Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
sparviero.

avatar

Messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Lun Ott 10, 2016 9:33 pm

Promemoria primo messaggio :

Come avevo pronosticato nell'altro post si parla di eliminare il vincolo triennale per i docenti assunti nel 2015/2016. Credo che questa sia una proposta di buon senso in considerazione che siamo stati sottoposti a una mobiltà obbligatoria. Cosa ne pensi Gugu?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
gugu

avatar

Messaggi : 27101
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 9:04 am

Il discorso che fa Mordekayn vale solo per la primaria.
Per gli altri gradi i movimenti sarebbero minimi (anzi l'unico rischio è il passaggio da sos a materia all'interno della stessa provincia oppure passaggi di maestre verso le superiori).
Quindi eliminare il vincolo risolverebbe poco per chi vuole tornare a sud (se non ci sono posti) e andrebbe a colpire al nord chi aspetta la stabilizzazione nel secondo grado.
Quindi non è che sembra proprio un'ottima soluzione.

Tornare in alto Andare in basso
Solar

avatar

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 06.03.16

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 9:15 am

royalstefano ha scritto:
" Intanto entra di ruolo, poi si vedrà ". Questo vi è stato detto? ci sono delle leggi da rispettare e ogni tanto da non derogare.

così dovrebbe essere, ma che così non sarebbe stato lo abbiamo capito subito, già con il differimento della sede di assegnazione, l'anno scorso. poi ad assunzione straordinaria hanno fatto corrispondere mobilità straordinaria, poi ap con posti in deroga...

e a quanto pare non finisce qui, ma ormai una situazione di fatto insostenibile (e non ci voleva la zingara per prevederlo), soprattutto per le scuole del nord, non si risolve se non derogando o cambiando (ancora una volta) le regole durante il gioco.

"intanto entra in ruolo, poi la scappatoia si trova sempre", questo il ritornello dei sindacati.

devo riconoscere il coraggio avuto da chi, magari per necessità o magari avendo ben presente il ritornello, ha partecipato a questa roulette russa volontaria. poi ci sarebbe voluto lo stesso coraggio per affrontare la situazione dignitosamente e soprattutto con professionalità (e molti lo hanno fatto, a quanto si legge) ma se c'è modo di sistemare sempre le cose a proprio vantaggio chi è così masochista da non farlo?
Tornare in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 775
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 9:17 am

mordekayn ha scritto:
crotone ha scritto:
concordo con costanza. In 2-3 anni al massimo ognuno dovrà rientrare nella propria provincia. E poi assunzioni solo con concorso dove uno sceglie di farlo. Solo così ci sarà stabilità nei prossimi anni

Non può esistere stabilità quando per primaria e infanzia l'80% dei docenti provengono dalle regioni meridionali (area del paese in costante e inesorabile riduzione di alunni, quindi progressivamente la situazione peggiorerà costantemente a regole invariate) con i posti vacanti nel nord italia dove però tutti vogliono andar via (per motivi affettivi e economici)  con ogni mezzo non appena ottenuto l'agognato ruolo. Tra poco a Milano sui sostegni le scuole si metteranno a chiamare per disperazione addirittura gente a caso dalle messe a disposizione, gli ambiti con i docenti su posti comuni invece scoppiano di incaricati triennali assenti per un motivo o un altro: una cosa del genere non può continuare fino al 31 08 2019 o manderanno le scuole a puttane (giusto per essere chiari) con una supplentite incessante di docenti che si azzufferanno per prendersi le supplenze brevi e saltuarie dei deportati a tempo indeterminato "virtualmente" presenti nel nord italia (per la felicità beota del Bomba che secondo me ancora non ha realizzato quello che ha combinato, con l'imbeccatura della Puglisi che invece sapeva bene quello che sarebbe successo)
La recente sanatoria del governo Renzi amplifica un problema (causa assunzioni ti con numeri mai visti ) che c'è sempre stato nel nostro paese, al netto del solito pressapochismo degli esecutivi di turno.
Ora come si muovono fanno danni a cattedre invariate(e infatti silenziosamente stanno a pietire al MEF soldi in più per creare più cattedre in OD): far ritornare in fretta tutti i deportati triennali (in parte già defluiti con le conciliazioni e le assegnazioni provvisorie by Puglisi) danneggerà inevitabilmente i vincitori di concorso delle regioni meridionali.
Ma purtroppo qualcuno lo dovrà pure prendere in quel posto e la priorità imho è far defluire i deportati involontari il prima possibile, prima che facciano troppi danni alle scuole involontariamente destinatarie del recente "tsunami" che si è abbattuto con una violenza mai vista contro le scuole lombarde, piemontesi e venete.

Basta controllare a caso, in Lombardia, per accertare quante MAD stanno sottoscrivendo per la primaria. E questa sarebbe la "buona scuola" di Renzi? Ma che vergogna. Al Sud hanno creato migliaia di posti "fantasma" pur di limitare i trasferimenti (vedi anche la vergogna dei posti di sostegno dati ai non abilitati) e al Nord fra poco chiamano pensionati e laureandi. Il vincolo triennale, se viene cancellato, porterà ulteriori scompensi anche per i prossimi anni. Per quanto riguarda le notizie su nuovi posti in deroga da far diventare OD, come altre fantasticherie che leggiamo, dice bene Gugu sulla realtà dei fatti, incombe questo maledetto Referendum che crea ponti sullo Stretto di Messina, metafora di ponti sul nulla di un governo che è stato capace di far diventare questo inizio d'anno scolastico un inferno, soprattutto per i diversamente abili e le loro famiglie.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.

avatar

Messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 9:40 am

condor2000 ha scritto:
mordekayn ha scritto:
crotone ha scritto:
concordo con costanza. In 2-3 anni al massimo ognuno dovrà rientrare nella propria provincia. E poi assunzioni solo con concorso dove uno sceglie di farlo. Solo così ci sarà stabilità nei prossimi anni

Non può esistere stabilità quando per primaria e infanzia l'80% dei docenti provengono dalle regioni meridionali (area del paese in costante e inesorabile riduzione di alunni, quindi progressivamente la situazione peggiorerà costantemente a regole invariate) con i posti vacanti nel nord italia dove però tutti vogliono andar via (per motivi affettivi e economici)  con ogni mezzo non appena ottenuto l'agognato ruolo. Tra poco a Milano sui sostegni le scuole si metteranno a chiamare per disperazione addirittura gente a caso dalle messe a disposizione, gli ambiti con i docenti su posti comuni invece scoppiano di incaricati triennali assenti per un motivo o un altro: una cosa del genere non può continuare fino al 31 08 2019 o manderanno le scuole a puttane (giusto per essere chiari) con una supplentite incessante di docenti che si azzufferanno per prendersi le supplenze brevi e saltuarie dei deportati a tempo indeterminato "virtualmente" presenti nel nord italia (per la felicità beota del Bomba che secondo me ancora non ha realizzato quello che ha combinato, con l'imbeccatura della Puglisi che invece sapeva bene quello che sarebbe successo)
La recente sanatoria del governo Renzi amplifica un problema (causa assunzioni ti con numeri mai visti ) che c'è sempre stato nel nostro paese, al netto del solito pressapochismo degli esecutivi di turno.
Ora come si muovono fanno danni a cattedre invariate(e infatti silenziosamente stanno a pietire al MEF soldi in più per creare più cattedre in OD): far ritornare in fretta tutti i deportati triennali (in parte già defluiti con le conciliazioni e le assegnazioni provvisorie by Puglisi) danneggerà inevitabilmente i vincitori di concorso delle regioni meridionali.
Ma purtroppo qualcuno lo dovrà pure prendere in quel posto e la priorità imho è far defluire i deportati involontari il prima possibile, prima che facciano troppi danni alle scuole involontariamente destinatarie del recente "tsunami" che si è abbattuto con una violenza mai vista contro le scuole lombarde, piemontesi e venete.

Basta controllare a caso, in Lombardia, per accertare quante MAD stanno sottoscrivendo per la primaria. E questa sarebbe la "buona scuola" di Renzi? Ma che vergogna. Al Sud hanno creato migliaia di posti "fantasma" pur di limitare i trasferimenti (vedi anche la vergogna dei posti di sostegno dati ai non abilitati) e al Nord fra poco chiamano pensionati e laureandi. Il vincolo triennale, se viene cancellato, porterà ulteriori scompensi anche per i prossimi anni. Per quanto riguarda le notizie su nuovi posti in deroga da far diventare OD, come altre fantasticherie che leggiamo, dice bene Gugu sulla realtà dei fatti, incombe questo maledetto Referendum che crea ponti sullo Stretto di Messina, metafora di ponti sul nulla di un governo che è stato capace di far diventare questo inizio d'anno scolastico un inferno, soprattutto per i diversamente abili e le loro famiglie.
Appunto per questo la priorità del governo dovrebbe essere quella di non assumere nessuno al sud fino a quando saranno accontentati coloro che vogliono rientrare. Nessuno dice che tutto questo debba essere fatto in un anno ma se vogliono eliminare tutto questo "manicomio" prima o poi bisogna iniziare. Si assuma al nord nel frattempo che i meridionali vengono fatti rientrare e quando tutti saranno soddisfatti si eviti che in fututro si ricrei la stessa situazione. Inutile bandire concorsi per alcune cdc al sud sapendo che posti non ce ne sono.
Tornare in alto Andare in basso
Solar

avatar

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 06.03.16

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 10:00 am

quello che trovo singolare è la memoria corta di chi fino a ieri era precario, ma con anni di servizio alle spalle e non uno di quelli (pochi) che hanno beneficiato del piano straordinario pur non avendo mai messo piede a scuola.

avresti parlato così, sparviero?

e che ne facciamo di chi ha scelto - perché alla fine ognuno ha fatto una scelta, consapevolmente, di non fare domanda? li lasciamo lì ad attendere il rientro di tutti, se avanza qualche briciola?

che ne facciamo di chi ha pure vinto il concorso (magari occupando le prime posizioni in graduatoria, senza rimanere a riposare sugli allori di un ruolo certo (?) da gae) ma non ha visto nessun ruolo non perché non c'erano posti ma perché non c'erano PIÙ posti, grazie alla mobilità straordinaria sul 100% dei posti?

ci vuole un po' di obiettività nel considerare azioni e conseguenze
Tornare in alto Andare in basso
Highereducation



Messaggi : 133
Data d'iscrizione : 04.10.16

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 10:08 am

condor2000 ha scritto:
mordekayn ha scritto:
crotone ha scritto:
concordo con costanza. In 2-3 anni al massimo ognuno dovrà rientrare nella propria provincia. E poi assunzioni solo con concorso dove uno sceglie di farlo. Solo così ci sarà stabilità nei prossimi anni

Non può esistere stabilità quando per primaria e infanzia l'80% dei docenti provengono dalle regioni meridionali (area del paese in costante e inesorabile riduzione di alunni, quindi progressivamente la situazione peggiorerà costantemente a regole invariate) con i posti vacanti nel nord italia dove però tutti vogliono andar via (per motivi affettivi e economici)  con ogni mezzo non appena ottenuto l'agognato ruolo. Tra poco a Milano sui sostegni le scuole si metteranno a chiamare per disperazione addirittura gente a caso dalle messe a disposizione, gli ambiti con i docenti su posti comuni invece scoppiano di incaricati triennali assenti per un motivo o un altro: una cosa del genere non può continuare fino al 31 08 2019 o manderanno le scuole a puttane (giusto per essere chiari) con una supplentite incessante di docenti che si azzufferanno per prendersi le supplenze brevi e saltuarie dei deportati a tempo indeterminato "virtualmente" presenti nel nord italia (per la felicità beota del Bomba che secondo me ancora non ha realizzato quello che ha combinato, con l'imbeccatura della Puglisi che invece sapeva bene quello che sarebbe successo)
La recente sanatoria del governo Renzi amplifica un problema (causa assunzioni ti con numeri mai visti ) che c'è sempre stato nel nostro paese, al netto del solito pressapochismo degli esecutivi di turno.
Ora come si muovono fanno danni a cattedre invariate(e infatti silenziosamente stanno a pietire al MEF soldi in più per creare più cattedre in OD): far ritornare in fretta tutti i deportati triennali (in parte già defluiti con le conciliazioni e le assegnazioni provvisorie by Puglisi) danneggerà inevitabilmente i vincitori di concorso delle regioni meridionali.
Ma purtroppo qualcuno lo dovrà pure prendere in quel posto e la priorità imho è far defluire i deportati involontari il prima possibile, prima che facciano troppi danni alle scuole involontariamente destinatarie del recente "tsunami" che si è abbattuto con una violenza mai vista contro le scuole lombarde, piemontesi e venete.

Basta controllare a caso, in Lombardia, per accertare quante MAD stanno sottoscrivendo per la primaria. E questa sarebbe la "buona scuola" di Renzi? Ma che vergogna. Al Sud hanno creato migliaia di posti "fantasma" pur di limitare i trasferimenti (vedi anche la vergogna dei posti di sostegno dati ai non abilitati) e al Nord fra poco chiamano pensionati e laureandi. Il vincolo triennale, se viene cancellato, porterà ulteriori scompensi anche per i prossimi anni. Per quanto riguarda le notizie su nuovi posti in deroga da far diventare OD, come altre fantasticherie che leggiamo, dice bene Gugu sulla realtà dei fatti, incombe questo maledetto Referendum che crea ponti sullo Stretto di Messina, metafora di ponti sul nulla di un governo che è stato capace di far diventare questo inizio d'anno scolastico un inferno, soprattutto per i diversamente abili e le loro famiglie.
Ma i titolari al nord ci sono. Basta bloccare, anzi vincolare, come tra l'alto prevede la legge i movimenti annuali ( API) e i trasferimenti interprovinciali. Chi è al nord resta al nord. Ha scelto, rischiando, di fare domanda nazionale. Mica bisogna fare chissà cosa. Per i prossimi anni, concorsi a tutto spiano al nord, assorbimento dei GM/gae al sud. Basta con i concorsi nazionali, su base regionale, la Lombardia( primaria) non è la Sicilia o la Calabria.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.

avatar

Messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 10:13 am

Solar ha scritto:
quello che trovo singolare è la memoria corta di chi fino a ieri era precario, ma con anni di servizio alle spalle e non uno di quelli (pochi) che hanno beneficiato del piano straordinario pur non avendo mai messo piede a scuola.

avresti parlato così,  sparviero?

e che ne facciamo di chi ha scelto - perché alla fine ognuno ha fatto una scelta, consapevolmente,  di non fare domanda? li lasciamo lì ad attendere il rientro di tutti, se avanza qualche briciola?

che ne facciamo di chi ha pure vinto il concorso (magari occupando le prime posizioni in graduatoria, senza rimanere a riposare sugli allori di un ruolo certo (?) da gae) ma non ha visto nessun ruolo non perché non c'erano posti ma  perché non c'erano PIÙ posti, grazie alla mobilità straordinaria sul 100% dei posti?

ci vuole un po' di obiettività nel considerare azioni e conseguenze
E allora quale sarebbe la tua soluzione? tutti a criticare il governo che ha assunto dove non c'erano posti liberi e allo stesso tempo volete che continuino ad immettere altre persone al sud? Prima o poi bisogna chiudere questo circolo vizioso. Vogliamo una soluzione equa: diamo la possibilità ai"pentiti" delle GaE con anni di servizio alle spalle di ripresentare domanda per essere assunti al nord. Sia questa l'ultima possibilità e dopo si attui un piano pluriennale di rientro evitando di fare altre assunzioni al sud.
Tornare in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 775
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 10:16 am


Ma i titolari al nord ci sono. Basta bloccare, anzi vincolare,  come tra l'alto prevede la legge i movimenti annuali ( API) e i trasferimenti interprovinciali. Chi è al nord resta al nord. Ha scelto, rischiando, di fare domanda nazionale. Mica bisogna fare chissà cosa. Per i prossimi anni, concorsi a tutto spiano al nord,  assorbimento dei GM/gae  al sud. Basta con i concorsi nazionali, su base regionale, la Lombardia( primaria) non è la Sicilia o la Calabria. [/quote]

Ragionamento razionale che viene cancellato da scelte politiche irrazionali.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.

avatar

Messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 10:24 am

condor2000 ha scritto:

Ma i titolari al nord ci sono. Basta bloccare, anzi vincolare,  come tra l'alto prevede la legge i movimenti annuali ( API) e i trasferimenti interprovinciali. Chi è al nord resta al nord. Ha scelto, rischiando, di fare domanda nazionale. Mica bisogna fare chissà cosa. Per i prossimi anni, concorsi a tutto spiano al nord,  assorbimento dei GM/gae  al sud. Basta con i concorsi nazionali, su base regionale, la Lombardia( primaria) non è la Sicilia o la Calabria.

Ragionamento razionale che viene cancellato da scelte politiche irrazionali.[/quote]Chi è rimasto nellle GaE nel sud sapeva a cosa andava incontro: 0 immissioni per i prossimi anni e 0 supplenze. Di cosa si lamentano? Se , e ripeto se, ci saranno posti in futuro saranno assunti altrimenti pazienza.
Tornare in alto Andare in basso
Solar

avatar

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 06.03.16

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 10:38 am

a sud i posti certo non si sprecano MA quel poco che c'è non è corretto destinarlo al 100% a chi ha volotariamente scelto di fare domanda, accettando tutto quello che ciò avrebbe comportato.

non ho mai criticato il piano straordinario, dò atto anzi di aver provato a sanare una situazione (quella delle gae)ormai  ingestibile e a rischio esplosione. chi ha voluto ha scelto di partecipare a certe regole, chi non lo ha fatto ha ugualmente compiuto una scelta, ritenendo di non poter sottostare a quelle regole.

poi le regole sono saltate più volte, e vabbè, si sapeva. ma ora credo sia abbastanza, o no? il circolo vizioso si chiuderebbe molto velocemente senza tutti questi balletti.

si è sparato nel mucchio e, a fronte di cdc in esubero sanate (si fa per dire) con il potenziamento, ci sono andate di mezzo anche cdc "decenti" dal punto di vista della disponibilità di posti e non certo in esubero.
peccato che chi ha gestito il tutto non aveva le competenze ormai tanto sbandierate e ora ci si trova a mettere le famose "pezze a colori", con le scuole che avevano chiesto potenziamento di matematica, inglese, italiano e si ritrovano potenziatori di diritto filosofia e musica....

per i presunti "pentiti"delle gae... secondo me non ce ne sono, ci sono quelli che si stanno un po' innervosendo, questo si!
sbagliare è umano ma perseverare è diabolico... e tu, Sparviero, che proponi? una seconda tranche? certo, dal tuo punto di vista non fa una piega visto che nella mobilità verrebbero tutti dopo di te :-D  ma dai, hai fatto una battuta?
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.

avatar

Messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 10:52 am

Solar ha scritto:
a sud i posti certo non si sprecano MA quel poco che c'è non è corretto destinarlo al 100% a chi ha volotariamente scelto di fare domanda, accettando tutto quello che ciò avrebbe comportato.

non ho mai criticato il piano straordinario, dò atto anzi di aver provato a sanare una situazione (quella delle gae)ormai  ingestibile e a rischio esplosione. chi ha voluto ha scelto di partecipare a certe regole, chi non lo ha fatto ha ugualmente compiuto una scelta, ritenendo di non poter sottostare a quelle regole.

poi le regole sono saltate più volte, e vabbè, si sapeva. ma ora credo sia abbastanza, o no? il circolo vizioso si chiuderebbe molto velocemente senza tutti questi balletti.

si è sparato nel mucchio e, a fronte di cdc in esubero sanate (si fa per dire) con il potenziamento, ci sono andate di mezzo anche cdc "decenti" dal punto di vista della disponibilità di posti e non certo in esubero.
peccato che chi ha gestito il tutto non aveva le competenze ormai tanto sbandierate e ora ci si trova a mettere le famose "pezze a colori", con le scuole che avevano chiesto potenziamento di matematica, inglese, italiano e si ritrovano potenziatori di diritto filosofia e musica....

per i presunti "pentiti"delle gae... secondo me non ce ne sono, ci sono quelli che si stanno un po' innervosendo, questo si!
sbagliare è umano ma perseverare è diabolico... e tu, Sparviero, che proponi? una seconda tranche? certo, dal tuo punto di vista non fa una piega visto che nella mobilità verrebbero tutti dopo di te :-D  ma dai, hai fatto una battuta?
Nessuna battuta e permettimi di dire che tu ignori come viene calcolato il punteggio della mobilità. Se tu hai 20 anni di servizio pre ruolo nella domanda di mobilità sei davanti anche a chi è entrato in ruolo uno o due anni prima. Come vedi se hai più servizio di me una volta immesso mi precedi nella mobilità. Perseverare di cosa? In venti anni di precariato ne ho viste di tutti i colori , sempre a un passo dal ruolo e sempre puntualmente scavalcato a causa dei cambiamenti di legge. Per ultimo ti dico che da sempre tutte le amministrazioni prima di procedere a nuove assunzioni tutelano il personale effettivo. E' sempre stato così non vedo dove è lo scandalo.
Tornare in alto Andare in basso
elieli



Messaggi : 885
Data d'iscrizione : 30.04.12

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 11:01 am

Secondo la mobilità potrebbe essere "aperta" anche a chi sta facendo l'anno di prova, assubnto da GM, quest'anno?
Abbiamo dovuto scegliere l'ambito senza alcuna informazione sulle scuole... è stato un salto nel buio...
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 5379
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 11:04 am

elieli ha scritto:
Secondo la mobilità potrebbe essere "aperta" anche a chi sta facendo l'anno di prova, assubnto da GM, quest'anno?
Abbiamo dovuto scegliere l'ambito senza alcuna informazione sulle scuole... è stato un salto nel buio...
È stato così per tutti quelli che sono su ambito.
Tornare in alto Andare in basso
Highereducation



Messaggi : 133
Data d'iscrizione : 04.10.16

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 11:49 am

sparviero. ha scritto:
condor2000 ha scritto:

Ma i titolari al nord ci sono. Basta bloccare, anzi vincolare,  come tra l'alto prevede la legge i movimenti annuali ( API) e i trasferimenti interprovinciali. Chi è al nord resta al nord. Ha scelto, rischiando, di fare domanda nazionale. Mica bisogna fare chissà cosa. Per i prossimi anni, concorsi a tutto spiano al nord,  assorbimento dei GM/gae  al sud. Basta con i concorsi nazionali, su base regionale, la Lombardia( primaria) non è la Sicilia o la Calabria.

Ragionamento razionale che viene cancellato da scelte politiche irrazionali.
Chi è rimasto nellle GaE nel sud sapeva a cosa andava incontro: 0 immissioni per i prossimi anni e 0 supplenze. Di cosa si lamentano? Se , e ripeto se, ci saranno posti in futuro saranno assunti altrimenti pazienza.[/quote]
Ma qui nessuno sta discutendo della sorte dei precari, saranno fatti loro. Però i posti, soprattutto primaria, a nord sono stati coperti. Adesso tocca prendere servizio e stare lì, tranquilli, per un po', senza causare disagi. E le API e mobilità anomale li provocano sicuramente. Per fortuna che ancora ci sono i vincoli.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 5379
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 11:54 am

Highereducation ha scritto:
sparviero. ha scritto:
condor2000 ha scritto:

Ma i titolari al nord ci sono. Basta bloccare, anzi vincolare,  come tra l'alto prevede la legge i movimenti annuali ( API) e i trasferimenti interprovinciali. Chi è al nord resta al nord. Ha scelto, rischiando, di fare domanda nazionale. Mica bisogna fare chissà cosa. Per i prossimi anni, concorsi a tutto spiano al nord,  assorbimento dei GM/gae  al sud. Basta con i concorsi nazionali, su base regionale, la Lombardia( primaria) non è la Sicilia o la Calabria.

Ragionamento razionale che viene cancellato da scelte politiche irrazionali.
Chi è rimasto nellle GaE nel sud sapeva a cosa andava incontro: 0 immissioni per i prossimi anni e 0 supplenze. Di cosa si lamentano? Se , e ripeto se, ci saranno posti in futuro saranno assunti altrimenti pazienza.
Ma qui nessuno sta discutendo della sorte dei precari, saranno fatti loro. Però i posti, soprattutto primaria, a nord sono stati coperti. Adesso tocca prendere servizio e stare lì, tranquilli, per un po', senza causare disagi. E le API e mobilità anomale li provocano sicuramente. Per fortuna che ancora ci sono i vincoli.[/quote]
Il blocco ci sarebbe solo per l'anno 2017/2018, dato che sarà il terzo anno di ruolo per gli assunti 2015/2016.
Quindi il problema si rimanda di un solo anno.
Il punto è che fino a che c'è un OF, soprattutto di sostegno, di queste dimensioni ci saranno sempre numerose AP.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 11:58 am

arrubiu ha scritto:
Highereducation ha scritto:
sparviero. ha scritto:
condor2000 ha scritto:

Ma i titolari al nord ci sono. Basta bloccare, anzi vincolare,  come tra l'alto prevede la legge i movimenti annuali ( API) e i trasferimenti interprovinciali. Chi è al nord resta al nord. Ha scelto, rischiando, di fare domanda nazionale. Mica bisogna fare chissà cosa. Per i prossimi anni, concorsi a tutto spiano al nord,  assorbimento dei GM/gae  al sud. Basta con i concorsi nazionali, su base regionale, la Lombardia( primaria) non è la Sicilia o la Calabria.

Ragionamento razionale che viene cancellato da scelte politiche irrazionali.
Chi è rimasto nellle GaE nel sud sapeva a cosa andava incontro: 0 immissioni per i prossimi anni e 0 supplenze. Di cosa si lamentano? Se , e ripeto se, ci saranno posti in futuro saranno assunti altrimenti pazienza.
Ma qui nessuno sta discutendo della sorte dei precari, saranno fatti loro. Però i posti, soprattutto primaria, a nord sono stati coperti. Adesso tocca prendere servizio e stare lì, tranquilli, per un po', senza causare disagi. E le API e mobilità anomale li provocano sicuramente. Per fortuna che ancora ci sono i vincoli.
Il blocco ci sarebbe solo per l'anno 2017/2018, dato che sarà il terzo anno di ruolo per gli assunti 2015/2016.
Quindi il problema si rimanda di un solo anno.
Il punto è che fino a che c'è un OF, soprattutto di sostegno, di queste dimensioni ci saranno sempre numerose AP.[/quote]

Cosi come per gli assunti del 2014 hanno ottenuto una mobilità non prevista non vedo perché non potrebbero farla anche per gli assunti del 2015
Tornare in alto Andare in basso
alex.65



Messaggi : 919
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 12:11 pm

arrubiu ha scritto:
elieli ha scritto:
Secondo la mobilità potrebbe essere "aperta" anche a chi sta facendo l'anno di prova, assubnto da GM, quest'anno?
Abbiamo dovuto scegliere l'ambito senza alcuna informazione sulle scuole... è stato un salto nel buio...
È stato così per tutti quelli che sono su ambito.

E no , a Napoli su gm infanzia hanno fatto di peggio : all'usr hanno detto di NON presentare cv e non scegliere scuola-polo , e che seguiva avviso. Chi non si è fidato e ha ha scelto la scuola-polo , l'ha ottenuta , anche se malmesso nella gm. Chi invece ha atteso un avviso che poi non è arrivato , s'è beccato le scuole peggiori dell'ambito , con buona pace dei criteri di viciniorietà e merito...
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 5379
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 12:14 pm

alex.65 ha scritto:
arrubiu ha scritto:
elieli ha scritto:
Secondo la mobilità potrebbe essere "aperta" anche a chi sta facendo l'anno di prova, assubnto da GM, quest'anno?
Abbiamo dovuto scegliere l'ambito senza alcuna informazione sulle scuole... è stato un salto nel buio...
È stato così per tutti quelli che sono su ambito.

E no , a Napoli su gm infanzia hanno fatto di peggio : all'usr hanno detto di NON presentare cv e non scegliere scuola-polo , e che seguiva avviso. Chi non si è fidato  e ha ha scelto la scuola-polo , l'ha ottenuta , anche se malmesso nella gm. Chi invece ha atteso un avviso che poi non è arrivato , s'è beccato le scuole peggiori dell'ambito , con buona pace dei criteri di viciniorietà e merito...
Chi ha fatto domanda di mobilità obbligatotia ha scelto gli ambiti senza sapere disponibilità all'interno di ambiti e province.
I nuovi assunti alcuni sì altri no.
Ma non mi sembra sia il problema "centrale".
Tornare in alto Andare in basso
Solar

avatar

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 06.03.16

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 12:16 pm

sparviero. ha scritto:
Solar ha scritto:
a sud i posti certo non si sprecano MA quel poco che c'è non è corretto destinarlo al 100% a chi ha volotariamente scelto di fare domanda, accettando tutto quello che ciò avrebbe comportato.

non ho mai criticato il piano straordinario, dò atto anzi di aver provato a sanare una situazione (quella delle gae)ormai  ingestibile e a rischio esplosione. chi ha voluto ha scelto di partecipare a certe regole, chi non lo ha fatto ha ugualmente compiuto una scelta, ritenendo di non poter sottostare a quelle regole.

poi le regole sono saltate più volte, e vabbè, si sapeva. ma ora credo sia abbastanza, o no? il circolo vizioso si chiuderebbe molto velocemente senza tutti questi balletti.

si è sparato nel mucchio e, a fronte di cdc in esubero sanate (si fa per dire) con il potenziamento, ci sono andate di mezzo anche cdc "decenti" dal punto di vista della disponibilità di posti e non certo in esubero.
peccato che chi ha gestito il tutto non aveva le competenze ormai tanto sbandierate e ora ci si trova a mettere le famose "pezze a colori", con le scuole che avevano chiesto potenziamento di matematica, inglese, italiano e si ritrovano potenziatori di diritto filosofia e musica....

per i presunti "pentiti"delle gae... secondo me non ce ne sono, ci sono quelli che si stanno un po' innervosendo, questo si!
sbagliare è umano ma perseverare è diabolico... e tu, Sparviero, che proponi? una seconda tranche? certo, dal tuo punto di vista non fa una piega visto che nella mobilità verrebbero tutti dopo di te :-D  ma dai, hai fatto una battuta?
Nessuna battuta e permettimi di dire che tu ignori come viene calcolato il punteggio della mobilità. Se tu hai 20 anni di servizio pre ruolo nella domanda di mobilità sei davanti anche a chi è entrato in ruolo uno o due anni prima. Come vedi se hai più servizio di me una volta immesso mi precedi nella mobilità. Perseverare di cosa? In venti anni di precariato ne ho viste di tutti i colori , sempre a un passo dal ruolo e sempre puntualmente scavalcato a causa dei cambiamenti di legge. Per ultimo ti dico che da sempre tutte le amministrazioni prima di procedere a nuove assunzioni tutelano il personale effettivo. E' sempre stato così non vedo dove è lo scandalo.

vabbè la polemica è inutile.

è vero, non conosco a fondo le regole che determinano il punteggio della mobilità ma quella sul servizio pre ruolo e qualche altra cosina la so.
io di gente con 20 anni di precariato non e conosco, d'altra parte se tu sei uno con tutti questi anni di pre ruolo difficilmente saresti preceduto da chi arriva con la seconda tornata da te suggerita.

il perseverare non era rivolto a te ovviamente, ma ad un altro piano straordinario, dopo il macello di quello del 2015.

che ti sia stato "soffiato" il ruolo più volte, beh direi che è capitato a tanti a causa dei cambiamenti in itinere, per questo se ne dovrebbero reclamare di ulteriori, a mio avviso.

per ultimo, anche io ti dico che le amministrazioni tutelano il personale effettivo sempre in base a regole certe e non ballerine. lo scandalo, caso mai, è cambiarle di continuo in corso d'opera.
Tornare in alto Andare in basso
alex.65



Messaggi : 919
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 2:53 pm

arrubiu ha scritto:
alex.65 ha scritto:
arrubiu ha scritto:
elieli ha scritto:
Secondo la mobilità potrebbe essere "aperta" anche a chi sta facendo l'anno di prova, assubnto da GM, quest'anno?
Abbiamo dovuto scegliere l'ambito senza alcuna informazione sulle scuole... è stato un salto nel buio...
È stato così per tutti quelli che sono su ambito.

E no , a Napoli su gm infanzia hanno fatto di peggio : all'usr hanno detto di NON presentare cv e non scegliere scuola-polo , e che seguiva avviso. Chi non si è fidato  e ha ha scelto la scuola-polo , l'ha ottenuta , anche se malmesso nella gm. Chi invece ha atteso un avviso che poi non è arrivato , s'è beccato le scuole peggiori dell'ambito , con buona pace dei criteri di viciniorietà e merito...
Chi ha fatto domanda di mobilità obbligatotia ha scelto gli ambiti senza sapere disponibilità all'interno di ambiti e province.
I nuovi assunti alcuni sì altri no.
Ma non mi sembra sia il problema "centrale".

?!? Non contesto la mancata conoscenza di quali scuole fossero disponibili all'interno di ogni ambito , bensì il fatto che sono state fornite nel caso da me citato informazioni sbagliate , che hanno stravolto i principi di merito e vicinioretà. Diversamente TUTTI i neoimmessi in ruolo gm infanzia Campania avrebbero presentato cv e indicato scuola polo , conseguendo la sede più prossima ad essa , stante l'impossibilità dei ds di chiamare direttamente. Il problema magari non sarà "centrale" ma è non meno importante per chi ci è andato di mezzo , tant'è che sono partiti numerosi i tentativi di conciliazione e tra breve  anche i ricorsi...
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 5379
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 3:07 pm

alex.65 ha scritto:
arrubiu ha scritto:
alex.65 ha scritto:
arrubiu ha scritto:
elieli ha scritto:
Secondo la mobilità potrebbe essere "aperta" anche a chi sta facendo l'anno di prova, assubnto da GM, quest'anno?
Abbiamo dovuto scegliere l'ambito senza alcuna informazione sulle scuole... è stato un salto nel buio...
È stato così per tutti quelli che sono su ambito.

E no , a Napoli su gm infanzia hanno fatto di peggio : all'usr hanno detto di NON presentare cv e non scegliere scuola-polo , e che seguiva avviso. Chi non si è fidato  e ha ha scelto la scuola-polo , l'ha ottenuta , anche se malmesso nella gm. Chi invece ha atteso un avviso che poi non è arrivato , s'è beccato le scuole peggiori dell'ambito , con buona pace dei criteri di viciniorietà e merito...
Chi ha fatto domanda di mobilità obbligatotia ha scelto gli ambiti senza sapere disponibilità all'interno di ambiti e province.
I nuovi assunti alcuni sì altri no.
Ma non mi sembra sia il problema "centrale".

?!? Non contesto la mancata conoscenza di quali scuole fossero disponibili all'interno di ogni ambito , bensì il fatto che sono state fornite nel caso da me citato informazioni sbagliate , che hanno stravolto i principi di merito e vicinioretà. Diversamente TUTTI i neoimmessi in ruolo gm infanzia Campania avrebbero presentato cv e indicato scuola polo , conseguendo la sede più prossima ad essa , stante l'impossibilità dei ds di chiamare direttamente. Il problema magari non sarà "centrale" ma è non meno importante per chi ci è andato di mezzo , tant'è che sono partiti numerosi i tentativi di conciliazione e tra breve  anche i ricorsi...
Non sto dicendo che non sia stato un problema per qualcuno, sto cercando di inquadrare la questione in un contesto generale:)
Tornare in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 775
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 7:30 pm

Highereducation ha scritto:
sparviero. ha scritto:
condor2000 ha scritto:

Ma i titolari al nord ci sono. Basta bloccare, anzi vincolare,  come tra l'alto prevede la legge i movimenti annuali ( API) e i trasferimenti interprovinciali. Chi è al nord resta al nord. Ha scelto, rischiando, di fare domanda nazionale. Mica bisogna fare chissà cosa. Per i prossimi anni, concorsi a tutto spiano al nord,  assorbimento dei GM/gae  al sud. Basta con i concorsi nazionali, su base regionale, la Lombardia( primaria) non è la Sicilia o la Calabria.

Ragionamento razionale che viene cancellato da scelte politiche irrazionali.
Chi è rimasto nellle GaE nel sud sapeva a cosa andava incontro: 0 immissioni per i prossimi anni e 0 supplenze. Di cosa si lamentano? Se , e ripeto se, ci saranno posti in futuro saranno assunti altrimenti pazienza.
Ma qui nessuno sta discutendo della sorte dei precari, saranno fatti loro. Però i posti, soprattutto primaria, a nord sono stati coperti. Adesso tocca prendere servizio e stare lì, tranquilli, per un po', senza causare disagi. E le API e mobilità anomale li provocano sicuramente. Per fortuna che ancora ci sono i vincoli.[/quote]
Hai centrato il problema che non si vuole ammettere. Con la mobilità straordinaria si è creato il caos che ha colpito tutti quei posti vacanti, soprattutto primaria, rimasti scoperti nelle regioni del Nord, per volere politico di questi dilettanti che gestiscono il Miur al solo fine di attutire gli effetti sconsiderati della 107. In questi giorni molte scuole, cito la Lombardia, sono ai limiti dell'operatività, con docenti che svolgono il doppio lavoro curricolare e di sostegno, con le MAD esaurite, alla ricerca ormai di personale inesistente, mentre al Sud abbiamo migliaia di posti in deroga sul sostegno, tanto da utilizzare anche i non abilitati di ruolo al Nord. E si vorrebbe ripetere anche per il prossimo anno! Se si vuole lavorare si accetti il posto così come era per il passato altrimenti ti licenzi e lasci ad altri. Se fossero intelligenti al Miur, dovrebbero disporre concorsi regionali solo dove vi è carenza di posti, senza trasferimenti o API almeno per tre anni. Invece siamo all'assurdo di vincitori del concorso 2016 che non trovano cattedra al Sud. Altro che "ciambella non venuta col buco" come parafrasato da Renzi.
Tornare in alto Andare in basso
Highereducation



Messaggi : 133
Data d'iscrizione : 04.10.16

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 7:48 pm

Il MIUR ha proposto ai sindacati ancora la deroga triennale. Diamola per cosa fatta, dunque.
Tornare in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 775
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 7:51 pm

Highereducation ha scritto:
Il MIUR ha proposto ai sindacati ancora la deroga triennale. Diamola per cosa fatta, dunque.

Evviva WWW!!!
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 5379
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...   Mar Ott 11, 2016 7:55 pm

Highereducation ha scritto:
Il MIUR ha proposto ai sindacati ancora la deroga triennale. Diamola per cosa fatta, dunque.
Hai un articolo di riferimento?
Su quello di OS (che ha come fonte la Gilda) non si cita questo.
Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
 
Eliminare il vincolo triennale. Finalmente se ne parla...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Finalmente sono mamma!!
» finalmente mamma... è nato Lorenzo
» Isole di plastica: come eliminare tutto quello schifo?
» Conviene eliminare le religioni?
» Finalmente sono nati Michela ed Enrico

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: