Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Docente senza sede Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 Docente senza sede

Andare in basso 
AutoreMessaggio
marymartucci



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 27.03.19

Docente senza sede Empty
MessaggioTitolo: Docente senza sede   Docente senza sede EmptyMer Mar 27, 2019 7:51 pm

ciao a tutti, purtroppo mi trovo in una situazione particolare che ad oggi nessuno,Ufficio regionale,provinciale o sindacato è riuscito a chiarirmi.
Sono una docente neo immessa in ruolo con decorrenza giuridica 1 settembre 2018 ed economica 1 settembre 2019 da scorrimento G.M. scuola primaria posto comune.(concorso docenti 2016)
A dicembre 2018 quando fui contattata dall'USR mi venne assegnato un ambito di titolarità in provincia di Siena.
Con l'abolizione degli ambiti e come confermato accedendo a Istanze On line la mia titolarità è passata sulla provincia e la mia attuale situazione di titolarità è la seguente:DOCENTE SENZA SEDE TITOLARE NELLA PROVINCIA DI SIENA.
Sono interessata a partecipare alla mobilità Interprovinciale e qui sorge il problema:
Nel contratto di mobilità è espressamente indicato che i docenti senza sede,titolari su provincia, posso partecipare alla mobilità con tutti gli altri docenti esprimendo fino a 15 preferenze (scuola,distretto,comune,provincia)
Ma continuando a leggere il contratto viene altresì indicato che in caso la domanda non sia soddisfatta si parteciperà alla mobilità d'ufficio [b]prima della III fase[/b] (interprovinciale) assegnando la titolarità alla scuola più vicina alla scuola o comune scelto nelle preferenze nella provincia di titolarità.
Ora se questa mobilità d'ufficio viene fatta al termine della II fase e prima della III come posso partecipare alla fase Interprovinciale?
Sono costretta a scegliere solo scuole o comuni all'interno della provincia di titolarità?
Se invece come recita il contratto nella prima parte riferita ai docenti senza sede posso partecipare anche alla mobilità Interprovinciale e inserissi solo scuole fuori provincia come viene fatta poi la mobilità d'ufficio non essendoci nelle mie preferenze scuole o comuni della provincia di titolarità?
L'USR mi ha risposto di non preoccuparmi perchè posso partecipare alla fase interprovinciale e solo nel caso non ci fossero posti allora passerei alla mobilità d'ufficio,senza pero' darmi una risposta chiara su come sia possibile questo se la [b]mobilità d'ufficio viene fatta prima di quella interprovinciale.[/b]
L'USP invece mi ha risposto che la mia situazione è ad interpretazione e se non metto nelle preferenze almeno un comune della provincia di titolarità la mia istanza potrebbe essere nulla e partecipare [b]a punti zero SOLO alla mobilità d'ufficio[/b].
Il sindacato ancora una risposta diversa e cioè di andare a parlare direttamente con un dirigente dell'USP perchè saranno loro a gestire la mia istanza e in base a come la interpreteranno potrebbero davvero obbligarmi a restare nella provincia di titolarità senza darmi la possibilità di partecipare alla III fase interprovinciale.
Spero qualcuno di voi possa aiutarmi.
Grazie a tutti

Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 5102
Data d'iscrizione : 01.07.16

Docente senza sede Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente senza sede   Docente senza sede EmptyMer Mar 27, 2019 8:13 pm

[quote:5c9d="marymartucci"]ciao a tutti, purtroppo mi trovo in una situazione particolare che ad oggi nessuno,Ufficio regionale,provinciale o sindacato è riuscito a chiarirmi.
Sono una docente neo immessa in ruolo con decorrenza giuridica 1 settembre 2018 ed economica 1 settembre 2019 da scorrimento G.M. scuola primaria posto comune.(concorso docenti 2016)
A dicembre 2018 quando fui contattata dall'USR mi venne assegnato un ambito di titolarità in provincia di Siena.
Con l'abolizione degli ambiti e come confermato accedendo a Istanze On line la mia titolarità è passata sulla provincia e la mia attuale situazione di titolarità è la seguente:DOCENTE SENZA SEDE TITOLARE NELLA PROVINCIA DI SIENA.
Sono interessata a partecipare alla mobilità Interprovinciale e qui sorge il problema:
Nel contratto di mobilità è espressamente indicato che i docenti senza sede,titolari su provincia, posso partecipare alla mobilità con tutti gli altri docenti esprimendo fino a 15 preferenze (scuola,distretto,comune,provincia)
Ma continuando a leggere il contratto viene altresì indicato che in caso la domanda non sia soddisfatta si parteciperà alla mobilità d'ufficio [b]prima della III fase[/b] (interprovinciale) assegnando la titolarità alla scuola più vicina alla scuola o comune scelto nelle preferenze nella provincia di titolarità.
Ora se questa mobilità d'ufficio viene fatta al termine della II fase e prima della III come posso partecipare alla fase Interprovinciale?
Sono costretta a scegliere solo scuole o comuni all'interno della provincia di titolarità?
Se invece come recita il contratto nella prima parte riferita ai docenti senza sede posso partecipare anche alla mobilità Interprovinciale e inserissi solo scuole fuori provincia come viene fatta poi la mobilità d'ufficio non essendoci nelle mie preferenze scuole o comuni della provincia di titolarità?
L'USR mi ha risposto di non preoccuparmi perchè posso partecipare alla fase interprovinciale e solo nel caso non ci fossero posti allora passerei alla mobilità d'ufficio,senza pero' darmi una risposta chiara su come sia possibile questo se la [b]mobilità d'ufficio viene fatta prima di quella interprovinciale.[/b]
L'USP invece mi ha risposto che la mia situazione è ad interpretazione e se non metto nelle preferenze almeno un comune della provincia di titolarità la mia istanza potrebbe essere nulla e partecipare [b]a punti zero SOLO alla mobilità d'ufficio[/b].
Il sindacato ancora una risposta diversa e cioè di andare a parlare direttamente con un dirigente dell'USP perchè saranno loro a gestire la mia istanza e in base a come la interpreteranno potrebbero davvero obbligarmi a restare nella provincia di titolarità senza darmi la possibilità di partecipare alla III fase interprovinciale.
Spero qualcuno di voi possa aiutarmi.
Grazie a tutti

[/quote]

Secondo me ha ragione l'USR. In ogni modo andare a parlare direttamente all'USP potrebbe non essere male.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Docente senza sede Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente senza sede   Docente senza sede EmptyMer Mar 27, 2019 8:27 pm

Non devi preoccuparti delle fasi d'elaborazione della domanda di mobilità perché se tu metti come ultime preferenze alcuni comuni dell'attuale provincia di titolarità ed invece come prime scelte tutte quelle interprovinciali, succede che l'algoritmo prima calcola la fase II e ti assegna un posto (se c'è) nell'attuale provincia, poi calcola la fase III e ti assegna il posto interprovinciale liberando al contempo quello della fase II e ritorna sulla fase II a riassegnare il posto liberatosi per darlo ad altri docenti.
Non è un problema come l'algoritmo calcola e ricalcola le fasi, ma solo che ci assegni il primo posto libero in ordine delle nostre preferenze espresse.
Devi solo indicare le tue preferenze come tu preferisci sapendo che se non metti alcuna preferenza nell'attuale provincia di titolarità, qualora non ottenessi col trasferimento interprovinciale, ti verrà assegnata d'ufficio. Hai ben 15 scelte, ti consiglio di dedicare quelle ultime che non ti sono utili per i movimenti interprovinciali per assicuranti un posto a te gradito nell'attuale titolarità per garantirti di non dover andare a Canicattì pur restando nell'attuale provincia di titolarità.
Torna in alto Andare in basso
marymartucci



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 27.03.19

Docente senza sede Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente senza sede   Docente senza sede EmptyMer Mar 27, 2019 8:51 pm

[quote:e574="Tenerife"]Non devi preoccuparti delle fasi d'elaborazione della domanda di mobilità perché se tu metti come ultime preferenze alcuni comuni dell'attuale provincia di titolarità ed invece come prime scelte tutte quelle interprovinciali, succede che l'algoritmo prima calcola la fase II e ti assegna un posto (se c'è) nell'attuale provincia, poi calcola la fase III e ti assegna il posto interprovinciale liberando al contempo quello della fase II e ritorna sulla fase II a riassegnare il posto liberatosi per darlo ad altri docenti.
Non è un problema come l'algoritmo calcola e ricalcola le fasi, ma solo che ci assegni il primo posto libero in ordine delle nostre preferenze espresse.
Devi solo indicare le tue preferenze come tu preferisci sapendo che se non metti alcuna preferenza nell'attuale provincia di titolarità, qualora non ottenessi col trasferimento interprovinciale, ti verrà assegnata d'ufficio. Hai ben 15 scelte, ti consiglio di dedicare quelle ultime che non ti sono utili per i movimenti interprovinciali per assicuranti un posto a te gradito nell'attuale titolarità per garantirti di non dover andare a Canicattì pur restando nell'attuale provincia di titolarità.[/quote]


è praticamente lo stesso ragionamento che ho fatto io ma nessuno mi ha dato conferma al 100% e mi hanno praticamente parlato tutti di[b] "Interpretazione" [/b]ed è questo quello che mi spaventa.
E comunque pur seguendo il tuo ragionamento non mi è chiaro perchè nel contratto specifica [b]"prima della III fase"[/b]
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Docente senza sede Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente senza sede   Docente senza sede EmptyMer Mar 27, 2019 9:25 pm

Perché nella III fase avrai disponibile solo una percentuale dei posti residui dalle fasi I e II quindi minor possibilità di ottenere il posto. Questo non cambia la natura del calcolo matematico effettuato dall'algoritmo che in fase provinciale scenderà subito sulle tue scelte di I e II fase ignorando le precedenti interprovinciali per assegnarti 1 posto in provincia di attuale titolarità, poi finita la fase II passerà alla III assegnandoti il posto delle tue prime scelte interprovinciali e qualora ci fosse nella percentuale disponibile 1 posto ti verrà assegnato ed automaticamente liberato quello provinciale che automaticamente verrà riassegnato a chi spetta.
Mettendo nelle ultime scelte quelle provinciali, ci finirai SOLO SE in quelle interprovinciali non ti spetta 1 posto in base al tuo punteggio o, se ne hai precedenze.
Torna in alto Andare in basso
marymartucci



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 27.03.19

Docente senza sede Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente senza sede   Docente senza sede EmptyMer Mar 27, 2019 9:52 pm

E quel posto in provincia prima assegnato e nel caso poi liberato perché supponiamo c è disponibilità interprovinciale a chi va? Siamo sicuri che nel mio caso trovando disponibilità nella II fase il sistema non si fermi qui senza passare alla III fase analizzando le preferenze messe prima?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Docente senza sede Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente senza sede   Docente senza sede EmptyGio Mar 28, 2019 12:14 am

[quote:ea4e="marymartucci"]E quel posto in provincia prima assegnato e nel caso poi liberato perché supponiamo c è disponibilità interprovinciale a chi va? Siamo sicuri che nel mio caso trovando disponibilità nella II fase il sistema non si fermi qui senza passare alla III fase analizzando le preferenze messe prima?[/quote]

E' così. Lo scorso anno avevo scelto:
1- scuola interprovinciale
2- scuola provinciale dove sapevo esseri 2 pensionamenti
Ho ottenuto la scuola interprovinciale ed ho visto che 2 docenti con meno punteggi di me hanno ottenuto la mia seconda scelta nella fase provinciale.

Funziona. Solo il primo anno che è stato messo in funzione l'algoritmo del MIUR ha fatto gran casini e sono fioccati i ricorsi. Ma adesso gli unici problemi sono coloro che fanno false dichiarazioni di precedenze, titoli e servizi che non hanno, ma anche su questo si inizia a far luce per stanare le truffe e spedirli a "zappare la terra".
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Docente senza sede Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente senza sede   Docente senza sede Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Docente senza sede
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Vai verso: