Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Sab Set 24, 2016 11:22 pm

Promemoria primo messaggio :

Nel testo infatti si legge che successivamente, i docenti di cui al comma 95, lettera b (docenti provenienti dalle GAE) assunti a tempo indeterminato sulla fase nazionale b e c, a seguito del piano straordinario e assegnati su sede provvisoria per l'anno scolastico 2015/2016, partecipano per l'anno scolastico 2016/2017 alle operazioni di mobilità su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale, ai fini dell'attribuzione dell'incarico triennale.

Sono giorni che leggo la legge 107....
In pratica ... fase C assunto nel 2015 su sede provvisoria e non su ambito provvisorio...che significa questo? Secondo me che l'ambito che ti è stato assegnato nel 2015 ( Napoli.. Foggia... Milano.... Bari.. ecc) doveva rimanere definitivo e non potevano assolutamente cambiarlo con la mobilità di quest'anno! Se avessi ragione la Mobilità di quest'anno risulterebbe nulla! Voi del forum aiutatemi a capire se ho torto o ragione!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 10:37 am

arrubiu ha scritto:
Sei grottesco.

"Mi hanno risposto ma non come avrebbero dovuto".
E dimmi, di grazia, tu fai le domande e ci dici anche come *dobbiamo* rispondere?
Accetti solo le risposte che piacciono a te?

A te serve qualcuno che ti dica se hai ragione? Ti abbiamo detto che NON hai ragione.
Vuoi sentirti dare ragione? Paga qualcuno per farlo, no? Un bell'avvocato che ti spilla soldi per dirti "si, hai ragione". Ce ne sono tanti.

"Le proteste avrebbero dovute farle i parlamentari".. dai, lascia stare, davvero.

Se, come dici, sei solo un "semplice operaio" che non vuole parlare di politica, mi spieghi perchè dovresti occuparti di diritto scolastico, avendo anche la presunzione di avere capito solo tu la legge?

Aspetto,come mi scritto Giovanna, in una eventuale risposta di Lalla.....
Tornare in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 3321
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 10:45 am

Dai Arrubiu, si è espresso male, intendeva dire "non come avrei voluto".

Non voglio essere benevola, è che la legge ha messo nei pasticci migliaia di persone (te compreso, che non sai ancora che fine farai quest'anno... e i successivi, visto che non si capisce nulla riguardo al blocco della mobilità per i prossimi anni, ci sarà, non ci sarà, riguarderà solo i trasferimenti o anche le AP, ecc.). Dalla fase 0 alla fase C, tutti abbiamo scelto "consapevolmente" di partecipare, ma è stato un capestro: le condizioni per avere il ruolo da quest'anno cambiano radicalmente, se accetti prendi tutto il pacchetto dei disagi (a meno che tu non sia molto fortunato), altrimenti te ne resti ad elemosinare supplenze e magari tra tre anni ti butto fuori dalla GAE.

Io capisco il suo disperato desiderio di potere cambiare le cose, come capisco la tua irritazione. Per me è comodo essere gentile, ora che mio marito ha ottenuto AP in una scuola perfetta per il suo insegnamento a 200 metri da casa e finalmente è tornato a comunicare con le parole e non con grugniti irritati.

Sono brutti tempi... forse è meglio che Bisonte, nella sua disperata ingenuità, chieda qui (a noi la libertà di rispondergli) piuttosto che scrivere alle testate nazionali: immagina le reazioni nei confronti del corpo docente...
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9166
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 10:54 am

Eppure... Più  leggo bisonte e più  immagino per lui e  famiglia un futuro roseo.
La sua tenacia contro ogni evidenza e contro ogni logica rappresenta il comportamento dell'italiano medio,  detto senza troppa intenzione di offendere.. . L'italiano medio che decide di avere ragione perché la legge in quel momento non è  a lui favorevole e quindi non rispettarla e combatterla diventa imperativo morale,  quasi una crociata pubblica seppur con fini personalissimi,  ovvio.
E l'italiano medio in una piccola Italia di italiani medi che fan di tutto per supportarsi e darsi una mano nel senso di una mano che lava l'altra,  nel senso dello scambio di favori di non proprio limpidi intenti.. . Questa figura spesso ce  la fa davvero ad ottenere ciò  che vuole,   ciò  che pretende,  ciò  che è  assolutamente convinto sia il "giusto".
Gli scornati,  quelli veri,  sono i pochi che la prendono sempre in quel posto perché hanno correttamente interpretato una legge ingiusta che però.. . È legge e quindi non si combatte,  si rispetta,  punto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 11:04 am

Stefania Biancani ha scritto:
Dai Arrubiu, si è espresso male, intendeva dire "non come avrei voluto".

Non voglio essere benevola, è che la legge ha messo nei pasticci migliaia di persone (te compreso, che non sai ancora che fine farai quest'anno... e i successivi, visto che non si capisce nulla riguardo al blocco della mobilità per i prossimi anni, ci sarà, non ci sarà, riguarderà solo i trasferimenti o anche le AP, ecc.). Dalla fase 0 alla fase C, tutti abbiamo scelto "consapevolmente" di partecipare, ma è stato un capestro: le condizioni per avere il ruolo da quest'anno cambiano radicalmente, se accetti prendi tutto il pacchetto dei disagi (a meno che tu non sia molto fortunato), altrimenti te ne resti ad elemosinare supplenze e magari tra tre anni ti butto fuori dalla GAE.

Io capisco il suo disperato desiderio di potere cambiare le cose, come capisco la tua irritazione. Per me è comodo essere gentile, ora che mio marito ha ottenuto AP in una scuola perfetta per il suo insegnamento a 200 metri da casa e finalmente è tornato a comunicare con le parole e non con grugniti irritati.

Sono brutti tempi... forse è meglio che Bisonte, nella sua disperata ingenuità, chieda qui (a noi la libertà di rispondergli) piuttosto che scrivere alle testate nazionali: immagina le reazioni nei confronti del corpo docente...

Grazia Stefania. Ho scritto su questo forum perché so che è il migliore.....letto da tutti.....magari per dare maggiore visibilità al problema sollevato sarebbe opportuno inserirlo anche sulla prima pagina di Orizzontescuola così come richiesto a Lalla. È un problema grosso che coinvolge migliaia di famiglie...ben venga l'aiuto della stampa che in molti casi è stata fondamentale per risolvere casi impossibili.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 10671
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 11:08 am

Ma secondo te nella home di OS mettono questa cosa senza capo né coda?
Se questo forum è "il migliore” accetta che TUTTI ti abbiamo detto che sei fuori strada, invece che invocare, tipo uno stregone, lo " spirito di lalla" che ci dovrebbe portare la rivelazione. Ti assicuro che se fosse come dici tu se ne sarebbero accorti in tanti senza aspettare il tuo oracolo.

A questo punto spero anche io nell'epifania di Lalla, così la smettiamo con questa cosa assurda.


Ultima modifica di arrubiu il Gio Set 29, 2016 11:13 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4677
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 11:11 am

Il problema è un altro. Poiché è legge si combatte in sede politica, non in sede giudiziaria. Il contenuto della legge è noto da 15 mesi, ci sono state proteste dalla quasi totalità del mondo della scuola. L'unica settore che era favorevole è stato rappresentato da chi (comprensibilmente), è stato attirato dal miraggio del ruolo in cambio di una diminuzione dei diritti di tutti. Era noto già dai tempi della discussione parlamentare che queste nomine in ruolo avevano come contropartita la mobilità nazionale e la perdita della titolarità. La legge si può cambiare, ma non può cambiarla né un avvocato né un giudice. Serve la volontà politica del legislatore e mi sembra pacifico che la volontà manchi. Siamo sempre pronti a lamentarci nella scuola, ma mai pronti a partecipare a scioperi, trincerandoci nei luoghi comuni dell'inutilità della protesta. Le proteste sono inutili quando si partecipa in pochi e i frutti della protesta non si vedono mai nel breve periodo.
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 11:22 am

Gianfranco ha scritto:
Il problema è un altro. Poiché è legge si combatte in sede politica, non in sede giudiziaria. Il contenuto della legge è noto da 15 mesi, ci sono state proteste dalla quasi totalità del mondo della scuola. L'unica settore che era favorevole è stato rappresentato da chi (comprensibilmente), è stato attirato dal miraggio del ruolo in cambio di una diminuzione dei diritti di tutti. Era noto già dai tempi della discussione parlamentare che queste nomine in ruolo avevano come contropartita la mobilità nazionale e la perdita della titolarità. La legge si può cambiare, ma non può cambiarla né un avvocato né un giudice. Serve la volontà politica del legislatore e mi sembra pacifico che la volontà manchi. Siamo sempre pronti a lamentarci nella scuola, ma mai pronti a partecipare a scioperi, trincerandoci nei luoghi comuni dell'inutilità della protesta. Le proteste sono inutili quando si partecipa in pochi e i frutti della protesta non si vedono mai nel breve periodo.

Se una buona parte di chi è entrato in ruolo la voleva è anche vero che una larghissima parte di docenti già in ruolo si è disinteressata alla cosa, credendo che per loro la legge 107 non avrebbe comportato ripercussioni almeno di non richiedere trasferimenti.
Sulla questione politica poi non condivido, la tutela giudiziaria con i suoi limiti e anche con gli abusi e gli errori, fortunatamente esiste ancora. Le leggi spesso non sono applicate dagli enti amministrativi o sono applicate male. Senza i giudici saremmo nelle mani dei cialtroni dirigenti amministrativi asserviti sempre ai voleri dei politici di turno e senza possibilità di difesa alcuna.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 11:34 am

Gianfranco ha scritto:
Il problema è un altro. Poiché è legge si combatte in sede politica, non in sede giudiziaria. Il contenuto della legge è noto da 15 mesi, ci sono state proteste dalla quasi totalità del mondo della scuola. L'unica settore che era favorevole è stato rappresentato da chi (comprensibilmente), è stato attirato dal miraggio del ruolo in cambio di una diminuzione dei diritti di tutti. Era noto già dai tempi della discussione parlamentare che queste nomine in ruolo avevano come contropartita la mobilità nazionale e la perdita della titolarità. La legge si può cambiare, ma non può cambiarla né un avvocato né un giudice. Serve la volontà politica del legislatore e mi sembra pacifico che la volontà manchi. Siamo sempre pronti a lamentarci nella scuola, ma mai pronti a partecipare a scioperi, trincerandoci nei luoghi comuni dell'inutilità della protesta. Le proteste sono inutili quando si partecipa in pochi e i frutti della protesta non si vedono mai nel breve periodo.

Concordo in toto in quello che dici.Le leggi sono fatte per essere rispettate ma se le stesse contengono errori più che evidenti non vedo perché hanno bisogno del consenso popolare x essere cambiate.... Se poi bisogna protestare per cercare di cambiarle allora ben venga la protesta da parte di tutti....Dovremmo essere in democrazia ( mi viene di scrivere "forse per pochi") quindi se una legge è sbagliata perche non si può rettificare o annullare? ....mi sembra che è stata fatta una legge per tagliare una parte dei vitalizi dei parlamentari.....gli stessi se non erro si sono rivolti alla legge per farla annullare o mi sbaglio? Scusani ma mi mancano alcuni passaggi per capire e comprendere se siamo ancora in democrazia o no.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 11:53 am

miky73 ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Il problema è un altro. Poiché è legge si combatte in sede politica, non in sede giudiziaria. Il contenuto della legge è noto da 15 mesi, ci sono state proteste dalla quasi totalità del mondo della scuola. L'unica settore che era favorevole è stato rappresentato da chi (comprensibilmente), è stato attirato dal miraggio del ruolo in cambio di una diminuzione dei diritti di tutti. Era noto già dai tempi della discussione parlamentare che queste nomine in ruolo avevano come contropartita la mobilità nazionale e la perdita della titolarità. La legge si può cambiare, ma non può cambiarla né un avvocato né un giudice. Serve la volontà politica del legislatore e mi sembra pacifico che la volontà manchi. Siamo sempre pronti a lamentarci nella scuola, ma mai pronti a partecipare a scioperi, trincerandoci nei luoghi comuni dell'inutilità della protesta. Le proteste sono inutili quando si partecipa in pochi e i frutti della protesta non si vedono mai nel breve periodo.

Se una buona parte di chi è entrato in ruolo la voleva è anche vero che una larghissima parte di docenti già in ruolo si è disinteressata alla cosa, credendo che per loro la legge 107 non avrebbe comportato ripercussioni almeno di non richiedere trasferimenti.
Sulla questione politica poi non condivido, la tutela giudiziaria con i suoi limiti e anche con gli abusi e gli errori, fortunatamente esiste ancora. Le leggi spesso non sono applicate dagli enti amministrativi o sono applicate male. Senza i giudici saremmo nelle mani dei cialtroni dirigenti amministrativi asserviti sempre ai voleri dei politici di turno e senza possibilità di difesa alcuna.

Perdonami Miky...quindi quello che scrive Gianfranco e vero solo in parte? Verissimo quello che dici sui dirigenti amministrativi....emettono decreti senza se e senza ma.....fatevi un giro sui vari USR.....di quello che viene pubblicato non si capisce nulla.....vi chiedo ma chi dovrebbe controllarli?
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 12:02 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
miky73 ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Il problema è un altro. Poiché è legge si combatte in sede politica, non in sede giudiziaria. Il contenuto della legge è noto da 15 mesi, ci sono state proteste dalla quasi totalità del mondo della scuola. L'unica settore che era favorevole è stato rappresentato da chi (comprensibilmente), è stato attirato dal miraggio del ruolo in cambio di una diminuzione dei diritti di tutti. Era noto già dai tempi della discussione parlamentare che queste nomine in ruolo avevano come contropartita la mobilità nazionale e la perdita della titolarità. La legge si può cambiare, ma non può cambiarla né un avvocato né un giudice. Serve la volontà politica del legislatore e mi sembra pacifico che la volontà manchi. Siamo sempre pronti a lamentarci nella scuola, ma mai pronti a partecipare a scioperi, trincerandoci nei luoghi comuni dell'inutilità della protesta. Le proteste sono inutili quando si partecipa in pochi e i frutti della protesta non si vedono mai nel breve periodo.

Se una buona parte di chi è entrato in ruolo la voleva è anche vero che una larghissima parte di docenti già in ruolo si è disinteressata alla cosa, credendo che per loro la legge 107 non avrebbe comportato ripercussioni almeno di non richiedere trasferimenti.
Sulla questione politica poi non condivido, la tutela giudiziaria con i suoi limiti e anche con gli abusi e gli errori, fortunatamente esiste ancora. Le leggi spesso non sono applicate dagli enti amministrativi o sono applicate male. Senza i giudici saremmo nelle mani dei cialtroni dirigenti amministrativi asserviti sempre ai voleri dei politici di turno e senza possibilità di difesa alcuna.

Perdonami Miky...quindi quello che scrive Gianfranco e vero solo in parte? Verissimo quello che dici sui dirigenti amministrativi....emettono decreti senza se  e senza ma.....fatevi un giro sui vari USR.....di quello che viene pubblicato non si capisce nulla.....vi chiedo ma chi dovrebbe controllarli?

vero non vero, lui ha espresso la sua opinione io la mia. Alcune cose che scrive sono esattamente uguali a quelle che penso io come la questione degli scioperi, altre no.
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4677
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 12:08 pm

miky73 ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Il problema è un altro. Poiché è legge si combatte in sede politica, non in sede giudiziaria. Il contenuto della legge è noto da 15 mesi, ci sono state proteste dalla quasi totalità del mondo della scuola. L'unica settore che era favorevole è stato rappresentato da chi (comprensibilmente), è stato attirato dal miraggio del ruolo in cambio di una diminuzione dei diritti di tutti. Era noto già dai tempi della discussione parlamentare che queste nomine in ruolo avevano come contropartita la mobilità nazionale e la perdita della titolarità. La legge si può cambiare, ma non può cambiarla né un avvocato né un giudice. Serve la volontà politica del legislatore e mi sembra pacifico che la volontà manchi. Siamo sempre pronti a lamentarci nella scuola, ma mai pronti a partecipare a scioperi, trincerandoci nei luoghi comuni dell'inutilità della protesta. Le proteste sono inutili quando si partecipa in pochi e i frutti della protesta non si vedono mai nel breve periodo.

Se una buona parte di chi è entrato in ruolo la voleva è anche vero che una larghissima parte di docenti già in ruolo si è disinteressata alla cosa, credendo che per loro la legge 107 non avrebbe comportato ripercussioni almeno di non richiedere trasferimenti.
Sulla questione politica poi non condivido, la tutela giudiziaria con i suoi limiti e anche con gli abusi e gli errori, fortunatamente esiste ancora. Le leggi spesso non sono applicate dagli enti amministrativi o sono applicate male. Senza i giudici saremmo nelle mani dei cialtroni dirigenti amministrativi asserviti sempre ai voleri dei politici di turno e senza possibilità di difesa alcuna.
Non sto dicendo che sono contro la tutela giudiziaria, stavo cercando di ricondurre Bisonte alla natura del problema. La legge è impugnabile solo per vizi di costituzionalità. Nella fattispecie non c'è stato nessun atto amministrativo eventualmente contestabile (relativamente a ciò di cui si lamenta Bisonte). La mobilità è regolata da accordi pattizi di natura privatistica. Il contratto integrativo non ha potuto fare altro che applicare la legge, pur con qualche leggera deroga che stava diventando motivo di contestazione da parte della Funzione Pubblica. Il nodo resta politico. Fra l'altro il peggio deve ancora arrivare. Appena il Governo metterà in atto la delega parlamentare (una su tutte la riforma del Testo Unico), credo che avremo tutti seri motivi di preoccupazione. Altro discorso è l'errata applicazione della mobilità rispetto al contratto. In questo caso è sacrosanto rivolgersi al giudice del lavoro se ci sono stati errori
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 10671
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 12:18 pm

Gianfranco ha scritto:

Non sto dicendo che sono contro la tutela giudiziaria, stavo cercando di ricondurre Bisonte alla natura del problema. La legge è impugnabile solo per vizi di costituzionalità. Nella fattispecie non c'è stato nessun atto amministrativo eventualmente contestabile (relativamente a ciò di cui si lamenta Bisonte). La mobilità è regolata da accordi pattizi di natura privatistica. Il contratto integrativo non ha potuto fare altro che applicare la legge, pur con qualche leggera deroga che stava diventando motivo di contestazione da parte della Funzione Pubblica. Il nodo resta politico. Fra l'altro il peggio deve ancora arrivare. Appena il Governo metterà in atto la delega parlamentare (una su tutte la riforma del Testo Unico), credo che avremo tutti seri motivi di preoccupazione. Altro discorso è l'errata applicazione della mobilità rispetto al contratto. In questo caso è sacrosanto rivolgersi al giudice del lavoro se ci sono stati errori
Sono sostanzialmente d'accordo con l'idea di Gianfranco.
E nell'ottica di questo discorso è fondamentale (e il governo lo sa benissimo, purtroppo) l'unità.
Dando per buona la 107, nel senso che oramai è legge, l'obiettivo nostro (mi sto riferendo a quello che si legge qui nel forum) più che contrastarla sembra essere quello di ritagliarsi, ognuno, la propria fetta di tutela, tendenzialmente contro gli altri. Che sia la fase di assunzione, l'anno, l'anzianità, quello che si vuole, l'obiettivo è raschiare dal fondo di quello che di buono è rimasto nella scuola, a discapito degli altri.
E su questo Renzi ci marcia perchè poi questa tendenza a guardare il nostro orticello la manteniamo, siamo divisi e poco "forti" a livello politico. E questo, per come la vedo, vale anche per i sindacati che spesso giocano anch'essi su queste contrapposizioni.
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 12:24 pm

arrubiu ha scritto:
Gianfranco ha scritto:

Non sto dicendo che sono contro la tutela giudiziaria, stavo cercando di ricondurre Bisonte alla natura del problema. La legge è impugnabile solo per vizi di costituzionalità. Nella fattispecie non c'è stato nessun atto amministrativo eventualmente contestabile (relativamente a ciò di cui si lamenta Bisonte). La mobilità è regolata da accordi pattizi di natura privatistica. Il contratto integrativo non ha potuto fare altro che applicare la legge, pur con qualche leggera deroga che stava diventando motivo di contestazione da parte della Funzione Pubblica. Il nodo resta politico. Fra l'altro il peggio deve ancora arrivare. Appena il Governo metterà in atto la delega parlamentare (una su tutte la riforma del Testo Unico), credo che avremo tutti seri motivi di preoccupazione. Altro discorso è l'errata applicazione della mobilità rispetto al contratto. In questo caso è sacrosanto rivolgersi al giudice del lavoro se ci sono stati errori
Sono sostanzialmente d'accordo con l'idea di Gianfranco.
E nell'ottica di questo discorso è fondamentale (e il governo lo sa benissimo, purtroppo) l'unità.
Dando per buona la 107, nel senso che oramai è legge, l'obiettivo nostro (mi sto riferendo a quello che si legge qui nel forum) più che contrastarla sembra essere quello di ritagliarsi, ognuno, la propria fetta di tutela, tendenzialmente contro gli altri. Che sia la fase di assunzione, l'anno, l'anzianità, quello che si vuole, l'obiettivo è raschiare dal fondo di quello che di buono è rimasto nella scuola, a discapito degli altri.
E su questo Renzi ci marcia perchè poi questa tendenza a guardare il nostro orticello la manteniamo, siamo divisi e poco "forti" a livello politico. E questo, per come la vedo, vale anche per i sindacati che spesso giocano anch'essi su queste contrapposizioni.

hai mai partecipato ad una riunione di condominio ? Anche su cose banali la gente discute e si formano fazioni quando non litigano tutti contro tutti.
Noi siamo un milioncino figurati se potremo mai costituire un gruppo compatto. Inoltre siamo italiani e non siamo certo il popolo più coeso, direi il contrario.
Detto questo sarebbe bello se riuscissimo a fare saltare la legge e magari a far andare a casa renzi&co ma è irrealistico.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 10671
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 12:30 pm

miky73 ha scritto:
hai mai partecipato ad una riunione di condominio ? Anche su cose banali la gente discute e si formano fazioni quando non litigano tutti contro tutti.
Noi siamo un milioncino figurati se potremo mai costituire un gruppo compatto. Inoltre siamo italiani e non siamo certo il popolo più coeso, direi il contrario.
Detto questo sarebbe bello se riuscissimo a fare saltare la legge e magari a far andare a casa renzi&co ma è irrealistico.
Sì, partecipo alle riunioni di condominio;)
Sorvolando sul discorso degli "italiani", ovvio che non penso che si possa arrivare a un gruppo compatto di un milione di persone, figuriamoci.
Però si può ragionare in quell'ottica, nel senso che sarebbe interessante se si superasse questa lotta "interna" per accaparrarsi. E se non iniziamo noi non lo faranno certo altri per noi.
Si tratta di descrivere una tendenza d'azione, ben consapevole che all'unanimità, ammesso che sia auspicabile, non si può arrivare.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 12:49 pm

Gianfranco ha scritto:
miky73 ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Il problema è un altro. Poiché è legge si combatte in sede politica, non in sede giudiziaria. Il contenuto della legge è noto da 15 mesi, ci sono state proteste dalla quasi totalità del mondo della scuola. L'unica settore che era favorevole è stato rappresentato da chi (comprensibilmente), è stato attirato dal miraggio del ruolo in cambio di una diminuzione dei diritti di tutti. Era noto già dai tempi della discussione parlamentare che queste nomine in ruolo avevano come contropartita la mobilità nazionale e la perdita della titolarità. La legge si può cambiare, ma non può cambiarla né un avvocato né un giudice. Serve la volontà politica del legislatore e mi sembra pacifico che la volontà manchi. Siamo sempre pronti a lamentarci nella scuola, ma mai pronti a partecipare a scioperi, trincerandoci nei luoghi comuni dell'inutilità della protesta. Le proteste sono inutili quando si partecipa in pochi e i frutti della protesta non si vedono mai nel breve periodo.

Se una buona parte di chi è entrato in ruolo la voleva è anche vero che una larghissima parte di docenti già in ruolo si è disinteressata alla cosa, credendo che per loro la legge 107 non avrebbe comportato ripercussioni almeno di non richiedere trasferimenti.
Sulla questione politica poi non condivido, la tutela giudiziaria con i suoi limiti e anche con gli abusi e gli errori, fortunatamente esiste ancora. Le leggi spesso non sono applicate dagli enti amministrativi o sono applicate male. Senza i giudici saremmo nelle mani dei cialtroni dirigenti amministrativi asserviti sempre ai voleri dei politici di turno e senza possibilità di difesa alcuna.
Non sto dicendo che sono contro la tutela giudiziaria, stavo cercando di ricondurre Bisonte alla natura del problema. La legge è impugnabile solo per vizi di costituzionalità. Nella fattispecie non c'è stato nessun atto amministrativo eventualmente contestabile (relativamente a ciò di cui si lamenta Bisonte). La mobilità è regolata da accordi pattizi di natura privatistica. Il contratto integrativo non ha potuto fare altro che applicare la legge, pur con qualche leggera deroga che stava diventando motivo di contestazione da parte della Funzione Pubblica. Il nodo resta politico. Fra l'altro il peggio deve ancora arrivare. Appena il Governo metterà in atto la delega parlamentare (una su tutte la riforma del Testo Unico), credo che avremo tutti seri motivi di preoccupazione. Altro discorso è l'errata applicazione della mobilità rispetto al contratto. In questo caso è sacrosanto rivolgersi al giudice del lavoro se ci sono stati errori

Perdonatemi....leggo....
1)impugnabile solo per vizi ecc.....atto amministrativo eventualmente contestabile...( la legge è incostituzionale....parla di assunzione scegliendo 100 province ( definitive) e lasciando la sede provvisoria. La provincia è definitiva...quindi mi posso spostare eventualmente sono negli ambiti di quella provincia assegnata definitivamente nel momento dell'assunzione fatta nel 2015/2016...la legge parla chiaro e la mobilità che è sbagliata....quindi per me diventa in questo caso incostituzionale perché è stata fatta una forzatura per sopperire ad una mancanza di testo nella legge.
2) La mobilità.  ..ecc...il contratto integrativo non ha potuto far altro che applicare la legge ( Il contratto della mobilità dovrebbe decadere perche non è stato scritto secondo quanto invece riportato nella legge.. .la legge dice ti assumo se nella domanda scegli 100 province d'Italia..una volta che hai scelto le 100 province io Stato ne scelgo una definitiva in base a dei criteri e ti assegnerò solo la sede provvisoria.... Nell'anno 2016/2017 avrei dovute al massimo fare la mobilità cambiando solo la sede e l'ambito di quella provincia che mi è stata assegnata definitiva nel 2015/16...invece hanno fatto una forzatura sulla mobilità facendoci partecipare su tutti gli ambiti nazionali...se questo non è incostituzionale!
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 12:49 pm

Non credo che riusciremmo ad arrivare anche solo al 25% della categoria. Questo numero sarebbe già un miracolo.
Sarà anche un ragionamento da sfiduciato o sarò stato sfortunato, ma per quanto ho visto in questi 10 anni di scuola il menefreghismo è l'orientamento prevalente, seguito da quello morte tua vita mia.
Per questo motivo ora che i docenti di ruolo "anziani" si rendono conto che il problemino è anche per loro non riesco a trattenere il ghigno. Si fossero svegliati al tempo forse ore le cose sarebbero diverse e ci saremmo tolti anche questo governo dalle scatole. Ora la legge è approvata e pure attuata toglierla e magari rapidamente è impossibile.

Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 10671
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 12:52 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:

Perdonatemi....leggo....
1)impugnabile solo per vizi ecc.....atto amministrativo eventualmente contestabile...( la legge è incostituzionale....parla di assunzione scegliendo 100 province ( definitive) e lasciando la sede provvisoria. La provincia è definitiva...quindi mi posso spostare eventualmente sono negli ambiti di quella provincia assegnata definitivamente nel momento dell'assunzione fatta nel 2015/2016...la legge parla chiaro e la mobilità che è sbagliata....quindi per me diventa in questo caso incostituzionale perché è stata fatta una forzatura per sopperire ad una mancanza di testo nella legge.
2) La mobilità.  ..ecc...il contratto integrativo non ha potuto far altro che applicare la legge ( Il contratto della mobilità dovrebbe decadere perche non è stato scritto secondo quanto invece riportato nella legge.. .la legge dice ti assumo se nella domanda scegli 100 province d'Italia..una volta che hai scelto le 100 province io Stato ne scelgo una definitiva in base a dei criteri e ti assegnerò solo la sede provvisoria.... Nell'anno 2016/2017 avrei dovute al massimo fare la mobilità cambiando solo la sede e l'ambito di quella provincia che mi è stata assegnata definitiva nel 2015/16...invece hanno fatto una forzatura sulla mobilità facendoci partecipare su tutti gli ambiti nazionali...se questo non è incostituzionale!
Proprio fai finta di non capire.

1) una legge è incostituzionale se viola la costituzione. Mi dici nel tuo discorso dove violerebbe la costituzione? Non dice che la provincia è definitiva, da nessuna parte, continui a sostenerlo solo tu, in barba a ogni evidenza.

2) continui a dire il FALSO perchè nella legge NON C'È SCRITTO quello che dici tu.
Continui ad usare il termine incostituzionale a caso, forse sarebbe il caso di smetterla. E anche di scrivere cose false.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 10671
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 12:55 pm

miky73 ha scritto:
Non credo che riusciremmo ad arrivare anche solo al 25% della categoria. Questo numero sarebbe già un miracolo.
Sarà anche un ragionamento da sfiduciato o sarò stato sfortunato, ma per quanto ho visto in questi 10 anni di scuola il menefreghismo è l'orientamento prevalente, seguito da quello morte tua vita mia.
Per questo motivo ora che i docenti di ruolo "anziani" si rendono conto che il problemino è anche per loro non riesco a trattenere il ghigno. Si fossero svegliati al tempo forse ore le cose sarebbero diverse e ci saremmo tolti anche questo governo dalle scatole. Ora la legge è approvata e pure attuata toglierla e magari rapidamente è impossibile.
Certo che il discorso è globale e secondo me non riguarda solo la scuola, anche se qui si parla di questo.
La stessa sfiducia la si trova in altri settori, la stessa rassegnazione, etc. Il "momento" politico (che forse dura da troppo tempo..) sembra essere così.
Ciò non toglie che il nostro obiettivo dovrebbe essere quello di lavorare nella direzione che ho scritto, poi quello che succede succede:)
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 12:56 pm

arrubiu ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:

Perdonatemi....leggo....
1)impugnabile solo per vizi ecc.....atto amministrativo eventualmente contestabile...( la legge è incostituzionale....parla di assunzione scegliendo 100 province ( definitive) e lasciando la sede provvisoria. La provincia è definitiva...quindi mi posso spostare eventualmente sono negli ambiti di quella provincia assegnata definitivamente nel momento dell'assunzione fatta nel 2015/2016...la legge parla chiaro e la mobilità che è sbagliata....quindi per me diventa in questo caso incostituzionale perché è stata fatta una forzatura per sopperire ad una mancanza di testo nella legge.
2) La mobilità.  ..ecc...il contratto integrativo non ha potuto far altro che applicare la legge ( Il contratto della mobilità dovrebbe decadere perche non è stato scritto secondo quanto invece riportato nella legge.. .la legge dice ti assumo se nella domanda scegli 100 province d'Italia..una volta che hai scelto le 100 province io Stato ne scelgo una definitiva in base a dei criteri e ti assegnerò solo la sede provvisoria.... Nell'anno 2016/2017 avrei dovute al massimo fare la mobilità cambiando solo la sede e l'ambito di quella provincia che mi è stata assegnata definitiva nel 2015/16...invece hanno fatto una forzatura sulla mobilità facendoci partecipare su tutti gli ambiti nazionali...se questo non è incostituzionale!
Proprio fai finta di non capire.

1) una legge è incostituzionale se viola la costituzione. Mi dici nel tuo discorso dove violerebbe la costituzione? Non dice che la provincia è definitiva, da nessuna parte, continui a sostenerlo solo tu, in barba a ogni evidenza.

2) continui a dire il FALSO perchè nella legge NON C'È SCRITTO quello che dici tu.
Continui ad usare il termine incostituzionale a caso, forse sarebbe il caso di smetterla. E anche di scrivere cose false.

Purtroppo il termine incostituzionale è utilizzato dai più senza comprenderne il significato e ancor peggio senza che l'utilizzatore abbia idea della nostra costituzione e dei meccanismi di bilanciamento tra i poteri anche solo orientativamente.

Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 10671
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 12:57 pm

Stefania Biancani ha scritto:
Dai Arrubiu, si è espresso male, intendeva dire "non come avrei voluto".
[...]
Sì ok, ma c'è un limite a tutto.
È giorni che si/ci trascina su queste argomentazioni inutili, false, assolutamente non evidenti.
E ha anche la presunzione di essere l'unico ad avere capito le cose..
Dai, c'è poco da essere buoni, su.
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 1:02 pm

arrubiu ha scritto:
miky73 ha scritto:
Non credo che riusciremmo ad arrivare anche solo al 25% della categoria. Questo numero sarebbe già un miracolo.
Sarà anche un ragionamento da sfiduciato o sarò stato sfortunato, ma per quanto ho visto in questi 10 anni di scuola il menefreghismo è l'orientamento prevalente, seguito da quello morte tua vita mia.
Per questo motivo ora che i docenti di ruolo "anziani" si rendono conto che il problemino è anche per loro non riesco a trattenere il ghigno. Si fossero svegliati al tempo forse ore le cose sarebbero diverse e ci saremmo tolti anche questo governo dalle scatole. Ora la legge è approvata e pure attuata toglierla e magari rapidamente è impossibile.
Certo che il discorso è globale e secondo me non riguarda solo la scuola, anche se qui si parla di questo.
La stessa sfiducia la si trova in altri settori, la stessa rassegnazione, etc. Il "momento" politico (che forse dura da troppo tempo..) sembra essere così.
Ciò non toglie che il nostro obiettivo dovrebbe essere quello di lavorare nella direzione che ho scritto, poi quello che succede succede:)
è vero, ma fare i paladini è faticoso, specialmente quanto vivi in un mondo di menefreghisti. Si rischia di divenire menefreghisti alla lunga nel brodo...
Ricordo ancora l'ultima riunione di dipartimento, quando parlai della 107 e dei problemi che avrebbe introdotto per tutti e che avremmo dovuto scioperare e farci sentire, problemi non solo per me precario al tempo. Ricordo perfettamente lo sguardo dei colleghi, alcuni mi guardavano con sguardo di "incredulità" altri neanche ascoltavano ed alcuni addirittura affermavano che per i titolari di cattedra non sarebbe cambiato nulla. Scioperammo in 2 su tutto il dipartimento e due precari!


Ultima modifica di miky73 il Gio Set 29, 2016 1:05 pm, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 1:03 pm

arrubiu ha scritto:
Stefania Biancani ha scritto:
Dai Arrubiu, si è espresso male, intendeva dire "non come avrei voluto".
[...]
Sì ok, ma c'è un limite a tutto.
È giorni che si/ci trascina su queste argomentazioni inutili, false, assolutamente non evidenti.
E ha anche la presunzione di essere l'unico ad avere capito le cose..
Dai, c'è poco da essere buoni, su.
Ti capisco sono affermazioni fastidiose e ridicole, viene voglia di rispondere male : )
ma visto che ci sei tu che stai facendo un buon lavoro mi trattengo hehehe
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 1:22 pm

Non sono colto come voi.... ma non sono neanche "ignorante" quindi è probabile che alcuni termini non siano giusti.... ma il contenuto resta sempre quello..... la legge manca di alcune parole fondamentali che si è cercati di nasconderle con la mobilità....quindi per me è o da modificare la mobilità oppure bisognerebbe rifare tutto Aspetto l'intervento di Lalla.
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4677
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 1:24 pm

Purtroppo i termini hanno sostanza. Se non viola la Costituzione non c'è giudice che possa modificarla. Solo il Parlamento può farlo
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 10671
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Gio Set 29, 2016 1:29 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
Non sono colto come voi.... ma non sono neanche "ignorante" quindi è probabile che alcuni termini non siano giusti.... ma il contenuto resta sempre quello..... la legge manca di alcune parole fondamentali  che si è cercati di nasconderle con la mobilità....quindi per me è o da modificare la mobilità oppure bisognerebbe rifare tutto Aspetto l'intervento di Lalla.
Su, non fare la vittima.
Non è questione di essere colti o meno. E tanto meno di essere ignoranti, cosa che nessuno ti ha detto.
Stai parlando di cose che conosci poco e in un linguaggio che non conosci.
Vediamo cosa ne dice Lalla, così ti tranquillizzi.
Se non arriva.. avrai qualcosa da aspettare, come dice una bellissima canzone di Fausto Amodei.
Tornare in alto Andare in basso
 
Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 7Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» Dove fare le beta????
» cerco lavoro come onicotecnoca a Napoli
» io certe cose non le capisco!
» risposta rimasta in sospeso
» Eco morfologica di 2 livello,ho bisogno urgente....

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: