Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

L'annosa questione delle sostituzioni Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 L'annosa questione delle sostituzioni

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
gugu

gugu

Messaggi : 35827
Data d'iscrizione : 28.09.09

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyGio Ago 01, 2019 8:41 pm

Come ogni anno chiedo, soprattutto a chi ha avuto l'incarico di organizzare l'orario e le sostituzioni, come vi siete mossi quest'anno.
Nonostante ci siano un po' di ore da utilizzare dal potenziamento capita, soprattutto in inverno, che alcuni giorni si assentino più docenti contemporaneamente.

Come vi muovete in questi casi, se non si trova nessuno che fa la supplenza a pagamento e le ore a disposizione sono tutte occupate?
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3986
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyGio Ago 01, 2019 9:10 pm

Questa storia dell'ora di educazione civica ti ha proprio inguaiato:)
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 35827
Data d'iscrizione : 28.09.09

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyGio Ago 01, 2019 9:11 pm

Ah beh ma spero chiariscano in fretta che se il docente di diritto mi fa 18 ore in classe, le 18 ore liberate ai docenti cui viene tolta l'ora passano a ore di supplenza. Mi sembra logico, altrimenti solo le scuole senza docente di diritto potranno usare il potenziamento a loro piacimento.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3986
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyGio Ago 01, 2019 9:54 pm

Se in una scuola non c'è il docente di diritto e chi fa potenziamento non è A46, non cambierà niente nella scaletta oraria?
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 69556
Data d'iscrizione : 23.08.10

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyGio Ago 01, 2019 9:58 pm

[quote:ecb8="gugu"]Ah beh ma spero chiariscano in fretta che se il docente di diritto mi fa 18 ore in classe, le 18 ore liberate ai docenti cui viene tolta l'ora passano a ore di supplenza. Mi sembra logico, altrimenti solo le scuole senza docente di diritto potranno usare il potenziamento a loro piacimento.[/quote]

Anche a me sembra logico. L'alternativa quale sarebbe? Che i due insegnanti rimangano in classe in compresenza? Mi sembra molto improbabile.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 69556
Data d'iscrizione : 23.08.10

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyGio Ago 01, 2019 9:59 pm

[quote:c62a="franco71"]Se in una scuola non c'è il docente di diritto e chi fa potenziamento non è A46, non cambierà niente nella scaletta oraria?[/quote]

Una parte degli insegnanti del consiglio di classe dovrà dedicare alcune delle sue ore all'insegnamento dell'educazione civica invece che della sua materia.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3986
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyGio Ago 01, 2019 10:09 pm

[quote:e9da="Dec"][quote:e9da="gugu"]Ah beh ma spero chiariscano in fretta che se il docente di diritto mi fa 18 ore in classe, le 18 ore liberate ai docenti cui viene tolta l'ora passano a ore di supplenza. Mi sembra logico, altrimenti solo le scuole senza docente di diritto potranno usare il potenziamento a loro piacimento.[/quote]

Anche a me sembra logico. L'alternativa quale sarebbe? Che i due insegnanti rimangano in classe in compresenza? Mi sembra molto improbabile.[/quote]
Non mi tornano i conti. State parlando del docente di diritto, che altrimenti sarebbe solo su potenziamento?
Invece se si parla del docente di diritto curricolare, questi userà 33 ore del suo curricolo per fare educazione civica?
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 69556
Data d'iscrizione : 23.08.10

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyGio Ago 01, 2019 11:41 pm

No. Sto parlando del docente di italiano, matematica, inglese, storia ecc. che dovrà cedere 4-5 all'anno (in proporzione alle ore che ha nella classe, suppongo) al potenziatore di diritto (supponendo che ci sia e che non abbia ore in classe) e che quindi in quelle ore se ne starà in sala insegnanti a disposizione per eventuali supplenze, come se la sua classe fosse impegnata in qualsiasi altro progetto (che poi l'educazione alla salute, ambientale, stradale ecc. erano cose che si facevano anche prima e si è sempre fatto così; l'unica differenza è che ora su queste attività bisognerà fare delle verifiche per esprimere il voto in pagella).
Se il docente di diritto ha già 18 ore nelle sue classi, potrà al massimo fare educazione civica nelle sue classi all'interno del suo orario settimanale e nelle classi in cui non c'è diritto (penso ad esempio ad un liceo con più indirizzi) se ne dovranno occupare i docenti delle altre materie cercando di sfruttare le competenze di ognuno.
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 2786
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 60
Località : Padova

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyVen Ago 02, 2019 9:11 am

Il mio DS farà i salti di gioia: finalmente riesce a sistemare in classe i potenziatori di Diritto.

Credo che, se il docente di diritto ha le 18 ore nelle sue classi, possa essere il coordinatore dell'attività, ma non sia necessario che faccia tutto il programma nel proprio orario settimanale.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 69556
Data d'iscrizione : 23.08.10

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyVen Ago 02, 2019 11:52 am

Sì, penso anch'io che si possa raggiungere un accordo diverso all'interno del consiglio di classe.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 10028
Data d'iscrizione : 08.11.10

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyVen Ago 02, 2019 1:45 pm

Noi alle medie quest'anno al primo collegio proporremo un pacchetto orario preso dai recuperi delle ore che non sono da sessanta minuti. Anche solo 5, 6 ore a testa e potremmo evitare o almeno limitare gli smistamenti...

Ma ed civica alla medie continuerà a farla normalmente il docente di italiano vero?
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

giovanna onnis

Messaggi : 21148
Data d'iscrizione : 15.04.12

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyVen Ago 02, 2019 3:45 pm

Organizzare alle medie è più semplice perchè i colleghi di Italiano hanno l'ora di approfondimento in ogni classe, ora che possono destinare all'Educazione Civica, come già si fa in molte scuole
Torna in alto Andare in basso
Online
Telecaster



Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 06.07.11

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptySab Ago 03, 2019 1:21 pm

[quote="Cozza")..

Ma ed civica alla medie continuerà a farla normalmente il docente di italiano vero?[/quote]

Non è detto. Potrebbero essere coinvolti altri docenti ad es. di scienze, visti i contenuti di sensibilità ecologista
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptySab Ago 03, 2019 1:26 pm

"Contenuti di sensibilità ecologista"..
C è da ridere o da piangere?
Qua in val di Susa il traffico ferroviario merci si è ridotto DEL 75% negli ultimi 20 anni e quello passeggeri del 45%. Ormai vedere passare un treno è un evento. Nel contempo si sono riempite di tir e pullman, (i pullman tutti euro 2 con almeno 15-16 anni di vita) che intasano perennemente due statali e una autostrada.
E nel resto d Italia la situazione è simile.
Sto aspettando i prof di scienze che parlano in classe di ecologia, mentre si guardano i tir sfilare sulla statale...
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3986
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptySab Ago 03, 2019 1:31 pm

[quote:fd26="Paddington"]"Contenuti di sensibilità ecologista"..
C è da ridere o da piangere?  
Qua in val di Susa il traffico ferroviario merci si è ridotto DEL 75% negli ultimi 20 anni e quello passeggeri del 45%. Ormai vedere passare un treno è un evento.
... ...[/quote]
Apriamo un altro fronte. Quindi sei no-tav? O bisogna riportare tutto su rotaie e la tav fa all'uopo?
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptySab Ago 03, 2019 1:35 pm

La tav non serve a una se.a. l attuale linea è sottoutilizzata e quella va potenziata. La tav è una classica opera inutile, costosa e devastante.
Non serve a velocità serve l Alta Capacita
serve una politica che privilegi il trasporto su rotaia, sia merci che passeggeri, ripristinando corse, ferrovie, scali merci e stazioni dismesse per favorire lobby del petrolio.
Bisogna liberare le strade dai tir, relegando alla gomma solo il trasporto a breve raggio. Abbiamo una rete ferroviaria TOTALMENTE inutilizzata o sottoutilizzata.
In Italia abbiamo trasporti ed infrastrutture emergenza nazionale. Va rivisto tutto il sistema delle concessioni.abbiamo capito che i concessionari incassano e non fanno manutenzione da 20 anni e più. Va ripristinato il trasporto ferroviario.
Sono manovre urgenti e di ampio respiro..ci vorrebbe un governo preparato e deciso..
Poi vedi Toninelli....salvini......e ti crollano le speranze come è crollato il Morandi
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3986
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptySab Ago 03, 2019 1:43 pm

Grosso modo sono d'accordo, dipende dalle aree geografiche e dalla loro orografia.
In Germania stanno sperimentando i treni ad idrogeno, carbon free per usare uno slogan non proprio veritiero.
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptySab Ago 03, 2019 3:01 pm

Franco, ti sai quanta energia serve per separare gli atomi di ossigeno e di idrogeno dalla molecola dell acqua, vero?
Torna in alto Andare in basso
Telecaster



Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 06.07.11

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptySab Ago 03, 2019 4:07 pm

La TAV si farà. Nonostante le proteste di 4 scalzacani
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3986
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyDom Ago 04, 2019 12:10 am

[quote:cf5e="Telecaster"]La TAV si farà. Nonostante le proteste di 4 scalzacani[/quote]
Non entro nel merito della questione però non sono 4 gatti e quel conta c'è molta società civile (sindaci, cittadini delle valli) dietro la protesta, non quella violenta contro la polizia.
Molto probabilmente ci farà il sì in Parlamento, anche con i voti dell'opposizione.

[quote:cf5e="Paddington"]... sai quanta energia serve per separare gli [b]atomi[/b] di ossigeno e di idrogeno dalla molecola dell acqua, vero? [/quote]
L'energia per l'elettrolisi dell'acqua proviene da fonti rinnovabili:
https://www.agi.it/blog-italia/energia-e-sostenibilta/treni_idrogeno_economia_solare-4390105/post/2018-09-18/
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 9181
Data d'iscrizione : 01.05.11

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyLun Ago 05, 2019 8:40 am

in Sicilia il potenziamento è stato quasi azzerato dal fatto che, dando gli spezzoni (poi divenute cattedre) a loro, non c'è più differenza tra chi è stato assunto con l'organico dell'autonomia e chi è stato assunto prima, quindi niente progetti, niente ore a disposizione.
In caso di indisponibilità di docenti a supplire (cosa che accade solo alla prima o ultima ora) la classe viene lasciata da sola (per l'ultima ora esce prima) e c'è il personale ata che sorveglia o al massimo un docente di sostegno che fa la spola tra due classi.
Di solito in Sicilia le supplenze piacciono, alcuni a fine anno raggiungono un bel gruzzoletto.
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 35827
Data d'iscrizione : 28.09.09

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyLun Ago 05, 2019 8:42 am

[quote:b742="Disillusa"][b]in Sicilia il potenziamento è stato quasi azzerato dal fatto che, dando gli spezzoni (poi divenute cattedre) a loro, non c'è più differenza tra chi è stato assunto con l'organico dell'autonomia e chi è stato assunto prima, quindi niente progetti, niente ore a disposizione. [/b]
In caso di indisponibilità di docenti a supplire (cosa che accade solo alla prima o ultima ora) la classe viene lasciata da sola (per l'ultima ora esce prima) e c'è il personale ata che sorveglia o al massimo un docente di sostegno che fa la spola tra due classi.
Di solito in Sicilia le supplenze piacciono, alcuni a fine anno raggiungono un bel gruzzoletto. [/quote]


Cosa vuol dire?
Se nell'istituto c'è una cattedra di potenziamento di A046 qualcuno quelle 18 ore non in classe le deve avere.
Torna in alto Andare in basso
quota 100

quota 100

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 29.04.19
Località : italia

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyLun Ago 05, 2019 9:00 am

[quote="gugu"]Come ogni anno chiedo, soprattutto a chi ha avuto l'incarico di organizzare l'orario e le sostituzioni, come vi siete mossi quest'anno.
Nonostante ci siano un po' di ore da utilizzare dal potenziamento capita, soprattutto in inverno, che alcuni giorni si assentino più docenti contemporaneamente.

Come vi muovete in questi casi, se non si trova nessuno che fa la supplenza a pagamento e le ore a disposizione sono tutte occupate? dove insegno io, non esistono ore a disposizione occupate (forse parli dei miei amici potenziati...), se ha organizzato un progetto, gli /le si dice che dovrà andare a fare supplenza, sbufferà, e lo fanno spesso (ma io avevo organizzato un lavoro con l' alunno gigetto... comodo lavorare con un solo bimbo che con 30 scalmanati felici di avere la prof supplente...) e quindi non ci saranno mai, o quasi mai, classi scoperte...diciamo che è l' unico lato positivo della 107...
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 9181
Data d'iscrizione : 01.05.11

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyLun Ago 05, 2019 11:04 am

[quote:494c="gugu"][quote:494c="Disillusa"][b]in Sicilia il potenziamento è stato quasi azzerato dal fatto che, dando gli spezzoni (poi divenute cattedre) a loro, non c'è più differenza tra chi è stato assunto con l'organico dell'autonomia e chi è stato assunto prima, quindi niente progetti, niente ore a disposizione. [/b]
In caso di indisponibilità di docenti a supplire (cosa che accade solo alla prima o ultima ora) la classe viene lasciata da sola (per l'ultima ora esce prima) e c'è il personale ata che sorveglia o al massimo un docente di sostegno che fa la spola tra due classi.
Di solito in Sicilia le supplenze piacciono, alcuni a fine anno raggiungono un bel gruzzoletto. [/quote]


Cosa vuol dire?
Se nell'istituto c'è una cattedra di potenziamento di A046 qualcuno quelle 18 ore non in classe le deve avere.[/quote]
no, se negli anni prima c'era uno spezzone e poi a poco a poco si è arrivati a 18 ore
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 35827
Data d'iscrizione : 28.09.09

L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni EmptyLun Ago 05, 2019 11:09 am

Eh? Cosa farebbero in Sicilia, invece di dare i posti di potenziamento li usano come posti comuni?
A me sembra una violazione della 107, tanto più in una regione che ha sempre meno studenti e quindi dovrebbe avere sempre più docenti senza classi.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




L'annosa questione delle sostituzioni Empty
MessaggioTitolo: Re: L'annosa questione delle sostituzioni   L'annosa questione delle sostituzioni Empty

Torna in alto Andare in basso
 
L'annosa questione delle sostituzioni
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: