Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Retroscena : ecco chi voleva le 24 ore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
susanita



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 23.10.12

MessaggioOggetto: Retroscena : ecco chi voleva le 24 ore   Dom Ott 28, 2012 11:38 am

I due sottosegretari, Rossi-Doria e Ugolini (tenuti all'inizio all'oscuro) , hanno chiamato il ministro per rassegnare le loro dimissioni, atto che ha portato poi Profumo a rivedere le sue posizioni e a rallentarne il progetto politico. Quindi non sono stati solamente le nostre proteste a far bloccare il provvedimento e forse senza loro , il caro Profumo e gli altri (compresi i partiti politici) avrebbero continuato imperterriti.

Chi ha consigliato Profumo? A detta di Liborio Butera un certo DG Filisetti, da tempo nelle grazie del ministro al punto da assumere il rango di consigliere “preferito”, assieme a lui alcuni altri dirigenti che nella scuola, che come lavoratori, non vi hanno mai messo piede e lo si evince dalle stesse proposte.

Pare che il Governo si sia reso conto di averla fatta grossa e che stia prendendo in considerazione l’idea che venga eliminato il riferimento alle 6 ore aggiuntive per i docenti delle scuole secondarie. Improvvisamente, sono fioccate fior di controproposte che hanno quanto meno il requisito della “razionalità” tecnica e, pensiamo, politica. Profumo non aveva previsto un piano B in caso di non accettazione in Parlamento dell'aumento di orario, quindi in totale nostro disprezzo e in disprezzo della contrattazione e del buonsenso era deciso a proseguire nel suo progetto.

Non è la normalità pretendere le dimissioni del primo e il licenziamento del personale MIUR che ha dimostrato ignoranza e incompetenza? Pretendiamo che a Roma vi siano i migliori e i meritevoli e non i combinaguai
Cosa ne pensate? Non è anche per questo necessaria una raccolta di firme e parecchie e parecchie lettere veementi di protesta al governo, ai partiti politici, alla stampa, al Presidente della Repubblica per chiedere al governo le dimissioni del ministro e il licenziamento di chi ha consigliato lo strozzamento della scuola attraverso anche l'incostituzionalità?


Appena potrò linkerò due siti, adesso non posso.

Vi basta per adesso cercare su un motore di ricerca:

Retroscena - Ecco chi voleva le 24 ore nel blog di Liborio Butera

e

Ipotesi su come può essere nata l’idea dell’orario di 24 ore per i docenti sulla Tecnica della scuola

Tornare in alto Andare in basso
paolopaolo



Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 12.10.10

MessaggioOggetto: Re: Retroscena : ecco chi voleva le 24 ore   Dom Ott 28, 2012 1:10 pm

susanita ha scritto:
I due sottosegretari, Rossi-Doria e Ugolini (tenuti all'inizio all'oscuro) , hanno chiamato il ministro per rassegnare le loro dimissioni, atto che ha portato poi Profumo a rivedere le sue posizioni e a rallentarne il progetto politico. Quindi non sono stati solamente le nostre proteste a far bloccare il provvedimento e forse senza loro , il caro Profumo e gli altri (compresi i partiti politici) avrebbero continuato imperterriti.

Chi ha consigliato Profumo? A detta di Liborio Butera un certo DG Filisetti, da tempo nelle grazie del ministro al punto da assumere il rango di consigliere “preferito”, assieme a lui alcuni altri dirigenti che nella scuola, che come lavoratori, non vi hanno mai messo piede e lo si evince dalle stesse proposte.

Pare che il Governo si sia reso conto di averla fatta grossa e che stia prendendo in considerazione l’idea che venga eliminato il riferimento alle 6 ore aggiuntive per i docenti delle scuole secondarie. Improvvisamente, sono fioccate fior di controproposte che hanno quanto meno il requisito della “razionalità” tecnica e, pensiamo, politica. Profumo non aveva previsto un piano B in caso di non accettazione in Parlamento dell'aumento di orario, quindi in totale nostro disprezzo e in disprezzo della contrattazione e del buonsenso era deciso a proseguire nel suo progetto.

Non è la normalità pretendere le dimissioni del primo e il licenziamento del personale MIUR che ha dimostrato ignoranza e incompetenza? Pretendiamo che a Roma vi siano i migliori e i meritevoli e non i combinaguai
Cosa ne pensate? Non è anche per questo necessaria una raccolta di firme e parecchie e parecchie lettere veementi di protesta al governo, ai partiti politici, alla stampa, al Presidente della Repubblica per chiedere al governo le dimissioni del ministro e il licenziamento di chi ha consigliato lo strozzamento della scuola attraverso anche l'incostituzionalità?


Appena potrò linkerò due siti, adesso non posso.

Vi basta per adesso cercare su un motore di ricerca:

Retroscena - Ecco chi voleva le 24 ore nel blog di Liborio Butera

e

Ipotesi su come può essere nata l’idea dell’orario di 24 ore per i docenti sulla Tecnica della scuola



per chiedere le dimissioni di qualcuno ci vorrebbero almeno le prove

non si può mica fare un processo per ipotesi!

a me sembra il solito gioco allo scarica-barile
Tornare in alto Andare in basso
susanita



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 23.10.12

MessaggioOggetto: Re: Retroscena : ecco chi voleva le 24 ore   Dom Ott 28, 2012 2:44 pm

Nel mio post ho riportato parte di quello che è stato scritto nella Tecnica della scuola e nel blog di Liborio Butera,ma penso che siccome qualcuno ha firmato e qualcuno ha compilato la proposta dell'aumento delle ore, vi siano dei nomi e cognomi nei documenti ufficiali presentati al Consiglio dei Ministri. In questi vi sono le prove e non sono coperti da segreto.
Comunque sulla responsabilità di Profumo non ci piove e le sue dimissioni sarebbero giustificate oltre che dal tipo di provvedimento che voleva far approvare in barba alla contrattazione e soprattutto alla Costituzione, anche dal suo crollo di immagine.
Penso che se si vuole uno stato generale della scuola, lui non può più essere considerato un buon referente e controparte, si è dimostrato incompetente: si è bruciato.
Penso che la sua presenza nello Stato generale della scuola sarebbe solo di danno.
Penso che un passo indietro silenzioso e dignitoso sarebbe la dimostrazione di avere buon senso, ma non sono un consigliere del ministro e pertanto questo rimane un mio (e penso condiviso da moltissimi) parere.
Penso anche che sia io che tanti ci sentiamo traditi proprio da chi ci dovrebbe capire fino in fondo come lavoriamo oltre che organizzare. Addirittura ci ha considerato "eroi", poi però ci ha pugnalati e tenta di farlo ancora. Non siamo ingenui.

I programmi televisivi li seguiamo tutti e sappiamo quanti emeriti "esperti" che non sono mai entrati in un'aula progettano l'aumento delle ore dei docenti e molto altro.
Sarebbe il caso di far entrare nel ministero altri "esperti" e mandare questi attuali ad insegnare.
Anzi un turno sarebbe la cosa migliore: due anni al ministero e due ad insegnare a scuola e così via.
Ma tanti di quelli attuali sarebbe il caso di spedirli in classe soprattutto nella zona Zen di Palermo, Librino a Catania, o nelle scuole del famoso libro e film Gomorra.
Per la loro esperienza maturata al Ministero sicuramente sapranno come lavorare nelle zone di margine.

Aspetto vostri commenti.

Tornare in alto Andare in basso
susanita



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 23.10.12

MessaggioOggetto: Re: Retroscena : ecco chi voleva le 24 ore   Mar Ott 30, 2012 6:32 pm

Certo che all'epoca del Ministro Falcucci, o del Ministro Berlinguer chiedere le loro dimissioni per qualcosa fatto male non era affatto una eresia, ma oggi pretendere serietà cos'è?

Tornare in alto Andare in basso
susanita



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 23.10.12

MessaggioOggetto: Re: Retroscena : ecco chi voleva le 24 ore   Mer Nov 07, 2012 3:19 pm

Preso da Gruppo di Firenze facebook

FRANCESCO PROFUMO partì con un’ammissione di scarsa competenza sulla scuola e si impegnò a studiare, ma si è rivelato uno studente tanto presuntuoso quanto sbuccione e ha così collezionato una sfilza impressionante di insufficienze. Le sciocchezze sui compiti a casa, l’annuncio sui computer a scuola (uno per classe!), la pessima figura sui test di ammissione al tirocinio formativo, la risposta a chi gli chiedeva più controlli sulle copiature agli esami (“non ho la cultura dei servizi segreti”), il nuovo modo di fare scuola con gli studenti che a casa studiano su internet e gli insegnanti che “verificano” in classe, nonché l’alternarsi di allievi e studenti a far lezione, l’uscita propagandistica sull’ora di religione, fino allo sfregio delle 24 ore di lezione.

Ma a cosa servivano i soldi risparmiati dall'aumento di sei ore ai docenti delle scuole medie? A costituire un fondo per l'edilizia e l'organico in rete.

Leggi gli articoli in link

http://rstampa.pubblica.istruzione.it/utility/imgrs.asp?numart=1MJZSY&numpag=1&tipcod=0&tipimm=1&defimm=0&tipnav=1

http://www.liboriobutera.com/2012/10/27/retroscena-ecco-chi-voleva-le-24-ore-e-dove-sono-finiti-i-soldi-per-le-sezioni-primavera/


Tornare in alto Andare in basso
susanita



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 23.10.12

MessaggioOggetto: Re: Retroscena : ecco chi voleva le 24 ore   Mer Nov 07, 2012 4:06 pm

E per non mollare la presa, e non farci prendere per il sedere, che si sappia che entro il 2015 (dopo le elezioni e con il Monti-bis) vogliono realizzare quello che adesso hanno frenato, perchè i vecchi e marci partiti temono di essere trombati dai voti degli insegnanti e delle loro famiglie.

Leggi il link

http://www.tuttoscuola.com/cgi-local/disp.cgi?ID=29406
Tornare in alto Andare in basso
Posidonia



Messaggi : 1604
Data d'iscrizione : 05.11.09

MessaggioOggetto: Re: Retroscena : ecco chi voleva le 24 ore   Mer Nov 07, 2012 4:14 pm

me lo sentivo che non avrebbero mollato la presa così facilmente! ci vorrebbe lo stato d'agitazione permanente dentro tutte le scuole d'Italia
Tornare in alto Andare in basso
Posidonia



Messaggi : 1604
Data d'iscrizione : 05.11.09

MessaggioOggetto: Re: Retroscena : ecco chi voleva le 24 ore   Mer Nov 07, 2012 4:15 pm

susanita ha scritto:
E per non mollare la presa, e non farci prendere per il sedere, che si sappia che entro il 2015 (dopo le elezioni e con il Monti-bis) vogliono realizzare quello che adesso hanno frenato, perchè i vecchi e marci partiti temono di essere trombati dai voti degli insegnanti e delle loro famiglie.

Leggi il link

http://www.tuttoscuola.com/cgi-local/disp.cgi?ID=29406

e con tutto questo schfo saremo noi precari i poveri trombati!
Tornare in alto Andare in basso
 
Retroscena : ecco chi voleva le 24 ore
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» questa proprio non ci voleva!!
» ecco un'altra sognatrice...
» ecco le mie seconde beta
» 4pt ecco i primi doloretti..
» ecco a voi la mia piccola Lucrezia

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: