Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Indire e bilancio iniziale competenze
Oggi alle 9:04 pm Da VITAK

» Responsabile trasparenza e dati personali
Oggi alle 8:48 pm Da fischietto

» Voto massimo verifica scritta
Oggi alle 8:35 pm Da triny84

» L'ADHD e il DOP sono malattie fittizie, inventate?
Oggi alle 8:10 pm Da Scuola70

» Quota 100: latest news
Oggi alle 8:01 pm Da Us3R

» prove di evacuazione
Oggi alle 7:55 pm Da Tiria

» Posti disponibili
Oggi alle 7:50 pm Da Dillo

» Requisiti TFA sostegno
Oggi alle 7:33 pm Da Aglaia18

» precedenza perdente posto
Oggi alle 6:51 pm Da giustell

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
LivioIUS



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 12.09.16

MessaggioTitolo: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Ven Mar 03, 2017 2:29 pm

Salve dopo 20"anni di ruolo sono stato trasferito in una scuola in cui la mia disciplina e' insegnata solo per po eh or; la cosa grave è che si o arrivati in 2 e per lo spezzone orario e' stato chiamato un supplente. Morale della favola 6 ore di didattica, controllo RAV , commissione elettorale e alternanza scuola lavoro nelle 18 ore; ma in primis supplenze rispetto alle quali tutto passa in secondo piano tanto che il coordinamento dell'asl e il tutoraggio inevitabilmente lo faccio nel pomeriggio sabato e domenica (senza alcun riconoscimento aggiuntivo). Ho un orario rigido di 18 ore; se non ho supplenze lavoro su altro e se faccio per intero orario didattica e supplenze l'altro lo faccio a casa e il weekend.
Bene a giugno finite le ore di didattica,sarò impegnato nel fare un corso di formazione di 15 ore per le 10 classi coinvolte nell'ASL e nelle relative verifiche, nonché nella rendicontazione dei percorsi di ASL per tutti (siamo solo in due a lavorare sul coordinamento ASL).
Mi chiedono ora di trascorrere tutto giugno e luglio ad accompagnare i ragazzi presso un ente ospitante (che pretende la presenza di un docente) ; in quanto docente con solo parte di orario frontale ad avviso del dirigente dovrei essere obbligato, senza oneri per la scuola.
Mi pare strano visto che per esami di stato (per i quali in teoria potrei essere chiamato pure io) , gli sportelli estivi ed altro i docenti ricevono un compenso aggiuntivo.
Posso legalmente sottrarmi a questo impegno estivo?
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3456
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Sab Mar 04, 2017 12:30 pm

LivioIUS ha scritto:
ASL ente ospitante pretende la presenza di un docente
non so rispondere alle tue domande, di sicuro ti consiglio di chiarire le coperture assicurative con le quali lavori fuori di scuola e stamparle e considerarle la parte piu' importante della pagliacciata triste ASL (con rispetto parlando dei pagliacci del circo)

(110)
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Sab Mar 04, 2017 12:53 pm

http://www.istruzione.it/allegati/2015/guidaASLinterattiva.pdf

Il tutor interno, designato dall’istituzione scolastica tra coloro che, avendone
fatto richiesta
, possiedono titoli documentabili e certificabili, svolge le
seguenti funzioni: ........

Ne hai fatto richiesta ? Se la risposta è no allora rifiuta di farlo; se la risposta è sì allora

.......
a) elabora, insieme al tutor esterno, il percorso formativo personalizzato
che verrà sottoscritto dalle parti coinvolte (scuola, struttura ospitante,
studente/soggetti esercenti la potestà genitoriale);
b) assiste e guida lo studente nei percorsi di alternanza e ne verifica, in
collaborazione con il tutor esterno, il corretto svolgimento;
c) gestisce le relazioni con il contesto in cui si sviluppa l’esperienza di
alternanza scuola lavoro, rapportandosi con il tutor esterno;
d) monitora le attività e affronta le eventuali criticità che dovessero
emergere dalle stesse;
e) valuta, comunica e valorizza gli obiettivi raggiunti e le competenze
progressivamente sviluppate dallo studente;
f) promuove l’attività di valutazione sull’efficacia e la coerenza del
percorso di alternanza, da parte dello studente coinvolto;
g) informa gli organi scolastici preposti (Dirigente Scolastico, Dipartimenti,
Collegio dei docenti, Comitato Tecnico Scientifico/Comitato
Scientifico) ed aggiorna il Consiglio di classe sullo svolgimento dei
percorsi, anche ai fini dell’eventuale riallineamento della classe;
h) assiste il Dirigente Scolastico nella redazione della scheda di valutazione
sulle strutture con le quali sono state stipulate le convenzioni
per le attività di alternanza, evidenziandone il potenziale formativo
e le eventuali difficoltà incontrate nella collaborazione.

In nessuna di queste voci c'è scritto "alza il culo e va in azienda", quindi se l'azienda pretende la presenza di un tutor cambiate azienda.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3456
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Dom Mar 05, 2017 8:32 pm

avidodinformazioni ha scritto:
se l'azienda pretende la presenza di un tutore cambiate azienda
in effetti si sente odore di bruciato probabilmente in realta' si tratta soltanto di una visita aziendale camuffata da imparare a lavorare o lavoro elementare non pagato tipo fare fotocopie
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Dom Mar 05, 2017 8:40 pm

seasparrow ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
se l'azienda pretende la presenza di un tutore cambiate azienda
in effetti si sente odore di bruciato probabilmente in realta' si tratta soltanto di una visita aziendale camuffata da imparare a lavorare o lavoro elementare non pagato tipo fare fotocopie
In realtà il tutor aziendale è responsabile civilmente e penalmente di tutte le puttanate che lo studente stronzetto va a fare in azienda; tu lo faresti il tutor aziendale ? Io neanche morto, non gratis quanto meno, ecco perchè vogliono un capro espiatorio sempre presente.

Io mi sono sempre chiesto perchè le altre aziende non avanzino quella pretesa.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3456
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Dom Mar 05, 2017 9:52 pm

per fare il tutore aziendale per me ci vogliono tre condizioni:

(a) essere coperto in modo ottimo da una assicurazione

(b) essere pagato in aggiunta a livelli interessanti

(c) lavorare con un'azienda realmente interessata a insegnare un lavoro vero

missione quasi impossibile
Torna in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2520
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Dom Mar 05, 2017 9:55 pm

"ad avviso del dirigente dovrei essere obbligato" a fare il tutor aziendale praticamente.
E' un'idea che ti sei fatta così, parlando e chiacchierando... o te lo ha messo per iscritto?
Torna in alto Andare in basso
LivioIUS



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 12.09.16

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Mar Mar 07, 2017 6:51 pm

In effetti senza un ordine di servizio scritto io non sarei tutelato per le prestazioni lavorative effettuate presso l'ente ospitante visto che si svolgono fuori orario strettamente scolastico (a termine delle lezioni).
Peraltro questo impegno, non retribuito extra, sarebbe inquadrato nelle 18 ore... ore che i miei colleghi con 18 ore frontali durante l'anno (anche io le faccio ma prevalentemente sotto forma di supplenze) a giugno luglio non svolgono.
Vorrei scappare dalla pagliacciata... purtroppo essendo finito in una scuola in cui la mia disciplina non ha una cattedra frontale piena mi hanno imposto di entrare in commissione Alternanza Scuola Lavoro (siamo in due in un intero liceo e nessun consiglio di classe collabora... il lavoro è immane, mai in 20 anno di servizio avevo lavorato tanto a casa fino a tarda sera e i weekend per organizzare i percorsi per 6 terze e 6 quarte classi= 458 alunni).
Ho bisogno di riposo, di fermarmi ad aggiornarmi nella mia disciplina, a programmare le mie lzioni cosa che ho sempre fatto a luglio/agosto e l'idea di trascorrere luglio a lavorare gratis mentre i miei colleghi sono al mare mi infastidisce non poco.

seasparrow ha scritto:
LivioIUS ha scritto:
ASL ente ospitante  pretende la presenza di un docente
non so rispondere alle tue domande, di sicuro ti consiglio di chiarire le coperture assicurative con le quali lavori fuori di scuola e stamparle e considerarle la parte piu' importante della pagliacciata triste ASL (con rispetto parlando dei pagliacci del circo)

(110)
Torna in alto Andare in basso
LivioIUS



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 12.09.16

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Mar Mar 07, 2017 6:54 pm

[quote="avidodinformazioni"]http://www.istruzione.it/allegati/2015/guidaASLinterattiva.pdf

Il tutor interno, designato dall’istituzione scolastica tra coloro che, avendone
fatto richiesta
, possiedono titoli documentabili e certificabili, svolge le
seguenti funzioni: ........

Ne hai fatto richiesta ? Se la risposta è no allora rifiuta di farlo; se la risposta è sì allora

No ma la mia cattedra (come altre 5, seppur di fatto ci occupiamo di ASL solo in 3) sono state richieste anche con lo scopo di occuparci di asl... e quindi sono stata obbligata ad entrare in commissione.
Non ho il tutoraggio del progetto da fare in estate, non sono nemmeno alunni delle mie classi, ma nessun docente del consiglio di classe è disposto ad accompagnarli; pertanto dovrei andare io e una collaga.

Aggiungo che a differenza degli altri tutor io non sono retribuito extra in quanto "potenziatore".
Torna in alto Andare in basso
LivioIUS



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 12.09.16

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Mar Mar 07, 2017 6:56 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
"ad avviso del dirigente dovrei essere obbligato" a fare il tutor aziendale praticamente.
E' un'idea che ti sei fatta così, parlando e chiacchierando... o te lo ha messo per iscritto?
Me lo ha detto a voce durante il collegio e tutti i colleghi erano favorevoli a scaricare su me e una collega la rogna dell'accompagnamento estivo.

In realtà non trattasi di azienda, ma di un ufficio pubblico/ente formativo di altissimo livello, dovremmo in 2 prendere parte a tutti gli incontri formativi, pari a 30 ore per classe moltiplicato 6 classi=180 ore ovvero 90 a testa.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Mar Mar 07, 2017 7:11 pm

LivioIUS ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
http://www.istruzione.it/allegati/2015/guidaASLinterattiva.pdf

Il tutor interno, designato dall’istituzione scolastica tra coloro che, avendone
fatto richiesta
, possiedono titoli documentabili e certificabili, svolge le
seguenti funzioni: ........

Ne hai fatto richiesta ? Se la risposta è no allora rifiuta di farlo; se la risposta è sì allora

No ma la mia cattedra (come altre 5, seppur di fatto ci occupiamo di ASL solo in 3) sono state richieste anche con lo scopo di occuparci di asl... e quindi sono stata obbligata ad entrare in commissione.
Non ho il tutoraggio del progetto da fare in estate, non sono nemmeno alunni delle mie classi, ma nessun docente del consiglio di classe è disposto ad accompagnarli; pertanto dovrei andare io e una collaga.

Aggiungo che a differenza degli altri tutor io non sono retribuito extra in quanto "potenziatore".
Figliola cara, che cazzo te ne frega a te di cosa vuole il tuo DS ? Non è lui che ti paga, ma il MIUR ed il MIUR da te vuole quello che c'è scritto sul tuo contratto di lavoro: 18 ore settimanali (che fai), preparazione delle lezioni e correzione compiti (che fai se li devi fare) rapporti con le famiglie (che fai se li devi fare) e impegni collegiali (che fai); il resto se vuole se lo fa il DS.

Capirei ce il DS ti esentasse dalle supplenze, se ti dicesse "tu fai ASL dalla A alla Z e nulla più", allora il tuo lavoro non sarebbe confrontabile con quello degli altri docenti, ma da quello che dici non è così; tu fai quello che fanno gli altri ed in più l'ASL; tu lavori a tempo pieno nei mesi degli altri ed in più d'estate; perchè ? Per far contento uno che non ti paga ? E un bel vaffanculo ?
Torna in alto Andare in basso
LivioIUS



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 12.09.16

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Mar Mar 07, 2017 7:13 pm

seasparrow ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
se l'azienda pretende la presenza di un tutore cambiate azienda
in effetti si sente odore di bruciato probabilmente in realta' si tratta soltanto di una visita aziendale camuffata da imparare a lavorare o lavoro elementare non pagato tipo fare fotocopie
No è un percorso formativo abbastanza lungo presso un ente formatore al quale seguirà un impegno nei vari uffici interni (non per fotocopie o simili) per un numero limitato di ore. Loro pretendono la presenza durante l'evento formativo perchè si tratterà di gestire la formazione per 25 alunni per volta e chiaramente non vogliono problemi di gestione della classe.
Torna in alto Andare in basso
LivioIUS



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 12.09.16

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Mar Mar 07, 2017 7:16 pm

avidodinformazioni ha scritto:
LivioIUS ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
http://www.istruzione.it/allegati/2015/guidaASLinterattiva.pdf

Il tutor interno, designato dall’istituzione scolastica tra coloro che, avendone
fatto richiesta
, possiedono titoli documentabili e certificabili, svolge le
seguenti funzioni: ........

Ne hai fatto richiesta ? Se la risposta è no allora rifiuta di farlo; se la risposta è sì allora

No ma la mia cattedra (come altre 5, seppur di fatto ci occupiamo di ASL solo in 3) sono state richieste anche con lo scopo di occuparci di asl... e quindi sono stata obbligata ad entrare in commissione.
Non ho il tutoraggio del progetto da fare in estate, non sono nemmeno alunni delle mie classi, ma nessun docente del consiglio di classe è disposto ad accompagnarli; pertanto dovrei andare io e una collaga.

Aggiungo che a differenza degli altri tutor io non sono retribuito extra in quanto "potenziatore".
Figliola cara, che cazzo te ne frega a te di cosa vuole il tuo DS ? Non è lui che ti paga, ma il MIUR ed il MIUR da te vuole quello che c'è scritto sul tuo contratto di lavoro: 18 ore settimanali (che fai), preparazione delle lezioni e correzione compiti (che fai se li devi fare) rapporti con le famiglie (che fai se li devi fare) e impegni collegiali (che fai); il resto se vuole se lo fa il DS.

Capirei ce il DS ti esentasse dalle supplenze, se ti dicesse "tu fai ASL dalla A alla Z e nulla più", allora il tuo lavoro non sarebbe confrontabile con quello degli altri docenti, ma da quello che dici non è così; tu fai quello che fanno gli altri ed in più l'ASL; tu lavori a tempo pieno nei mesi degli altri ed in più d'estate; perchè ? Per far contento uno che non ti paga ? E un bel vaffanculo ?

Vorrei...
i colleghi al collegio mi hanno ricordato che i giorni di ferie sono 32 + 4 di festività soppresse e se c'è un'esigenza di servizio il preside può non concederle a luglio.
Torna in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Mar Mar 07, 2017 7:29 pm

e se all'improvviso ti ammali? il DS non ha considerato questa possibilità? devi dire all'azienda che il corso si deve concludere entro il 30 giugno ( tanto fino a quella data siamo in servizio), va fatto di mattina perchè quelle sono le ore curriculari.....dentro l'azienda c'è il tutor aziendale, tu devi fare solo il monitoraggio, cioè controllare ( anche con telefonata ) che i ragazzi si presentino al "lavoro" e raccogliere i fogli di presenza vidimati dall'azienda ( che devono riportare in segreteria i ragazzi). Manda affanculo i colleghi, veramente dei grandissimi stronzi, e se il prossimo anno sarai sempre in quella scuola rifiutati di fare il tutor per l'alternanza , il preside non ti può obbligare in nessun modo, non vale neanche l'ordine di servizio visto che lo puoi impugnare con il sindacato.
Torna in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Mar Mar 07, 2017 7:33 pm

guarda io sono in una situazione simile, con la differenza che è un'attività che ho scelto, e per farla mi hanno tolto 3 ore curriculari aaahaaa 3 ore mi vien da ridere per non piangere, me ne faccio una cippa lippa di 3 ore in meno con tutto il lavoro che c'è per questa cagata pazzesca...ma dato che i cari collegucci se ne strafregano e non aiutano neanche morti ammazzati....bhè allora si fa come dico io!!!! non accetto cpnsigli del c....o altre puttanate varie visto che è tutto sulle mie spalle si fa come dico ioooooo!!!! oddio mi sta venendo un attacco di nerviii!!!
Torna in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Mar Mar 07, 2017 7:40 pm

e il si fa come dico io significa che i progetti di scuola lavoro si fanno durante l'anno scolastico, le lezioni preparatorie sono distribuite durante le settimane dell'anno e in vari giorni così tocca a tutti perdere ste c...o di ore , a lavorare in azienda ci si va di pomeriggio ( ci vanno da soli visto che firmano il patto formativo loro e i loro cari genitori) o mattina e pomeriggio in periodi ben definiti....poi molto dipende dal tipo di scuola, io sono in un liceo delle scienze umane e linguistico
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?   Mar Mar 07, 2017 8:47 pm

LivioIUS ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
LivioIUS ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
http://www.istruzione.it/allegati/2015/guidaASLinterattiva.pdf

Il tutor interno, designato dall’istituzione scolastica tra coloro che, avendone
fatto richiesta
, possiedono titoli documentabili e certificabili, svolge le
seguenti funzioni: ........

Ne hai fatto richiesta ? Se la risposta è no allora rifiuta di farlo; se la risposta è sì allora

No ma la mia cattedra (come altre 5, seppur di fatto ci occupiamo di ASL solo in 3) sono state richieste anche con lo scopo di occuparci di asl... e quindi sono stata obbligata ad entrare in commissione.
Non ho il tutoraggio del progetto da fare in estate, non sono nemmeno alunni delle mie classi, ma nessun docente del consiglio di classe è disposto ad accompagnarli; pertanto dovrei andare io e una collaga.

Aggiungo che a differenza degli altri tutor io non sono retribuito extra in quanto "potenziatore".
Figliola cara, che cazzo te ne frega a te di cosa vuole il tuo DS ? Non è lui che ti paga, ma il MIUR ed il MIUR da te vuole quello che c'è scritto sul tuo contratto di lavoro: 18 ore settimanali (che fai), preparazione delle lezioni e correzione compiti (che fai se li devi fare) rapporti con le famiglie (che fai se li devi fare) e impegni collegiali (che fai); il resto se vuole se lo fa il DS.

Capirei ce il DS ti esentasse dalle supplenze, se ti dicesse "tu fai ASL dalla A alla Z e nulla più", allora il tuo lavoro non sarebbe confrontabile con quello degli altri docenti, ma da quello che dici non è così; tu fai quello che fanno gli altri ed in più l'ASL; tu lavori a tempo pieno nei mesi degli altri ed in più d'estate; perchè ? Per far contento uno che non ti paga ? E un bel vaffanculo ?

Vorrei...
i colleghi al collegio mi hanno ricordato che i giorni di ferie sono 32 + 4 di festività soppresse e se c'è un'esigenza di servizio il preside può non concederle a luglio.
Dunque vogliono tenerti compagnia ? Sono studenti loro, sono loro che devono integrare l'ASL con la loro programmazione affinchè le competenze che hanno individuato nei loro piani di lavoro siano raggiunte anche con il tramite di questo nuovo meraviglioso strumento.
Torna in alto Andare in basso
 
Impegno estivo potenziatori: obbligo a titolo gratuito?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Obbligo di leva
» OTTOBRE....Mese del benessere Psicologico GRATUITO a Taranto
» Ore di sostituzione a recupero
» Convocata per posto EH che vuol dire?
» dubbio su titolo di servizio presso associazione culturale

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: