Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 F.I.S. (Fondo Istituzione Scolastica)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
walking|shadow



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: F.I.S. (Fondo Istituzione Scolastica)   Gio Ago 11, 2011 2:37 pm

Gradirei sapere dagli esperti del settore sindacale le modalità operative all’interno delle quali le parti in causa avrebbero l’obbligo di agire nella ripartizione del Fondo d’Istituto.
Le norme sembrano essere chiare in merito. L’art. 4 del d.l. 31/5/2010, n. 78, convertito con modificazioni in legge n. 122 del 30/7/2010, pubblicata nella G.U. n. 176 del 30/7/2010, e il relativo comma 4-octies così novella:

Con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, all’inizio di ogni anno viene stabilita per ciascuna istituzione scolastica una dotazione finanziaria a valere sugli stanziamenti concernenti le competenze accessorie dovute al personale di cui al comma 4-septies ed iscritti nello stato di previsione del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, entro i cui limiti le medesime istituzioni programmano le conseguenti attività. La predetta dotazione viene successivamente definita, nel rispetto dei predetti limiti, in relazione ai criteri stabiliti dagli accordi sindacali intervenuti in sede di contrattazione collettiva integrativa”.

Le sottolineature sono mie e intendono mettere in luce che di rado accade che un DS, soprattutto se trattasi di DS reggente, programmi le attività ex-ante restando confinato nel budget finanziario attribuito alla scuola.

In alcune scuole accade che i Docenti vengano invitati, sino a maggio inoltrato, ad espletare corsi di recupero, potenziamento, sportello con la promessa della ricompensa (50 € all’ora) prevista dalle tabelle economiche del FIS.
A lavoro ultimato, essi si accorgono invece che il budget risulta insufficiente a coprire tutte le attività effettuate e che quindi gli emolumenti spettanti manifestino ex-post un brusco taglio.

Si provi ad immaginare questo quadro: LICEO LINGUISTICO - ambito linguistico – certificazioni di lingue straniere CAMBRIDGE (KET-PET-FCE)/TRINITY/DELF/DELE – Il Docente responsabile per il DELE (Spagnolo) chiede 20 h per programmazione, progettazione ed attuazione del corso extracurriculare; il Docente responsabile per CAMBRIDGE, TRINITY e DELF (Inglese e Francese) parimenti chiede 20h+20h+20h = 60h. Il 1° Docente percepisce, da FIS, 20 h; il 2° Docente percepisce, da FIS, 30 h.

Le domande che si impongono sono le seguenti: è lecito tale comportamento sperequativo da parte del DS? Quale il ruolo delle RSU all’interno della contrattazione, molto spesso mosse da interessi privatistici piuttosto che meritori?

Distinti Saluti
Tornare in alto Andare in basso
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: F.I.S. (Fondo Istituzione Scolastica)   Sab Nov 24, 2012 9:03 am

Riesumo questo topic in giorno di sciopero di oggi: è possibile sapere quanto ammonta in totale il fondo di istituzione scolastica?
Tornare in alto Andare in basso
 
F.I.S. (Fondo Istituzione Scolastica)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Fondo assicurativo per dipendenti studi professionali
» fondo est..
» esperienza scolastica
» Questo è un abisso senza fondo
» Escludono dalla mensa scolastica un bambino autistico

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: