Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Abolire la figura del coordinatore di classe

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Abolire la figura del coordinatore di classe   Gio Dic 27, 2018 10:43 pm

Stavo pensando che sarebbe cosa buona se la figura del coordinatore di classe venisse abolita. Innanzitutto, nella prima metà dello scorso secolo non credo vi fosse una tale figura nella scuola e non mi è chiaro perché coloro che erano al governo negli anni '70 hanno ritenuto opportuno introdurla. Perché prima non c'era e oggi c'è ? Ci sono speranze affinché in futuro scompaia nuovamente tale figura? Quanti danni ha prodotto la sua introduzione! Scontri fra colleghi, scontri fra preside e docenti che rifiutano l'incarico di coordinatore...è una follia, quanto tempo prezioso buttato per questioni meramente burocratiche di cui si potrebbe benissimo fare a meno! Non credo che un genitore che voglia insegnare qualcosa al proprio figlio si metta a fare il suo coordinatore e a compilare carte, cartacce, pei, pdp, documenti del 15 maggio..., in quanto trasmettere sapere a una persona non implica la realizzazione di pratiche burocratiche.
Qui http://www.flcgil.it/rassegna-stampa/nazionale/coordinatore-possibile-dire-no.flc c'è scritto chiaramente che fare il coordinatore di classe non è obbligatorio; ciò è stato stabilito dal giudice del lavoro di Cosenza mediante la sentenza 1830/2016, con cui ha annullato la sanzione disciplinare dell'avvertimento scritto ingiustamente inflitta ad una docente che aveva legittimamente rifiutato l'incarico. Ci sono purtroppo dirigenti che la fanno pagare cara ai docenti che si rifiutano di fare i coordinatori. Chi può tutelare i docenti da questi dirigenti pericolosi ? Se per legge la figura del coordinatore di classe venisse abolita per sempre, questo problema non si presenterebbe.
Torna in alto Andare in basso
Gianfranco

Gianfranco

Messaggi : 5436
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Gio Dic 27, 2018 11:18 pm

Non si può abolire per legge ciò che la legge non prevede. Delegare specifici compiti è una facoltà dirigenziale. Non essendo un obbligo contrattuale, chi non vuole farlo semplicemente non accetta l'incarico. Per quanto riguarda il profilo professionale di noi docenti, l'art. 27 e 28 del contratto declinano il nostro profilo professionale e le attività connesse al profilo professionale. Sicuramente c'è troppa burocrazia ma la parte burocratica è necessaria essendo la scuola una pubblica amministrazione che deve operare in maniera trasparente erogando un servizio pubblico rendicontando il proprio operato alla collettività. La parte burocratica strettamente correlata alla didattica non può che essere svolta da chi ha competenze didattiche
Torna in alto Andare in basso
Online
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18443
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Gio Dic 27, 2018 11:23 pm

Personalmente credo che una figura di questo tipo sia utile. Il documento del 15 maggio qualcuno dovrà farlo, no? Idem i pdp o altre cose. Togliendo la figura non togli le sue funzioni. Magari le distribuisci nel consiglio di classe. E voglio vedere se così non sorgerebbero litigi sul chi dovrebbe fare cosa..

Io ritengo sia utile che ci sia MA, come ogni incarico extra, dovrebbe essere retribuito e volontario. Due anni fa ero in un cdc senza coordinatore, quindi è possibile. Basta spiegare (o ricordare, nel migliore dei casi) al DS di turno la norma e, se le cose non vanno per il verso giusto, essere pronti a scontrarsi col DS.

Ps: il fatto che prima del 1970 non ci fossero i coordinatori non vuole dire che andasse bene. Sempre che non si pensi che i "bei tempi passati" siano necessariamente migliori del presente.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Gio Dic 27, 2018 11:30 pm

Gianfranco ha scritto:
Non si può abolire per legge ciò che la legge non prevede. Delegare specifici compiti è una facoltà dirigenziale. Sicuramente c'è troppa burocrazia ma la parte burocratica è necessaria essendo la scuola una pubblica amministrazione che deve operare in maniera trasparente erogando un servizio pubblico rendicontando il proprio operato alla collettività. La parte burocratica strettamente correlata alla didattica non può che essere svolta da chi ha competenze didattiche

Potrebbero fare una legge che impedisca ai dirigenti di delegare certi compiti ai docenti. Non credo che la parte burocratica sia così necessaria, si può trasmettere sapere a qualcuno senza compilare carte e cartacce. La famosa scuola di Barbiana degli anni '60 ne è un esempio. Poi se in passato la figura del coordinatore di classe non c'era, vuol dire che non è indispensabile. Prima del 1974 (anno dei decreti delegati e della nascita degli organi collegiali), si sono diplomati in Italia migliaia di studenti che hanno contribuito fortemente alla crescita del Paese; il loro livello di istruzione probabilmente era superiore a quello della maggioranza dei ragazzi di oggi, e all'epoca non c'erano i coordinatori di classe.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18443
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Gio Dic 27, 2018 11:34 pm

Nel 1974 non c'erano neanche i computer (casalinghi) ma non vuole dire che ci sia una relazione tra le due cose..
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Gio Dic 27, 2018 11:40 pm

arrubiu ha scritto:
Personalmente credo che una figura di questo tipo sia utile. Il documento del 15 maggio qualcuno dovrà farlo, no? Idem i pdp o altre cose. Togliendo la figura non togli le sue funzioni. Magari le distribuisci nel consiglio di classe. E voglio vedere se così non sorgerebbero litigi sul chi dovrebbe fare cosa..

Io ritengo sia utile che ci sia MA, come ogni incarico extra, dovrebbe essere retribuito e volontario. Due anni fa ero in un cdc senza coordinatore, quindi è possibile. Basta spiegare (o ricordare, nel migliore dei casi) al DS di turno la norma e, se le cose non vanno per il verso giusto, essere pronti a scontrarsi col DS.

Ps: il fatto che prima del 1970 non ci fossero i coordinatori non vuole dire che andasse bene. Sempre che non si pensi che i "bei tempi passati" siano necessariamente migliori del presente.

Il documento del 15 maggio da quando è stato introdotto? E' davvero così necessario? Per me no. Si può trasmettere sapere senza compilare documenti del 15 maggio o altre cartacce introdotte in anni recenti. Se non ci fosse nulla da redigere e compilare, litigi tra colleghi e DS forse non sorgerebbero (almeno su queste cose :-)
Torna in alto Andare in basso
Gianfranco

Gianfranco

Messaggi : 5436
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Gio Dic 27, 2018 11:43 pm

giuseppe bendi ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Non si può abolire per legge ciò che la legge non prevede. Delegare specifici compiti è una facoltà dirigenziale. Sicuramente c'è troppa burocrazia ma la parte burocratica è necessaria essendo la scuola una pubblica amministrazione che deve operare in maniera trasparente erogando un servizio pubblico rendicontando il proprio operato alla collettività. La parte burocratica strettamente correlata alla didattica non può che essere svolta da chi ha competenze didattiche

Potrebbero fare una legge che impedisca ai dirigenti di delegare certi compiti ai docenti. Non credo che la parte burocratica sia così necessaria, si può trasmettere sapere a qualcuno senza compilare carte e cartacce. La famosa scuola di Barbiana degli anni '60 ne è un esempio. Poi se in passato la figura del coordinatore di classe non c'era, vuol dire che non è indispensabile. Prima del 1974 (anno dei decreti delegati e della nascita degli organi collegiali), si sono diplomati in Italia migliaia di studenti che hanno contribuito fortemente alla crescita del Paese; il loro livello di istruzione probabilmente era superiore a quello della maggioranza dei ragazzi di oggi, e all'epoca non c'erano i coordinatori di classe.
Stante la complessità e il carattere fortemente autonomistico dell'attuale sistema scolastico, l'unico modo per evitare la delega di funzioni è quello di creare una classe di middle management. Senza delle figure intermedie (realmente competenti, e non improvvisate) è impossibile per un organo monocratico avere contezza e doversi occupare materialmente di questioni riguardanti decine di classi. Come sempre il problema è economico. Per avere un sistema efficiente servono risorse economiche
Torna in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Gio Dic 27, 2018 11:44 pm

arrubiu ha scritto:
Nel 1974 non c'erano neanche i computer (casalinghi) ma non vuole dire che ci sia una relazione tra le due cose..

I computer servono molto, i coordinatori di classe servono poco. Vivere senza computer oggi sarebbe difficile, ma vivere senza coordinatori di classe sarebbe non solo possibile ma meraviglioso!
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 12:00 am

Gianfranco ha scritto:
Stante la complessità e il carattere fortemente autonomistico dell'attuale sistema scolastico, l'unico modo per evitare la delega di funzioni è quello di creare una classe di middle management. Senza delle figure intermedie (realmente competenti, e non improvvisate) è impossibile per un organo monocratico avere contezza e doversi occupare materialmente di questioni riguardanti decine di classi. Come sempre il problema è economico. Per avere un sistema efficiente servono risorse economiche

Non sarebbe un problema economico se non ce ne fosse bisogno. E la mia tesi è proprio quella, per me c'è poco bisogno di funzioni come il coordinatore di classe. Sono solo funzioni ministeriali decise dall'alto che in passato non c'erano e se in passato non c'erano, vuol dire che si può fare scuola senza tali funzioni. Hai parlato di carattere fortemente autonomistico dell'attuale sistema scolastico; su alcune questioni ci vorrebbe un ritorno al passato, prima della deriva autonomistica che ha fatto decadere la scuola italiana. Tanti anni fa c'era meno burocrazia nella scuola e più cultura, più sapere, più conoscenza. Chissà come mai alle selezioni per il TFA un ingegnere elettronico laureatosi al politecnico circa 30 anni fa ha ottenuto un punteggio molto più alto di giovani laureati che sono stati bocciati...
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 34491
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 8:54 am

Ma tu insegni?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 9:07 am

gugu ha scritto:
Ma tu insegni?
Certamente gugu, sono di ruolo, come te. E quest'anno ho rifiutato l'incarico di coordinatore di classe; ciò ha causato alcuni problemi con colleghi e preside, ecco perché vorrei che la figura del coordinatore di classe venisse abolita. Se più di mezzo secolo fa non c'erano i coordinatori di classe, vuol dire che se ne può fare a meno. Ripeto, trasmettere sapere a qualcuno non implica la compilazione di carte e cartacce, di documenti del 15 maggio, di pei, di pdp, ecc... Un genitore che vuol insegnare qualcosa al proprio figlio non perde tempo a preparare certi documenti!
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 9:08 am

Di solito certe discussioni vengono fuori nei mesi estivi ...
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18443
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 9:09 am

"Trasmettere sapere".
La tua visione mi sembra a dir poco semplicistica.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3466
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 10:13 am

Mah, l'apparizione di giuseppe bendi e la sua assiduità si situano proprio nel momento in cui prosecco/Rita ha finto di sparire. Sarà un caso, ma io ci credo poco. Anche i luoghi comuni attraverso cui parla mi paiono molto ritiani
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 2167
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 10:46 am

La superfetazione burocratica che affligge la scuola italiana spinge a considerare imprescindibile una figura che non e' espressamente prevista dall' ordinamento scolastico.Un' imprescindibile seccatura, pagata con una limosina, che in futuro potrebbero tentare di rendere obbligatoria a costo zero o con pochissima spesa , alla stregua dell' incarico di segretario del cdc.
Torna in alto Andare in basso
carla75

carla75

Messaggi : 5135
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 10:52 am

A me sembra avido.....
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3466
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 11:04 am

Cita avido (il che significa che la persona in questione era assidua ai bei tempi) ma non lo è affatto. I concetti espressi sono incompatibili con la mentalità di avido ed anche lo stile è diversissimo. Avido era sprint, non lamentoso.
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 34491
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 11:15 am

giuseppe bendi ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma tu insegni?
Certamente gugu, sono di ruolo, come te. E quest'anno ho rifiutato l'incarico di coordinatore di classe; ciò ha causato alcuni problemi con colleghi e preside, ecco perché vorrei che la figura del coordinatore di classe venisse abolita. Se più di mezzo secolo fa non c'erano i coordinatori di classe, vuol dire che se ne può fare a meno. Ripeto, trasmettere sapere a qualcuno non implica la compilazione di carte e cartacce, di documenti del 15 maggio, di pei, di pdp, ecc... Un genitore che vuol insegnare qualcosa al proprio figlio non perde tempo a preparare certi documenti!


Scusami, la mia domanda era rotorica. Ovviamente avevo letto prima tutto il tuo storico, vedendo che fra dottorati di ricerca ed altro non hai mai insegnato (se non, se non erro, l'anno scorso part time).
Evidentemente le priorità di vita per te sono altre, quindi fai bene a rifiutare qualsiasi incarico aggiuntivo nella scuola. Questo a mio avviso però non ti dà il via libera di pontificare su qualsiasi aspetto dell'attuale sistema scolastico (che non è più quelli di 30 anni fa, forse quando tu eri al liceo). E la scuola non è l'università, in genere si fa una scelta a meno che una delle due non sia irrimediabilmente naufragata non per proprio volere.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 11:16 am

balanzoneXXI ha scritto:
La superfetazione burocratica che affligge la scuola italiana spinge a considerare imprescindibile una figura che non e' espressamente prevista dall' ordinamento scolastico.Un' imprescindibile seccatura, pagata con una limosina, che in futuro potrebbero tentare di rendere obbligatoria a costo zero o con pochissima spesa , alla stregua dell' incarico di segretario del cdc.

Ottimo commento. Cosa si potrebbe fare per impedire che questa seccatura diventi obbligatoria? C'è un modo per sradicare questa superfetazione burocratica che affligge la scuola italiana? Secondo me un grande aiuto potrebbe darlo la storia. Ripeto, se in passato non c'erano i coordinatori di classe, vuol dire che si può fare scuola senza queste seccature.
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 34491
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 11:17 am

chicca70 ha scritto:
Mah, l'apparizione di giuseppe  bendi e la sua assiduità si situano proprio nel momento in cui prosecco/Rita ha finto di sparire.  Sarà un caso, ma io ci credo poco. Anche i luoghi comuni attraverso cui parla mi paiono molto ritiani

No, era un personaggio già iscritto. Come ho scritto sopra è un dottorato-ricercatore che probabilmente si è ritrovato nella scuola non per propria volontà. E' una figura non così rara oggigiorno.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18443
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 11:21 am

In passato c'erano anche le punizioni corporali e la scuola comunque andava avanti lo stesso. Potremmo reintrodurle.

La deduzione che fai è logicamente inconsistente.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 11:28 am

gugu ha scritto:
Evidentemente le priorità di vita per te sono altre, quindi fai bene a rifiutare qualsiasi incarico aggiuntivo nella scuola. Questo a mio avviso però non ti dà il via libera di pontificare su qualsiasi aspetto dell'attuale sistema scolastico (che non è più quelli di 30 anni fa, forse quando tu eri al liceo). E la scuola non è l'università, in genere si fa una scelta a meno che una delle due non sia irrimediabilmente naufragata non per proprio volere.
Purtroppo avere un contratto a tempo indeterminato all'università è quasi impossibile di questi tempi. Nell' università in cui mi sono laureato io, tra i giovani laureati negli ultimi 20 anni quasi nessuno è riuscito a trovare un posto stabile in ambito accademico. Molti hanno dovuto necessariamente cercare lavoro nella scuola (e tra questi c'erano persone che al dottorato erano state valutate eccellenti).
Non capisco perché non ho il via libera di pontificare su qualunque aspetto dell'attuale sistema scolastico. Questa sezione si chiama "Riforme", e penso che ogni docente possa fare proposte per riformare il sistema scolastico. Hai detto che la scuola non è più quella di 30 anni fa; in futuro la scuola potrebbe essere molto diversa da quella odierna, quindi fare proposte è più che lecito (e vorrei tanto che venissero prese in considerazione dai governanti, per chi ha passato anni sui libri all'università è pesante dover aver a che fare con questa burocrazia).
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3466
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 11:47 am

Trent'anni fa, quando insegnava mia madre, non esisteva la figura del coordinatore ed il verbale dei consigli di classe lo faceva quasi sempre l'insegnante di lettere, il quale, con la scusa "tu sai scrivere bene", si ritrovava a redigere verbali per tutte le proprie classi. Ai tempi non c'erano tutti gli adempimenti burocratici di oggi, dai pdp ai documenti del 15 maggio. Se oggi non ci fosse un coordinatore designato per ogni singola classe, sarebbe il marasma. Tutta quella documentazione dovrebbe essere stesa durante i consigli, facendoli durare cinque ore l'uno. E chi li scriverebbe materialmente? Il solito insegnante di lettere, perchè "sa scrivere bene". Preferisco di gran lunga assumermi l'onere per una classe, ed una sola, piuttosto che dover lavorare per tutte le mie tre classi.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 11:56 am

chicca70 ha scritto:
Trent'anni fa, quando insegnava mia madre, non esisteva la figura del coordinatore ed il verbale dei consigli di classe lo faceva quasi sempre l'insegnante di lettere, il quale, con la scusa "tu sai scrivere bene", si ritrovava a redigere verbali per tutte le proprie classi.  Ai tempi non c'erano tutti gli adempimenti burocratici di oggi, dai pdp ai documenti del 15 maggio. Se oggi non ci fosse un coordinatore designato per ogni singola classe, sarebbe il marasma. Tutta quella documentazione dovrebbe essere stesa durante i consigli, facendoli durare cinque ore l'uno. E chi li scriverebbe materialmente? Il solito insegnante di lettere, perchè "sa scrivere bene". Preferisco di gran lunga assumermi l'onere per una classe, ed una sola, piuttosto che dover lavorare per tutte le mie tre classi.

Grazie per la preziosa testimonianza. Quindi è proprio vero, in passato non esisteva la figura del coordinatore. Hai parlato del verbale dei consigli di classe; sbaglio o i consigli di classe sono nati nel 1974 con i decreti delegati? Quindi vuol dire che in passato non c'erano i consigli di classe. Esiste una soluzione diversa dal ricorso alla figura del coordinatore per impedire che il verbale dei consigli di classe e altre cartacce vengano assegnate al docente di lettere? Semplice, vanno aboliti i consigli di classe e la compilazione dei vari adempimenti burocratici odierni. Se nella prima metà dello scorso secolo non c'erano queste cose, vuol dire che è possibile fare scuola senza queste cavolate burocratiche. Ripeto, insegnare la Divina Commedia o la WWII o la potatura dell'actinidia a qualcuno non implica fare consigli di classe, pdp, documenti del 15 maggio, verbali... La scuola di Barbiana ne è un esempio.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3466
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Abolire la figura del coordinatore di classe   Ven Dic 28, 2018 12:06 pm

Eh, vabbè, i sogni. Ti avviso però che la scuola sta andando in direzione esattamente opposta a quella da te auspicata. La scuola di Barbiana non era una vera scuola e, grazie al cielo, non può essere presa a modello.
Torna in alto Andare in basso
 
Abolire la figura del coordinatore di classe
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: