Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Presenza docente di sostegno durante esami di Stato

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Durkbutterfly



Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 26.10.17

MessaggioTitolo: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Ven Ott 27, 2017 3:21 pm

Buonasera,
un docente di sostegno con contratto fino al 30 giugno in una classe quinta (secondaria di II grado) può rifiutare l'eventuale proroga del contratto di luglio per gli esami di Stato dal momento che in questa classe quinta c'è solo un alunno seguito sia dal docente in questione che da un altro docente di sostegno di ruolo in quella scuola? O meglio potrebbe essere presente solo allo scritto ed evitare proroga per l'orale a luglio? (O magari l'alunno potrebbe avere la precedenza per l'orale e riuscire a farglielo fare entro il 30 giugno, non so).
Grazie!
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8383
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Sab Ott 28, 2017 9:56 pm

non sei obbligato ad accettare la proroga di un contratto ma se accetti devi fare tutto l'esame dal giorno della plenaria fino a quello della chiusura dei pacchi
Torna in alto Andare in basso
Durkbutterfly



Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 26.10.17

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Dom Ott 29, 2017 8:56 pm

Perché devo fare tutto l'esame? Non dipende da quello che si dichiara nel documento del 15 maggio e da quello che decide il presidente di commissione sulla base di quanto dichiarato nel documento del 15 maggio? Ad esempio, non si potrebbe dichiarare che l'alunno necessita di supporto solo per lo scritto dal momento che comunque all'orale ci sarà anche un altro collega di sostegno?
Inoltre, come potrei fare ad informare che non voglio accettare la proroga? (Se ho capito bene le scuole di solito la fanno in automatico).
Grazie mille.
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Dom Ott 29, 2017 10:22 pm

Disillusa ha scritto:
non sei obbligato ad accettare la proroga di un contratto ma se accetti devi fare tutto l'esame dal giorno della plenaria fino a quello della chiusura dei pacchi

Il docente di sostegno partecipa esclusivamente allo svolgimento delle prove d'esame, generalmente scritti e colloquio, per prestare assistenza al candidato. Non deve e non può partecipare neppure alle operazioni di valutazione che riguardano il candidato assistito

Durkbutterfly ha scritto:
Perché devo fare tutto l'esame? Non dipende da quello che si dichiara nel documento del 15 maggio e da quello che decide il presidente di commissione sulla base di quanto dichiarato nel documento del 15 maggio? Ad esempio, non si potrebbe dichiarare che l'alunno necessita di supporto solo per lo scritto dal momento che comunque all'orale ci sarà anche un altro collega di sostegno?
Inoltre, come potrei fare ad informare che non voglio accettare la proroga? (Se ho capito bene le scuole di solito la fanno in automatico).
Grazie mille.

Difficilmente un consiglio di classe indica nel documento finale che il candidato ha bisogno di assistenza per le prove scritte e non per il colloquio o viceversa. Tecnicamente è possibile, ma dovrebbe dare delle giustificazioni in merito a tale scelta. Sinceramente non ce lo vedo a trovare adeguate e inconfutabili motivazioni per consigliare il sostegno allo scritto e non al colloquio.

A parte questo, la nomina del docente di sostegno come membro aggiunto alla commissione avviene sempre nei primissimi giorni delle operazioni d'esame, il giorno della plenaria o, al massimo, il giorno successivo. Dal momento che si presume che il docente di sostegno abbia un contratto fino al 30 giugno, è obbligato ad accettare la nomina se è stato individuato dal dirigente scolastico. Alla nomina seguirà inevitabilmente l'eventuale proroga del contratto se il colloquio si svolge dopo il 30 giugno.
Non credo che possa rifiutare la proroga in quanto (a mio parere) la sua posizione è equipollente a quella dei commissari d'esame, pertanto può assentarsi solo in caso di legittimo impedimento.

Torna in alto Andare in basso
Durkbutterfly



Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 26.10.17

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Lun Ott 30, 2017 11:33 am

Per chi ha più esperienza e magari ha fatto esami di stato: si potrebbe chiedere di far fare il colloquio all'alunno il primo giorno degli orali e magari ciò potrebbe capitare entro il 30 giugno?
Lo chiedo perché c'è un motivo valido per non poter essere presente agli orali a luglio e tra l'altro siamo in due docenti di sostegno sull'alunno in questione.
Grazie mille!
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8383
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Lun Ott 30, 2017 11:49 am

Il docente di sostegno partecipa esclusivamente allo svolgimento delle prove d'esame, generalmente scritti e colloquio, per prestare assistenza al candidato. Non deve e non può partecipare neppure alle operazioni di valutazione che riguardano il candidato assistito

si, hai ragione, me l'ero dimenticato. Resta scontato che il docente di sostegno partecipa a scritti e colloquio
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8383
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Lun Ott 30, 2017 11:52 am

Durkbutterfly ha scritto:
Per chi ha più esperienza e magari ha fatto esami di stato: si potrebbe chiedere di far fare il colloquio all'alunno il primo giorno degli orali e magari ciò potrebbe capitare entro il 30 giugno?
Lo chiedo perché c'è un motivo valido per non poter essere presente agli orali a luglio e tra l'altro siamo in due docenti di sostegno sull'alunno in questione.
Grazie mille!

dipende dalla flessibilità del presidente. Se per motivi x il presidente ritiene più opportuno iniziare gli orali dell'altra classe c'è poco da fare. Dopo che escono le materie a fine gennaio si fa sempre una riunione in cui si scelgono i membri interni, tu in quella occasione farai scrivere nel verbale che non sei disponibile. Nel frattempo, anticipalo al coordinatore
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Lun Ott 30, 2017 12:50 pm

Durkbutterfly ha scritto:
Per chi ha più esperienza e magari ha fatto esami di stato: si potrebbe chiedere di far fare il colloquio all'alunno il primo giorno degli orali e magari ciò potrebbe capitare entro il 30 giugno?
Lo chiedo perché c'è un motivo valido per non poter essere presente agli orali a luglio e tra l'altro siamo in due docenti di sostegno sull'alunno in questione.
Grazie mille!

Si può chiedere e si può fare se c'è il consenso dell'intera commissione, ma è un illecito.
L'ordine di precedenza si fa per sorteggio: un'estrazione per l'ordine tra le due classi, un'estrazione (per ciascuna classe) per la lettera iniziale, un'estrazione, infine, per la precedenza tra interni ed esterni.
Questi sorteggi si fanno durante i lavori della commissione perciò se c'è il consenso nelle due commissioni-classe compreso il presidente, si può decidere arbitrariamente quale ordine seguire e far risultare a verbale di aver proceduto per sorteggio. Nessuno può contestare, non essendoci alcuna prova in merito.
Ma teniamo bene presente che si tratta di un illecito, quindi è raccomandabile evitare di commetterlo e seguire le regole.

A costo di apparire antipatico, bisogna però tener sempre in considerazione che impegni, scadenze e obblighi vanno rispettati nel momento in cui si sottoscrive un contratto. E questo vale per qualsiasi lavoro, anzi, noi insegnanti possiamo fruire di qualche beneficio in più rispetto ad altre categorie. Ma, che piaccia o meno, essere insegnanti comporta anche l'accettazione di determinati impegni, fra cui anche quelli di partecipare ad esami e scrutini, in cui la deroga che si applica all'obbligo di presenza è giustificata solo dal legittimo impedimento.

Gli impegni privati si pianificano in subordine a quelli che sono gli obblighi contrattuali. Si può chiedere una certa elasticità nei margini consentiti, ma se ciò non è possibile ci si adegua o si cambia lavoro.
Torna in alto Andare in basso
Durkbutterfly



Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 26.10.17

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Lun Ott 30, 2017 7:54 pm

Prima di dare giudizi bisognerebbe conoscere le motivazioni.
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Mar Ott 31, 2017 7:53 am

Durkbutterfly ha scritto:
Prima di dare giudizi bisognerebbe conoscere le motivazioni.

Non esprimo alcun giudizio, il mio intento era solo quello di far capire che le nostre realtà personali si confrontano con paletti imposti dalle norme a cui dobbiamo sottostare, a prescindere dalle motivazioni. Alcune di queste motivazioni sono riconosciute dalle leggi e configurano il cosiddetto legittimo impedimento, le altre no.
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8383
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Mar Ott 31, 2017 8:13 am

il sorteggio è relativo. In alcune commissioni in cui sono stata si faceva, in altre era il presidente che decideva con quale classe iniziale e per i colloqui si faceva di solito in ordine alfabetico.
Al posto del collega, eviterei di fare affidamento al presidente, visto che lo si conosce solo pochi giorni prima degli esami. E' meglio dire chiaramente al consiglio di classe che non si è disponibili per gli esami. del resto, lo studente ha un altro insegnante di sostegno, per lo più di ruolo.
Torna in alto Andare in basso
Durkbutterfly



Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 26.10.17

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Mar Ott 31, 2017 9:05 am

Grazie mille Disillusa. Infatti, ho intenzione di far mettere a verbale l'eventuale impossibilità a dare la disponibilità con la relativa motivazione. Grazie di cuore.
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Mar Ott 31, 2017 9:41 am

Disillusa ha scritto:
il sorteggio è relativo. In alcune commissioni in cui sono stata si faceva, in altre era il presidente che decideva con quale classe iniziale e per i colloqui si faceva di solito in ordine alfabetico.  
Per precisione, il sorteggio non è "relativo" è proprio richiesto dal regolamento dell'esame di stato. Se non si procede per sorteggio è per il semplice fatto che si adotta la successione più confacente sorvolando sulla norma. Salvo poi specificare nel verbale che si è proceduto per sorteggio.
Esiste una sola deroga: se un commissario è impegnato in più commissioni, il presidente si accorda con il collega delle altre commissioni e stabilisce un ordine senza procedere con il sorteggio.
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: Presenza docente di sostegno durante esami di Stato   Mar Ott 31, 2017 9:51 am

Cito l'ordinanza ministeriale del 2017
Art. 14 (Calendario delle prove)
Comma 2
Durante la riunione plenaria o in una successiva, appositamente convocata, le
commissioni definiscono la data di inizio dei colloqui per ciascuna clas-
se/commissione e, in base a sorteggio, l’ordine di precedenza tra le due clas-
si/commissioni e, all’interno di ciascuna di esse, quello di precedenza tra candidati
esterni ed interni, nonché quello di convocazione dei candidati medesimi secondo la
lettera alfabetica
. Ẻ, altresì, determinata la data di pubblicazione dei risultati, che
deve essere unica per le due classi/commissioni. Al fine di evitare sovrapposizioni e
interferenze, i presidenti delle commissioni che abbiano in comune uno o più com-
missari interni concordano le date di inizio dei colloqui senza procedere a sorteggio
della classe

Torna in alto Andare in basso
 
Presenza docente di sostegno durante esami di Stato
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Presenza docente di sostegno durante esami di Stato
» Docente di sostegno agli esami di Stato
» Compenso Docente sostegno non specializzato esami di stato
» Docente non impegnata in esami di stato: dubbio presenza
» esami terza media - presenza insegnante di sostegno

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Esami di stato-
Andare verso: