Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Candidata a consigliere comunale

Andare in basso 
AutoreMessaggio
sydney68

avatar

Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 20.08.11
Età : 50
Località : TORINO

MessaggioTitolo: Candidata a consigliere comunale    Dom Mag 06, 2018 9:58 pm

Buonasera .... sarò candidata a consigliere comunale nelle prossime elezioni del 10 giugno e mi sorge un dubbio...io insegno a Torino da oltre 15 anni nella scuola Primaria ....se venissi eletta ho diritto ad avere qualche precedenza nei trasferimenti / assegnazioni nella provincia del comune dove si terranno le elezioni?E se posti non ce ne sono ...a cosa vado incontro?
Resterei nella mia scuola di titolarità a Torino o sarei adeguata in una provincia vicina?
Torna in alto Andare in basso
Veronica.P



Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 23.08.16

MessaggioTitolo: Re: Candidata a consigliere comunale    Dom Mag 06, 2018 10:11 pm

Nessuna influenza sulla mobilità, solo possibilità di permessi ed aspettative. Https://m.orizzontescuola.it/guida/permessi-e-aspettative-l-assessore-comunale-comune-fino-3000-abitanti/
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16230
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Candidata a consigliere comunale    Dom Mag 06, 2018 11:55 pm

Siamo sicuri che non ci sia una precedenza nei movimenti provinciali?
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16230
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Candidata a consigliere comunale    Dom Mag 06, 2018 11:57 pm

La precedenza 7 recita, per la mobilità :

VII) Personale che ricopre cariche pubbliche nelle amministrazioni degli enti locali

Ora però non posso controllare in quali casi si applica.
Torna in alto Andare in basso
sydney68

avatar

Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 20.08.11
Età : 50
Località : TORINO

MessaggioTitolo: Re: Candidata a consigliere comunale    Lun Mag 07, 2018 11:48 am

Veronica.P ha scritto:
Nessuna influenza sulla mobilità, solo possibilità di permessi ed aspettative. Https://m.orizzontescuola.it/guida/permessi-e-aspettative-l-assessore-comunale-comune-fino-3000-abitanti/

Sono appena stata dal sindacalista ....e parlato con un impiegato del MIUR ...ho precedenza sulla ,mobilità...altro che!!!
comunque,grazie !!
Torna in alto Andare in basso
sydney68

avatar

Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 20.08.11
Età : 50
Località : TORINO

MessaggioTitolo: Re: Candidata a consigliere comunale    Lun Mag 07, 2018 11:49 am

arrubiu ha scritto:
La precedenza 7 recita, per la mobilità :

VII) Personale che ricopre cariche pubbliche nelle amministrazioni degli enti locali

Ora però non posso controllare in quali casi si applica.
GRAZIE !
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16230
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Candidata a consigliere comunale    Lun Mag 07, 2018 11:52 am

È sufficiente leggere il contratto eh, senza chiedere al Miur o a un sindacato.
Il riferimento che ho messo prima recita (articolo 13, comma 1 punto VII):

VII) PERSONALE CHE RICOPRE CARICHE PUBBLICHE NELLE AMMINISTRAZIONI DEGLI ENTI
LOCALI
Il personale docente chiamato a ricoprire cariche pubbliche nelle amministrazioni degli enti locali a norma della legge 3.8.1999, n. 265 e del D.L.vo 18/08/2000 n. 267 e i consiglieri di pari opportunità nominati ai sensi del Capo IV del Decreto legislativo 198/200 durante l'esercizio del mandato, ha titolo limitatamente ai trasferimenti all'interno e per la provincia alla precedenza nel trasferimento, purché venga espressa come prima preferenza quella riferita al comune ove espletano il loro mandato amministrativo.
Il docente può usufruire di tale precedenza all'interno e per la provincia, a condizione che abbia espresso come prima preferenza una istituzione scolastica compresa nel comune dove esercita il mandato amministrativo, oppure abbia espresso l'ambito corrispondente ad esso o alla parte di esso qualora intenda esprimere preferenze relative a scuole di altri comuni o ad altri ambiti della provincia. Tale precedenza non si applica alla mobilità professionale. L'esercizio del mandato deve sussistere entro dieci giorni prima del termine ultimo di comunicazione al SIDI delle domande.
AI termine dell'esercizio del mandato, qualora il trasferimento sia avvenuto avvalendosi della precedenza in questione, detto personale rientra nella scuola o provincia in cui risultava titolare o assegnato prima del mandato e, in caso di mancanza di posti, viene individuato quale soprannumerario e vincolato alla mobilità d'ufficio.
Torna in alto Andare in basso
sydney68

avatar

Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 20.08.11
Età : 50
Località : TORINO

MessaggioTitolo: Re: Candidata a consigliere comunale    Lun Mag 07, 2018 1:41 pm

arrubiu ha scritto:
È sufficiente leggere il contratto eh, senza chiedere al Miur o a un sindacato.
Il riferimento che ho messo prima recita (articolo 13, comma 1 punto VII):ho chiamato per altri motivi...c'e' uno sportello aperto al pubblico ...perche' non farlo !!! Buona giornara a tutti e grazie ancora!!


VII) PERSONALE CHE RICOPRE CARICHE PUBBLICHE NELLE AMMINISTRAZIONI DEGLI ENTI
LOCALI
Il personale docente chiamato a ricoprire cariche pubbliche nelle amministrazioni degli enti locali a norma della legge 3.8.1999, n. 265 e del D.L.vo 18/08/2000 n. 267 e i consiglieri di pari opportunità nominati ai sensi del Capo IV del Decreto legislativo 198/200 durante l'esercizio del mandato, ha titolo limitatamente ai trasferimenti all'interno e per la provincia alla precedenza nel trasferimento, purché venga espressa come prima preferenza quella riferita al comune ove espletano il loro mandato amministrativo.
Il docente può usufruire di tale precedenza all'interno e per la provincia, a condizione che abbia espresso come prima preferenza una istituzione scolastica compresa nel comune dove esercita il mandato amministrativo, oppure abbia espresso l'ambito corrispondente ad esso o alla parte di esso qualora intenda esprimere preferenze relative a scuole di altri comuni o ad altri ambiti della provincia. Tale precedenza non si applica alla mobilità professionale. L'esercizio del mandato deve sussistere entro dieci giorni prima del termine ultimo di comunicazione al SIDI delle domande.
AI termine dell'esercizio del mandato, qualora il trasferimento sia avvenuto avvalendosi della precedenza in questione, detto personale rientra nella scuola o provincia in cui risultava titolare o assegnato prima del mandato e, in caso di mancanza di posti, viene individuato quale soprannumerario e vincolato alla mobilità d'ufficio.
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33389
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Candidata a consigliere comunale    Lun Mag 07, 2018 5:03 pm

La comunicazione al SIDI per la primaria deve essere effettuata entro l'11 Maggio e i movimenti saranno diffusi il 30 Maggio.

Mi pare ovvi che se tu sarai eletta il 10 Giugno non potrai godere di alcuna preferenza un mese prima.
Torna in alto Andare in basso
sydney68

avatar

Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 20.08.11
Età : 50
Località : TORINO

MessaggioTitolo: Re: Candidata a consigliere comunale    Mar Mag 15, 2018 4:11 pm

Certo.... lo so bene !!!
Ma x le assegnazioni provvisorie si !!
Torna in alto Andare in basso
 
Candidata a consigliere comunale
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» blocco 5 anni e carica di consigliere comunale
» Aspettativa per mandato amministrativo
» Arrivo del Consigliere di Legazione della Serenissima Repubblica di Venezia
» Arrivo del Consigliere di Legazione della Serenissima Repubblica di Venezia
» Mobilità da ente locale a scuola... possibile?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Vai verso: