Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Sentenza tagli ore tecnici e professionali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
speranzoso74



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 22.11.12

MessaggioOggetto: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Ven Dic 13, 2013 8:51 am

Secondo voi il MIUR rispettera i dettami della recentissima sentenza passata in giudicato con cui è stato accolto ricorso avanzato da sindacati contro i tagli operati dalla gelmini su tecnici e professionali? Cio comporterebbe un au,ento di ore disponibili non indifferente e conseguente,ente maggiori possibilita di immissione in ruolo per molte cdc
Tornare in alto Andare in basso
farm80



Messaggi : 811
Data d'iscrizione : 28.07.12

MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Ven Dic 13, 2013 8:58 am

Mah....io insegno chimica e laboratorio sia nei professionali che tecnici e sostanzialmente non mi pare ci siano state variazioni di ore....esattamente a quando risale la sentenza?
Tornare in alto Andare in basso
speranzoso74



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 22.11.12

MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Ven Dic 13, 2013 12:47 pm

a qualche giorno fa! ovviamente mi riferivo a eventuali cambiamenti a partire dal prossimo a.s. (2014/15)....tipo ripristinare le 5 ore di disegno al secondo anno o simili!
Tornare in alto Andare in basso
RosannaTerzaFascia



Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 12.11.11

MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Mer Dic 18, 2013 11:46 am

http://www.repubblica.it/scuola/2013/12/16/news/riforma_tecnici_bocciata_da_tar-73783797/?ref=HREC1-34 ho letto stamani la sentenza del Tar.
A me interesserebbe per i tagli che sono stati fatti per Geografia (A/039). Cosa succederà?
Qualche moderatore può aiutarmi a capire?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Mer Dic 18, 2013 5:33 pm

Rosanna80 ha scritto:
http://www.repubblica.it/scuola/2013/12/16/news/riforma_tecnici_bocciata_da_tar-73783797/?ref=HREC1-34 ho letto stamani la sentenza del Tar.
A me interesserebbe  per i tagli che sono stati fatti per Geografia (A/039). Cosa succederà?
Qualche moderatore può aiutarmi a capire?

Al momento non succederà nulla perché questa sentenza è una gatta rognosa da pelare per il governo.

La cosa più logica che ci si possa attendere è che il governo prenda tempo facendo a sua volta ricorso contro la sentenza del TAR, ma questa mossa equivarrebbe, per il PD, al riconoscimento formale che la riforma Gelmini è una riforma valida nel merito. Insomma, un suicidio politico perché implica ammettere che il governo Berlusconi ha fatto cosa buona e giusta.

La mossa alternativa è quella di mettere mano al riordino dei cicli. Come fare? e qui casca l'asino. Ritornare integralmente alla condizione precedente la riforma Gelmini mi pare alquanto improbabile perché di non facile applicazione, senza dimenticare che di questi tempi sarebbe una bella mazzata per le casse di uno Stato che non sa più quale fondo raschiare. Più probabile è che si studi un escamotage che, per ridurre l'impatto sulle casse dello Stato, mantenga sostanzialmente invariato il numero di ore (e, quindi, di cattedre). E qui casca un altro asino, perché per restituire ore alle discipline tecnico-professionali bisognerebbe tagliarle dalle discipline comuni (Italiano, Lingua straniera, ecc.). Ma un aggiustamento del genere scatenerebbe un'altra ondata di proteste e ricorsi e vai con altri casini. D'altra parte la creatività degli esperti burocrati del MIUR è tale da riuscire a servire sul piatto del ministro di turno un'altra minestra riscaldata. Sono anni e anni che questa creatività riesce a stupirci con gli escamotage più fantasiosi e grotteschi (basti pensare alla BEStialità del BES, per tirare in ballo l'ultima acrobazia), perciò non mi stupirei se riuscissero a edulcorare la pietanza inventandosi l'ennesima corbelleria acrobatica che permetta, da un lato, di non avallare la pertinenza della riforma epocale varata dalla signora Mary Star dall'altro, di non aggiungere ulteriori grattacapi al ministro Saccomanni.

Come andrà a finire? non lo so, ma in qualsiasi modo andrà a finire non mi aspetto nulla di buono, conoscendo i miei polli.

PS: sono uno di quelli che avrebbe ragione di esultare, dal momento che, come insegnante di discipline tecnico-professionali, sono stato colpito al basso ventre dalla riforma di Mary Star (sovrannumerario dal 2012-2013).
Tornare in alto Andare in basso
RosannaTerzaFascia



Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 12.11.11

MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Mer Dic 18, 2013 5:35 pm

Gian quindi non devo aspettarmi nulla di positivo da questa sentenza :-(. Vedo che sei molto informato. Grazie mille.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Mer Dic 18, 2013 7:41 pm

Rosanna80 ha scritto:
http://www.repubblica.it/scuola/2013/12/16/news/riforma_tecnici_bocciata_da_tar-73783797/?ref=HREC1-34 ho letto stamani la sentenza del Tar.
A me interesserebbe  per i tagli che sono stati fatti per Geografia (A/039). Cosa succederà?
Qualche moderatore può aiutarmi a capire?
Certo che sarebbe un sogno, un bel sogno vedere ricomparire la Geografia nei professionali, nei tecnici commerciali (ex triennio IGEA) e negli istituti nautici, ma ho paura che rimanga solo un bel sogno irrealizzabile per i motivi indicati da Gian. Il ministro Carrozza ha tentato di rimediare reintroducendo a decorrere dal 2014/15 un'ora doi Geografia negli istituti in cui la materia è stata abolita dalla riforma Gelmini, ma, si tratta, a parer mio di un tentativo poco chiaro e incompleto....aspettiamo gli sviluppi futuri!!
Tornare in alto Andare in basso
RosannaTerzaFascia



Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 12.11.11

MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Mer Dic 18, 2013 7:43 pm

Io sono una precaria in A039 e quest'anno è durissima. Non lavoro neanche con le MAD. :-(
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Mer Dic 18, 2013 7:48 pm

Rosanna80 ha scritto:
Gian quindi non devo aspettarmi nulla di positivo da questa sentenza :-(. Vedo che sei molto informato. Grazie mille.
Non sono informato su nulla, sono solo un comune mortale che fa un'analisi fatalista basata sul trend degli ultimi 15 anni. La scuola ha una coperta corta che si infeltrisce anno dopo anno. O si decide di sostituire la coperta con una nuova o, inevitabilmente, la si usa come capita tirando da una parte o dall'altra.
Tornare in alto Andare in basso
farm80



Messaggi : 811
Data d'iscrizione : 28.07.12

MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Mer Dic 18, 2013 7:55 pm

a proposito di geografia ecco l'articolo di OS http://www.orizzontescuola.it/news/organici-201415-novit-ora-geografia-economica-negli-istituti-tecnici-e-professionali-area-unica
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Mer Dic 18, 2013 8:00 pm

Rosanna80 ha scritto:
Io sono una precaria in A039 e quest'anno è durissima. Non lavoro neanche con le MAD. :-(
Ti capisco e hai tutta la mia solidarietà di docente di ruolo nella A039 :-)
Tornare in alto Andare in basso
farm80



Messaggi : 811
Data d'iscrizione : 28.07.12

MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Gio Dic 19, 2013 11:42 am

Come prospettato da gian, il miur ha definito la sentenza del TAR inapplicabile! Non faranno un emerito NIENTE!

http://www.orizzontescuola.it/news/organici-sentenza-snals-che-boccia-tagli-riforma-gelmini-ministero-inapplicabile-sfuma-speranza
Tornare in alto Andare in basso
RosannaTerzaFascia



Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 12.11.11

MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Gio Dic 19, 2013 12:15 pm

Capito :-( grazie a tutti ragazzi! Ieri mi sembrava una bella notizia, poi mi avete aperto gli occhi.
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Gio Dic 19, 2013 8:34 pm

Ma il Ministero può non applicare questa sentenza?
Chi è esperto di giurisprudenza ci può informare? Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Sentenza tagli ore tecnici e professionali   Gio Dic 19, 2013 11:08 pm

Robert Bruce ha scritto:
Ma il Ministero può non applicare questa sentenza?
Chi è esperto di giurisprudenza ci può informare? Grazie!

Premesso che sono tutt'altro che un esperto di giurisprudenza, cerco di venire incontro al tuo dubbio, alquanto pertinente, formulando un'altra domanda: se il Ministero non applica la sentenza come verrà sanzionato?

Per rispondere a questi quesiti prendiamo in considerazione alcuni paletti:

1) il ministero non ha competenza per applicare la sentenza: potrebbe averla solo dopo un via libera del Consiglio dei Ministri che approva uno stanziamento finanziario ad hoc, a questo punto la competenza sarebbe del Ministero in quanto di natura tecnica. Ma finché esiste il vincolo finanziario, il Ministero è tagliato fuori. Non ho idea delle implicazioni economiche di questa sentenza, ma, ammesso che sia ipotizzabile una risoluzione interna alle competenze del MIUR, la sua applicazione implicherebbe storni finanziari da delirio: tagli lineari drastici ai FIS, agli organici di fatto, al precariato. In altri termini, al MIUR dovrebbero inventarsi una spending review interna di proporzioni bibliche. Tutto questo andrebbe a scapito della qualità dell'istruzione (già allo sfascio) e di tutto l'arcipelago del precariato (già gravemente penalizzato). E se non bastasse, la creatività degli alti funzionari dovrebbe indirizzarsi sul personale di ruolo, che assorbe una quota consistente del budget finanziario. In alternativa, ipotizzando una benevolenza di Saccomanni & Letta, il governo potrebbe dirottare, nell'ambito dei vincoli di stabilità, il necessario (sempre sotto l'aspetto finanziario) con drastiche spending review in altri settori o con un ulteriore carico a spese della fiscalità. Altro inghippo, dato che ormai non si sa dove raschiare (basti pensare all'emendamento beffa che taglia i trasferimenti agli enti locali che ostacolano la lobby delle slot machine, scaturito, almeno ufficialmente, da ragioni contabili!)

2) storicamente lo Stato italiano va avanti per anni in deroga a vari dispositivi comunitari (direttive e regolamenti) o a varie sentenze sia della Corte di Giustizia europea sia della magistrura italiana (TAR, Cassazione, Consulta). Sarebbe interessante sapere quanto costa, alla collettività, l'ammontare delle sanzioni finanziarie comminate allo Stato italiano per violazione dei dispositivi legislativi comunitari, delle sentenze della Corte di Giustizia e per i risarcimenti vs privati imposti dalle sentenze dei TAR e della Cassazione. Da un punto di vista politico e/o contabile è più comodo, per lo Stato, pagare queste sanzioni piuttosto che porre rimedio alla causa dei contenziosi. Perché porre rimedio significa, secondo i casi, violare determinati orticelli oppure adottare misure economiche impopolari. La violazione in deroga alle sentenze è una prassi piuttosto consolidata in Italia: una volta erogata la sentenza, capita spesso che ci sia un nulla di fatto a valle a causa di un apparato burocratico che non riesce ad imporre l'applicazione della sentenza. Senza andare tanto lontano, pensiamo ad un noto personaggio politico che, pur condannato in via definitiva dalla Corte di Cassazione, ha tenuto in stallo per mesi tutte le istituzioni prima di essere estromesso dal Senato, ma, molti italiani si chiedono perché, ancora non è stata applicata la condanna e, beffa delle beffe, usufruisce di servizi dello Stato negati, nei fatti, a comuni cittadini (sicurezza, vitalizio, accesso alle emittenti di stato). Insomma, se lo Stato, in molti casi, non riesce ad ottenere il rispetto delle sentenze dai privati cittadini, più o meno potenti, come possiamo illuderci che riesca ad ottenerlo da se stesso?

3) la lentezza dell'apparato burocratico gioca a favore del turnover politico: in teoria, lo Stato avrebbe gli strumenti per rispettare immediatamente la sentenza del TAR (fatto salvo l'intervallo di tempo fisiologicamente necessario per l'attuazione dal punto di vista tecnico), basterebbe adottare drastiche misure finanziarie impopolari in barba a comuni cittadini, forconi, pentastellati, leghisti, demagoghi, populisti, pensionati, disoccupati, ecc. Ma il problema è proprio la lentezza nell'imposizione del rispetto di una sentenza: mandiamo in galera la Carrozza o Letta perché non rispetteranno la sentenza? o dobbiamo aspettare una class action combinata da parte di sindacati, associazioni di consumatori, famiglie di studenti iscritti a tecnici e professionali, insegnanti precari rimasti a spasso e insegnanti di ruolo andati in DOP o in mobilità? E in caso di vittoria, quando arriverebbero questi risarcimenti? fra 40 anni, quando l'Italia sarà andata in default o, più semplicemente, un Letta e una Carrozza saranno fuori dalla scena politico-istituzionale, in pensione o morti e sepolti?

Estiqaatsi... pensa che per governo attuale molto più facile fare orecchio di mercante, fare scorrere tempo e lasciare in eredità patata bollente a governo successivo, perché così sempre fatto.
Tornare in alto Andare in basso
 
Sentenza tagli ore tecnici e professionali
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sentenza civile di 1°grado definitiva e inappellabile
» le motivazioni della sentenza 162/2014
» Fondo assicurativo per dipendenti studi professionali
» Master troll, arrestato
» Eticita' del file sharing

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: