Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Gita e educatore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
eragon



Messaggi : 630
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Gita e educatore   Gio Apr 21, 2011 3:27 pm

Sapete se vi è una nuova "disposizione" che impedisce agli educatori di accompagnare i ragazzi H in gita?
A me è successa una cosa assurda, la ragazza che seguo (Fascia A, 15 anni) deve partecipare alla gita di classe.
Mi attivo e riesco a far si che ad accompagnarla si l'educatrice che lavora con lei (sfruttando le 15 ore extra previste....ma cmq senza nessun onere aggiuntivo per la scuola).
Adesso dall'alto mi dicono che l'educatrice non può partecipare alla gita di classe.
Io ho dato una rapida occhiata alla normativa ma, al contrario, (ma lo sapevo), non vi è nessun riferimento che giustifichi il diniego anzi... http://www.superabile.it/web/it/CANALI_TEMATICI/Scuola_e_Formazione/Piano_Educativo/info1185428039.html
Considerando che mancano oramai pochi giorni come me ne esco?
Come docente di sostegno che segue la ragazzina a chi devo segnalare (a sto punto, con l'aria che tira pure io voglio avere le carte a posto) che l'alunna non è in grado di partecipare autonomamente alla gita?
Il problema grosso è che mi sentirò rispondere che "nessuno mi ha autorizzato" ad avvalermi dell'educatrice e che avrei dovuto subito avvisare la dirigenza che non vi erano DOCENTI disponibili ad accompagnare la ragazzina...
Poi si parla tanto di integrazione.....
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Gita e educatore   Gio Apr 21, 2011 8:36 pm

eragon ha scritto:
Sapete se vi è una nuova "disposizione" che impedisce agli educatori di accompagnare i ragazzi H in gita?
A me è successa una cosa assurda, la ragazza che seguo (Fascia A, 15 anni) deve partecipare alla gita di classe.
Mi attivo e riesco a far si che ad accompagnarla si l'educatrice che lavora con lei (sfruttando le 15 ore extra previste....ma cmq senza nessun onere aggiuntivo per la scuola).
Adesso dall'alto mi dicono che l'educatrice non può partecipare alla gita di classe.
Io ho dato una rapida occhiata alla normativa ma, al contrario, (ma lo sapevo), non vi è nessun riferimento che giustifichi il diniego anzi... http://www.superabile.it/web/it/CANALI_TEMATICI/Scuola_e_Formazione/Piano_Educativo/info1185428039.html
Considerando che mancano oramai pochi giorni come me ne esco?
Come docente di sostegno che segue la ragazzina a chi devo segnalare (a sto punto, con l'aria che tira pure io voglio avere le carte a posto) che l'alunna non è in grado di partecipare autonomamente alla gita?
Il problema grosso è che mi sentirò rispondere che "nessuno mi ha autorizzato" ad avvalermi dell'educatrice e che avrei dovuto subito avvisare la dirigenza che non vi erano DOCENTI disponibili ad accompagnare la ragazzina...
Poi si parla tanto di integrazione.....

Abbiamo più volte detto che con l'autonomia tutta l'organizzazione relativa ai viaggi d'istruzione è in "mano" alla scuola. Ciò vuol dire che la normativa precedente è sicuramente un punto di riferimento a cui attingere, ma la scuola può apportare modifiche a seconda dei casi che si prospettano.

I criteri e le modalità sono adottati dal Consiglio di Istituto e recepiti dal Collegio dei docenti, e l'effettuazione del viaggio dev'essere un'attività inclusa nella offerta formativa.

Detto questo non c'è nessuna norma che vieti all'educatrice di partecipare al viaggio d'istruzione, a meno che appunto la delibera degli organi collegiali vada in questo senso. Quindi partecipazione dei genitori, del ds o dell'educatrice è oggetto di delibera.

Nel caso di parteciapzione dell'allievo di sostegno è sempre valido il riferimento della C.M. 291/92, art. 8, comma 2:

“si demanda alla ponderata valutazione dei competenti organi collegiali di provvedere, in via prioritaria, alla designazione di un qualificato accompagnatore nonché di predisporre ogni altra misura di sostegno”
Tornare in alto Andare in basso
fasi



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 28.07.11

MessaggioOggetto: Re: Gita e educatore   Ven Lug 29, 2011 2:59 pm

Nella mia scuola è successa una cosa identica, ora ti spiego...preciso che sono un'educatrice...
La scuola è tenuta a provvedere a mandare i ragazzi con sostegno in gita, se non sono autonomi con il loro insegnante.
Sarebbe una grande comodità per tutte le scuole mandare gli educatori, che sono pagati dai comuni, alle gite, ma non è un onere del comune far partecipare i ragazzi alle gite...
Tornare in alto Andare in basso
 
Gita e educatore
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Buddismo, non abbiamo reazioni ma siamo attaccati
» Mini-"gita" in ospedale!!!!
» gita scolastica

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: