Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
angioletto



Messaggi : 724
Data d'iscrizione : 02.07.15

MessaggioOggetto: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 6:30 pm

Promemoria primo messaggio :

"L'ipotesi che per a fase C il numero di aspranti sarà pressapoco equivalente ai posti previsti per l'organico potenziato, garantendo l'assunzione di quai tutti coloro che hanno fatto domanda."

http://www.orizzontescuola.it/news/assunzioni-docenti-fasi-b-e-c-come-saranno-assegnati-posti-ce-svela-flcgil-nessno-rimarr-fuori
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 7:55 pm

avidodinformazioni ha scritto:
dami ha scritto:
Ma scusa, avidodinformazioni, se hanno richiesto un potenziamento di matematica e gli arriva uno di ginnastica che non gli serve, non pensi che l'anno successivo possano correggere il tiro chiedendo magari un potenziamento per italiano o di un'altra materia più utile?
Il Prof. di ginnastica malcapitato, per tenersi il posto, allora, secondo te, che cosa sarà disposto a fare? Secondo me piegarsi a fare le varie supplenze brevi che servono in ogni scuola... la qual cosa però non equivarrebbe allo svolgimento della propria professione...
Magari gli danno il contentino di provare a metter su un progetto facoltativo per il doposcuola: ma se non ci fossero abbastanza adesioni degli studenti?
In fondo un insegnante di ginnastica potrebbe riciclarsi, se è disposto ad avere un orario molto flessibile; per altre classi di concorso la questione potrebbe essere più difficile.  
Un DS serio, se chiede mate e gli arriva ginnastica, non darà a quest'ultimo alcuna possibilità di farsi apprezzare !

Tu vuoi un'automobile, ti danno un frigorifero, che fai ? Pretendi che sia il miglior frigorifero del mondo ? Pretendi che abbia le rotelle molto scorrevoli ?

Se la sua seconda scelta (accontentabile) sarà italiano, il prof di ginnastica potrà anche lavare l'automobile del ds serio, ma poi perderà comunque il posto.

Se il DS non è serio allora basta consegnargli la social card da 500 € ed il gioco è fatto.

Convieni con me, quindi, che il docente non utile di massima perderà il posto?
Mettiamo che sia capitato casualmente in una scuola "seria", come dici tu. Il malcapitato non si sentirà inutile per tutto il suo anno di prova? Che possibilità gli verranno date di svolgere una funzione di qualche utilità per la scuola finché vi rimane? E nella scuola dove si recherà successivamente che dinamiche prevarranno?
In verità, prima di fare un piano straordinario di assunzione su organico del potenziamento, questo bel sistema avrebbero dovuto sperimentarlo e avrebbero dovuto guardare in via preventiva alle richieste effettive delle scuole.
Far le cose a casaccio, come stanno facendo, produrrà, purtroppo, molta depressione in molti dei nuovi assunti, spediti lontano da casa e senza una reale funzione di insegnamento nelle scuole...
Tornare in alto Andare in basso
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 7:58 pm

Vorrei far notare a tutti che il MIUR non si è ancora pronunciato ......
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 8:06 pm

Secondo me, i DS non butteranno via proprio niente... Ogni insegnante in più costituisce comunque una risorsa aggiuntiva, anche se non era quella sperata. Qualunque sia la cdc alla quale appartiene, il docente del potenziamento può benissimo seguire i ragazzi "difficili" che non hanno il sostegno, può tranquillamente aiutare gli alunni stranieri in difficoltà con la lingua italiana, può gestire un laboratorio di informatica... 
Ma sì, e poi a caval donato...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25578
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 8:11 pm

costanza15 ha scritto:
Secondo me, i DS non butteranno via proprio niente... Ogni insegnante in più costituisce comunque una risorsa aggiuntiva, anche se non era quella sperata. Qualunque sia la cdc alla quale appartiene, il docente del potenziamento può benissimo seguire i ragazzi "difficili" che non hanno il sostegno, può tranquillamente aiutare gli alunni stranieri in difficoltà con la lingua italiana, può gestire un laboratorio di informatica... 
Ma sì, e poi a caval donato...


Io non saprei "gestire" un laboratorio. Lo fanno i docenti A042 e gli ITP, non quelli di greco e filosofia.
Tornare in alto Andare in basso
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 8:15 pm

Questo significa che il docente "potenziatore" dovrebbe essere una specie di factotum multidisciplinare. Un genio!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15768
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 8:21 pm

dami ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
dami ha scritto:
Ma scusa, avidodinformazioni, se hanno richiesto un potenziamento di matematica e gli arriva uno di ginnastica che non gli serve, non pensi che l'anno successivo possano correggere il tiro chiedendo magari un potenziamento per italiano o di un'altra materia più utile?
Il Prof. di ginnastica malcapitato, per tenersi il posto, allora, secondo te, che cosa sarà disposto a fare? Secondo me piegarsi a fare le varie supplenze brevi che servono in ogni scuola... la qual cosa però non equivarrebbe allo svolgimento della propria professione...
Magari gli danno il contentino di provare a metter su un progetto facoltativo per il doposcuola: ma se non ci fossero abbastanza adesioni degli studenti?
In fondo un insegnante di ginnastica potrebbe riciclarsi, se è disposto ad avere un orario molto flessibile; per altre classi di concorso la questione potrebbe essere più difficile.  
Un DS serio, se chiede mate e gli arriva ginnastica, non darà a quest'ultimo alcuna possibilità di farsi apprezzare !

Tu vuoi un'automobile, ti danno un frigorifero, che fai ? Pretendi che sia il miglior frigorifero del mondo ? Pretendi che abbia le rotelle molto scorrevoli ?

Se la sua seconda scelta (accontentabile) sarà italiano, il prof di ginnastica potrà anche lavare l'automobile del ds serio, ma poi perderà comunque il posto.

Se il DS non è serio allora basta consegnargli la social card da 500 € ed il gioco è fatto.

Convieni con me, quindi, che il docente non utile di massima perderà il posto?
Mettiamo che sia capitato casualmente  in una scuola "seria", come dici tu. Il malcapitato non si sentirà inutile per tutto il suo anno di prova? Che possibilità gli verranno date di svolgere una funzione di qualche utilità per la scuola finché vi rimane? E nella scuola dove si recherà successivamente che dinamiche prevarranno?
In verità, prima di fare un piano straordinario di assunzione su organico del potenziamento, questo bel sistema avrebbero dovuto sperimentarlo e avrebbero dovuto guardare in via preventiva alle richieste effettive delle scuole.
Far le cose a casaccio, come stanno facendo, produrrà, purtroppo, molta depressione in molti dei nuovi assunti, spediti lontano da casa e senza una reale funzione di insegnamento nelle scuole...
Io continuo a non essere convinto che assumeranno tutti.

Penso che se i l DS chiederà matematica o gli danno matematica perchè c'è o non gli danno niente.

Certo il DS potrà fare una scaletta che, in ultima posizione, contempli anche dattilografia, ma in tal caso spero che abbia anche previsto cosa fargli fare.
Tornare in alto Andare in basso
Online
spillo16



Messaggi : 1126
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 8:29 pm

costanza15 ha scritto:
Secondo me, i DS non butteranno via proprio niente... Ogni insegnante in più costituisce comunque una risorsa aggiuntiva, anche se non era quella sperata. Qualunque sia la cdc alla quale appartiene, il docente del potenziamento può benissimo seguire i ragazzi "difficili" che non hanno il sostegno, può tranquillamente aiutare gli alunni stranieri in difficoltà con la lingua italiana, può gestire un laboratorio di informatica... 
Ma sì, e poi a caval donato...

ma se si pensa cosa accade col sostegno, ci sono DS in ginocchio per avere più insegnanti disponibili (anche senza specializzazione) in quelle scuole dove i ragazzi "difficili" sono davvero tantissimi....Ho visto insegnanti curriculari terrorizzate ad entrare da sole in classe senza 2/3 insegnanti di sostegno almeno....Adesso ce ne usciamo che i DS fanno gli schizzinosi e vogliono tizio e non caio....
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15768
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 8:56 pm

Se io dovessi fare sostegno non saprei da dove cominciare; finirebbero col dover sostenere me.

Certo che se quel che conta è il numero, allora io valgo 1 come la Montessori.
Tornare in alto Andare in basso
Online
francesco.russo



Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 04.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 10:18 pm

Il fatto è i DS/Collegi Docenti non chiederanno le classi di concorso, ma delle aree di potenziamento sufficientemente generiche; ad esempio l'apertura pomeridiana delle scuole, il tutoraggio scuola lavoro, ecc. Molte di esse possono davvero accogliere tutte le cdc. Del resto credo sia meglio così, anche a prescindere dalla necessità di assorbire tutte le assunzioni previste sul potenziamento: in questi anni ho assisto a pessime prove dei collegi docenti, quando si trattava di definire le classi di concorso atipiche. Prevalevano gli interessi particolari dei docenti più influenti. Dovrebbero anche in quel caso impedire ai collegi di esprimersi sulle classi di concorso.
[quote=
Io continuo a non essere convinto che assumeranno tutti.

Penso che se i l DS chiederà matematica o gli danno matematica perchè c'è o non gli danno niente.

Certo il DS potrà fare una scaletta che, in ultima posizione, contempli anche dattilografia, ma in tal caso spero che abbia anche previsto cosa fargli fare.[/quote]
Tornare in alto Andare in basso
magnons



Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 11.08.15
Località : Firenze

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 10:21 pm

francesco.russo ha scritto:
Il fatto è  i DS/Collegi Docenti non chiederanno le classi di concorso, ma delle aree di potenziamento sufficientemente generiche; ad esempio l'apertura pomeridiana delle scuole, il tutoraggio scuola lavoro, ecc. Molte di esse possono davvero accogliere tutte le cdc. Del resto credo sia meglio così, anche a prescindere dalla necessità di assorbire tutte le assunzioni previste sul potenziamento: in questi anni ho assisto a pessime prove dei collegi docenti, quando si trattava di definire le classi di concorso atipiche. Prevalevano gli interessi particolari dei docenti più influenti. Dovrebbero anche in quel caso impedire ai collegi di esprimersi sulle classi di concorso.

Pienamente d'accordo!!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mar Ago 18, 2015 11:59 pm

gugu ha scritto:
costanza15 ha scritto:
Secondo me, i DS non butteranno via proprio niente... Ogni insegnante in più costituisce comunque una risorsa aggiuntiva, anche se non era quella sperata. Qualunque sia la cdc alla quale appartiene, il docente del potenziamento può benissimo seguire i ragazzi "difficili" che non hanno il sostegno, può tranquillamente aiutare gli alunni stranieri in difficoltà con la lingua italiana, può gestire un laboratorio di informatica... 
Ma sì, e poi a caval donato...


Io non saprei "gestire" un laboratorio. Lo fanno i docenti A042 e gli ITP, non quelli di greco e filosofia.

Per gestire un laboratorio d'informatica non serve l'abilitazione, servono capacità organizzative (che dovrebbero avere tutti) e conoscenze informatiche. Soddisfatti questi requisiti, l'abilitazione è solo un optional di cui si può fare benissimo a meno.
Tornare in alto Andare in basso
ant45



Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 7:14 am

Giancarlo Dessì ha scritto:


Per gestire un laboratorio d'informatica non serve l'abilitazione, servono capacità organizzative (che dovrebbero avere tutti) e conoscenze informatiche. Soddisfatti questi requisiti, l'abilitazione è solo un optional di cui si può fare benissimo a meno.

Però che considerazioni di alto spessore intellettuale, adesso capisco perchè tutte le volte che rifanno le graduatorie IOL non funziona.
Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 8:54 am

Giancarlo Dessì ha scritto:
gugu ha scritto:
costanza15 ha scritto:
Secondo me, i DS non butteranno via proprio niente... Ogni insegnante in più costituisce comunque una risorsa aggiuntiva, anche se non era quella sperata. Qualunque sia la cdc alla quale appartiene, il docente del potenziamento può benissimo seguire i ragazzi "difficili" che non hanno il sostegno, può tranquillamente aiutare gli alunni stranieri in difficoltà con la lingua italiana, può gestire un laboratorio di informatica... 
Ma sì, e poi a caval donato...


Io non saprei "gestire" un laboratorio. Lo fanno i docenti A042 e gli ITP, non quelli di greco e filosofia.

Per gestire un laboratorio d'informatica non serve l'abilitazione, servono capacità organizzative (che dovrebbero avere tutti) e conoscenze informatiche. Soddisfatti questi requisiti, l'abilitazione è solo un optional di cui si può fare benissimo a meno.

Sono d'accordo. Nella mia scuola i laboratori (e i corsi di ECDL) sono stati gestiti, negli anni, da insegnanti di inglese, arte, religione, matematica e forse altri che ora non ricordo. Ovviamente per le riparazioni si chiamano i tecnici.
Per molte attività non strettmente curricolari contano più le competenze e le attitudini delle persone che la cdc in cui sono state assunte; per questo la famigerata "chiamata diretta", preceduta dalla presentazione del curriculum, non mi pare una cattiva idea, di per sé.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 8:56 am

ant45 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:


Per gestire un laboratorio d'informatica non serve l'abilitazione, servono capacità organizzative (che dovrebbero avere tutti) e conoscenze informatiche. Soddisfatti questi requisiti, l'abilitazione è solo un optional di cui si può fare benissimo a meno.

Però che considerazioni di alto spessore intellettuale, adesso capisco perchè tutte le volte che rifanno le graduatorie IOL non funziona.

Prego?
Puoi tradurre? non parlo la lingua delle formiche
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15768
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 9:53 am

ant45 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:


Per gestire un laboratorio d'informatica non serve l'abilitazione, servono capacità organizzative (che dovrebbero avere tutti) e conoscenze informatiche. Soddisfatti questi requisiti, l'abilitazione è solo un optional di cui si può fare benissimo a meno.

Però che considerazioni di alto spessore intellettuale, adesso capisco perchè tutte le volte che rifanno le graduatorie IOL non funziona.
L'abilitazione, ovvero quel che un docente di fase C porta nella scuola dove presta servizio, è il certificato che dice "quello che sa lo sa insegnare".

L'abilitazione non dice quanto sai, quello è il compito del certificato di laurea, e nella frase di Giancarlo è contemplato sotto la voce "conoscenze informatiche".

Per gestire un laboratorio informatico non serve sapere insegnare, infatti è responsabilità dei tecnici di laboratorio che sono ATA.
Per gestire un laboratorio non è nemmeno necessario che ci siano degli studenti, potrebbe essere un laboratorio per docenti (i PC in sala insegnanti) quindi saper insegnare per il gestore di laboratorio è totalmente inutile.
Tornare in alto Andare in basso
Online
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 10:58 am

avidodinformazioni ha scritto:
Se io dovessi fare sostegno non saprei da dove cominciare; finirebbero col dover sostenere me.

Certo che se quel che conta è il numero, allora io valgo 1 come la Montessori.

Ecco, questo è il risultato di un sistema educativo che marca, e intende farlo sempre più, la distanza tra docenti curricolari e docenti di sostegno. E' inaccettabile che un insegnante dica "io non so aiutare un alunno disabile", come se non fosse un compito anche suo. Sta passando l'idea che se non sei specializzato allora ti puoi tirare fuori da questo tipo di lavoro e affidare l'alunno alle "cure" di chi conosce bene la problematica dimenticando che conoscere bene la problematica è compito di tutti e che, a volte, per aiutare un alunno in difficoltà può essere sufficiente anche un po' di buonsenso e la voglia di farlo. Tutta questa specializzazione settoriale alla fine diventa solo tecnicismo. Cosa significa "io non so gestire un laboratorio di informatica"?? Non ti si chiede mica di diventare un programmatore!! Un abilitato in diritto o in ed. motoria non è forse in grado di portare un gruppo di alunni in un laboratorio di informatica e seguirli mentre lavorano e magari guidarli in un lavoro di ricerca individuale o a piccoli gruppi? E un docente di arte o di filosofia non può gestire un laboratorio di lingua italiana per stranieri? Poi se all'inizio non sai dove mettere le mani non mancano certo modi e mezzi per formarsi, autonomamente o confrontandosi con chi è più competente.
Mi chiedo: mancano le capacità o la voglia di fare tutto ciò?
Tornare in alto Andare in basso
spillo16



Messaggi : 1126
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 11:25 am

costanza15 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Se io dovessi fare sostegno non saprei da dove cominciare; finirebbero col dover sostenere me.

Certo che se quel che conta è il numero, allora io valgo 1 come la Montessori.

Ecco, questo è il risultato di un sistema educativo che marca, e intende farlo sempre più, la distanza tra docenti curricolari e docenti di sostegno. E' inaccettabile che un insegnante dica "io non so aiutare un alunno disabile", come se non fosse un compito anche suo. Sta passando l'idea che se non sei specializzato allora ti puoi tirare fuori da questo tipo di lavoro e affidare l'alunno alle "cure" di chi conosce bene la problematica dimenticando che conoscere bene la problematica è compito di tutti e che, a volte, per aiutare un alunno in difficoltà può essere sufficiente anche un po' di buonsenso e la voglia di farlo. Tutta questa specializzazione settoriale alla fine diventa solo tecnicismo. Cosa significa "io non so gestire un laboratorio di informatica"?? Non ti si chiede mica di diventare un programmatore!! Un abilitato in diritto o in ed. motoria non è forse in grado di portare un gruppo di alunni in un laboratorio di informatica e seguirli mentre lavorano e magari guidarli in un lavoro di ricerca individuale o a piccoli gruppi? E un docente di arte o di filosofia non può gestire un laboratorio di lingua italiana per stranieri? Poi se all'inizio non sai dove mettere le mani non mancano certo modi e mezzi per formarsi, autonomamente o confrontandosi con chi è più competente.
Mi chiedo: mancano le capacità o la voglia di fare tutto ciò?

condivido, ragionare a compartimenti stagni è davvero limitativo.
Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 3:47 pm

spillo16 ha scritto:
costanza15 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Se io dovessi fare sostegno non saprei da dove cominciare; finirebbero col dover sostenere me.

Certo che se quel che conta è il numero, allora io valgo 1 come la Montessori.

Ecco, questo è il risultato di un sistema educativo che marca, e intende farlo sempre più, la distanza tra docenti curricolari e docenti di sostegno. E' inaccettabile che un insegnante dica "io non so aiutare un alunno disabile", come se non fosse un compito anche suo. Sta passando l'idea che se non sei specializzato allora ti puoi tirare fuori da questo tipo di lavoro e affidare l'alunno alle "cure" di chi conosce bene la problematica dimenticando che conoscere bene la problematica è compito di tutti e che, a volte, per aiutare un alunno in difficoltà può essere sufficiente anche un po' di buonsenso e la voglia di farlo. Tutta questa specializzazione settoriale alla fine diventa solo tecnicismo. Cosa significa "io non so gestire un laboratorio di informatica"?? Non ti si chiede mica di diventare un programmatore!! Un abilitato in diritto o in ed. motoria non è forse in grado di portare un gruppo di alunni in un laboratorio di informatica e seguirli mentre lavorano e magari guidarli in un lavoro di ricerca individuale o a piccoli gruppi? E un docente di arte o di filosofia non può gestire un laboratorio di lingua italiana per stranieri? Poi se all'inizio non sai dove mettere le mani non mancano certo modi e mezzi per formarsi, autonomamente o confrontandosi con chi è più competente.
Mi chiedo: mancano le capacità o la voglia di fare tutto ciò?

condivido, ragionare a compartimenti stagni è davvero limitativo.

Condivido anch'io. A essere pessimisti, si potrebbe pensare che questa mentalità farà fallire il potenziamento in poco tempo; a essere ottimisti si potrebbe sperare che il potenziamento aiuterà a superare questa mentalità.
Tornare in alto Andare in basso
lucylucy



Messaggi : 980
Data d'iscrizione : 10.02.14

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 4:00 pm

Scusate la puntualizzazione: secondo me "gestire un laboratorio di informatica" non significa portare i ragazzi nel laboratorio e far fare una ricerca. Allo stesso modo sarei molto cauta sul docente di arte che tiene corsi di italiano L2 a stranieri con competenze di base diverse e lingue di partenza disparate. Certo farà forse meglio che niente. Io però chiederei umilmente che una riforma della scuola non fosse improntata al "meglio che niente".
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 4:04 pm

avidodinformazioni ha scritto:
dami ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
dami ha scritto:
Ma scusa, avidodinformazioni, se hanno richiesto un potenziamento di matematica e gli arriva uno di ginnastica che non gli serve, non pensi che l'anno successivo possano correggere il tiro chiedendo magari un potenziamento per italiano o di un'altra materia più utile?
Il Prof. di ginnastica malcapitato, per tenersi il posto, allora, secondo te, che cosa sarà disposto a fare? Secondo me piegarsi a fare le varie supplenze brevi che servono in ogni scuola... la qual cosa però non equivarrebbe allo svolgimento della propria professione...
Magari gli danno il contentino di provare a metter su un progetto facoltativo per il doposcuola: ma se non ci fossero abbastanza adesioni degli studenti?
In fondo un insegnante di ginnastica potrebbe riciclarsi, se è disposto ad avere un orario molto flessibile; per altre classi di concorso la questione potrebbe essere più difficile.  
Un DS serio, se chiede mate e gli arriva ginnastica, non darà a quest'ultimo alcuna possibilità di farsi apprezzare !

Tu vuoi un'automobile, ti danno un frigorifero, che fai ? Pretendi che sia il miglior frigorifero del mondo ? Pretendi che abbia le rotelle molto scorrevoli ?

Se la sua seconda scelta (accontentabile) sarà italiano, il prof di ginnastica potrà anche lavare l'automobile del ds serio, ma poi perderà comunque il posto.

Se il DS non è serio allora basta consegnargli la social card da 500 € ed il gioco è fatto.

Convieni con me, quindi, che il docente non utile di massima perderà il posto?
Mettiamo che sia capitato casualmente  in una scuola "seria", come dici tu. Il malcapitato non si sentirà inutile per tutto il suo anno di prova? Che possibilità gli verranno date di svolgere una funzione di qualche utilità per la scuola finché vi rimane? E nella scuola dove si recherà successivamente che dinamiche prevarranno?
In verità, prima di fare un piano straordinario di assunzione su organico del potenziamento, questo bel sistema avrebbero dovuto sperimentarlo e avrebbero dovuto guardare in via preventiva alle richieste effettive delle scuole.
Far le cose a casaccio, come stanno facendo, produrrà, purtroppo, molta depressione in molti dei nuovi assunti, spediti lontano da casa e senza una reale funzione di insegnamento nelle scuole...
Io continuo a non essere convinto che assumeranno tutti.

Penso che se i l DS chiederà matematica o gli danno matematica perchè c'è o non gli danno niente.

Certo il DS potrà fare una scaletta che, in ultima posizione, contempli anche dattilografia, ma in tal caso spero che abbia anche previsto cosa fargli fare.
Anch'io non ne sono convinto. E se al Ds daranno dattilografia, messa in coda alle necessità, non vedo come questo potenziamento possa ritenersi utile.
Tornare in alto Andare in basso
drifis_



Messaggi : 599
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 4:31 pm

tiratemi pure i pomodori, ma io mi sono abilitata in A060 perchè ero interessata ad insegnare scienze (per altro a ragazzi di scuola superiore, tant'è che non ho l'abilitazione in A059), di organizzare laboratori di informatica, seguire ragazzi stranieri che imparano italiano (per altro non conoscendo io stessa nessuna lingua straniera) e chi più ne ha più ne metta non me ne può fregare di meno, finchè ho potuto ho evitato perfino il coordinamento detestando cordialmente tutto ciò che non è strettamente legato alla didattica. Dovrò farlo? Lo farò ma di certo non impiegherò un solo millisecondo del mio tempo libero o delle mie risorse personali per svolgere un compito per il quale non ho studiato e di cui mi frega meno di zero, farò il minimo sindacale perchè non è mia natura "mangiare pane a ufo" e, nel tempo previsto da contratto ed esclusivamente con i mezzi che mi verranno messi a disposizione, cercherò di fare del mio meglio stop.
Ho un diploma di maturità d'arte applicata in decorazione pittorica, quasi quasi se mi assumono da fase C (l'unica papabile per A060) posso sempre propormi di stuccare pareti e imbiancare in modo semi professionale...
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 4:35 pm

lucylucy ha scritto:
Scusate la puntualizzazione: secondo me "gestire un laboratorio di informatica" non significa portare i ragazzi nel laboratorio e far fare una ricerca. Allo stesso modo sarei molto cauta sul docente di arte che tiene corsi di italiano L2 a stranieri con competenze di base diverse e lingue di partenza disparate. Certo farà forse meglio che niente. Io però chiederei umilmente che una riforma della scuola non fosse improntata al "meglio che niente".

Va beh, intendevo dire gestire un gruppo di alunni che lavorano individualmente o a gruppi in un'aula di informatica! E ti assicuro che non è affatto un lavoro di serie B, perchè permette agli alunni di sviluppare competenze che nella metodologia tradizionale frontale non vengono neanche prese in considerazione. 
Riguardo al laboratorio di Italiano L2 ti informo che attualmente gli insegnanti dei corsi di italiano per stranieri sono in gran parte docenti di scuola primaria. Le lingue di partenza disparate non c'entrano niente perchè le lezioni si tengono nella lingua di arrivo (e un docente di arte la conosce bene quanto quello di lettere e matematica); per l'aspetto didattico ci vuole un po' di formazione iniziale, la stessa che ci vorrebbe ad un insegnante d lettere  chiamato ad insegnare italiano L2... forse manca un po' di voglia?
Tornare in alto Andare in basso
dlepora



Messaggi : 839
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 4:38 pm

Se ti assumono ? Togli il se . Perché se non assumono te si parlerà di migliaia di esclusi nella 60
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 4:43 pm

drifis_ ha scritto:
tiratemi pure i pomodori, ma io mi sono abilitata in A060 perchè ero interessata ad insegnare scienze (per altro a ragazzi di scuola superiore, tant'è che non ho l'abilitazione in A059), di organizzare laboratori di informatica, seguire ragazzi stranieri che imparano italiano (per altro non conoscendo io stessa nessuna lingua straniera) e chi più ne ha più ne metta non me ne può fregare di meno, finchè ho potuto ho evitato perfino il coordinamento detestando cordialmente tutto ciò che non è strettamente legato alla didattica. Dovrò farlo? Lo farò ma di certo non impiegherò un solo millisecondo del mio tempo libero o delle mie risorse personali per svolgere un compito per il quale non ho studiato e di cui mi frega meno di zero, farò il minimo sindacale perchè non è mia natura "mangiare pane a ufo" e, nel tempo previsto da contratto ed esclusivamente con i mezzi che mi verranno messi a disposizione, cercherò di fare del mio meglio stop.
Ho un diploma di maturità d'arte applicata in decorazione pittorica, quasi quasi se mi assumono da fase C (l'unica papabile per A060) posso sempre propormi di stuccare pareti e imbiancare in modo semi professionale...

Il coordinamento non è strettamente legato alla didattica??! 
No, sprecare due pomodori per te???!!! Non vale la pena.
Comunque nel tuo caso la soluzione c'è: non si fa domanda, non si entra in fase C e si aspetta il turno in graduatoria per la propria classe di concorso.
Spero davvero che tu la domanda non l'abbia fatta.
Tornare in alto Andare in basso
spillo16



Messaggi : 1126
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori   Mer Ago 19, 2015 4:44 pm

drifis_ ha scritto:
tiratemi pure i pomodori, ma io mi sono abilitata in A060 perchè ero interessata ad insegnare scienze (per altro a ragazzi di scuola superiore, tant'è che non ho l'abilitazione in A059), di organizzare laboratori di informatica, seguire ragazzi stranieri che imparano italiano (per altro non conoscendo io stessa nessuna lingua straniera) e chi più ne ha più ne metta non me ne può fregare di meno, finchè ho potuto ho evitato perfino il coordinamento detestando cordialmente tutto ciò che non è strettamente legato alla didattica. Dovrò farlo? Lo farò ma di certo non impiegherò un solo millisecondo del mio tempo libero o delle mie risorse personali per svolgere un compito per il quale non ho studiato e di cui mi frega meno di zero, farò il minimo sindacale perchè non è mia natura "mangiare pane a ufo" e, nel tempo previsto da contratto ed esclusivamente con i mezzi che mi verranno messi a disposizione, cercherò di fare del mio meglio stop.
Ho un diploma di maturità d'arte applicata in decorazione pittorica, quasi quasi se mi assumono da fase C (l'unica papabile per A060) posso sempre propormi di stuccare pareti e imbiancare in modo semi professionale...

potevi non fare domanda, potresti non accettare la proposta, e con la tua fenomenale abilitazione trovare un impiego adeguato alla tua preparazione, no? cosa te lo impedisce?
Tornare in alto Andare in basso
 
Ce lo svela la FLCGIL. Nessuno rimarrà fuori
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Quanto "sopravvive" lo sperma fuori dal corpo?
» Sono fuori di testa?
» transfer fatto, che emozione!
» Disonesta' intellettuale e malafede dei veri "credenti"
» mi sono sentita in colpa

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: