Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 permesso 104- chiarimenti

Andare in basso 
AutoreMessaggio
teachermilano



Messaggi : 322
Data d'iscrizione : 31.08.11

MessaggioTitolo: permesso 104- chiarimenti   Sab Ott 06, 2018 10:36 pm

salve, vengo subito al dunque: usufruisco della 104 per assistere il mio genitore in situazione di invalidità grave. i miei dubbi sono due:
- devo chiedere 4 giorni, 3 di ottobre ed 1 di novembre, posso fare unica domanda? sul sito della mia scuola c'è un modulo " DOMANDA DI PERMESSO ex L. 104/92-Programmazione mensile ai sensi della circolare INPS n. 45/2011" e " DOMANDA DI PERMESSO per 104": quale compilo?
- la segretaria mi ha detto che, siccome il genitore risiede a 1000 km di distanza da me, devo allegare copia del biglietto aereo, "così come stabilito da una nota INPS, è così?

grazie!
Torna in alto Andare in basso
milla 2



Messaggi : 1919
Data d'iscrizione : 27.09.15

MessaggioTitolo: Re: permesso 104- chiarimenti   Dom Ott 07, 2018 9:22 am

L'1 novembre te lo puoi risparmiare, perché è festivo! Devi compilare la domanda di permesso per i gg. che ti occorrono e anche quello per la programmazione mensile, soprattutto per novembre. Si, devi dimostrare di esserti effettivamente recata dal tuo genitore
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8643
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: permesso 104- chiarimenti   Dom Ott 07, 2018 10:27 am

biglietto aereo, pedaggio o qualsiasi cosa che dimostri che ti sei recato dall'assistito
Torna in alto Andare in basso
iaiataf



Messaggi : 830
Data d'iscrizione : 27.04.14

MessaggioTitolo: Re: permesso 104- chiarimenti   Dom Ott 07, 2018 2:22 pm

Non devi dimostrare un bel niente. I controlli se vogliono li fanno loro a campione. Ma non devi allegare niente. Addirittura è illecito chiedere un programma mensile dei giorni. I malati non hanno solo visite da fare possono star male. E nessuno sta male a comando stabilito un mese prima. Hai diritto ai tre giorni. Stop. Se puoi dai il massimo preavviso. Se il malato sta male all'improvviso preavviso non ne puoi dare.
Capisco che le segreterie ci provino a dare problemi, anche se è assurdo, ma tra di noi no ragazzi, non si può dire a un collega che deve allegare alla domanda il biglietto aereo.
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 20443
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: permesso 104- chiarimenti   Dom Ott 07, 2018 4:12 pm

iaiataf ha scritto:
Non devi dimostrare un bel niente. I controlli se vogliono li fanno loro a campione. Ma non devi allegare niente. Addirittura è illecito chiedere un programma mensile dei giorni. I malati non hanno solo visite da fare possono star male. E nessuno sta male a comando stabilito un mese prima. Hai diritto ai tre giorni. Stop. Se puoi dai il massimo preavviso. Se il malato sta male all'improvviso preavviso non ne puoi dare.
Capisco che le segreterie ci provino a dare problemi, anche se è assurdo, ma tra di noi no ragazzi, non si può dire a un collega che deve allegare alla domanda il biglietto aereo.
Perchè "non si può dire" se corrisponde al vero?
Credo sia utile fornire informazioni corrette e la circolare della Funzione Pubblica n. 1/2012, così come la Circolare INPS n.32 del 6 marzo 2012, la Circolare INPS n.100 del 24 luglio 2012, stabiliscono proprio ciò che tu ritieni non veritiero.

Come sottolinea Paolo Pizzo nella guida pubblicata da OS, L’art. 6, comma 1, del d.lgs n. 119 del 2011 ha modificato l’art. 33 della l. n. 104 del 1992 aggiungendo il comma 3 bis. La disposizione prevede che “Il lavoratore che usufruisce dei permessi di cui al comma 3 per assistere persona in situazione di handicap grave, residente in comune situato a distanza stradale superiore a 150 chilometri rispetto a quello di residenza del lavoratore, attesta con titolo di viaggio, o altra documentazione idonea, il raggiungimento del luogo di residenza dell’assistito”.

Ti consiglio di leggere la guida di Paolo Pizzo dove potrai avere chiarimenti più dettagliati.

Torna in alto Andare in basso
iaiataf



Messaggi : 830
Data d'iscrizione : 27.04.14

MessaggioTitolo: Re: permesso 104- chiarimenti   Dom Ott 07, 2018 4:42 pm

giovanna onnis ha scritto:
iaiataf ha scritto:
Non devi dimostrare un bel niente. I controlli se vogliono li fanno loro a campione. Ma non devi allegare niente. Addirittura è illecito chiedere un programma mensile dei giorni. I malati non hanno solo visite da fare possono star male. E nessuno sta male a comando stabilito un mese prima. Hai diritto ai tre giorni. Stop. Se puoi dai il massimo preavviso. Se il malato sta male all'improvviso preavviso non ne puoi dare.
Capisco che le segreterie ci provino a dare problemi, anche se è assurdo, ma tra di noi no ragazzi, non si può dire a un collega che deve allegare alla domanda il biglietto aereo.
Perchè "non si può dire" se corrisponde al vero?
Credo sia utile fornire informazioni corrette e la circolare della Funzione Pubblica n. 1/2012, così come la Circolare INPS n.32 del 6 marzo 2012, la Circolare INPS n.100 del 24 luglio 2012, stabiliscono proprio ciò che tu ritieni non veritiero.

Come sottolinea Paolo Pizzo nella guida pubblicata da OS, L’art. 6, comma 1, del d.lgs n. 119 del 2011 ha modificato l’art. 33 della l. n. 104 del 1992 aggiungendo il comma 3 bis. La disposizione prevede che “Il lavoratore che usufruisce dei permessi di cui al comma 3 per assistere persona in situazione di handicap grave, residente in comune situato a distanza stradale superiore a 150 chilometri rispetto a quello di residenza del lavoratore, attesta con titolo di viaggio, o altra documentazione idonea, il raggiungimento del luogo di residenza dell’assistito”.

Ti consiglio di leggere la guida di Paolo Pizzo dove potrai avere chiarimenti più dettagliati.


Grazie. Semmai l'attestazione va portata dopo, non certo prima di partire. Un piano mensile inoltre rimane una richiesta non stringente. Se uno puo' preavvisa.
Torna in alto Andare in basso
teachermilano



Messaggi : 322
Data d'iscrizione : 31.08.11

MessaggioTitolo: Re: permesso 104- chiarimenti   Dom Ott 07, 2018 5:12 pm

grazie a tutti!!!!1
Torna in alto Andare in basso
eugenio66



Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 09.05.11

MessaggioTitolo: Re: permesso 104- chiarimenti   Dom Ott 07, 2018 5:20 pm

Se la residenza del disabile è superiore a 150 km stradali il dipendente deve dimostrare di essere arrivato nel luogo di residenza del disabile con titolo di viaggio o altro titolo idoneo. Leggete il DL 119/2011 e le Legge 183/2010.
Torna in alto Andare in basso
 
permesso 104- chiarimenti
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» giorno permesso retribuito: quanto tempo prima bisogna chiederlo?
» Permesso....
» nuova circolare Agenzia delle Entrate - chiarimenti su spese per adozione internazionale
» Master e diritto allo studio!!!
» Ore di sostituzione a recupero

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Vai verso: