Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Concorso 2018
Oggi alle 11:15 am Da alex8300

» Mobilità ogni 3 anni??????
Oggi alle 10:53 am Da Veronica.P

» Reclamo 3 fascia ata
Oggi alle 10:51 am Da Pari&dispari

» 104 per genitore ammalato
Oggi alle 10:51 am Da Disillusa

» Retorica lacrimosa...
Oggi alle 10:49 am Da Popocatepetl

» da percorso B a percorso A
Oggi alle 10:41 am Da Ire

» Cedolino Gennaio
Oggi alle 10:40 am Da minuzzola11

» detrazioni figli a carico
Oggi alle 10:39 am Da Giugy

» graduatorie di III fascia
Oggi alle 10:37 am Da mens_san

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
uomonerissimo



Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 05.10.11

MessaggioTitolo: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Sab Mag 13, 2017 1:08 pm

Promemoria primo messaggio :

Ormai con l'avvento di whatsapp il mio dirigente e/o la vicaria chiedono informazioni lavorative durante il mio giorno libero o la domenica, insomma il lavoro mi segue, ma fino a dove la dirigente può spingersi?
Può contattarmi tramite whatsapp la domenica o nel giorno libero per parlare di faccende lavorative?
Cosa posso fare per arginare il problema? (Ormai è quasi stalking)
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
MLucia



Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Lun Giu 12, 2017 10:40 pm

a me invece la DS ha detto che sono presuntuosa....e anch'io vorrei capire fino dove può spingersi...............
Tornare in alto Andare in basso
marcella79



Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 01.06.11

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Mar Giu 13, 2017 3:55 am

Ricordo che una volta, anni fa, il vicepreside della scuola in cui lavoravo mi chiamò sul cellulare al pomeriggio, mentre ero a casa. Io, che col telefono ho un brutto rapporto, avevo tolto la suoneria alla mattina e non l'avevo riattivata, quindi non ho sentito la chiamata. Me ne sono accorta due ore dopo e l'ho richiamato io. Risultato: cazziatone, perché io, a detta sua, sarei dovuta essere SEMPRE reperibile.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Mar Giu 13, 2017 7:18 am

A me hanno chiamato perché volevano sapere se prolungavo la malattia o no.

Ma mica io dovevo dare conto prima? Dovevano aspettare il giorno dell' eventuale rientro per saperlo. Io non ero tenuta a dirlo prima.

Se mi chiamassero ora risponderei: "mi dispiace (solo per educazione finché non me la fanno perdere) ancora non lo so (anche se lo so benissimo)"
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20584
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Mar Giu 13, 2017 12:26 pm

No che non sei tenuta, ma se lo sai perchè non dirlo ?
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9167
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Mar Giu 13, 2017 1:56 pm

Per ripicca, spregio  e vendetta.
Tornare in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 2047
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Gio Giu 15, 2017 5:44 pm

Le soluzioni mi pare che ti siano state date ... Ora sta a te scegliere quella che preferisci...
Io personalmente inizierei dal togliere la doppia spunta a whatsapp, è facile. Ma anche usare 2 sim mi pare un ottimo consiglio! Ci sono cellulari in commercio che supportano la doppia sim, senza avere per forza 2 cellulari. Dai un numero a scuola e poi lo spegni fuori orario. Al limite, se ormai hai dato il tuo numero, te ne fai un altro riservato e privatissimo che dai solo agli amici e tieni per la vita privata.
Su whatsapp si può anche disattivare la funzione che dice l'orario dell'ultimo accesso. E' una cosa indipendente da quella della doppia spunta. Puoi disattivare solo una cosa o entrambe.
Tornare in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 2047
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Ven Giu 16, 2017 7:25 am

Giusto per restare in tema, proprio ieri sera ricevo un messaggio whatsapp all'ora di cena, sul gruppo di insegnanti di sostegno, da parte della Funzione Strumentale... Ci voleva comunicare una riunione la prossima settimana ...
A parte che le frasi "scusate per l'ora" lasciano il tempo che trovano, soprattutto perchè poi quel messaggio ha generato una serie di altri messaggi di tutti ...
Ma che modo è? Le riunioni ora si convocano per whatsapp???!!! (anche se me lo aveva anticipato a voce la FS del mio plesso, la mattina).
Dopo la giornata di ieri, in cui avevo letto questo post, ho deciso deliberatamente di non rispondere subito e di farlo la mattina seguente (oggi) intorno alle 8.
Tra l'altro volevo rispondere che io di mattina, per tutto il mese di giugno, sono in servizio in classe coi bambini e non posso lasciare la classe per andare alla riunione. Di conseguenza non so se arrabbiarmi di essere esclusa (noi infanzia siamo sempre "diversi") oppure fregarmene che tanto è una riunione in meno. In verità mi è seccato un po' di essere esclusa...
Che ne pensate? A parte wa, che dovrei fare riguardo alla riunione? A voi è capitato?
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Ven Giu 16, 2017 7:34 am

Io chiederai se è già passata la circolare.
Tornare in alto Andare in basso
Online
verdeacqua



Messaggi : 2047
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Dom Giu 18, 2017 11:46 am

Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Dom Giu 18, 2017 12:38 pm

verdeacqua ha scritto:
Giusto per restare in tema, proprio ieri sera ricevo un messaggio whatsapp all'ora di cena, sul gruppo di insegnanti di sostegno, da parte della Funzione Strumentale... Ci voleva comunicare una riunione la prossima settimana ...
A parte che le frasi "scusate per l'ora" lasciano il tempo che trovano, soprattutto perchè poi quel messaggio ha generato una serie di altri messaggi di tutti ...
Ma che modo è? Le riunioni ora si convocano per whatsapp???!!!

e poi mi prendono in giro perché sono una dei pochissimi che si ostinano a non voler avere whatsapp, per scelta...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 19044
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Dom Giu 18, 2017 4:07 pm

rita 76 ha scritto:
A me hanno chiamato perché volevano sapere se prolungavo la malattia o no.

Ma mica io dovevo dare conto prima? Dovevano aspettare il giorno dell' eventuale rientro per saperlo. Io non ero tenuta a dirlo prima.

Se mi chiamassero ora risponderei: "mi dispiace (solo per educazione finché non me la fanno perdere) ancora non lo so (anche se lo so benissimo)"
Questo lo trovo moltio scorretto trattandosi di malattia...non ti stanno chiedendo di dichiarare la tua adesione ad uno sciopero.
Se sai di non rientrare in quanto non completamente guarita, perchè no dirlo a scuola? Potrebbero eventualmente anticipare al supplente un rinnovo del contratto
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Dom Giu 18, 2017 4:10 pm

giovanna onnis ha scritto:
rita 76 ha scritto:
A me hanno chiamato perché volevano sapere se prolungavo la malattia o no.

Ma mica io dovevo dare conto prima? Dovevano aspettare il giorno dell' eventuale rientro per saperlo. Io non ero tenuta a dirlo prima.

Se mi chiamassero ora risponderei: "mi dispiace (solo per educazione finché non me la fanno perdere) ancora non lo so (anche se lo so benissimo)"
Questo lo trovo moltio scorretto trattandosi di malattia...non ti stanno chiedendo di dichiarare la tua adesione ad uno sciopero.
Se sai di non rientrare in quanto non completamente guarita, perchè no dirlo a scuola? Potrebbero eventualmente anticipare al supplente un rinnovo del contratto

Infatti l' ho detto quella volta ma non ero obbligata a farlo.

Se dovesse succedere ancora deciderò al momento se comunicarlo, a seconda della situazione
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5764
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Dom Giu 18, 2017 10:12 pm

verdeacqua ha scritto:
Giusto per restare in tema, proprio ieri sera ricevo un messaggio whatsapp all'ora di cena, sul gruppo di insegnanti di sostegno, da parte della Funzione Strumentale... Ci voleva comunicare una riunione la prossima settimana ...
A parte che le frasi "scusate per l'ora" lasciano il tempo che trovano, soprattutto perchè poi quel messaggio ha generato una serie di altri messaggi di tutti ...
Ma che modo è? Le riunioni ora si convocano per whatsapp???!!! (anche se me lo aveva anticipato a voce la FS del mio plesso, la mattina).
Dopo la giornata di ieri, in cui avevo letto questo post, ho deciso deliberatamente di non rispondere subito e di farlo la mattina seguente (oggi) intorno alle 8.
Tra l'altro volevo rispondere che io di mattina, per tutto il mese di giugno, sono in servizio in classe coi bambini e non posso lasciare la classe per andare alla riunione. Di conseguenza non so se arrabbiarmi di essere esclusa (noi infanzia siamo sempre "diversi") oppure fregarmene che tanto è una riunione in meno. In verità mi è seccato un po' di essere esclusa...
Che ne pensate? A parte wa, che dovrei fare riguardo alla riunione? A voi è capitato?

Mah ...

La tecnologia è benvenuta quando ci semplifica il lavoro.

Mettiti nei panni del collega: qual è il modo più rapido ed efficiente che ha per avvisarvi? Il problema sono i "dling" degli N messaggi che ha generato? Metti quella chat in modalità "silenzioso". Se vi chiama tutti al telefono disturba di meno?
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3696
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Sab Giu 24, 2017 7:07 am

Leggo oggi questo 3D.

Premesso che, come Paniscus, ho scelto di non avere WA, a me sembra che si sia arrivati al delirio. Anche nella mia scuola c'è una dirigente che dà per scontata la reperibilità wa e, come tutti gli utenti della famosa applicazione, controlla le spunte, si incazza, si vendica; per non parlare dei litigi nel gruppo di lavoro che avvengono attraverso l'effetto di amplificazione del nulla garantito da WA.

Già faccio fatica a comprendere che uno sia sempre online per amici e parenti, ma trovo del tutto inaccettabile che uno debba essere sempre reperibile per il lavoro anche durante gli orari non lavorativi e i giorni di ferie.

Inoltre penso che se una questione è davvero tanto urgente (e quasi mai lo è) da richiedere un intervento fuori orario, chi lo sollecita può anche perdere il tempo, la voce e i soldini di una telefonata, invece di pensare che dall'altra parte dello schermo ci sia qualcuno sempre a propria disposizione che puoi comandare con un messaggino in chat.

Se il progresso è essere sempre connessi, anche se fisicamente si è al mare, in un museo, in un letto a fare sesso, in ospedale o a un funerale, essere sempre disponibili, rinunciare a una propria sfera privata, rinunciare a decidere con chi si vuole comunicare e chi no, allora non è questo il progresso che fa per me.

PS: mia moglie (docente anche lei) ha installato da qualche meese WA proprio per essere presente nella chat dei colleghi e per ricevere notizie di scuola ufficiali e ufficiose. Ho notato dei forti cambiamenti nel suo comportamento: oggi partecipa a molte chat e riceve decine di messaggi all'ora, è sempre a controllare il cellulare con l'ansia (reale, fisica) di essersi persa qualcosa di importante... in definitiva wa è una forma di dipendenza.

Ma come si fa a pensare di poter contattare un superiore, un sottoposto o un pari sul lavoro con WA? Pensare di coltivare le amicizie via WA, inoltre, vuol dire essere prossimi al grado zero della comunicazione (e dell'amicizia)
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1015
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Mar Giu 27, 2017 10:28 am

Premetto che ho sempre tenuto duro non fornendo nessun numero di telefono cellulare a chicchessia e soprattutto alla scuola di servizio. Tuttavia nel mese di giugno, quando è salita la febbre da ricerca spasmodica di commissari d'esame alla maturità, sono stato chiamato in segreteria perché una circolare del Ministero chiedeva di fornire la propria utenza telefonica "mobile" (almeno così mi è stato riferito) e "obtorto collo" ho fornito quella pubblica riportata nel mio dominio internet (mi occupo di aerofotogrammetria con droni). Nasce qui il problema: sino a che punto il MIUR può pretendere una cosa del genere? Inoltre, sino a che punto sono valide le comunicazioni tramite messaggi ed email? Si accettano risposte "qualificate", nel senso di basate su normativa vigente e non su prassi quotidiana. P.S.: che dice il garante Privacy (inesistente, viste le continue telefonate di TIM ed altre compagnie telefoniche alla mia utenza domestica e non, nonostante l'esplicita richiesta a suo tempo inviata di non pubblicazione del mio numero) a riguardo?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5764
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Mar Giu 27, 2017 11:44 am

ushikawa ha scritto:

Se il progresso è essere sempre connessi, anche se fisicamente si è al mare, in un museo, in un letto a fare sesso, in ospedale o a un funerale, essere sempre disponibili, rinunciare a una propria sfera privata, rinunciare a decidere con chi si vuole comunicare e chi no, allora non è questo il progresso che fa per me.

PS: mia moglie (docente anche lei) ha installato da qualche meese WA proprio per essere presente nella chat dei colleghi e per ricevere notizie di scuola ufficiali e ufficiose. Ho notato dei forti cambiamenti nel suo comportamento: oggi partecipa a molte chat e riceve decine di messaggi all'ora, è sempre a controllare il cellulare con l'ansia (reale, fisica) di essersi persa qualcosa di importante... in definitiva wa è una forma di dipendenza.

Ma come si fa a pensare di poter contattare un superiore, un sottoposto o un pari sul lavoro con WA? Pensare di coltivare le amicizie via WA, inoltre, vuol dire essere prossimi al grado zero della comunicazione (e dell'amicizia)

L'atteggiamento compulsivo è da tenere sotto controllo. La mia prima esperienza risale a ormai 20 anni fa, con le e-mail. I primi tempi avevo gli stessi sintomi. Poi se uno riflette impara a dominarsi e lasciare la lucina lampeggiante sullo smartphone per ore.

In ogni caso, fare presente ai propri superiori che al di fuori dell'orario di lavoro sono libero di controllare o meno posta, cellulare, ecc è sempre una buona prassi se si vede che si prendono tutto il braccio.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20584
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Mar Giu 27, 2017 4:38 pm

Procopio ha scritto:
Premetto che ho sempre tenuto duro non fornendo nessun numero di telefono cellulare a chicchessia e soprattutto alla scuola di servizio. Tuttavia nel mese di giugno, quando è salita la febbre da ricerca spasmodica di commissari d'esame alla maturità, sono stato chiamato in segreteria perché una circolare del Ministero chiedeva di fornire la propria utenza telefonica "mobile" (almeno così mi è stato riferito) e "obtorto collo" ho fornito quella pubblica riportata nel mio dominio internet (mi occupo di aerofotogrammetria con droni). Nasce qui il problema: sino a che punto il MIUR può pretendere una cosa del genere? Inoltre, sino a che punto sono valide le comunicazioni tramite messaggi ed email? Si accettano risposte "qualificate", nel senso di basate su normativa vigente e non su prassi quotidiana. P.S.: che dice il garante Privacy (inesistente, viste le continue telefonate di TIM ed altre compagnie telefoniche alla mia utenza domestica e non, nonostante l'esplicita richiesta a suo tempo inviata di non pubblicazione del mio numero) a riguardo?
Non è obbligatorio avere un'utenza telefonica mobile e quindi non è obbligatorio fornirne il numero.

C'è bisogno di dirlo ? Non è lapalissiano ?

E' così obbligatoria che a me non l'hanno chiesta.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20584
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Mar Giu 27, 2017 4:40 pm

ushikawa ha scritto:
Leggo oggi questo 3D.

Premesso che, come Paniscus, ho scelto di non avere WA, a me sembra che si sia arrivati al delirio.
E se prima eravate in due a ballare l'alli galli ora siamo in tre a ballare l'alli galli.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 59092
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Dom Lug 02, 2017 11:15 am

Fa' pure quattro.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?   Dom Lug 02, 2017 11:28 am

Lo scorso anno, gruppo whatsapp dei docenti di sos. Messaggi a ogni ora del giorno e in qualsiasi giorno: per motivi seri, per celia, fino a una riunione di dipartimento convocata con mezz'ora di preavviso ("Urgentissimo!!! tra mezz'ora...").
Risolto: silenziare il gruppo. Si può farlo per qualche ora, per una settimana, ecc. Di certo lo facevo nel we. Lo facevo la sera.
Poi quando avevo voglia leggevo. In genere trovavo centinaia di messaggi, ma pazienza per quelli che mi perdevo: le comunicazioni importanti me le avrebbero date in modo ufficiale, o comunque, erano tenuti a farlo. Il resto sono chiacchiere.
E se mi scordavo di silenziare e al mattino trovavo messaggi inviati di notte: li leggevo e rispondevo alle otto. Alle otto e dieci entravano in classe gli studenti e iniziava il mio orario di lavoro. Nel momento in cui entravo a scuola leggevo le comunicazioni di lavoro. Prima, non mi ritenevo tenuta.
Non è mai successo nulla e non mi pare sia stato un peso tremendo.
Di fronte a "ti ho scritto un'ora fa/ieri/sabato sera" la mia risposta era sempre: "scusa, avevo da fare e non ho visto whatsapp". Naturalmente se mi arrivavano messaggini mentre ero in classe, ovvio che non li vedevo: in classe non sto davvero con il cellulare a portata di mano, a meno di emergenze (un giorno in tutto l'anno, tipo). Dopo un po' hanno smesso di chiedermi perché non avevo risposto.
Nessun dramma particolare.
Tornare in alto Andare in basso
 
Fin dove può spingersi la dirigente/vicaria?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» Dove acquistare una buona fresa e lampada uv (no nded)!!
» Dove acquistare un tavolo da lavoro?
» Dove fare le beta????
» Dove si realizzano i sogni?
» Dove stanno le donne più belle del mondo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: