Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Fondo Espero - Pagina 2 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 Fondo Espero

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
giovannina12



Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 09.07.13

Fondo Espero - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Fondo Espero   Fondo Espero - Pagina 2 EmptySab Giu 24, 2017 12:23 pm

Promemoria primo messaggio :

Qualcuno di voi ha aderito al Fondo Espero? In caso di risposta affermativa,mi spiegate come avete proceduto. Grazie a chi mi risponderà.
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
trey6



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 25.11.17

Fondo Espero - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: rendimento minimo garantito   Fondo Espero - Pagina 2 EmptySab Nov 25, 2017 12:02 pm

Mi sembra non sia previsto. Nemmeno la restituzione del capitale. Vero?
Torna in alto Andare in basso
Capitan_Harlock

Capitan_Harlock

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 27.07.11
Età : 46
Località : Salerno

Fondo Espero - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Fondo Espero   Fondo Espero - Pagina 2 EmptyLun Dic 24, 2018 7:18 pm

David @ ha scritto:
Rispondo a tutti i tuoi dubbi: lo Stato accantona anche il TFR di ognuno di noi virtualmente, non versa assolutamente nulla, ma al momento della cessazione del rapporto di lavoro lo eroga comunque. Stessa cosa, erogherà la somma rivalutata al Fondo Espero nel momento in cui l'iscritto andrà in pensione. Ovviamente il Fondo conosce la somma virtuale che ogni anno viene accantonata e quella investe rivalutandola.
Se dovesse fallire lo Stato allora avremmo un problema. Come ben sapete non fanno fallire neanche gli stati come la Grecia, immaginate se possono farlo con una delle prime dieci economie del mondo. Pensate le implicazioni ...molto complesse.
Quindi il problema non sussiste.
Erogazione al momento della pensione: puoi decidere che il montante accumulato (capitale + interessi)  ti sia dato sotto forma di capitale fino al 50% ed il restante come rendita vitalizia.
Premetto che il Fondo è tassato al 23% come lo era una volta il TFR  (oggi non è più così, il TFR è tassato con un'aliquota pari al valore medio delle aliquote applicate sui redditi degli ultimi 5 anni).
Per quanto riguarda il caso di morte, tutti i fondi prevedono che venga indicato un beneficiario che godrà della "reversibilità" (il coniuge o i figli se non viene indicato), quindi i soldi se uno  dovesse morire non "sono andati". Il beneficiario va indicato al momento dell'iscrizione al Fondo. Ovvio che alla morte del beneficiario la posizione si estingue (ma accade anche con la pensione).
ATTENZIONE una volta iscritti al Fondo NON si può RECEDERE.
Premetto che io non voglio convincere nessuno ad iscriversi ad Espero, ho solo risposto ad una domanda di chiarimento. Io stesso mi iscriverò a settembre prossimo perché non voglio lasciare il TFR fermo. I rendimenti dell'ultimo decennio dei fondi sono tutti positivi. Fra l'altro si può scegliere il comparto cosiddetto GARANTITO che investe prevalentemente in Titoli di Stato, con rendimenti ovviamenti minori. Il rischio potrebbe esistere se si verificasse un prolungato periodo di inflazione galoppante (stile anni'70), in quel caso il TFR potrebbere crescere maggiormente. Non voglio fare una lezione di Economia, ma all'epoca avevamo la lira, le cui fluttuazioni dipendevano esclusivamente dalla nostra politica economica, oggi c'è l'Euro, molto più complicato che si crei iperinflazione (anche in situazioni di shock)
Nessuno ha la palla di cristallo da qui a 20-25 anni, quindi ognuno deve scegliere riflettendoci sopra. Anche perché capisco possa diventare  un problema privarsi anche di quei  20-30 euro al mese dallo stipendio.
Per David, vista la chiarezza con cui hai risposto, ho da chiederti due cosettine.
1) Sono entrato in ruolo nel 2005, poi ad agosto 2018 ho aderito al Fondo espero.
Ti chiedo: che succede col TFR? Nel senso: quello accantonato dal 2005 e fino all'Agosto 2018, verrà rivalutato col metodo INPS mentre la restante parte a partire da Agosto 18 seguirà i rendimenti e le rivalutazioni del Fondo, costituendo il flusso del TFR? Esatto?
Poi, mi spieghi con un esempio pratico la differenza tra Crescita e Garanzia? Se non ho capito male, nel caso di Crescita se si chiude col segno meno, tu in effetti perdi ciò che hai investito, mentre col Garanzia no, ed ècome se ti venissero ripianate le spese, giusto? Ma questo (ripianamento) accade ogni quanto tempo?
Grazie in anticipo!
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 66261
Data d'iscrizione : 23.08.10

Fondo Espero - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Fondo Espero   Fondo Espero - Pagina 2 EmptyGio Dic 27, 2018 7:02 pm

Il comparto CRESCITA permette di avere rendimenti maggiori, ma con una quota di rischio maggiore, rispetto al comparto GARANZIA. Non credo che vengano ripianate le spese, ma con il comparto GARANZIA dovrebbe essere quasi impossibile andare in perdita.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Fondo Espero - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Fondo Espero   Fondo Espero - Pagina 2 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Fondo Espero
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Vai verso: