'anno non puoi più integrare nulla a seguito del decreto sulla nuova formazione, servivano 36 crediti di lingua e 24 di letteratura.

questo gugu non lo sapevo, sicuro che è così? Mi dici dove trovo la normativa...? Sai sono in molti quelli che intendono integrare, e non solo per le lingue...

Non è che non puoi più integrare, è che da questo anno accademico per farlo non puoi più iscriverti a corsi singoli ma devi iscriverti ad una laurea magistrale e fare due anni + la tesi anche soltanto per qualche misero credito.
Ma perchè non mi hanno detto niente di tutto ciò..., io mi sono laureata nel 2004 VO, ho contattato la segreteria didattica di lingue e ho specificato che avrei voluto integrare tre esami di un'altra lingua..., mi hanno risposto che era possibile, che l'iscrizione poteva essere fatta in qualsiasi periodo dell'anno e che un corso singolo da 12 CFU ha il costo di 400 euro(UNIMARCONI)...non mi hanno assolutamente detto che da quest'anno non sarebbe più stato possibile integrare semplicemente , e che avrei dovuto iscrivermi ad un corso di laurea magistrale; io mi sono laureata nel 2004 VO
Tornare in alto Andare in basso
dimberaidiel



Messaggi : 614
Data d'iscrizione : 22.02.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Sab Ago 13, 2011 9:11 am

annai ha scritto:
Ad essere sincera in certi casi sono solo scelte obbligate. Io avrei voluto studiare in altra città ma non me lo potevo permettere e se i programmi/le materie che ho affrontato all'università sono non rispondenti alla domanda attuale mica è colpa mia!
Per esempio, confrontandomi con alcune persone io ho saltato alcuni autori di letteratura inglese che loro hanno approfondito e loro hanno snobbato autori che io invece ho imparato (ed amato) alla perfezione...
Dare a tutti le stesse possibilità, secondo me, dovrebbe anche voler dire prendere in considerazione che non siano i candidati al TFA a non sapere ma che abbiano lacune causate dalle scelte sbagliate delle università...

Per quanto riguarda i piani di studio è ovvio che una parte di colpa ce l'abbiano le università - come ho già detto - che non hanno attivato alcuni insegnamenti o non li hanno resi obbligatori. Dipende anche, poi, dal numero di esami obbligatori e facoltativi che avevi nel tuo piano. Io, ad esempio, nei facoltativi ho messo inglese medievale, inglese rinascimentale, tre annualità di una terza lingua e storia dell'arte...c'è stato chi, per non complicarsi la vita o per interesse personale, ha messo materie mutuate da altri corsi di laurea (e quindi con programma semplificato per lingue) tipo estetica, storia e critica del cinema e così via.
Però, per quanto riguarda le lacune, permettimi di dissentire. Penso che nessun docente o gruppo di docenti sia in grado di concentrare in 4 annualità di lingua e letteratura tutto quello che c'è da sapere. E' lo studio personale che fa la differenza. Voglio dire, essendo laureata in lingue come me, dovresti essere in grado di prendere in mano un testo e colmare le tue lacune da sola, così come leggere da sola eventuali testi shakespeariani non affrontati nel tuo percorso di studi. Se, come me, ti sei laureata col v.o. al 90% di postcoloniale hai fatto poco o niente ma non è pensabile, al giorno d'oggi, per un docente che voglia insegnare inglese non conoscere la teoria postcoloniale o gli autori. E allora che facciamo? Prendiamo una seconda laurea? Basta iniziare da un compendio di postcoloniale e aggiornarsi da soli.

Tornare in alto Andare in basso
farfallina2011



Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 11.04.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Sab Ago 13, 2011 10:19 am

annai ha scritto:
Marcos2k ha scritto:
Meglio, invece, insistere su linguistica generale e cultura generale che comprendeva le domande "toste". Poi, ovvio, un bel ripasso di lingua perché c'erano parecchi quesiti di grammatica nella prima prova, dei brani da comprendere e tutta la seconda prova era su lingua...

ma con cultura generale intendi specifica dei paesi angolfoni tipo chi è il Presidente degli USA?

I vecchi concorsi ordinari : esistono ancora da qualche parte le domande (tanto per avere un'idea)?

Grazie

I concorsi ordinari non avevano le domande stile SSIS... C'era una prova scritta della durata di 8 ore, basata su un testo di letteratura, tipo commento, ma che spaziava su vari aspetti, compresa l'impostazione di una unità didattica. L'orale era un orale nel vero senso della parola, comprendente l'intero programma di letteratura della lingua scelta, linguistica e didattica, legislazione scolastica e scelta di un numero di classici da portare all'esame.... insomma un concorso!
Le tracce degli ultimi concorsi le trovi da qualche parte sull'archivio di educazione e scuola, se non ricordo male...
Tornare in alto Andare in basso
annai



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 04.08.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Sab Ago 13, 2011 3:45 pm

dimberaidiel ha scritto:

Però, per quanto riguarda le lacune, permettimi di dissentire. Penso che nessun docente o gruppo di docenti sia in grado di concentrare in 4 annualità di lingua e letteratura tutto quello che c'è da sapere. E' lo studio personale che fa la differenza.

Io non dico che non si possa fare o che on si faccia - tanti argomenti li ho imparati 'sul campo' perchè erano nel programma della classe. La mia però è più una puntualizzazione di principio...perchè su alcuni argomenti (per es di letteratura) puoi dire 'Bom, studio da sola'...ma su altri come fai a sapere di doverli studiare se nessuno te lo dice? Ed è questo il senso...l'insegnamento dovrebbe essere preso in maniera più seria da chi è nella posizione di scartare o accettare un insegnante...
Tornare in alto Andare in basso
dalia



Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 13.07.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Sab Ago 13, 2011 7:39 pm

...ma anche se si intende conseguire l'abilitazione in una solo lingua ( inglese nel mio caso)il test per il TFA prevede delle domande per la seconda lingua??
Chi mi può spiegare come stanno le cose?
Potreste, per favore, darmi il link dove si parla di questo?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
Marcos2k



Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Sab Ago 13, 2011 8:13 pm

Se ti vuoi abilitare solo in una lingua devi fare il tfa solo per le superiori. Per le medie devi prepararti x forza su inglese e altra lingua comunitaria.
Tornare in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 7469
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Sab Ago 13, 2011 8:33 pm

dalia ha scritto:
...ma anche se si intende conseguire l'abilitazione in una solo lingua ( inglese nel mio caso)il test per il TFA prevede delle domande per la seconda lingua??
Chi mi può spiegare come stanno le cose?
Potreste, per favore, darmi il link dove si parla di questo?
grazie
ancora il ministero non ha spiegato quale sarà la sorte degli abilitati di lingue per le scuole medie. Io suppongo che ci sarà una sorta di sanatoria, è impensabile far abilitare di nuovo per la stessa materia, oppure al massimo vi consentiranno di insegnare la sola lingua in cui siete abilitati
Tornare in alto Andare in basso
farfallina2011



Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 11.04.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Sab Ago 13, 2011 8:45 pm

Disillusa ha scritto:
dalia ha scritto:
...ma anche se si intende conseguire l'abilitazione in una solo lingua ( inglese nel mio caso)il test per il TFA prevede delle domande per la seconda lingua??
Chi mi può spiegare come stanno le cose?
Potreste, per favore, darmi il link dove si parla di questo?
grazie
ancora il ministero non ha spiegato quale sarà la sorte degli abilitati di lingue per le scuole medie. Io suppongo che ci sarà una sorta di sanatoria, è impensabile far abilitare di nuovo per la stessa materia, oppure al massimo vi consentiranno di insegnare la sola lingua in cui siete abilitati

infatti speriamo che il ministero si decida a dare spiegazioni chiare in merito... questa storia della cdc unificata alle medie è veramente priva di fondamento e contribuisce solo ad aumentare la confusione...
Tornare in alto Andare in basso
farfallina2011



Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 11.04.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Sab Ago 13, 2011 8:47 pm

Marcos2k ha scritto:
Se ti vuoi abilitare solo in una lingua devi fare il tfa solo per le superiori. Per le medie devi prepararti x forza su inglese e altra lingua comunitaria.

Certo è assurdo che si richieda di nuovo una prova su una lingua in cui si è già abilitati, solo per abilitarsi in un'altra....
Tornare in alto Andare in basso
Marcos2k



Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Sab Ago 13, 2011 8:55 pm

farfallina2011 ha scritto:
Marcos2k ha scritto:
Se ti vuoi abilitare solo in una lingua devi fare il tfa solo per le superiori. Per le medie devi prepararti x forza su inglese e altra lingua comunitaria.

Certo è assurdo che si richieda di nuovo una prova su una lingua in cui si è già abilitati, solo per abilitarsi in un'altra....
Per le medie penso che noi già abilitati in una lingua dobbiamo fare la prova nell'altra lingua e stop oppure ci sarà una sorta di semestre aggiuntivo o chissà cosa altro... non penso ci chiederanno di abilitarci di nuovo nella stessa lingua... E cmq è una situazione che dovranno sanare in qualche modo perché quando usciranno i tieffini loro alle medie insegneranno 2 lingue e noi che facciamo? stiamo al palo?
Tornare in alto Andare in basso
farfallina2011



Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 11.04.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Sab Ago 13, 2011 9:09 pm

E infatti... l'ideale sarebbe prevedere percorsi appositi per chi è già abilitato in una lingua e vuole completare l'abilitazione; ma dubito che vengano avviati simili corsi. Bruschi ha più volte affermato che "scorciatoie" del genere erano escluse. Certo è che la nostra situazione è strana....
Tornare in alto Andare in basso
dalia



Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 13.07.11

MessaggioOggetto: Re: PREPARAZIONE PROVA TFA   Mar Ago 16, 2011 7:34 am

ma le prove ( per la 1° e la 2° lingua)d'accesso al TFA sono anche orali?
Mi potete indicare qualche link dove recuperare notizie sulle prove, visto chene somolto poco?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
 
PREPARAZIONE PROVA TFA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» CICLO DI PROVA....DISASTRO
» preparazione per criotransfer
» ..durante la preparazione per ovo..
» preparazione all'isterosalpingografia
» magnesio nella preparazione al transfer e nel post transfer qual'è il migliore?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: