Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Pei modificato da famiglia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ameliaviola



Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 05.09.13

MessaggioOggetto: Pei modificato da famiglia   Sab Ott 05, 2013 10:18 pm

Salve a tutti, lavoro in una scuola nuova e vorrei sapere se è lecito che la famiglia richieda il Pei su chiavetta x modificarne i contenuti. Vorrei conoscere la normativa in merito poiché l'anno scorso è stato concesso dalle ins, io però sarei contraria. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8314
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Pei modificato da famiglia   Sab Ott 05, 2013 10:43 pm

Che sia su chiavetta o su cartaceo la famiglia ha diritto di proporre modifiche al pei.
Che andranno discusse con i docenti e si dovrà arrivare ad un accordo che tenga in considerazione le valutazioni di entrambe le parti visto che il pei andrà firmato da tutti.
Non si firma se non si è d'accordo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Pei modificato da famiglia   Sab Ott 05, 2013 10:59 pm

Ecco la normativa:

Il Piano educativo individualizzato (indicato in seguito con il termine P.E.I.), è il documento nel quale vengono descritti gli interventi integrati ed equilibrati tra di loro, predisposti per l'alunno in situazione di handicap, in un determinato periodo di tempo, ai fini della realizzazione del diritto all'educazione e all'istruzione, di cui ai primi quattro commi dell'art. 12 della legge n. 104 del 1992

Il P.E.I. è redatto, ai sensi del comma 5 del predetto art. 12, congiuntamente dagli operatori sanitari individuati dalla ASL (UONPI) e dal personale insegnante curriculare e di sostegno della scuola e, ove presente, con la partecipazione dell'insegnante operatore psico-pedagogico, in collaborazione con i genitori o gli esercenti la potestà parentale dell'alunno. Atto di indirizzo: D.P.R. del 24/02/94, art.4.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Pei modificato da famiglia   Sab Ott 05, 2013 11:02 pm

ps. il pei non e' redatto da una persona e poi modificato dall'altra. E' un percorso in cui si discute insieme e si addiviene ad una linea comune formalizzata nel documento.
Tornare in alto Andare in basso
ameliaviola



Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 05.09.13

MessaggioOggetto: Re: Pei modificato da famiglia   Dom Ott 06, 2013 1:29 am

Grazie delle informazioni. Se la famiglia vorrà apporre delle modifiche le discuteremo insieme a scuola..... se protesteranno dirò loro che non posso firmare un documento che non condivido. Grazie ancora!
Tornare in alto Andare in basso
runaway



Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 14.07.13

MessaggioOggetto: Re: Pei modificato da famiglia   Dom Ott 06, 2013 11:01 am

ameliaviola ha scritto:
Grazie delle informazioni. Se la famiglia vorrà apporre delle modifiche le discuteremo insieme a scuola..... se protesteranno dirò loro che non posso firmare un documento che non condivido. Grazie ancora!


Dove lavori, medie o superiori? Che tipo di programmazione hai proprosto, semplificata (per obiettivi minimi) o differenziata? Alle medie, sia un percorso che l'atro, portano al conseguimento della licenza quindi all'iscrizione alle superiori, ma alle superiori il differenziato, non porta all'acquisizione del diploma. In questo secondo caso l'assenso della famiglia è indispensabile e ed è quì che potresti avere  delle reticenze dalla stessa. Alle medie non credo. Che tu ti possa astenere dalla firma è da escludere. Alla fine, se non riesci a raggiungere gli obiettivi, tu non rischi nulla, assolutamente nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8314
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Pei modificato da famiglia   Dom Ott 06, 2013 12:08 pm

L'assenso della famiglia è indispensabile in ogni caso.
Nessuno se non l'esercente la potestà genitoriale o il tutore può prendere decisioni in merito al ragazzo. Non si può proporre nulla di differenziato se la famiglia non avvalla. Almeno non lo si può fare ufficialmente.

Inoltre nessuno è tenuto a firmare qualcosa che non condivide.

Un docente in teoria potrebbe rifiutarsi di firmare e portare avanti il discorso fino ad una decisione giudiziale.

Diciamo che non conviene, alla fin fine visto che il docente in realtà non rischia nulla tanto vale che dopo aver fatto le opportune considerazioni, aver tentato di spiegare le proprie ragioni e argomentato le scelte didattiche che riterrebbe opportune, anche se non è d'accordo tanto vale che firmi anche un pei non condiviso. L'unico che ci rimette è il ragazzo in ogni caso e come detto tante volte non si può andare in paradiso a dispetto degli angeli.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
runaway



Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 14.07.13

MessaggioOggetto: Re: Pei modificato da famiglia   Dom Ott 06, 2013 12:18 pm

Ire ha scritto:
L'assenso della famiglia è indispensabile in ogni caso.
Nessuno se non l'esercente la potestà genitoriale o il tutore può prendere decisioni in merito al ragazzo. Non si può proporre nulla di differenziato se la famiglia non avvalla. Almeno non lo si può fare ufficialmente.

Inoltre nessuno è tenuto a firmare qualcosa che non condivide.

Un docente in teoria potrebbe rifiutarsi di firmare e portare avanti il discorso fino ad una decisione giudiziale.

Diciamo che non conviene, alla fin fine visto che il docente in realtà non rischia nulla tanto vale che dopo aver fatto le opportune considerazioni, aver tentato di spiegare le proprie ragioni e argomentato le scelte didattiche che riterrebbe opportune, anche se non è d'accordo tanto vale che firmi anche un pei non condiviso. L'unico che ci rimette è il ragazzo in ogni caso e come detto tante volte non si può andare in paradiso a dispetto degli angeli.
"Nessuno se non l'esercente la potestà genitoriale o il tutore può prendere decisioni in merito al ragazzo. Non si può proporre nulla di differenziato se la famiglia non avvalla. Almeno non lo si può fare ufficialmente "......questo mi pare più che ovvio.
Il punto è che l'ostinazione dei genitori, nella mia esperienza, l'ho riscontrata solo alle superori perchè firmare una programmazione differenziata o meno ha precise conseguenze che alle medie non ha.

Per quanto mi riguarda penso che se sono contenti i genitori, tutto è apposto. Io, insegnante di sostegno, faccio il mio lavoro (che certo non può essere schierarsi a spada tratta contro i genitori), poi il resto (futuro futuribile auspicabile ecc ecc) riguarda la scuola solo entro determinati ambiti.
Il famoso "progetto di vita" deve essere a carico delle varie agenzie educative. Uno fa quello che può, sempre e solo entro il proprio ambito.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8314
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Pei modificato da famiglia   Dom Ott 06, 2013 1:19 pm

d'accordo
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Pei modificato da famiglia   Dom Ott 06, 2013 1:26 pm

se e' un discorso di programmazione allora il discorso cambia.
Nel Pei e' inserita anche la programmazione individualizzata dell'allievo che, nelle superiori, ha una normativa ben chiara.
I genitori non possono entrare nel merito degli obiettivi minimi didattici decisi dai docenti,
Possono accettare una programmazione differenziata o meno, secondo l'informativa datane dal consiglio di classe nelle forme stabilite dalla legge. Ovviamente se non accettano il proprio figlio puo' essere bocciato.
Tornare in alto Andare in basso
ameliaviola



Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 05.09.13

MessaggioOggetto: Re: Pei modificato da famiglia   Dom Ott 06, 2013 2:59 pm

Le problematiche non sono troppo legate alla programmazione... nel pei dell'anno scorso vi era scritto che la scuola é INADEMPIENTE xké la bambina non riceveva un monteore adeguato. Non so come le ins. Dello scarso anno abbiano potuto firmare ma io non concordo. Inoltre la bambina è aggressiva, da sempre, morde e graffia le ins e sul pei non c'é traccia. Io vorrei inserirlo nell' asse affettivo relazionale ma i genitori potrebbero non essere d'accordo. Il problema é che il npi non vuole neanche sentir parlare di quella famiglia. Quindi non portò avere aiuti.
Tornare in alto Andare in basso
runaway



Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 14.07.13

MessaggioOggetto: Re: Pei modificato da famiglia   Dom Ott 06, 2013 3:12 pm

Il fatto che secondo la famiglia la figlia non abbia un numero di monte ore adeguato non vedo cosa possa importare al cdc. E vabè, non ci sono ore, quindi? Che fai? La scuola fa quello che può e così anche i docenti. Se la soddisfazione ( o meglio lo sfogo alle loro frustrazioni) viene soddisfatta scrivendo sul pei simili amenità, affari loro. Tu, la scuola, il cdc non rischiate nulla. Tu, dal canto tuo, fai quello che puoi. Ti dico queste cose perchè in alcuni casi le ho affrontate anch'io. Per il quieto vivere si da il contentino alla famiglia e si tira avanti. Io sono sempre partito dal presupposto di non rischirare nulla facendo il mio lavoro (predisporre materiale, verifiche e quant'altro). Per il resto non spreco ne parole ne tempo. Ripeto che il famoso "progetto di vita" deve essere a carico delle varie agenzie educative. Uno fa quello che può, sempre e solo entro il proprio ambito.
Tornare in alto Andare in basso
 
Pei modificato da famiglia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Famiglia allargata: e poi?
» Vi racconto del bisnonno, una storia di famiglia
» Scopatori Segreti della Famiglia Pontificia...
» La famiglia è sacra?
» La famiglia naturale

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: