Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Educazione civica a scuola

Andare in basso 
AutoreMessaggio
martuma



Messaggi : 564
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioTitolo: Educazione civica a scuola   Ven Dic 07, 2018 8:05 am

Vorrei sapere se l'introduzione di questa materia in tutte le scuole superiori di secondo grado darà la possibilità a chi è in GAE per A046 di essere assunto quanto prima.
Grazie a chi vorrà rispondermi.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16796
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Educazione civica a scuola   Ven Dic 07, 2018 9:04 am

Domanda prematura, secondo me.
Bisognerà vedere a chi eventualmente sarà assegnato tale insegnamento e come sarà inserito nei vari ordinamenti.
Torna in alto Andare in basso
Prosecco

avatar

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 29.03.18

MessaggioTitolo: Re: Educazione civica a scuola   Ven Dic 07, 2018 2:51 pm

su OS mi pare di aver letto che poi per la scuola primaria la famosa motoria con gli specialisti si ridurrebbe ad un insegnamento aggiuntivo oltre l'orario di scuola carrucolare: parlano di pomeriggi ed estate :-O
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2253
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Educazione civica a scuola   Ven Dic 07, 2018 3:03 pm

martuma ha scritto:
Vorrei sapere se l'introduzione di questa materia in tutte le scuole superiori di secondo grado darà la possibilità a chi è in GAE per A046 di essere assunto quanto prima.
Grazie a chi vorrà rispondermi.
Al momento mi vengono in mente due possibilità.
La prima è che venga istituita una nuova classe di concorso ed un concorso abilitante (come prevede l'attuale governo) a cui si potrà accedere con le attuali lauree. Il vantaggio è che i nuovi docenti dovranno studiare argomenti specifici per la nuova materia e che non è detto abbiano già nel curriculum (es. educazione ambientale, stradale). Niente percorso preferenziale per chi è già abilitato in discipline affini come A046, i quali dovranno partecipare al concorso.
La seconda possibilità è che, come auspichi tu, il governo utilizzi/selezioni classi di concorso già esistenti e li renda abilitanti per questa nuova materia. Vista l'esigenza di nuovo personale, i primi a trarne vantaggio sarebbero gli esuberi (es. in A046) e il governo potrebbe approfittare anche per ricollocare molti potenziatori di diritto. Dopo di questi ne trarrebero vantaggio i gaeini. Naturalmente la mia ipotesi è fantascuola.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2253
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Educazione civica a scuola   Ven Dic 07, 2018 3:14 pm

Il testo della proposta di legge:
http://documenti.camera.it/apps/commonServices/getDocumento.ashx?sezione=lavori&tipoDoc=testo_pdl_pdf&idlegislatura=18&codice=leg.18.pdl.camera.682.18PDL0014080

"
ART. 2. (Docenti di educazione civica).
1. L’insegnamento dell’educazione civica, previsto dalle disposizioni di cui all’articolo
1, è affidato ai docenti dell’area storico-geografica nelle scuole primarie e
secondarie di primo grado e ai docenti dell’area economico-giuridica nelle scuole
secondarie di secondo grado
."
Torna in alto Andare in basso
Prosecco

avatar

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 29.03.18

MessaggioTitolo: Re: Educazione civica a scuola   Ven Dic 07, 2018 3:19 pm

credevo che educazione civica fosse già parte integrante dei nostri curricoli/programmi di storia nella scuola primaria da almeno una decina d'anni, cosa c'è di così nuovo, non capisco questa riforma

forse intendono dire che dobbiamo adottare un libro apposta staccato da quello di storia-geografia su cui è attualmente inserita?
o forse che nel monte ore dobbiamo avere 1 ora settimanale di educazione civica che poi di fatto verrebbe tolta dalle 2 ore di storia dato che geografia ne ha 1 sola con quindi l'obbligo di trattarla come fosse una materia a se anche mostrando sul registro elettronico che stiamo in quel momento facendo educazione civica?

mi ricorda tanto quando pubblicizzavano che alla primaria si sarebbe tornati finalmente ad insegnare le tabelline e lo dicevano persino nei telegiornali in TV: cosa che non abbiamo mai smesso d'insegnare per la verità, solo i bimbi DSA ottengono la tavola pitagorica come strumento facilitatore se la neuropsichiatria con la maestra di matematica lo ritengono necessario

fanno tanto fumo, vedremo poi se ci sarà anche un po' di arrosto
Torna in alto Andare in basso
sorel1968



Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 05.07.12

MessaggioTitolo: Re: Educazione civica a scuola   Ven Dic 07, 2018 4:19 pm

Io insegno italiano alle medie e temo di dover fornire una delle mie ore di storia per ed. civica. Intendiamoci: degli spazi comunque gli vengono dedicati, ma le prove sono integrate con quelle di storia medesima. Alla fine della fiera non vorrei ridurmi ad insegnare un'ora di storia solamente a settimana. In più ci troveremmo di fatto ad insegnare 5 materie con relative prove (storia, geografia, grammatica, antologia ed educazione civica) e tutto questo con nove ore...La soluzione ci sarebbe:l''ora di approfondimento che è un po' negletta. Da quando il nostro orario è stato portato a 9 ore, non sono mai riuscito a fare quello che facevo prima. Se ci arriva anche questa tegola, non so proprio come, operativamente faremo.
Torna in alto Andare in basso
Prosecco

avatar

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 29.03.18

MessaggioTitolo: Re: Educazione civica a scuola   Ven Dic 07, 2018 4:58 pm

concordo pienamente, infatti da noi alla primaria siamo passati con l'introduzione del registro elettronico a dover fare materie (musica/arte-immagine/informatica) dedicando ore precise e relativa programmazione che prima consideravamo "spalmate" ossia venivano fatte in modo "intensivo" ed a tema durante alcuni momenti dell'anno in prossimità di alcune festività, mentre il resto dell'anno erano parte integrante di materie per le quali diventavano utili (arte per rappresentare i racconti o fare cartelloni, musica in abbinamento all'inglese ed i suoni della natura con scienze ecc. o portarli in laboratorio d'informatica per realizzare il giornalino di classe o altro) insomma erano considerate SPALMATE perché su molte materie se ne fa un pochino abbastanza spesso

adesso hanno tutte la loro ora dedicata perché ci sono i registri elettronici da cui deve trasparire, la loro programmazione dedicata eppure... qualcosa mancava perché in realtà vengono anche fatte "spalmate" in molte materie quindi si sono inventati le UNITA' di APPRENDIMENTO trasversali per includere in un solo topic apprendimenti di varie discipline ed unificare di nuovo ciò che prima hanno forzatamente separato

sono continui corsi e ricorsi storici con proposte che sembrano innovative, ma che poi vanno aggiustate con altrettante innovazioni che in sostanza però cercando di far tornare al passato

Mi sento stanca, forse 30 d'insegnamento mi hanno logorata e non vedo più alcuna riforma come qualcosa di veramente nuovo in cui io voglia davvero buttarmi: mi butterei in un pozzo con una pietra al collo piuttosto che in una delle qualsiasi nuove riforme della scuola
Torna in alto Andare in basso
 
Educazione civica a scuola
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Educazione e cortesia queste sconosciute
» Cambio scuola o no?
» Permessi per inserire figlio a scuola
» Scuola paritaria e collaboratore scolastico
» come verificare se la scuola dove si è prestato servizio ha versato i relativi contributi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: