Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Lorenzo1973



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioTitolo: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Ven Gen 19, 2018 5:47 pm

Ciao a tutti, la normativa non permette agli insegnanti di maneggiare denaro contante degli studenti. Tuttavia, in pratica, a volte ciò succede, per esempio per raccogliere i soldi per un cineforum o per una gita.

Che cosa rischia un insegnante che fa così?

Intendo, oltre a rifondere gli alunni personalmente del denaro, in caso di smarrimento o furto? C'è la possibilità di qualche sanzione disciplinare o addirittura penale?

Grazie in anticipo!
Tornare in alto Andare in basso
Lorenzo1973



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Ven Gen 19, 2018 6:09 pm

Ancora, supponiamo che il prof. Mario Rossi raccolga una grossa somma di denaro dagli alunni per una gita all'estero (diciamo a Praga). Mario Rossi va in banca e versa tutta la somma sul conto corrente della scuola, con la causale "Viaggio a Praga". Supponiamo che nel corso dell'anno la cosa si ripeta per diversi viaggi. Supponiamo che alla fine dell'anno Mario Rossi abbia versato personalmente 30 mila euro sul conto corrente della sua scuola.

La finanza o addirittura la magistratura potrebbero chiamare Mario Rossi a risponderne?

Vedo due possibili problemi.

1. Dove li ha presi Mario Rossi tutti quei soldi? Le causali dovrebbero costituire una giustificazione adeguata, ma ne siamo sicuri?

2. Mi pare che per legge ci sia il divieto di portare con sé più di 3000 euro in contanti. Invece Mario Rossi ha fatto versamenti per un importo superiore a questa cifra.

Che cosa rischia Mario Rossi?
Tornare in alto Andare in basso
milla 2



Messaggi : 1247
Data d'iscrizione : 27.09.15

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Ven Gen 19, 2018 6:12 pm

E' una gestione fuori bilancio, quindi non va fatta! Chi ti ha chiesto di raccogliere i soldi?
Tornare in alto Andare in basso
Lorenzo1973



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Ven Gen 19, 2018 6:20 pm

milla 2 ha scritto:
E' una gestione fuori bilancio, quindi non va fatta! Chi ti ha chiesto di raccogliere i soldi?
Il caso che propongo è assolutamente generale (anche se nella pratica capita non di rado).

So bene che è una gestione fuori bilancio, e che non va fatta. Ho premesso che la norma vieta questa pratica.

Voglio sapere quali sono le conseguenze di questa violazione.
Tornare in alto Andare in basso
milla 2



Messaggi : 1247
Data d'iscrizione : 27.09.15

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Ven Gen 19, 2018 7:49 pm

Spero che non ce ne siano. Potresti versarli o farli versare sul c/c della scuola, che poi potrà pagare la fattura relativa alla gita
Tornare in alto Andare in basso
Lorenzo1973



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Ven Gen 19, 2018 8:12 pm

milla 2 ha scritto:
Spero che non ce ne siano. Potresti versarli o farli versare sul c/c della scuola, che poi potrà pagare la fattura relativa alla gita
Non stai rispondendo alla domanda, ben precisa, che ho posto.

Riprovo. Che cosa rischia un docente che, violando la normativa, maneggia denaro contante degli studenti?

1. Rimetterci i soldi in caso di furto o smarrimento?
2. Una sanzione disciplinare da parte del DS?
3. Un controllo della Guardia di Finanza sulla provenienza dei soldi versati sul conto della scuola?
4. Una multa per aver eventualmente maneggiato contanti per oltre 3000 euro?
5. Una sanzione penale?

Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 18735
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Ven Gen 19, 2018 11:03 pm

Lorenzo1973 ha scritto:

2. Mi pare che per legge ci sia il divieto di portare con sé più di 3000 euro in contanti.
Nessuna norma vieta di portare con sé grosse cifre in contanti.
Tornare in alto Andare in basso
Lorenzo1973



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Sab Gen 20, 2018 7:00 am

fradacla ha scritto:
Lorenzo1973 ha scritto:

2. Mi pare che per legge ci sia il divieto di portare con sé più di 3000 euro in contanti.
Nessuna norma vieta di portare con sé grosse cifre in contanti.
A me risulta diversamente. Attenzione, un conto è "portare con sé", un conto è "pagare qualcosa in contanti".

Se vado in gioielleria e voglio comprare un anello con diamante da 3100 euro, non posso pagarlo in contanti: devo usare una forma tracciabile (bonifico o assegno, per esempio). Questo lo so per certo.

https://www.guidafisco.it/pagamenti-contanti-limite-massimo-1000-euro-615
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 18735
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Sab Gen 20, 2018 8:31 am

Sì, ma tu hai parlato di maneggiare/portare con sé.
Ripeto, puoi legittimamente prelevare dal tuo conto quanto vuoi (o versare).
Tornare in alto Andare in basso
Lorenzo1973



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Sab Gen 20, 2018 1:39 pm

fradacla ha scritto:
Sì, ma tu hai parlato di maneggiare/portare con sé.
Ripeto, puoi legittimamente prelevare dal tuo conto quanto vuoi (o versare).
Capisco la fretta e il fatto che non c'è diritto ad avere una risposta a una domanda posta su un forum, ma da come rispondete sembra che non abbiate letto con sufficiente attenzione quello che ho scritto.
Citazione :
Supponiamo che il prof. Mario Rossi raccolga una grossa somma di denaro dagli alunni per una gita all'estero (diciamo a Praga). Mario Rossi va in banca e versa tutta la somma sul conto corrente della scuola, con la causale "Viaggio a Praga". Supponiamo che nel corso dell'anno la cosa si ripeta per diversi viaggi. Supponiamo che alla fine dell'anno Mario Rossi abbia versato personalmente 30 mila euro sul conto corrente della sua scuola.
Il prof. Mario Rossi di cui parlo non si limita a maneggiare soldi cash degli alunni: li versa in banca personalmente. E si parla di grosse cifre.

Ripeto le mie domande, che (idealmente!) richiedono una risposta punto per punto.

Che cosa rischia un docente che, violando la normativa, maneggia denaro contante degli studenti [e li versa il banca a suo nome]?

1. Rimetterci i soldi in caso di furto o smarrimento?
2. Una sanzione disciplinare da parte del DS?
3. Un controllo della Guardia di Finanza sulla provenienza dei soldi versati sul conto della scuola?
4. Una multa per aver eventualmente maneggiato contanti per oltre 3000 euro?
5. Una sanzione penale?


Chiedo scusa a tutti per l'insistenza.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 18735
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Sab Gen 20, 2018 3:20 pm

Non è vietato dalla norma versare in banca contanti, nemmeno per somme di grossa entità.
Non è vietato portarsi in giro grosse somme.
Non è vietato prelevare dal proprio conto grosse somme e portarsele a casa.

L'unico limite sta nel divieto
1) di pagare cash stipendi e/o pensioni sopra un certo tetto
2) di pagare cash merci o servizi sopra un certo tetto

Se vai in banca, consegni allo sportello denaro contante per 10.000 euro ed effettui un bonifico diretto a Tizio, Caio o Sempronio per pagare un servizio che ti è stato prestato, sei perfettamente nella legalità perché la transazione si avvale di un intermediario abilitato.
Se invece vai a casa dell'artigiano e gli dai 10.000 euro in contanti per pagare la sua prestazione, sei fuori legge.

E' chiaro il concetto?
Tornare in alto Andare in basso
Lorenzo1973



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Sab Gen 20, 2018 3:57 pm

fradacla ha scritto:
Non è vietato dalla norma versare in banca contanti, nemmeno per somme di grossa entità.
Non è vietato portarsi in giro grosse somme.
Non è vietato prelevare dal proprio conto grosse somme e portarsele a casa.

L'unico limite sta nel divieto
1) di pagare cash stipendi e/o pensioni sopra un certo tetto
2) di pagare cash merci o servizi sopra un certo tetto

Se vai in banca, consegni allo sportello denaro contante per 10.000 euro ed effettui un bonifico diretto a Tizio, Caio o Sempronio per pagare un servizio che ti è stato prestato, sei perfettamente nella legalità perché la transazione si avvale di un intermediario abilitato.
Se invece vai a casa dell'artigiano e gli dai 10.000 euro in contanti per pagare la sua prestazione, sei fuori legge.

E' chiaro il concetto?
Perfetto. Quindi la risposta alle mie domande 4 e 5 è no.

Io direi che invece alle prime tre domande la risposta sia , ovvero:
1. se il prof. Rossi raccoglie dei soldi dagli alunni e li perde (o glieli rubano), deve rimetterceli personalmente;
2. un DS può sanzionare disciplinarmente il prof. Rossi, che ha violato la normativa;
3. la GDF potrebbe compiere accertamenti sul prof. Rossi, per vedere da dove vengono tutti i soldi che maneggia (e versa personalmente).

Me lo confermi?
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 713
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Sab Gen 20, 2018 10:43 pm

fradacla ha scritto:
Non è vietato dalla norma versare in banca contanti, nemmeno per somme di grossa entità.
Non è vietato portarsi in giro grosse somme.
Non è vietato prelevare dal proprio conto grosse somme e portarsele a casa.

L'unico limite sta nel divieto
1) di pagare cash stipendi e/o pensioni sopra un certo tetto
2) di pagare cash merci o servizi sopra un certo tetto

Se vai in banca, consegni allo sportello denaro contante per 10.000 euro ed effettui un bonifico diretto a Tizio, Caio o Sempronio per pagare un servizio che ti è stato prestato, sei perfettamente nella legalità perché la transazione si avvale di un intermediario abilitato.
Se invece vai a casa dell'artigiano e gli dai 10.000 euro in contanti per pagare la sua prestazione, sei fuori legge.

E' chiaro il concetto?
Se in banca fai dei versamenti in contati sul tuo conto sei tenuto, qualora l'agenzia delle entrate te ne chiedesse conto, a dimostrarne, carte alla mano, la provenienza.
Se in banca prelievi più di 3.000 euro in contanti scatta la segnalazione all'agenzia delle entrate che, anche in questo caso, ti chiederà, carte alla mano, la destinazione.
Altro che quello che tu hai scritto!
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 18735
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Sab Gen 20, 2018 10:53 pm

eragon ha scritto:

Altro che quello che tu hai scritto!

Sei proprio sicuro/a di aver letto quello che ho scritto?
Tornare in alto Andare in basso
Lorenzo1973



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioTitolo: Re: Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?   Dom Gen 21, 2018 8:32 am

fradacia ha scritto:

Se vai in banca, consegni allo sportello denaro contante per 10.000 euro ed effettui un bonifico diretto a Tizio, Caio o Sempronio per pagare un servizio che ti è stato prestato, sei perfettamente nella legalità perché la transazione si avvale di un intermediario abilitato.

eragon ha scritto:

Se in banca fai dei versamenti in contati sul tuo conto sei tenuto, qualora l'agenzia delle entrate te ne chiedesse conto, a dimostrarne, carte alla mano, la provenienza.

Forse le due cose non si escludono: se Mario Rossi va in banca e versa 10.000 euro sul conto corrente di Tizio, è tutto legale (come dice "fradacia"), a condizione che Mario Rossi possa dimostrare, carte alla mano, la provenienza lecita di quei 10.000 euro (come dice "eragon".)

Nel nostro caso, il prof. Mario Rossi ha raccolto brevi manu dagli studenti 10.000 euro e li ha versati in banca per la loro gita. Tutto regolare? Sì, a condizione che Mario Rossi possa provare di averli ricevuti dagli studenti per la gita (e non siano, poniamo, il frutto di attività illecite).

Detta in modo paradossale: Mario Rossi potrebbe aver spacciato cocaina ai giardini pubblici, aver "guadagnato" in questo modo 10.000 euro e averli versati in banca per pagare una gita ai propri alunni.

Ovviamente, provare che sono stati proprio gli alunni a dargli quei soldi può essere molto difficile, per il povero Mario Rossi. Magari sono passati anni dal fatto, e non c'è traccia documentale del passaggio di denaro tra i ragazzi e Mario Rossi...
Tornare in alto Andare in basso
 
Insegnanti che maneggiano denaro contante degli alunni: che cosa rischiano?
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» Richiesta abilitazione - Problematiche degli Onicotecnici
» Il Dio degli Eserciti...
» il simbolo degli atei
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Andare verso: