Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Perdenti posto l'anno prossimo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
goblinga



Messaggi : 375
Data d'iscrizione : 06.10.11

MessaggioOggetto: Perdenti posto l'anno prossimo    Dom Set 04, 2016 4:42 pm

Un collega immesso in ruolo l'anno scorso è diventato titolare d'ambito quest'anno e ha ottenuto cattedra con chiamata diretta. La cattedra si è resa disponibile con i movimenti interprovinciali e non è di potenziamento. Lui ha firmato un contratto di tre anni ma la scuola è in contrazione. In quella scuola esistono altre cattedre storiche occupate da colleghi con moltissimo punteggio interno. Cosa può accadere se la scuola perde classi? Il suo posto verrà preservato in virtù del contratto triennale e ad andare via sarà l'ultimo dei colleghi "storici"? Oppure andrà via anche se il contratto lo tutela per tre anni?
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4172
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Dom Set 04, 2016 5:26 pm

Al momento non c'è nulla che faccia ritenere che l'ultimo arrivato sia tutelato più degli altri. Anzi, a mio avviso, non essendo titolare su scuola, non avrebbe neanche la tutela rappresentata dalla graduatoria interna di istituto. E' comunque prematuro fare ipotesi. Bisogna aspettare la nuova contrattazione per il prossimo anno
Tornare in alto Andare in basso
goblinga



Messaggi : 375
Data d'iscrizione : 06.10.11

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Dom Set 04, 2016 5:31 pm

Lui ha la convinzione di non poter essere allontanato da quella scuola. Non ho visto il contratto e non ho idea di cosa dica esattamente. Parrebbe però un incarico triennale per tre anni su quella specifica scuola, nonostante la titolarità effettiva sia su ambito.
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4172
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Dom Set 04, 2016 5:42 pm

La titolarità (che garantisce l'inamovibilità salvo domanda volontaria o contrazione di organico) è su ambito. Credo che sia maggiore la garanzia di non potere essere allontanato dall'ambito piuttosto che da una scuola in cui si è avuto un incarico attribuito dal DS in base all'esigenza del momento della scuola, visto che la tutela della graduatoria di istituto difficilmente sarà applicabile a chi non è titolare nell'istituto. Non è mai esistita la certezza di non dover cambiare scuola nemmeno con la titolarità su sede. Solo che prima il soprannumerario era individuato da una graduatoria, non rientrando tale individuazione nei poteri discrezionali del DS. L'incarico è un atto discrezionale e non vincolato e rientra nella sfera di autonomia dell'istituto. Essendo pacifico che, se una scuola ha più docenti dei posti a disposizione, i docenti in esubero non hanno motivo di rimanere in servizi in tale scuola, è facile prevedere chi il docente svantaggiato sarà colui il quale avrà meno tutele. L'incarico è triennale, la titolarità su scuola è senza limiti di tempo. Se diventava soprannumerario il titolare su scuola (contro la sua volontà), può diventarlo l'incaricato (contro la sua volontà) che non ha neache la titolarità su scuola
Tornare in alto Andare in basso
goblinga



Messaggi : 375
Data d'iscrizione : 06.10.11

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Dom Set 04, 2016 5:50 pm

Qualcuno ha visto o firmato uno di questi contratti triennali? Io dico che saranno un punto a favore dell'interessato in caso di controversie.
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4172
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Dom Set 04, 2016 5:56 pm

Forse è il termine contratto che genera equivoci. Si tratta di un incarico attribuito dal DS di un istituto scolastico in regime di profonda autonomia. Il contratto invece è un accordo tra due parti. Il contratto è a tempo indeterminato con l'amministrazione centrale.
Tornare in alto Andare in basso
goblinga



Messaggi : 375
Data d'iscrizione : 06.10.11

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Dom Set 04, 2016 6:03 pm

Sono d'accordo e sono molto curiosa di sapere come andrà a finire. Ho sentito colleghi che addirittura hanno la convinzione di arrivare a fine carriera nella scuola in cui hanno avuto l'incarico perché questo è rinnovato dopo i primi tre anni.
Tornare in alto Andare in basso
Braque75



Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 18.03.13

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Dom Set 04, 2016 6:28 pm

...che la guerra tra bande nella scuola abbia inizio (:
titolari su scuola vs titolari su ambito, "titolari" su cattedra vs potenziatori, meritevoli di bonus vs "pippe"...Meraviglia di riforma(torio)...

Sono d'accordo anche io che il termine contratto generi solo confusioni in questa storia...Ma se contratto non è, allora l'incarico potrebbe "sciogliersi" non solo per contrazione oraria ma anche per volontà del docente che, poniamo dopo un anno, decida di volersene andare da quella scuola. So che su questo punto non c'è ancora nessuna chiarezza, ma proprio non riesco a capire come un incarico triennale possa impedire per tre anni il diritto di trasferirsi in altra scuola,almeno a livello provinciale, come è sempre stato!
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Lun Set 05, 2016 7:30 pm

lo dice la legge come funziona tutto questo per i titolari di ambito non c'è necessità di molta fantasia.
Ho già commentato la legge in altro topic.
Una cosa è certa il titolare di scuola è discusso annualmente, l'incaricato triennale non può esserlo almeno di non violare la legge.
L'incaricato triennale ha un triennio certo come minimo, il titolare su scuola no e ogni anno potrebbe essere trasferito su ambito se perdente posto.
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4172
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Lun Set 05, 2016 7:50 pm

Nulla è certo in questo mondo. La titolarità su scuola non ha scadenza, ma nulla mette al riparo dalla contrazione di posti. Stesso discorso per l'incarico triennale
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Lun Set 05, 2016 7:55 pm

non c'è bisogno di fare i filosofi ed astrarre all'inverosimile, lasciamo stare la morte che è meglio : )))

la legge può essere cambiata, ma fino a quando non la cambieranno è estremamente chiara e non lascia ambito ad interpretazioni, l'hai letta o serve la riporto ?
L'incaricato triennale tale è mentre il titolare su scuola non lo è c'è poco da dire.
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Lun Set 05, 2016 8:23 pm

80. Il dirigente scolastico formula la proposta di incarico in
coerenza con il piano triennale dell'offerta formativa. L'incarico ha
durata triennale ed e' rinnovato purche' in coerenza con il piano
dell'offerta formativa.
Sono valorizzati il curriculum, le esperienze
e le competenze professionali e possono essere svolti colloqui. La
trasparenza e la pubblicita' dei criteri adottati, degli incarichi
conferiti e dei curricula dei docenti sono assicurate attraverso la
pubblicazione nel sito internet dell'istituzione scolastica.
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4172
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Lun Set 05, 2016 8:32 pm

È il concetto di esubero che sfugge. Se non ci sono esuberi la titolarità su sede è a vita e l'incarico è triennale e rinnovato. Se un dirigente (che ha anch'esso un incarico triennale) perde l'autonomia del suo istituto (andando in esubero), rimane a dirigere un istituto che non esiste più perché non ha concluso il suo incarico?
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioOggetto: Re: Perdenti posto l'anno prossimo    Lun Set 05, 2016 8:43 pm

no non sfugge, chi ha ricevuto l'incarico triennale ha un posto garantito per un triennio, OVVERO UNA SEDE DI SERVIZIO non una titolarità, la normativa precedente non gli si applica in toto. La legge è così chiara che se fosse interpretata differentemente da un DS o da chi si preferisce, impugnata davanti il giudice del lavoro non lascerebbe spazio ad interpretazioni.

Non è previsto esubero prima del termine del triennio perché la pianificazione per il nuovo modello ha un periodo di stabilità triennale. Tanto lo si evince da altri articoli della legge che permettono al DS di rimodulare in deroga alla legge anche il numero degli studenti per classe.

Per l'incaricato triennale l'esubero è sull'ambito non sulla sede di servizio, perchè la titolarità è sull'ambito.

Invece il titolare su scuola il legislatore "giustamente", perchè deve pareggiare rapidamente la base giuridica per tutti, ha ben definito nella legge la sua sorte in caso di esubero sulla scuola calcolato annualmente ovvero finisce nell'ambito ed entra nel nuovo contesto.
Tornare in alto Andare in basso
 
Perdenti posto l'anno prossimo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Oggi al posto al sole
» tanti auguri di buon anno a tutte
» Il primo dell anno in ps....
» considerazioni di fine anno
» Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: