Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 DSA: Chi se ne occupa?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
dolcetto



Messaggi : 1168
Data d'iscrizione : 28.09.09
Località : MILANO

MessaggioOggetto: DSA: Chi se ne occupa?   Lun Ott 13, 2014 5:32 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti,
ho un quesito da porre: se in una classe vi sono due ragazzi col sostegno e una ragazza DSA, chi deve andarsi a leggere la documentazione inerente alla ragazza con dsa e fissare un colloquio con i genitori per capire il da farsi? la coordinatrice o l'insegnante di sostegno?
io credo che sia compito della coordinatrice così come compilare il pdp relativo giusto?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: DSA: Chi se ne occupa?   Mer Ott 22, 2014 10:30 pm

carla75 ha scritto:
prima di tutto se ci sono ragazzi e famiglie che parlano liberamente del problema e vogliono esercitare il loro diritto alla luce del sole come giusto che sia, di questi ragazzi si puo' parlare con la classe e si adotteranno per loro tutti gli strumenti del caso. per gli altri metti per iscritto tutti i limiti derivanti da questa scelta e mi raccomando le firme dei genitori e dei ragazzi se maggiorenni (conclusione dei temi fuori dalla data stabilita per il compito e via discorrendo....fermo restando l'utilizzo di tutti gli altri accorgimenti che non ledono il diritto alla riservatezza). I diritti si possono esercitare o no. l'importante e' che ci sia consapevolezza delle proprie scelte e delle eventuali conseguenze.
cioè se ho capito dovrei inserire nel PDP che nei casi non dichiarati non potrò applicare determinate misure dispensative o compensative perchè in contrasto con il diritto alla riservatezza, giusto?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: DSA: Chi se ne occupa?   Gio Ott 23, 2014 12:26 am

No, è quello il bello! Tu le devi applicare lo stesso, però trovando TU il modo di applicarle in maniera che non se ne accorga nessuno! Se non ci riesci, è colpa tua e sei attaccabile...

Ma roba da chiodi....

L.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: DSA: Chi se ne occupa?   Gio Ott 23, 2014 8:20 am

Aresgr ha scritto:
scusate mi inserisco nella discussione perchè ho un quesito: ho una classe con 5 DSA (!!!!) ora alcune delle famiglie dei ragazzi mi dicono i colleghi anziani non hanno dato il nulla osta per spiegare alla classe che i loro compagni avranno dispense e misure compensative. La cosa sta creando tensioni con i compagni, perchè non capiscono gli accorgimenti necessari con i DSA e i ragazzi DSA ne soffrono perchè per loro sarebbe normale parlare della loro condizione (o almeno la maggioranza di loro) e non vogliono passare per dei "privilegiati". il coordinatore dovrebbe parlare con le famiglie. Facendo italiano ho chiesto come volendo fare un tema (per prove strutturate o semistrutturate è possibile ovviamente ridurre le domande e i quesiti) si possa dare più tempo ai DSA visto che al massimo ho due ore con la classe (che per me per fare un tema sono anche poche, ma oramai la moda è due ore e basta!) ho chiesto se era pensabile di portare i ragazzi fuori dall'aula o di chiedere al collega dell'ora successiva di permettere ai ragazzi di finire il compito: la risposta è stata di ritirare ai ragazzi DSA il compito e se non fosse completo di farglielo finire alla prima mia ora disponibile con quella classe!!!!! Così i genitori non potrebbero accusarmi di aver potuto modificare il compito dei loro figli??? e i compagni di classe non potrebbero pretendere uguale trattamento visto che non tutti i DSA sono dichiarati?! Grazie per la risposta.


E' abbastanza improbabile che i genitori ti accusino di aver modificato il compito del loro figlio.
In ogni caso, ti consiglio di parlare tu direttamente con la famiglia per farti dare direttamente il divieto di comportarti normalmente. In quell'occasione spiegherai i problemi che ciò comporta, esattamente come li hai spiegati qui, e chiederai loro di indicarti come risolverli.

Il punto fermo è che tu hai bisogno di avere un tema.

Sei in difficoltà a farlo senza che nessuno se ne accorga e comunque il concedere più tempo significa ritirare il lavoro e restituirlo per il proseguimento nella lezione successiva.

Se a loro va bene metterete nel pdp questa misura, loro la firmeranno, e non potranno quindi più accusarti di nulla perchè ti avranno autorizzato preventivamente.

Quando ci sono problemi, parlare per interposta persona non aiuta a risolverli. Magari, se non vuoi creare l'impressione di bypassare la figura del coordinatore, chiedi a lui di poter insieme incontrare la famiglia così da risolvere i problemi.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
DSA: Chi se ne occupa?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Ho scoperto un portale Fantastico che si occupa del mondo nail (leggi e sentenze):

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: