Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 La soluzione per noi rimasti in GE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
michidisperata



Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 02.08.15

MessaggioOggetto: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 8:57 am

Promemoria primo messaggio :



Il miur sa che rimangono tante cattedre vuote dopo questo piano e qualcuno andrà pure in pensione il prossimo.

La soluzione per chi è rimasto in ge è quella di assumere, dopo la mobilità, su tutti i posti ancora liberi in ogni provincia senza tenere in considerazione la classe di concorso (anche ora se assumeranno tutti non ne terranno conto). Quasi tutte le ge così verranno esaurite e le scuole riempite di docenti in base al piano.

Amici rimasti nelle ge dovremmo unirci in un gruppo per non essere schiacciati dalla mille richieste che farà chi ha fatto domanda, per tornare spostarsi, occupare ogni posto al sud.
Esistiamo anche noi! Non siamo docenti di serie B solo perchè rimaniamo nella nostre graduatorie. Uniamoci!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 7:02 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Giusto, mi ero dimenticata della mobilità coatta, a causa della quale i pochi che avranno la fortuna di rimanere nella propria provincia in prima battuta, verranno trasferiti l'anno sucessivo a causa della domanda di mobilità di chi era stato già assunto in precedenza. Altra porcata questa, contro la quale ugualmente si potrà vincere un ricorso.
Non vinci proprio niente; per quanto odioso sta scritto nella legge, hai fatto richiesta di partecipare ed ora partecipi.

Vuoi un giudizio morale ? Una porcata !

Vuoi un giudizio legale ? Ineccepibile !

Il TAR da giudizi legali, forse è meglio che fai ricorso al Papa.

Il TAR dà giudizi sulle procedure di assunzione, che come ho descritto in precedenza sono assolutamente illegittime, il giudice del lavoro invece riconosce che i diritti di un lavoratore sono stati lesi. Forse basta un giudice del lavoro per questo, non certamente il Papa.

Ti ostini a dire che se volevo potevo non fare domanda, peccato però che questo volesse dire farmi scavalcare da tante persone e che nel tsto di legge non fosse specificata la sorte di chi rimane in GaE (ad esempio gli incarichi al 30/06 a chi verranno dati?).

Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 7:09 pm

P.S. Mi stupisce che improvvisamente sputi sentenze e giudizi legali con questa certezza e supponenza senza avere nessuna cognizione di diritto (se non sbaglio sei un ingegnere).




Tornare in alto Andare in basso
giginogigetto



Messaggi : 478
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 8:55 pm

Babbeus ha scritto:
giginogigetto ha scritto:

Non esiste il diritto ad entrare in un anno o due...
Quella si chiama speranza. O calcolo (sbagliato).

gg

Infatti il diritto non è "entrare in ruolo in X anni", il diritto è accedere ai posti di ruolo per scorrimento man mano che si creano rispettando le precedenze dei punteggi.

Rispondevo alla frase di stellastellina che diceva del "diritto di chi stava per diventare di ruolo entro un anno o due".
Il diritto non l'ha perso, ce l'ha ancora.
Lei aveva calcolato di entrare di ruolo in un anno o due. Questo suo calcolo/convinzione non ha alcun collegamento col suo diritto di entrare in ruolo.
Tutto qui, la riforma non lede un suo diritto.

gg
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15791
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 8:56 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
P.S. Mi stupisce che improvvisamente sputi sentenze e giudizi legali con questa certezza e supponenza senza avere nessuna cognizione di diritto (se non sbaglio sei un ingegnere).
Certo non ne so quanto un avvocato, ma questo non significa che non ne sappia nulla.

I ricorsi si presentano al TAR contro i provvedimenti amministrativi che si ritiene siano stati eseguiti in contrasto con la legge; questi sono in perfetta sintonia con la legge 107.

La legge potrebbe a sua volta essere impugnata da un giudice che ravvisasse elementi di incostituzionalità; la legge 107 non è immune a tali eccezioni (36 mesi per dirne una), ma non direi per quello di cui stiamo discutendo.

Il giudice del lavoro credo che si occupi del ..... lavoro e non del non lavoro.
Voglio dire che se vieni assunto lui si occupa di come, dove, quanto e perchè, ma se assumono un altro e non te, poichè non lavori non sei nel suo campo di competenza.

Comunque non sono certo io a dover dire l'ultima parola a riguardo e se pensi di aver subito un torto ci sarà sicuramente chi potrà aiutarti a ricevere soddisfazione.


Ultima modifica di avidodinformazioni il Lun Ago 24, 2015 8:59 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 8:57 pm

giginogigetto ha scritto:
Babbeus ha scritto:
giginogigetto ha scritto:

Non esiste il diritto ad entrare in un anno o due...
Quella si chiama speranza. O calcolo (sbagliato).

gg

Infatti il diritto non è "entrare in ruolo in X anni", il diritto è accedere ai posti di ruolo per scorrimento man mano che si creano rispettando le precedenze dei punteggi.

Rispondevo alla frase di stellastellina che diceva del "diritto di chi stava per diventare di ruolo entro un anno o due".
Il diritto non l'ha perso, ce l'ha ancora.
Lei aveva calcolato di entrare di ruolo in un anno o due. Questo suo calcolo/convinzione non ha alcun collegamento col suo diritto di entrare in ruolo.
Tutto qui.

Il diritto è stato leso nel momento in cui i posti in provincia sono stati dati ad altri che stavano in graduatoria sotto di lei.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15791
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 9:00 pm

Babbeus ha scritto:
giginogigetto ha scritto:
Babbeus ha scritto:
giginogigetto ha scritto:

Non esiste il diritto ad entrare in un anno o due...
Quella si chiama speranza. O calcolo (sbagliato).

gg

Infatti il diritto non è "entrare in ruolo in X anni", il diritto è accedere ai posti di ruolo per scorrimento man mano che si creano rispettando le precedenze dei punteggi.

Rispondevo alla frase di stellastellina che diceva del "diritto di chi stava per diventare di ruolo entro un anno o due".
Il diritto non l'ha perso, ce l'ha ancora.
Lei aveva calcolato di entrare di ruolo in un anno o due. Questo suo calcolo/convinzione non ha alcun collegamento col suo diritto di entrare in ruolo.
Tutto qui.

Il diritto è stato leso nel momento in cui i posti in provincia sono stati dati ad altri che stavano in graduatoria sotto di lei.
Lei aveva diritto ai posti in OD; nessun posto in OD è stato dato a chi gli stava sotto.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 9:06 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
giginogigetto ha scritto:
Babbeus ha scritto:
giginogigetto ha scritto:

Non esiste il diritto ad entrare in un anno o due...
Quella si chiama speranza. O calcolo (sbagliato).

gg

Infatti il diritto non è "entrare in ruolo in X anni", il diritto è accedere ai posti di ruolo per scorrimento man mano che si creano rispettando le precedenze dei punteggi.

Rispondevo alla frase di stellastellina che diceva del "diritto di chi stava per diventare di ruolo entro un anno o due".
Il diritto non l'ha perso, ce l'ha ancora.
Lei aveva calcolato di entrare di ruolo in un anno o due. Questo suo calcolo/convinzione non ha alcun collegamento col suo diritto di entrare in ruolo.
Tutto qui.

Il diritto è stato leso nel momento in cui i posti in provincia sono stati dati ad altri che stavano in graduatoria sotto di lei.
Lei aveva diritto ai posti in OD; nessun posto in OD è stato dato a chi gli stava sotto.

Chi l'ha detto che il diritto era sui posti "OD" e non sui posti a tempo indeterminato? Il Testo unico parla di "OD"?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15791
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 9:14 pm

Il testo unico è stato sostituito dalla legge 107 ma comunque col testo unico si assumeva solo su quei posti; nemmeno sull'organico di fatto, figurati sui potenziamenti che non esistevano.

Chi ha fatto domanda di inserimento in GaE ha fatto affidamento su tutti i posti vacanti e disponibili, su nulla di più.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 9:19 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Il testo unico è stato sostituito dalla legge 107 ma comunque col testo unico si assumeva solo su quei posti; nemmeno sull'organico di fatto, figurati sui potenziamenti che non esistevano.

Se la legge 107 potesse semplicemente "sostituire" qualsiasi altra regola senza problemi non si capisce per quale motivo dovresti dare ragione a treelle quando si preoccupava dei ricorsi al TAR in caso di trasferimenti coatti (nè per quale ragione treelle si preoccupasse).

Citazione :

Chi ha fatto domanda di inserimento in GaE ha fatto affidamento su tutti i posti vacanti e disponibili, su nulla di più.

No, ha fatto affidamento a ogni posto di ruolo:

"1. L'accesso ai ruoli del personale docente della scuola materna, elementare e secondaria, ivi compresi i licei artistici e gli istituti d'arte, ha luogo, per il 50 per cento dei posti a tal fine annulamente assegnabili, mediante concorsi per titoli ed asami e, per il restante 50 per cento, attingendo alle graduatorie permanenti di cui all'art. 401."
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 9:29 pm

Babbeus ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Il testo unico è stato sostituito dalla legge 107 ma comunque col testo unico si assumeva solo su quei posti; nemmeno sull'organico di fatto, figurati sui potenziamenti che non esistevano.

Se la legge 107 potesse semplicemente "sostituire" qualsiasi altra regola senza problemi non si capisce per quale motivo dovresti dare ragione a treelle quando si preoccupava dei ricorsi al TAR in caso di trasferimenti coatti (nè per quale ragione treelle si preoccupasse).

Citazione :

Chi ha fatto domanda di inserimento in GaE ha fatto affidamento su tutti i posti vacanti e disponibili, su nulla di più.

No, ha fatto affidamento a ogni posto di ruolo:

"1. L'accesso ai ruoli del personale docente della scuola materna, elementare e secondaria, ivi compresi i licei artistici e gli istituti d'arte, ha luogo, per il 50 per cento dei posti a tal fine annulamente assegnabili, mediante concorsi per titoli ed asami e, per il restante 50 per cento, attingendo alle graduatorie permanenti di cui all'art. 401."
Quel comma adesso è stato modificato dalla Legge 107, se non erro il 113  lo"rettifica".
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 9:31 pm

royalstefano ha scritto:
Babbeus ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Il testo unico è stato sostituito dalla legge 107 ma comunque col testo unico si assumeva solo su quei posti; nemmeno sull'organico di fatto, figurati sui potenziamenti che non esistevano.

Se la legge 107 potesse semplicemente "sostituire" qualsiasi altra regola senza problemi non si capisce per quale motivo dovresti dare ragione a treelle quando si preoccupava dei ricorsi al TAR in caso di trasferimenti coatti (nè per quale ragione treelle si preoccupasse).

Citazione :

Chi ha fatto domanda di inserimento in GaE ha fatto affidamento su tutti i posti vacanti e disponibili, su nulla di più.

No, ha fatto affidamento a ogni posto di ruolo:

"1. L'accesso ai ruoli del personale docente della scuola materna, elementare e secondaria, ivi compresi i licei artistici e gli istituti d'arte, ha luogo, per il 50 per cento dei posti a tal fine annulamente assegnabili, mediante concorsi per titoli ed asami e, per il restante 50 per cento, attingendo alle graduatorie permanenti di cui all'art. 401."
Quel comma adesso è stato modificato dalla Legge 107, se non erro il 113  lo"rettifica".
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/07/30/15A05606/sg
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 9:45 pm

Senza la pretesa di voler convincere nessuno, vorrei fare alcune considerazioni di ordine generale in ordine alla possibilità di ricorso avverso la normativa in oggetto:
1) la straordinarietà del piano assunzionale rispetto alla precedenti regole è stata assolutamente palesata;
2) le domande di partecipazione erano su base volontaria;
3) Le Gae sono rimaste in vita e non soppresse;
Poste queste necessarie premesse, a mio parere,  le obiezioni della quali ho letto circa l'illegittimità del piano assunzionale potrebbero apparire facilmente superabili in via giudiziaria, anche se permarrebbe un punto di criticità la cui giustificazione non ha alcun fondamento nè giuridico nè razionale: la preferenza accordata agli idonei 2012 rispetto ai Gae, in quanto la modalità del 50% sarebbe stata più rispettosa, anche se comunque lesiva dei diritti, quantomeno cronologicamente più risalenti, dei Gae; sarebbe però stata una soluzione certamente più digeribile.
Ma sappiamo che su questo punto il compromesso è stato di natura squisitamente politico.
Stando così le cose la previsione più ottimistica, ed anche quella che creerebbe un minore contenzioso per il Miur, sarebbe quella di assumere coloro che hanno fatto domanda, stabilizzare l'organico funzionale, senza considerarlo una meteora destinata a scomparire e, parallelamente al prossimo concorso da bandire a breve, riassorbire i restanti docenti precari rimasti in gae, chiudendo definitivamente la partita.
Certo questa soluzione potrebbe creare risentimento da parte di chi quest'anno e l'anno prossimo immesso in ruolo dovrà spostarsi, però evidentemente chi l'ha fatto ritengo abbia ben valutato il fatto di poterlo fare, e del resto se si procedesse, come quest'anno, alla mobilità straordinaria, spezzando in previsione il vincolo triennale di permanenza, nel giro di pochi anni penso che, in considerazione dei numeri sostanziosi del turn over, la maggior parte di loro potrebbe essere accontentata.
Questa mia ottimistica soluzione avrebbe il pregio di creare poco contenzioso, poiché in tempi brevi  gli aventi diritto potrebbero accedere al ruolo e non avrebbero motivi sufficientemente validi, sia di carattere tecnico che personali, di adire l'autorità giudiziaria, restando tutti sostanzialmente appagati.


Ultima modifica di Francesca4 il Lun Ago 24, 2015 9:57 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 9:49 pm

royalstefano ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Babbeus ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Il testo unico è stato sostituito dalla legge 107 ma comunque col testo unico si assumeva solo su quei posti; nemmeno sull'organico di fatto, figurati sui potenziamenti che non esistevano.

Se la legge 107 potesse semplicemente "sostituire" qualsiasi altra regola senza problemi non si capisce per quale motivo dovresti dare ragione a treelle quando si preoccupava dei ricorsi al TAR in caso di trasferimenti coatti (nè per quale ragione treelle si preoccupasse).

Citazione :

Chi ha fatto domanda di inserimento in GaE ha fatto affidamento su tutti i posti vacanti e disponibili, su nulla di più.

No, ha fatto affidamento a ogni posto di ruolo:

"1. L'accesso ai ruoli del personale docente della scuola materna, elementare e secondaria, ivi compresi i licei artistici e gli istituti d'arte, ha luogo, per il 50 per cento dei posti a tal fine annulamente assegnabili, mediante concorsi per titoli ed asami e, per il restante 50 per cento, attingendo alle graduatorie permanenti di cui all'art. 401."
Quel comma adesso è stato modificato dalla Legge 107, se non erro il 113  lo"rettifica".
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/07/30/15A05606/sg

Non mi pare di leggere cambiamenti rilevanti rispetto a quello che ci interessa ma in ogni caso: se veramente bastava dire "non vale più nulla adesso vale questa legge e i docenti devono accettare il trasferimento coatto o perdere il posto per sempre" e nessuno poteva obiettare allora di che cosa si preoccupava Treelle?
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 9:55 pm

Babbeus lasciali perdere. E' evidente che chi non è toccato dal trasferimento coatto fa di tutto per remare contro. Chi è già di ruolo ci guarda dall'alto della sua fortuna, chi non ha fatto domanda ce l'ha con quelli che hanno fatto domanda, chi è in GM ha paura di perdere la sua priorità su chi è in GaE. Come al solito ogni docente guarda soltanto al proprio orticello, fregandosene altamente di dover dare delle giustificazioni oggettive. Inutile perdere tempo con loro.

Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Lun Ago 24, 2015 11:27 pm

Babbeus ha scritto:
royalstefano ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Babbeus ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Il testo unico è stato sostituito dalla legge 107 ma comunque col testo unico si assumeva solo su quei posti; nemmeno sull'organico di fatto, figurati sui potenziamenti che non esistevano.

Se la legge 107 potesse semplicemente "sostituire" qualsiasi altra regola senza problemi non si capisce per quale motivo dovresti dare ragione a treelle quando si preoccupava dei ricorsi al TAR in caso di trasferimenti coatti (nè per quale ragione treelle si preoccupasse).

Citazione :

Chi ha fatto domanda di inserimento in GaE ha fatto affidamento su tutti i posti vacanti e disponibili, su nulla di più.

No, ha fatto affidamento a ogni posto di ruolo:

"1. L'accesso ai ruoli del personale docente della scuola materna, elementare e secondaria, ivi compresi i licei artistici e gli istituti d'arte, ha luogo, per il 50 per cento dei posti a tal fine annulamente assegnabili, mediante concorsi per titoli ed asami e, per il restante 50 per cento, attingendo alle graduatorie permanenti di cui all'art. 401."
Quel comma adesso è stato modificato dalla Legge 107, se non erro il 113  lo"rettifica".
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/07/30/15A05606/sg

Non mi pare di leggere cambiamenti rilevanti rispetto a quello che ci interessa ma in ogni caso: se veramente bastava dire "non vale più nulla adesso vale questa legge e i docenti devono accettare il trasferimento coatto o perdere il posto per sempre" e nessuno poteva obiettare allora di che cosa si preoccupava Treelle?
Spero mai ma l'unico ricorso che farei è in caso di soppressione delle gae. Detto ciò, secondo me lo fanno apposta per farti arrabbiare, ricorso si ricorso no.
Tornare in alto Andare in basso
nuanda



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.12

MessaggioOggetto: Re: La soluzione per noi rimasti in GE   Mar Ago 25, 2015 11:55 am

Stellastellina1975 ha scritto:
Ti ostini a dire che se volevo potevo non fare domanda, peccato però che questo volesse dire farmi scavalcare da tante persone e che nel tsto di legge non fosse specificata la sorte di chi rimane in GaE (ad esempio gli incarichi al 30/06 a chi verranno dati?).

Gli incarichi al 30/06 stanno diventando una chimera (almeno nella eeee).
Tornare in alto Andare in basso
 
La soluzione per noi rimasti in GE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Ci ho pensato tanto e alla fine ho trovato una soluzione...
» Barzellette accademiche
» endometrio che non cresce!!! help me
» Probabile iperplasia endometrio
» sondaggio ovodonazione

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: