Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ritorno obbligato sul sostegno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
bomaria



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Ritorno obbligato sul sostegno   Ven Mag 15, 2015 7:29 pm

Andai di ruolo sul sostegno nel 2002, sono ripassata sulla materia dopo il regolare vincolo. Bella esperienza ma acqua passata, ormai. C'è chi vocifera che con la Buona Scuola, il solo fatto di avere una specializzazione ti imporrà in futuro di tornare sul sostegno. Ma è vero? Potrò in futuro non dichiarare la mia specializzazione in quanto non più interessata? E, poi, il fatto che il preside ti potrà utilizzare anche su materie che puoi insegnare coi tuoi titoli di studio anche se non abilitato, comporta appunto il fatto che può rimetterti sul sostegno, o deve esserci un accordo? Mi pare di sognare...
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Ritorno obbligato sul sostegno   Sab Mag 16, 2015 4:15 pm

Il Ds può utilizzarti come crede, ma suppongo che i Ds di buon senso cercheranno un accordo con il dipendente, come accade oggi per l'assegnazione delle cattedre. Non credo che tu possa evitare di dichiarare il titolo, che sarà ben noto all'Amministrazione.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1649
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Ritorno obbligato sul sostegno   Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

Io non sono entrata di ruolo su sostegno ma in passato ne ho dichiarato la specializzazione nell'elenco gae dal quale mi sono poi cancellata. Sono entrata di ruolo sulla materia e non ho mai più dichiarato il possesso della specializzazione.  Nessuno mi ha mai detto nulla.  Nella graduatoria di istituto non si richiede nulla in tal senso e negli eventuali trasferimenti devi dichiarare i titoli che possiedi, non necessariamente tutti i titoli. Tra l'altro,  all'usp mi avevano detto di pensarci bene prima di cancellarmi dall'elenco perché poi non avrei più potuto reinserirmi in seguito. 
Credo che questo obbligo del sostegno sia per chi entra in ruolo quest'anno,  altrimenti non riuscirebbero a fare le 100.000 assunzioni e molti posti su sostegno rimarrebbero vuoti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Ritorno obbligato sul sostegno   Sab Mag 16, 2015 5:05 pm

Il tuo caso forse è diverso, ma chi è stato assunto sul sostegno il titolo deve averlo dichiarato per forza e a suo tempo l'ha anche sfruttato. Comunque staremo a vedere. Io credo che a nessun Ds verrà in mente di spostare sul sostegno un docente che lavora da anni su materia con soddisfazione di tutti, a meno che non si tratti di una vera emergenza.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1649
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Ritorno obbligato sul sostegno   Sab Mag 16, 2015 5:19 pm

Boh, il ddl parla di obbligo di assunzione su sostegno,  non obbligo di ritorno su sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Ritorno obbligato sul sostegno   Sab Mag 16, 2015 5:27 pm

Infatti non ho scritto che ci sia un qualche obbligo di ritorno sul sostegno e non c'entra nulla l'obbligo di assunzione, ma il Ds può utilizzarti anche su altre classi di concorso (e quindi suppongo anche sul sostegno) nell'ambito delle competenze acquisite (cito a memoria).
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1649
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Ritorno obbligato sul sostegno   Sab Mag 16, 2015 5:40 pm

Sostegno non è una classe di concorso.  Comunque si parlerebbe di utilizzo temporaneo,  senza nuovo vincolo.  Suppongo che si tratti più facilmente di qualcosa che assomiglia alle classi di  concorso atipiche, tipo un docente a049 utilizzato su a047 per non farlo diventare soprannumerario.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Ritorno obbligato sul sostegno   Sab Mag 16, 2015 6:27 pm

Concordo. Non penso a nessun nuovo vincolo.
Tornare in alto Andare in basso
stever



Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 10.04.13

MessaggioOggetto: Re: Ritorno obbligato sul sostegno   Dom Mag 17, 2015 9:36 am

Se la leggiamo in questi termini, dal momento che alla specializzazione sul sostegno, si accederà con una qualunque laurea magistrale, se consideriamo il sostegno quale classe di concorso (ammesso che lo diventi, una classe di concorso) a questo punto il dirigente potrà utilizzare chiunque sul sostegno anche nel caso in cui non sia specializzato (abilitato) perché in linea di massima potrebbe accedere al percorso abilitante per diventare un insegnante di sostegno, ciò soprattutto in futuro, visto che anche i professori di materia comune dovranno aver svolto almeno 30 Cfu nell'ambito delle diverse abilità già all'interno del loro corso universitario cosa che, i tieffini, per esempio, hanno già fatto. Resta inteso che uno specializzato sarà sempre preferito ma nulla impedisce ad un preside di utilizzare anche un non specializzato, purché in possesso di titolo che gli dia potenziale accesso al percorso specializzante, ciò alla stregua di come un preside può usare un laureato in ingegneria, abilitato per la A016, per l'insegnamento della A072, ciò anche nel caso in cui egli non si abilitato nella A072. Questo perché, potenzialmente, potrebbe accedere al corso abilitante per la A072 e, coi suoi titoli, la A072 la può benissimo insegnare. Forse proprio per questo sono previsti corsi di didattica inclusiva per tutti i docenti curricolari, che partiranno già dal prossimo anno. In ogni caso, direi, che si tratterebbe di "utilizzi" come dice testualmente il DDL e non di trasferimenti forzati. Da ciò non potrà derivare nè un vincolo nè un trasferimento coatto. Queste cose potranno, poi, secondo me, avvenire solo per un completamento orario e non per tutto l'orario cattedra (ciò si ravviserebbe quale trasferimento di fatto) e come dice il moderatore, solo per tamponare urgenze!!
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Ritorno obbligato sul sostegno   Mer Mag 20, 2015 5:40 am

La possibilità di essere utilizzati su sostegno, semplicemente perché possessori di titolo, c'è.
Tutto dipenderà dal numero dei nuovi specializzati che si affacceranno sul mondo del lavoro. Se non saranno abbastanza per coprire le esigenze e se, tra i loro obiettivi, i dirigenti avranno quello di perseguire la minore spesa possibile per la loro scuola, questi potrebbero mettere in atto la nuova pratica degli utilizzi interni a piacimento del personale: di fatto questo DDL lo consente. Ecco perché l'on. Bossa a suo tempo aveva proposto l'emendamento, poi bocciato, che parlava di previo consenso dell'interessato al proprio utilizzo.
Il problema dell'utilizzo, anche se temporaneo, degli insegnanti specializzati su sostegno, è un vero problema, e si appaia a quello dell'utilizzo in classi di concorso per cui si ha titolo di un qualunque insegnante che invece voglia lavorare esclusivamente sulla classe di concorso in cui insegna da anni.
Tornare in alto Andare in basso
bomaria



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Ritorno obbligato sul sostegno   Mer Mag 20, 2015 5:52 am

E' anche vero che, a questo punto, se ti fanno lasciare la tua materia (magari per 10 ore) per fare sostegno, dovrebbero tamponare la cosa chiamando un supplente di materia. Tanto vale chiamare un supplente sul sostegno. Io ho i miei dubbi che possano obbligarti a fare ciò. Al di là dell'art. presente, non penso si possa spostare un lavoratore statale dall'inquadramento legittimo che ha, per spostarlo su altro tipo di posto, senza il suo consenso. Anche ammesso che lo facciano, il preside dovrà dimostrare che questa era la scelta migliore e più idonea. A questo punto è sufficiente dichiarare al dirigente che non ce la si sente di operare sul sostegno. Se lui deve scegliere la cosa più idonea, come fa a questo punto ad assegnarti. Se lo farà per forza e, a fine anno, ne derivasse un lavoro non buono sarebbe sufficiente denunciare il dirigente dichiarando che glielo si era detto in tempo.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Ritorno obbligato sul sostegno   Mer Mag 20, 2015 11:30 am

bomaria ha scritto:
E' anche vero che, a questo punto, se ti fanno lasciare la tua materia (magari per 10 ore) per fare sostegno, dovrebbero tamponare la cosa chiamando un supplente di materia. Tanto vale chiamare un supplente sul sostegno. Io ho i miei dubbi che possano obbligarti a fare ciò. Al di là dell'art. presente, non penso si possa spostare un lavoratore statale dall'inquadramento legittimo che ha, per spostarlo su altro tipo di posto, senza il suo consenso. Anche ammesso che lo facciano, il preside dovrà dimostrare che questa era la scelta migliore e più idonea. A questo punto è sufficiente dichiarare al dirigente che non ce la si sente di operare sul sostegno. Se lui deve scegliere la cosa più idonea, come fa a questo punto ad assegnarti. Se lo farà per forza e, a fine anno, ne derivasse un lavoro non buono sarebbe sufficiente denunciare il dirigente dichiarando che glielo si era detto in tempo.

Infatti il problema è quello della quantità di specializzati in circolazione. Dato che prima di mettere su sostegno un non specializzato si deve per forza chiamare, se a disposizione, uno specializzato, molto dipenderà dalla carenza o abbondanza di specializzati sul territorio e/o nell'istituto in cui si lavora.
Un altro fattore da considerare sarà poi quello "umano" del dirigente stesso: un dirigente sensibile non andrà a mettere su sostegno insegnanti che non lo vogliono più fare... però la nuova legge offrirà anche questa possibilità.
Il problema dei super-poteri dati al dirigente va a colpire anche le problematiche delle sostituzioni interne.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ritorno obbligato sul sostegno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» eccoci di ritorno
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» di ritorno dal centro ipertensione in gravidanza
» da materia utilizzo sostegno
» Pagamento ore "progetto sostegno"

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: