Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Sì può rinunciare? Leggete

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
80ILA



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 20.10.10

MessaggioOggetto: Sì può rinunciare? Leggete    Mer Lug 01, 2015 12:20 pm

Promemoria primo messaggio :

Sul sito della Camera c'è la scheda di lettura. Credo che OS nell'articolo abbia sbagliato il link. Questa è  la scheda di lettura http://documenti.camera.it/leg17/dossier/Testi/CU0170c.htm

E vi si legge:
"Con riguardo alla procedura per le assunzioni, si stabilisce che, sia i candidati che si collocano in una posizione utile nelle graduatorie di merito dei concorsi – limitatamente al numero di posti messi a concorso –, sia i soggetti utilmente collocati nelle graduatorie ad esaurimento, sono destinatari di proposta di incarico e sono tenuti ad esprimere, secondo l'ordine delle rispettive graduatorie, la preferenza per l'ambito territoriale ricompreso nella regione per cui hanno concorso, ovvero nella provincia in cui sono iscritti.

Peraltro, per i soli candidati vincitori di concorsi si precisa che la rinuncia all'assunzione o la mancata accettazione della proposta senza validi motivi comportano la cancellazione dalla graduatoria di merito.

Invece, per l'iscrizione nelle graduatorie ad esaurimento, si ribadisce solo che non è consentita la permanenza di docenti che abbiano già stipulato contratto a tempo indeterminato
(art. 1, co. 4-quinquies, D.L. 134/2009-L. 167/2009).
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Mer Lug 01, 2015 2:22 pm

franco71 ha scritto:
Nomine giuridiche a parte, con tutte questi tentativi di interpretazioni ci stiamo facendo una cultura giuridica!

Quoto totalmente!
Ma quello che mi fa letteralmente "uscire fuori dai gangheri" è l'affermazione assai comune, purtroppo, e non solo tra i docenti, che in questo caso sono solo una sparuta minoranza, secondo la quale non sia indispensabile la conoscenza dell'ordinamento giuridico per orientare le future scelte di vita.
Ora, se per noi adulti è vero il contrario...figuriamoci per i ragazzi!
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 693
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 45

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Mer Lug 01, 2015 2:38 pm

Francesca4 ha scritto:

Ma quello che mi fa letteralmente "uscire fuori dai gangheri" è l'affermazione assai comune, purtroppo, e non solo tra i docenti, che in questo caso sono solo una sparuta minoranza, secondo la quale non sia indispensabile la conoscenza dell'ordinamento giuridico per orientare le future scelte di vita.
Ora, se per noi adulti è vero il contrario...figuriamoci per i ragazzi!
Mi viene in mente un episodio di scuola media:un mio docente apprezzava che noi ragazzi conoscessimo "tutto" sul mondo del calcio, però ci spronava a considerare quella conoscenza come un piccolo tassello di un mosaico enormemente più grande. Estendi questa considerazione a tutte le competenze di qualsiasi natura (giuridiche, matematiche, casalinghe etc etc) che una ragazza/o può/deve acquisire nel corso della sua formazione ma anche dopo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Mer Lug 01, 2015 7:18 pm

80ILA ha scritto:
Sul sito della Camera c'è la scheda di lettura. Credo che OS nell'articolo abbia sbagliato il link. Questa è  la scheda di lettura http://documenti.camera.it/leg17/dossier/Testi/CU0170c.htm

E vi si legge:
"Con riguardo alla procedura per le assunzioni, si stabilisce che, sia i candidati che si collocano in una posizione utile nelle graduatorie di merito dei concorsi – limitatamente al numero di posti messi a concorso –, sia i soggetti utilmente collocati nelle graduatorie ad esaurimento, sono destinatari di proposta di incarico e sono tenuti ad esprimere, secondo l'ordine delle rispettive graduatorie, la preferenza per l'ambito territoriale ricompreso nella regione per cui hanno concorso, ovvero nella provincia in cui sono iscritti.

Peraltro, per i soli candidati vincitori di concorsi si precisa che la rinuncia all'assunzione o la mancata accettazione della proposta senza validi motivi comportano la cancellazione dalla graduatoria di merito.

Invece, per l'iscrizione nelle graduatorie ad esaurimento, si ribadisce solo che non è consentita la permanenza di docenti che abbiano già stipulato contratto a tempo indeterminato
(art. 1, co. 4-quinquies, D.L. 134/2009-L. 167/2009).
L'avete capito che si parla dei futuri concorsi e non del piano straordinario di assunzioni ?
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4262
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Mer Lug 01, 2015 8:21 pm

No. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Online
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Mer Lug 01, 2015 8:29 pm

avidodinformazioni ha scritto:
L'avete capito che si parla dei futuri concorsi e non del piano straordinario di assunzioni ?

Ambiguo è ambiguo... Ma se è come dici tu, perché si citano "i soggetti utilmente collocati nelle graduatorie ad esaurimento"??
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Mer Lug 01, 2015 9:07 pm

adespoton ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
L'avete capito che si parla dei futuri concorsi e non del piano straordinario di assunzioni ?

Ambiguo è ambiguo... Ma se è come dici tu, perché si citano "i soggetti utilmente collocati nelle graduatorie ad esaurimento"??
i residuali.

Il testo completo è:
co. 109-113 Accesso ai ruoli
dispongono in materia di accesso ai ruoli del personale docente ed educativo della scuola statale, prevedendo che, fino a totale scorrimento delle relative graduatorie ad esaurimento, il medesimo accesso continua ad avvenire secondo quanto dispone l'art. 399 del d.lgs. 297/1994 (50% e 50%).

Per ciò che concerne i concorsi pubblici, si dispone innanzitutto che questi sono per titoli ed esami e nazionali, indetti su base regionale, con cadenza triennale.

Con riguardo ai soggetti che possono accedere alle procedure, si stabilisce che, per ciascuna classe di concorso o tipologia di posto (anche di sostegno) – ad eccezione del personale educativo, per il quale si continuano ad applicare le disposizioni vigenti per l'accesso –, possono partecipare solo i candidati in possesso del relativo titolo di abilitazione. Non può partecipare, invece, il personale docente ed educativo già assunto con contratto a tempo indeterminato nelle scuole statali.

Sembrerebbe opportuno chiarire le ragioni di questa esclusione dalla partecipazione.

Per i posti di sostegno sono banditi concorsi specifici, ai quali possono partecipare solo i candidati abilitati in possesso anche del relativo titolo di specializzazione. In particolare, si prevede lo svolgimento di prove concorsuali distinte per i diversi ordini e gradi di scuola (inclusa la scuola dell'infanzia), cui fanno seguito distinte graduatorie di merito.

Ulteriori disposizioni stabiliscono, in particolare, che:

i posti messi a concorso tengono conto del fabbisogno espresso dalle scuole nei piani triennali dell'offerta formativa;
il Ministero può disporre l'aggregazione territoriale dei concorsi in ragione dell'esiguo numero di posti conferibili (e non più dell'esiguo numero dei candidati);
l'attribuzione di punteggi legati all'inclusione in precedenti graduatorie di merito diviene facoltativa;
le graduatorie di merito sono composte da un numero di candidati pari, al massimo, ai posti messi a concorso, maggiorati del 10 per cento, e hanno validità al massimo triennale (con decorrenza dall'a.s. successivo a quello di approvazione delle stesse), perdendo comunque efficacia all'atto della pubblicazione delle graduatorie del concorso successivo;
per la partecipazione ai concorsi pubblici per titoli ed esami è dovuto un diritto di segreteria, il cui ammontare è stabilito nei relativi bandi; le somme riscosse sono versate allo Stato per essere riassegnate al MIUR per lo svolgimento della procedura concorsuale.
Con riguardo alla procedura per le assunzioni, si stabilisce che, Procedura per le assunzioni sia i candidati che si collocano in una posizione utile nelle graduatorie di merito dei concorsi – limitatamente al numero di posti messi a concorso –, sia i soggetti utilmente collocati nelle graduatorie ad esaurimento, sono destinatari di proposta di incarico e sono tenuti ad esprimere, secondo l'ordine delle rispettive graduatorie, la preferenza per l'ambito territoriale ricompreso nella regione per cui hanno concorso, ovvero nella provincia in cui sono iscritti.
Tornare in alto Andare in basso
annari



Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 26.08.10

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Mer Lug 01, 2015 11:57 pm

gugu ha scritto:
Ripeto, a mio avviso ci stiamo complicando la vita senza nulla di scritto e definitivo.

Anche oggi Max Bruschi ha scritto sul FB che non c'è obbligo di presentazione della domanda, ma è il Miur che deve mettercelo nero su bianco.

Su questo articolo viene detto, purtroppo, che chi non presenta domanda di assunzione, viene cancellato. Spero ovviamente che abbia ragione Bruschi:

http://www.flcgil.it/rassegna-stampa/nazionale/le-fasi-lunari-delle-assunzioni.flc
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Gio Lug 02, 2015 2:23 am

annari ha scritto:
gugu ha scritto:
Ripeto, a mio avviso ci stiamo complicando la vita senza nulla di scritto e definitivo.

Anche oggi Max Bruschi ha scritto sul FB che non c'è obbligo di presentazione della domanda, ma è il Miur che deve mettercelo nero su bianco.

Su questo articolo viene detto, purtroppo, che chi non presenta domanda di assunzione, viene cancellato. Spero ovviamente che abbia ragione Bruschi:

http://www.flcgil.it/rassegna-stampa/nazionale/le-fasi-lunari-delle-assunzioni.flc
Perchè dare ragione a Bruschi od alla FLCCGIL ?

Non è più facile dare ragione al DDL ?

Lo scarichi, lo leggi, lo capisci e lo giudichi.

E' una norma nuova, quindi non c'è da aver paura nemmeno che ne esistano altre pregresse di cui non si è a conoscenza.
Tornare in alto Andare in basso
annari



Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 26.08.10

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Gio Lug 02, 2015 8:20 am

avidodinformazioni ha scritto:
annari ha scritto:
gugu ha scritto:
Ripeto, a mio avviso ci stiamo complicando la vita senza nulla di scritto e definitivo.

Anche oggi Max Bruschi ha scritto sul FB che non c'è obbligo di presentazione della domanda, ma è il Miur che deve mettercelo nero su bianco.

Su questo articolo viene detto, purtroppo, che chi non presenta domanda di assunzione, viene cancellato. Spero ovviamente che abbia ragione Bruschi:

http://www.flcgil.it/rassegna-stampa/nazionale/le-fasi-lunari-delle-assunzioni.flc
Perchè dare ragione a Bruschi od alla FLCCGIL ?

Non è più facile dare ragione al DDL ?

Lo scarichi, lo leggi, lo capisci e lo giudichi.

E' una norma nuova, quindi non c'è da aver paura nemmeno che ne esistano altre pregresse di cui non si è a conoscenza.

perché, tu dalla lettura del DDL hai capito se sia inconfutabilmente consentito non presentarla? Io sinceramente no, ma magari è un mio problema di "comprensione del testo"
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25638
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Gio Lug 02, 2015 8:24 am

annari ha scritto:


perché, tu dalla lettura del DDL hai capito se sia inconfutabilmente consentito non presentarla? Io sinceramente no, ma magari è un mio problema di "comprensione del testo"

Il testo del DDL in realtà non dice nulla a proposito, se non che partecipano alle fasi B e C i docenti che presentano domanda.
Dopo questo, il buio. Mi pare si stia ragionando su questo da giorni.
Tornare in alto Andare in basso
annari



Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 26.08.10

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Gio Lug 02, 2015 8:31 am

gugu ha scritto:
annari ha scritto:


perché, tu dalla lettura del DDL hai capito se sia inconfutabilmente consentito non presentarla? Io sinceramente no, ma magari è un mio problema di "comprensione del testo"

Il testo del DDL in realtà non dice nulla a proposito, se non che partecipano alle fasi B e C i docenti che presentano domanda.
Dopo questo, il buio. Mi pare si stia ragionando su questo da giorni.

infatti, è quello che intendevo rispondendo ad avidofiinformazioni. Ho seguito la discussione e sono concorde sul fatto che non ci sia scritto, ma questa omissione (più o meno volontaria?) non mi offre alcuna certezza. Ho segnalato l'articolo che ho linkato, perché per la prima volta ho colto una presa di posizione interpretativa netta, augurandomi nel contempo, che si tratti di un errore e che abbia ragione Bruschi. Avido, potresti chiarire dove leggi invece quello che io non riesco a leggere? Grazie mille
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Gio Lug 02, 2015 11:30 am

annari ha scritto:
gugu ha scritto:
annari ha scritto:


perché, tu dalla lettura del DDL hai capito se sia inconfutabilmente consentito non presentarla? Io sinceramente no, ma magari è un mio problema di "comprensione del testo"

Il testo del DDL in realtà non dice nulla a proposito, se non che partecipano alle fasi B e C i docenti che presentano domanda.
Dopo questo, il buio. Mi pare si stia ragionando su questo da giorni.

infatti, è quello che intendevo rispondendo ad avidofiinformazioni. Ho seguito la discussione e sono concorde sul fatto che non ci sia scritto, ma questa omissione (più o meno volontaria?) non mi offre alcuna certezza. Ho segnalato l'articolo che ho linkato, perché per la prima volta ho colto una presa di posizione interpretativa netta, augurandomi nel contempo, che si tratti di un errore e che abbia ragione Bruschi. Avido, potresti chiarire dove leggi invece quello che io non riesco a leggere? Grazie mille

97. Al piano straordinario di assunzioni partecipano i soggetti di cui al comma 96.
Alle fasi di cui al comma 98, lettere b) e c), partecipano i soggetti che abbiano presentato apposita domanda di assunzione secondo le modalità e nel rispetto dei termini stabiliti dal comma 103 .......

Quindi se ti interessa solo la fase a) puoi (è lecito farlo) evitare di fare domanda; non facendola se non trovi posto in fase a che ti succede ?

100. I soggetti interessati dalle fasi di cui al comma 98, lettere b) e c), se in possesso della relativa specializzazione, esprimono l’ordine di preferenza tra posti di sostegno e posti comuni. Esprimono, inoltre, l’ordine di preferenza tra tutte le province, a livello nazionale. In caso di indisponibilità sui posti per tutte le province, non si procede all’assunzione.

Non ti succede nulla, non ti danno il posto che non hai chiesto; e dal punto di vista della permanenza in GaE ?

102. I soggetti di cui al comma 98, lettere b) e c), accettano espressamente la proposta di assunzione entro dieci giorni dalla data della sua ricezione secondo le modalità di cui al comma 103. In caso di mancata accettazione, nel termine e con le modalità predetti, i soggetti di cui al comma 96 non possono essere destinatari di ulteriori proposte di assunzione a tempo indeterminato ai sensi del piano straordinario di assunzioni. I soggetti che non accettano la proposta di assunzione eventualmente effettuata in una fase non partecipano alle fasi successive e
sono definitivamente espunti dalle rispettive graduatorie.

Se non accetti un posto ti fanno il mazzo, se non te lo offrono si rimane amici; non avendone fatto richiesta non te lo offrono, non lo ottieni e rimani in GaE ..... a fare la muffa, ma questa è un'altra storia.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Gio Lug 02, 2015 11:35 am

Ma cosa volete ? Che il DDL contenga delle rassicurazioni a tutti gli infiniti dubbi che possono venie alla gente ?

Il DDL non obbliga a fare domanda e se non obbliga non è necessario che consenta di non farla.

Se un funzionario MIUR avesse voglia di fare lo splendido e volesse cancellare da GaE uno che non ha fatto domanda, con quale supporto normativo lo farebbe ?

"Perchè mi stanno sul cazzo i meridionali che non si vogliono trasferire" sarebbe un supporto normativo adeguato ?
Tornare in alto Andare in basso
Fantaman



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Gio Lug 02, 2015 11:37 am

avidodinformazioni, non credi che potrebbero inserire l'obbligatorietà con annessa sanzione, nei decreti attuativi?
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4262
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Gio Lug 02, 2015 11:45 am

Io credo di si ma un tribunale ristabilirebbe la legalità
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Gio Lug 02, 2015 11:51 am

avidodinformazioni ha scritto:
Ma cosa volete ? Che il DDL contenga delle rassicurazioni a tutti gli infiniti dubbi che possono venie alla gente ?

Il DDL non obbliga a fare domanda e se non obbliga non è necessario che consenta di non farla.

Se un funzionario MIUR avesse voglia di fare lo splendido e volesse cancellare da GaE uno che non ha fatto domanda, con quale supporto normativo lo farebbe ?

"Perchè mi stanno sul cazzo i meridionali che non si vogliono trasferire" sarebbe un supporto normativo adeguato ?

Scusa se mi ripeto con la battuta, però sei tu che la vai cercando:

Questo...non creto.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Gio Lug 02, 2015 12:09 pm

Fantaman ha scritto:
avidodinformazioni, non credi che potrebbero inserire l'obbligatorietà con annessa sanzione, nei decreti attuativi?
Si, potrebbero, e sarebbe un atto amministrativo illecito, emanato senza supporto normativo; impugnabile al TAR.

Hanno posto il blocco sui numeri banditi col concorso 2012 ? Se lo sono rimangiato ! Il TU (legge) non li supportava.

Possono fare i guappi e se lo fanno prendono mazzate sulle gengive.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25638
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Ven Lug 03, 2015 8:28 pm

C'è qualche novità?
Tornare in alto Andare in basso
Fantaman



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Sì può rinunciare? Leggete    Sab Lug 04, 2015 2:48 pm

Direi di no ahimè
Tornare in alto Andare in basso
 
Sì può rinunciare? Leggete
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Da oggi ognuno di voi puo' divenire VIP Leggete!!!!
» aprite un vostro argomento per richiedere i permessi alle sezioni riservate Leggete!
» "Marcatori tumorali Ca 125 Ca 15-3 Ca 19-9 correlazioni con la dieta glucidica" di Daniela Pelotti
» ..e che non si dica che in gravidanza se non si lavora ci si annoia.........leggete..
» fatine leggete x favore ho bisogno di voi

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: