Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alessandra s.



Messaggi : 909
Data d'iscrizione : 17.05.11

MessaggioOggetto: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Lun Set 05, 2016 3:26 pm

Ci sono delle cose dell'organico dell'autonomia che non mi sono chiare affatto.
Dopo l'assegnazione dell'ambito, il 31/8 mi è stata data una scuola, visto che nessun preside mi aveva scelta. Siamo in due per la stessa materia, inglese. La cattedra vacante è però una sola, a causa di un trasferimento.
So che la scuola, formata da due istituti diversi, aveva chiesto due persone per il potenziamento, anche se non mi è chiaro - non mi è chiaro perchè ognuno dice la sua e la verità non si sa - se siano state assegnate due cattedre di potenziamento o una o nessuna.
Nella scuola non esiste un vero preside - c'era un reggente che ora ha una sostituta che sta per andarsene a sua volta - e io vorrei capire quali sono le possibilità, visto che oggi, mettendo piede nella scuola per la terza volta, ancora non so niente.
La cattedra dev'essere assegnata a me o al collega mentre l'altro fa potenziamento o possiamo dividercela e fare poi potenziamento al 50%?
E' possibile che la scuola abbia chiesto due potenziatori, come mi dicono, ma poi non glieli abbiano assegnati?
La preside potrebbe togliere delle ore a tutti i docenti d'inglese, dare un orario "quasi" completo a tutti e dare a tutti qualche ora di potenziamento?
Domani dovrei avere la possibilità di parlare con questa preside prossima ad andarsene e vorrei sapere esattamente come rispondere, nel caso mi proponesse qualcosa di poco consono. Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Lun Set 05, 2016 3:37 pm

Possono anche dividerla e farvi fare potenziamento al 50%, ma questo deve deciderlo il Ds o chi per lui (reggente o vicario), non potete deciderlo voi.
E' possibilissimo che abbia chiesto due potenziatori e gliene abbiano dato solo uno. Io so anche di scuole dove non ne hanno dato nessuno per quella materia.
Sì, potrebbe anche dividere il potenziamento tra le varie cattedre.
C'è poco da rispondere: possono darti quello che vogliono (tra classi e potenziamento) e tu non hai voce in capitolo:-)
Tornare in alto Andare in basso
alessandra s.



Messaggi : 909
Data d'iscrizione : 17.05.11

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Lun Set 05, 2016 4:23 pm

Grazie, Dec.
Io non volevo decidere niente in prima persona, m'interessava solo sapere se la cattedra al 50% era materialmente possibile.
Tornare in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 504
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Lun Set 05, 2016 4:38 pm


è materialmente possibile dare tutte le ore a un terzo insegnante (magari il vicario o un collega che segue un progetto oneroso) oppure dare tre ore di potenziamento e 15 di cattedra a sei insegnanti... insomma, ci si può fare di tutto
Tornare in alto Andare in basso
alessandra s.



Messaggi : 909
Data d'iscrizione : 17.05.11

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Mer Set 07, 2016 5:11 pm

Alla fine la preside mi ha dato 18 ore di potenziamento, mentre il collega avrà 18 ore in classe.
Mi ha detto o meglio fatto dire molto sommariamente quello di cui mi dovrò occupare. La vicepreside mi ha detto di rivolgermi al responsabile dell'istituto annesso (sono due istituti diversi accorpati) e quest'ultimo mi è parso finora estremamente vago. Più che altro mi ha detto ciò che non andrà fatto e cioè non dovremo fare lezione a turno. L'unica collega di quell'istituto che ho incontrato mi ha detto che domani ci metteremo d'accordo.
In sintesi: ma ufficialmente il mio referente, la persona che deve dirmi cosa devo fare, ora che sarò nell'istituto accorpato e la preside andrà tra l'altro via, chi è? Il responsabile dell'istituto, una specie di vicepreside o le colleghe della materia?
Domani mattina devo andare ma mi preoccupa questa cosa perchè io l'anno scorso, avendo differito, il potenziamento non l'ho mai fatto.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Mer Set 07, 2016 7:53 pm

Beh, un reggente ci dev'essere. Se la preside con cui hai parlato andrà via, verrà qualcun altro. Poi direi il responsabile dell'istituto. Le colleghe di materia sono tue pari, farete parte dello stesso dipartimento, quindi dovrete collaborare, ma tu non devi prendere ordini da loro.
Tornare in alto Andare in basso
alessandra s.



Messaggi : 909
Data d'iscrizione : 17.05.11

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Gio Set 08, 2016 5:57 pm

Grazie. Oggi le colleghe di dipartimento mi hanno detto come vorrebbero organizzare il lavoro, io mi trovata d'accordo, e insieme ne parleremo al responsabile d'istituto.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Gio Set 08, 2016 9:29 pm

Bene, è il modo giusto di lavorare insieme.
Tornare in alto Andare in basso
Piperita56



Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 09.09.16

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Ven Set 09, 2016 6:41 pm

Buongiorno, mi collego a questi ultimi interventi per chiedere chiarimento sulla mia situazione.
Sono stata trasferita in fase A da DOP a titolare su scuola nella mia classe di concorso(II grado), ma su un posto di potenziamento. Il Dirigente , di nuova nomina, ha scelto di seguire le indicazioni lasciate dal suo predecessore e di costituire le cattedre con 18 ore su classe ai docenti "vecchi" e invece a me "nuova", assegnare le 18 ore del potenziamento in altre attività che ancora devono essere ben definite, alcune di intervento didattico, non ultime le supplenze. Nell'attesa, poichè la scuola ha corso serale, dove non sono stati ancora nominati i docenti, mi è stato detto/chiesto di fare lezione per qualche settimana. Appena arrivata non me la sono sentita di rifiutare però ho fatto presente che la mia titolarità è al diurno (serale e diurno sono due differenti istituti, anche per codice). Potevo rifiutarmi? E soprattutto se i nuovi nominati tardano posso farlo nelle prossime settimane? E ancora mi chiedo se posso pretendere di avere un orario settimanale definito come tutti i docenti o devo essere sempre disponibile.
Grazie a chi mi darà opinioni e riferimenti normativi; in primis super Giovanna!
Tornare in alto Andare in basso
Piperita56



Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 09.09.16

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Ven Set 09, 2016 6:43 pm

Gentile Dec, aspetto il tuo parere. Anche per partire in una nuova scuola con il piede giusto, collaborativi, ma non sprovveduti.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Ven Set 09, 2016 7:01 pm

L'orario ragionevolmente fisso, secondo me, lo puoi e lo devi pretendere. Poi ci potranno essere aggiustamenti in corsa, ma sempre a disposizione proprio no.
Per quanto riguarda la possibilità di utilizzarti per supplenze al serale, con codice diverso, ci sono interpretazioni diverse: io sono un po' perplesso, ma il tuo non è di sicuro l'unico caso.
Tornare in alto Andare in basso
Piperita56



Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 09.09.16

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Ven Set 09, 2016 8:05 pm

Ho capito. Sempre meno regole! Mi chiedo allora a cosa serve barrare nella domanda di trasferimento per il tipo di cattedra, diurno o serale, CO oppure COE dello stesso comune o di comuni diversi, se poi è interpretabile.
Grazie comunque della tua risposta, Dec
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Sab Set 10, 2016 1:55 pm

Senza aprire un altro topic, volevo suggerire che forse sarebbe più opportuno parlare di "ore" di potenziamento dell'offerta formativa, piuttosto che di "posti" di potenziamento ("cattedre" sembra leggermente più accettabile perché rimane ambiguo tra questi due significati, ma mi pare comunque potenzialmente fuorviante). Un istituto dunque avrà un determinato organico, costituito dai suoi docenti, che dovranno coprire un ceto numero di ore, curricolari e di potenziamento, con il limite contarttuale del CCNL relativo alle ore settimanali di servizio per ognuno di essi e la clausola che le ore di potenziamento, al contrario di quelle curricolari, non fanno parte del contratto di servizio con lo studente e pertanto non prevedono supplenza in caso di assenza del docente. La cattedra di ciascun docente potrà essere costituita solamente da ore di un tipo oppure da ore di entrambi i tipi secondo diverse proporzioni. In questo modo, si eviterebbe il fraintendimento secondo cui esisterebbero due categorie di docenti: docenti "normali" e docenti di potenziamento o dell'organico di potenziamento (cosiddetti "potenziati" o "potenziatori"). Evidentemente, ciò non esclude che ci possano essere docenti che si occupano esclusivamente del potenziamento (e dunque cattedre di potenziamento), ma non si tratterebbe di una categoria diversa di docenti.

Detto questo, non mi è chiaro un punto: se in un istituto ci sono spezzoni orari inferiori alle sei ore che eccedono la disponibilità oraria normale dei docenti dell'organico dell'autonomia dell'istituto (calcolato sulla base delle 18 ore/settimanali) e queste ore vengono redistribuite tra i docenti dell'organico dell'autonomia dell'istituto, si perde un uguale numero di ore di potenziamento, oppure quelle ore vengono conferite ai docenti in aggiunta alle 18 ore di base (con relativo maggiore dispendio di risorse o maggiori entrate per i docenti), o entrambe le soluzioni sono tecnicamente possibili per il DS?
Tornare in alto Andare in basso
marameo318



Messaggi : 532
Data d'iscrizione : 09.08.12

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Mar Set 13, 2016 12:48 pm

Vorrei porvi una domanda su cui ancora ci sono molte perplessità: qualora si liberassi un posto dell'organico dell'automia perchè la persona che lo occupa ottiene l'assegnazione provvisoria, quelle ore andrebbero tutte a supplenza, o sole le ore curricolari?Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Dom Set 18, 2016 3:15 pm

Tutte a supplenza. Non è una supplenza breve.
Tornare in alto Andare in basso
marco100



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.03.15

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Mer Set 21, 2016 1:58 pm

ripropongo il quesito in quesito topic affollato. L'organico dell'autonomia è di tutta l'istituzione scolastica formata anche da piuù sezioni associate che hanno conservato un codice meccanografico differente?
Come si puo' spiegare che tutto il procedimento di mobilità, successivo alla legge n 107, abbia conservato negli allegati allìOM, che ne costituisono parte integrante, i codici delle scuole e modelli che consentono di esprimere scelte.? Caso pratico . un docente che ha avuto un esito della procedura di mobilità che ne dispone l'assegnazione nella sezione associataX che lui aveva indicato, puo' avere assegnate dal DS classi per attività di docenza curricolare in altra sezione associata dell'Istituto con altro codice meccanografico ? esistono note ministeriali che chiariscono questa questione che interessa moltissimi docenti e potenzialmente quasi tutti?
Tornare in alto Andare in basso
Tapioca.1970



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.10.16

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Dom Ott 02, 2016 12:44 pm

Questa è la mia Esperienza....
Buongiorno a tutti,
da questo anno nella mia scuola non c'è più la funzione strumentale specifica per l'inclusione scolastica alunni BES.

In virtù della Nota MIUR, è stato istituito il Referente per l’Inclusione Scolastica o Referente di Istituto per i BES 2016-2017, NOTA MIUR 19.11.2015, PROT. N. 37900, che ha previsto la formazione in servizio dei docenti specializzati sul sostegno sui temi della disabilità, per la promozione di figure di coordinamento, con competenze didattiche ed organizzative capaci di garantire una effettiva realizzazione di Piani per l'inclusione.

Al sottoscritto è stato proposto tale incarico, senza passare dal collegio perché questa è una figura è scelta in autonomia dal DS in quanto appartiene al suo staff diretto..... (è proprio così?)

Altra anomalia: il mio DS mi conferisce l'incarico per tale funzione, ma la proposta è che tale incarico rientra tra le ore di potenziamento assegnate alla scuola. (abbiamo una cattedra di sostegno, ma questa non è per il potenziamento didattico? Che centrano le attività funzionali all'organizzazione della scuola?)

Il DS mi dice: caro prof. invece di svolgere 18 ore in classe, ne svolge 15, e, per l'intero anno si dedica a tale mansione. (tutto questo vi risulta possibile?)

Per quanto riguarda il compenso? la Risposta: non si preoccupi quello lo facciamo rientrare nel compenso del coordinamento del progetto di assistenza specialistica, per il quale svolgo altra funzione specifica...... (non vi sembra che si volgano prendere due piccioni con una fava?).

Fatemi sapere le vostre esperienze in merito. Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 504
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?   Dom Ott 02, 2016 2:29 pm

Tapioca.1970 ha scritto:

da questo anno nella mia scuola non c'è più la funzione strumentale specifica per l'inclusione scolastica alunni BES.

il collegio non l'ha più votata e ne ha scelte altre?

Tapioca.1970 ha scritto:
Al sottoscritto è stato proposto tale incarico, senza passare dal collegio perché questa è una figura è scelta in autonomia dal DS in quanto appartiene al suo staff diretto..... (è proprio così?)

questo proprio non lo so

Tapioca.1970 ha scritto:
Altra anomalia: il mio DS mi conferisce l'incarico per tale funzione, ma la proposta è che tale incarico rientra tra le ore di potenziamento assegnate alla scuola. (abbiamo una cattedra di sostegno, ma questa non è per il potenziamento didattico? Che centrano le attività funzionali all'organizzazione della scuola?)
Il DS mi dice: caro prof. invece di svolgere 18 ore in classe, ne svolge 15, e, per l'intero anno si dedica a tale mansione. (tutto questo vi risulta possibile?)

sì, certo, il potenziamento dovrebbe avere esattamente questa finalità. le 3 ore che non hai in cattedra sono ore di potenziamento, e tu le userai per il coordinamento bes. le altre 15 ore di potenziamento saranno date ad altri docenti (quanti lo deciderà il ds) con altre finalità.

Tapioca.1970 ha scritto:
Per quanto riguarda il compenso? la Risposta: non si preoccupi quello lo facciamo rientrare nel compenso del coordinamento del progetto di assistenza specialistica, per il quale svolgo altra funzione specifica...... (non vi sembra che si volgano prendere due piccioni con una fava?)

se l'attività viene svolta nelle ore di potenziamento non viene pagata appunto perchè in quelle tre ore di potenziamento tu sei già retribuito. evidentemente il tuo ds ritiene che l'attività che dovrai svolgere sia più onerosa di tre ore a settimana e, non potendo o non volendo darti altre ore di potenziamento, preferisce pagarti in altro modo (non proprio trasparentissimo).


Tornare in alto Andare in basso
 
Come funzionano le cose con l'organico dell'autonomia?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» LA TEORIA DELL'EVOLUZIONE
» la web community dei professionisti dell'estetica
» La legge dell'attrazione...
» monnalisa e il magico mondo dell'andrologia....
» I passi dell'amore

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: